RICOMINCIARE DOPO UNO STOP [Discussione ufficiale ]

Consigli, suggerimenti, discussioni generiche

Moderatori: Doriano, fujiko, gambacorta, franchino

Rispondi
Avatar utente
gtsolid
Mezzofondista
Messaggi: 113
Iscritto il: 1 dic 2013, 15:14
Contatta:

Quanto si migliora

Messaggio da gtsolid » 6 set 2017, 17:18

Ciao a tutti
Per curiosità volevo capire che differenza c'è tra la vostra prestazione dopo qualche mese di infortunio e/o stop (>6 mesi) ed la stessa nel periodo di top.
Ad esempio sul miglio ho 5:50 come PB, a fronte di un tempo di 06:40 dopo qualche settimana di ripresa DOPO il termine dell'infortunio.
si parla di un miglioramento del 12.5% e secondo me è utile perchè se ne può trarre un andamento.
a spanne ho la presunzione di poter dare 05:15, quindi un -21%
poi magari sbaglio e non vuol dire niente :beer:
Pb 10k: 46'26'' -- Pb 3k: 11'55'' -- Pb 1M: 5'50''
SimoneOrrico
Novellino
Messaggi: 10
Iscritto il: 5 mag 2017, 14:25
Località: Como/Lugano

Consigli post problema fisico

Messaggio da SimoneOrrico » 24 set 2017, 23:13

Ciao a tutti. :beer:
Parto chiedendo scusa ai moderatori se ho sbagliato sezione :D.
Chiedo il vostro aiuto, in quanto 5 mesi fa ho avuto dei problemi a livello neurologico e ho dovuto abbandonare la corsa. Dopo visite ecc ecc é arrivato l'ok del medico e finalmente ho potuto riprendere piano piano.
Premetto che ho 24 anni, 70kg ed ho iniziato a correre 1 anno fa, inizialmente per gioco, poi per sfogo e poco dopo per necessità :D
Volevo sapere se c'é qualcuno che sa indicarmi una tabella/modalità di allenamento per poter recuperare.
Prima dello stop avevo un personale sui 10k di 43.13
Grazie a tutti anticipatamente
Avatar utente
d1ego
Ultramaratoneta
Utente donatore
Messaggi: 1322
Iscritto il: 3 giu 2016, 4:40
Località: Lido di Ostia

Re: Consigli post problema fisico

Messaggio da d1ego » 25 set 2017, 3:21

Per fare 10k in 43 vuol dire che eri già ad un buon livello. Secondo me puoi lasciare perdere le tabelle per recuperare, fatti un mese "a sensazione" e poi parti con una tabella "normale".
Come ti allenavi prima? Fai altri sport?

Il mese a sensazione potrebbe essere una cosa tipo:
1a settimana 2 allenamenti run/walk 1km w, 2 km run, 1km w poi 1w+3r+1w+3r+1w
2a settimana 3 allenamenti: 1w+3r+1w+3r+1w, 5km (con camminata a piacere prima e dopo, 6km
3a settimana: 5km con 3 allunghi al 4o km, =, 7km
4a settimana: 6km con 5 allunghi, =, 8km
Tutto corso lentamente, tipo 6:30/km accelerando magari un po' alla fine (5:30) se non ci sono postumi dall'allenamento precedente.
Se puoi nuota o fai della ginnastica a corpo libero, magari HIIT.
SimoneOrrico
Novellino
Messaggi: 10
Iscritto il: 5 mag 2017, 14:25
Località: Como/Lugano

Re: RICOMINCIARE DOPO UNO STOP [Discussione ufficiale ]

Messaggio da SimoneOrrico » 25 set 2017, 15:36

Prima mi allenavo con una tabella passata da un collega di Massini. Avendo poco tempo a disposizione spesso saltavo giorni o non riuscivo a completarla, ma diciamo che ero abbastanza in forma. Per il momento grazie, vi terrò aggiornati.
Avatar utente
ciromi
Ultramaratoneta
Messaggi: 1656
Iscritto il: 23 gen 2014, 11:23
Località: Pontedera (PI)

Re: RICOMINCIARE DOPO UNO STOP [Discussione ufficiale ]

Messaggio da ciromi » 15 nov 2017, 11:46

Ciao a tutti!

Scrivo in questa sezione anche se probabilmente non posso definire esattamente uno stop quello in cui sono incorso io.

In preparazione alla NY Marathon, durante un lunghissimo di 35 km ho accusato un dolore in zona cresta iliaca a 1 mese e mezzo della gara, ho però terminato l'allenamento. Mi sono fermato 3 giorni e ho provato a fare 13 km di lento più qualche allungo. Durante questo allenamento il dolore si è ripresentato in maniera molto forte ad entrambe alle anche e all'articolazione sacro-iliaca. Sono stato fermo 10 giorni e fatto una cura antinfiammatoria come consigliatomi da un medico sportivo. Dopo una settima con uscite lentissime da 5-10-20-10km mi sono rifermato altri 5 giorni perchè il dolore era troppo forte. Nella settimana premaratona ho corso tre volte ancora più lento con uscite da 16-10-12km. La settimana della gara non ho corso e la domenica ho corso con estrema fatica la maratona. Dal giorno della gara (scorso 5 novembre) ho fatto 3 uscite da 6-10-10 km. Il dolore è ancora presente in alcuni movimenti sulla cresta iliaca sx ma è sostanzialmente in via di guarigione (o almeno spero). Stasera ho l'appuntamento con il dottore per rivalutare il tutto.

Dato che i miei ritmi di corsa sono crollati (quasi 1 minuto a parità di Frequenza Cariaca) stavo pensando di fare un periodo di costruzione, ovvero 4/5 settimane di corse lente a sensazione. Sono iscritto alla prossima maratona di Pisa del 17/12 e pensavo di inserire anche questa gara come lunghissimo di costruzione, secondo voi può avere senso?
https://connect.garmin.com/profile/ciromi
https://www.strava.com/athletes/10608826

10k: 44'21''(Viareggio T.I.A.M.O. Carnevale 31/01/16)
21k: 1h37'04'' (Fucecchio 25/02/2018)
42k: 3h47'18'' (Roma 10/04/2016)
Avatar utente
victor76
Top Runner
Utente donatore
Messaggi: 8044
Iscritto il: 5 mag 2010, 17:57
Località: Cosenza

Re: RICOMINCIARE DOPO UNO STOP [Discussione ufficiale ]

Messaggio da victor76 » 15 nov 2017, 12:04

@ciromi, la cosa più importante è risolvere del tutto il tuo problema. Tutto il resto è fattibile ma secondario secondo me.
5 km: 21'20'' (4'16''/km) ---10 km: 43'54'' (4'23''/km)
21 km: 1h35'52'' (4'31''/km) --- 30 km: 2h39'18'' (5'17''/km)
42 km: Fatti, ma meglio non scrivere i tempi...

6 ore: 48,913 km

Visita il mio Sito e leggi il mio Diario
Avatar utente
CarloR
Ultramaratoneta
Utente donatore
Messaggi: 1796
Iscritto il: 14 mar 2014, 15:49
Località: Milano, Lomellina e Valtidone

Re: RICOMINCIARE DOPO UNO STOP [Discussione ufficiale ]

Messaggio da CarloR » 25 nov 2017, 19:28

Ciao a tutti.

Dopo 5 settimane di stop ho ripreso a correre e, con mia immenso stupore, non sono riuscito a fare + di 2km a oltre 7'/km. Sono andato subito in mancanza di fiato e le gambe sono diventate macigni. È come se fossi completamente svuotato. Faccio fatica anche a fare le scale.

Sono stato fermo per uno strappo al muscolo addominale anteriore (molto doloroso). Ho 48 anni, ho sempre fatto sport, corro da quasi 4 anni e fino allo stop non mi ero
mai fermato per più di qualche giorno. Ho già fatto una visita cardiologica (tutto ok) e farò anche un ECG sotto sforzo come consigliatomi dal medico. A parte appunto problemi cardiaci non so a cosa pensare, mi sembra un calo di prestazioni esagerato.

Inviato dal mio PRA-LX1 utilizzando Tapatalk
Avatar utente
sandrez
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 557
Iscritto il: 27 dic 2014, 16:46
Località: verona

Re: RICOMINCIARE DOPO UNO STOP [Discussione ufficiale ]

Messaggio da sandrez » 25 nov 2017, 21:41

prova a fare un po' di cardio con allenamenti ad alta intensità.
così rinforzi anche la muscolatura di tutto il corpo.
There is nothing wrong with dedication and goals, but if you focus on yourself, all the lights fade away and you become a fleeting moment in life.
Pete Maravich
Avatar utente
d1ego
Ultramaratoneta
Utente donatore
Messaggi: 1322
Iscritto il: 3 giu 2016, 4:40
Località: Lido di Ostia

Re: RICOMINCIARE DOPO UNO STOP [Discussione ufficiale ]

Messaggio da d1ego » 25 nov 2017, 23:20

Magari soltanto una giornata no.
Avatar utente
HeadCleaner
Mezzofondista
Messaggi: 79
Iscritto il: 9 ago 2015, 18:21
Contatta:

Riprendere dopo uno stop

Messaggio da HeadCleaner » 18 dic 2017, 11:57

Salve a tutti, prima di tutto scusatemi se il post è ridondante... tempo fa avevo visto una discussione simile ma non riesco più a trovarla (nel caso gli admin si sentano liberi di unire). Veniamo al punto: corro con cadenza di 3-4 volte a settimana (a volte 5...) da Aprile di quest'anno... stavo seguendo la tabella di Albanesi per battere il moribondo e mi trovavo al primo step della fascia nera: 2x 25' corsa + 5' camminata.
Nelle ultime 2 settimane non sono riuscito ad uscire causa fastidio ad un polpaccio, a cui si è accodato un piacevole impegno che mi ha portato via l'ultima settimana: sono diventato papà :batman:
Questa sera ho intenzione di tornare ad uscire, pertanto mi chiedevo: che cosa devo aspettarmi? Posso riprendere Albanesi da dove l'ho lasciato, o meglio fare un passo indietro? Oppure ancora, esco per una mezz'oretta di "ambientamento" e aumento gradualmente per una settimana, mentre aspetto di riprendere il ritmo?

Grazie a tutti per i consigli!
Rispondi

Torna a “Allenamento e tecnica”