Metodo Maffetone

Consigli, suggerimenti, discussioni generiche

Moderatori: franchino, Doriano, fujiko, gambacorta

Avatar utente
Utente donatore
CarloR
Guru
Messaggi: 2452
Iscritto il: 14 mar 2014, 15:49
Località: Milano, Lomellina e Valtidone

Re: Metodo Maffetone

Messaggio da CarloR »

Beh ma voi siete esagerati :) io più di 3 volte a settimana di cui 2 massimo un'oretta e 1 a volontà non riesco a fare.
Butto lì i miei dati. Corro con costanza da un anno e mezzo. Ho abbassato il personale di quasi 15 min sui 10k ma faccio, ora come allora, i lenti sempre a 6.15/6.20. Mi sono sempre allenato quadi esclusivamente coi lenti a sensazione (CRF per dirla alla Massini). Andare più forte mi risulta, in allenamento, psicologicamente difficoltoso, per cui non ci vado se non poche volte.
praticamente non aumento la soglia aerobica ma aumento quella anaerobica e non riesco a capire perché.
Sono convinto che qualsiasi mezzo si usi all'inizio (almeno un annetto) porti a miglioramenti fino a quando ci si ottimizza.
Avatar utente
GioPodistamoltomedio
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 798
Iscritto il: 3 mar 2014, 22:09

Re: Metodo Maffetone

Messaggio da GioPodistamoltomedio »

Vero. Sei ancora nella fase in cui basta correre per migliorare [emoji106] [emoji1]
10k 49:18 - 21k 1h:52 obiettivo 1h:49 - 42k 4h:13 obiettivo 3h:59 - 49 anni, corro da 5
Immagine Il mio blog | Immagine Seguimi su Strava
Bixio68
Ultramaratoneta
Messaggi: 1391
Iscritto il: 10 ago 2015, 15:34
Località: Tito (Pz)

Re: Metodo Maffetone

Messaggio da Bixio68 »

A 47 anni, parlo per me, l'obbiettivo è proprio quello, correre bene, divertirsi e tenere sotto controllo il peso.
Si impara a correre, correndo !!
Avatar utente
Utente donatore
CarloR
Guru
Messaggi: 2452
Iscritto il: 14 mar 2014, 15:49
Località: Milano, Lomellina e Valtidone

Re: Metodo Maffetone

Messaggio da CarloR »

GioPodistamoltomedio ha scritto:Vero. Sei ancora nella fase in cui basta correre per migliorare [emoji106] [emoji1]
Ed è difficile stabilire la portata di quest'effetto, che sporca i dati del miglioramento dato da un tipo di allenamento rispetto ad un altro. (variazioni di ritmo, running jo, maffetone o altro). Io credo che per un bel po' contino di più i minuti sulle gambe che ogni considerazione sui ritmi tenuti.

Sarebbe interessante imvece sapere che effetto fa un metodo aerobico su un atleta giovane e ottimizzato con almeno cinque o sei anni di agonismo alla spalle
Avatar utente
M@tt
Maratoneta
Messaggi: 297
Iscritto il: 15 nov 2015, 10:41

Re: Metodo Maffetone

Messaggio da M@tt »

SteVa72 ha scritto:@gio se ti capita passa dal diario che ho aperto ieri. Fra le altre cose ho fatto iniziato a scrivere cosa faccio e perché.

Ovviamente se uno corre la metà di me come tempo a settimana avrà tempi decisamente più lunghi per arrivare a circa gli stessi risultati.

Io preferisco alleggerire molte sessioni con qualche tratto camminato, ma non saltare giorni.
Ne approfitterò anch'io! Mi piace l'idea di alternare la corsa con la camminata, ultimamente inizio a soffrire un po di dolorini penso dovuti alla corsa...
Grazie e buona corsa!



Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
M A T T :king:
Avatar utente
SteVa72
Guru
Messaggi: 4345
Iscritto il: 23 apr 2014, 15:10
Località: Fra Varese e Como

Re: Metodo Maffetone

Messaggio da SteVa72 »

@Carlo si in effetti rispetto ad altri posso apparire ossessivo e me ne rendo conto. In realtà però da quando ho avuto quel problemino e ho quindi abbandonato (definitivamente o meno non lo scoprirò comunque a breve) ogni velleità semiagonistica mi son messo a correre proprio per il benessere personale. Per me questa oretta di corsa quotidiana è un modo per stare un pochino con me stesso, riordinare i pensieri e scaricare lo stress (che può essere stato una concausa di ciò che mi è successo). Quindi, passando dal fatto che comunque corro senza stancarmi davvero, trovo molto più piacevole uscire quasi sempre.
Se ti incuriosisce comunque il metodo aerobico anche integrato ad allenamenti più normali e praticato anche da chi corre serio ho aperto sto diario dove oltre a descrivere ciò che faccio io (e può interessare fino a un certo punto) sto provando a raccogliere esperienze proprio di chi corre anche forte. Penso però che un metodo prevalentemente (se non esclusivamente) aerobico sia adatto a chi corre seriamente non meno della mezza maratona quindi forse incompatibile con un giovane (che in italia non può correre certe distanze)

@M@tt io mi trovo molto bene in questo modo. Per farla breve le uscite "di qualità" (ma sempre aerobica) le corro integralmente. I brodini e i lunghi li alleggerisco con qualche breve tratto camminato. In questo modo mi gestisco credo bene e sto correndo 26 28 volte al mese. Se vuoi ti dico anche più nello specifico come faccio (oppure aggiungimi su strava o leggi il diario e lo vedi direttamente ;-) )
Correre fa bene (cit.)

Il mio Diario Io corro aerobico
http://www.runningforum.it/viewtopic.php?f=16&t=43189

Ora c'è il secondo capitolo Io corro aerobico e penso cardiocentrico
http://www.runningforum.it/viewtopic.php?f=16&t=44948
Avatar utente
M@tt
Maratoneta
Messaggi: 297
Iscritto il: 15 nov 2015, 10:41

Re: Metodo Maffetone

Messaggio da M@tt »

Aggiunto a strava!
Ora appena ho un attimo di tempo do un'occhiata al tuo diario.
Grazie intanto [emoji6]


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
M A T T :king:
Avatar utente
Utente donatore
CarloR
Guru
Messaggi: 2452
Iscritto il: 14 mar 2014, 15:49
Località: Milano, Lomellina e Valtidone

Re: Metodo Maffetone

Messaggio da CarloR »

Ieri ho fatto il primo allenamento col metodo Maffettone.
Il programma prevedeva 2 ore a 135bpm, applicando la formula 180-età senza aggiustamenti
Risultato: un disastro :) ho avuto male alle gambe quasi sin da subito, ho deciso di accorciare un po' il giro perchè temevo di non farcela e gli ultimi chilometri sono stati una sofferenza. Mi sembrava di essere tornato a due anni fa quando facevo le prime uscite. Il ritmo che ho tenuto è stato, per i primi 12km, intorno ai 6'50/6'55, quasi 50' in più del solito. Dopo per riuscire a finire ho dovuto alzare ritmo e battiti.E' normale? o sono andato troppo piano? Io ho una fcmax di 193bpm e i lenti li ho sempre fatti a 145, circa 75%. Andare a 135 significa andare al 70%.
Forse un allenamento solo è un po' poco per trarre conclusioni, però sono un po' perplesso.
Di seguito i dati dell'allenamento:

TOTALE
Passo FC Med Dist Tempo
6:42 136 15,42 1:43:

PARZIALI
Passo FC Med Dist
6:13 133 1
6:17 139 2
6:30 134 3
6:36 135 4
6:49 135 5
6:46 133 6
6:52 132 7
6:48 134 8
6:59 134 9
6:55 134 10
6:49 136 11
6:49 136 12
6:21 141 13 (!)
6:41 139 14 (!)
6:21 143 15 (!)
6:05 151 15,43 (!)

link all'attività su strava:
https://www.strava.com/activities/444879084
Avatar utente
ALE13474
Guru
Messaggi: 3018
Iscritto il: 21 mag 2015, 9:58
Località: Milano

Re: Metodo Maffetone

Messaggio da ALE13474 »

Tranquillo è normale.
Vinci se ti fai superare dalla vecchietta in carrozzella
1km:4'22" - 5km:22'40" - 10,12km:47'17" - 21,62km:1h50'50" - 42,39km:4h11'09" - 6446,90km:646h07'47"
Y:44 - m:1,70 - kg:70 - Garmin & Strava:ALE13474
Avatar utente
GioPodistamoltomedio
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 798
Iscritto il: 3 mar 2014, 22:09

Re: Metodo Maffetone

Messaggio da GioPodistamoltomedio »

@CarloR un allenamento non è poco.... è pochissssssimo!
2 ore a MAF comunque mi sembra molto... sarà che mi sono velocizzato parecchio, ma per me ora sarebbero un allenamento proprio impegnativo
10k 49:18 - 21k 1h:52 obiettivo 1h:49 - 42k 4h:13 obiettivo 3h:59 - 49 anni, corro da 5
Immagine Il mio blog | Immagine Seguimi su Strava

Torna a “Allenamento e tecnica”