Metodo Maffetone

Consigli, suggerimenti, discussioni generiche

Moderatori: franchino, Doriano, fujiko, gambacorta

Avatar utente
ALE13474
Guru
Messaggi: 3018
Iscritto il: 21 mag 2015, 9:58
Località: Milano

Re: Metodo Maffetone

Messaggio da ALE13474 »

È normale.
Le prime volte ti superano quelli con le bombole di ossigeno.
Se sei regolare e ti alleni 3 o 4 volte la settimana dopo un po inizi a vedere i risultati ed arriverai a correre a velocità interessanti.
1km:4'22" - 5km:22'40" - 10,12km:47'17" - 21,62km:1h50'50" - 42,39km:4h11'09" - 6446,90km:646h07'47"
Y:44 - m:1,70 - kg:70 - Garmin & Strava:ALE13474
Navigatorx
Aspirante Maratoneta
Messaggi: 179
Iscritto il: 10 set 2015, 16:33

Re: Metodo Maffetone

Messaggio da Navigatorx »

Ciao,
mi unisco alla discussione: sabato 16 km a 128 bps (180-52.... :-" ) 6,30/km
Domenica 90 minuti, 14km , 6,30/km

Tenere il battito nel target e riuscire a non aumentare nel ritmo della corsa diventa un buon esercizio di controllo.
Dopo qualche km (con la fascia e Mycoach nello smartphone) potevo capire quando sarei entrato nella fascio di battito superiore (per poi dover rallentare un po')

Francamente pensavo fosse meno faticoso.
Purtroppo , alla fine, avevo qualche problema ai metatarsi. Ma questo e' una faccenda che tentero' di risolvere con un cambio di scarpe (Kayano o Nimbus).

Per il mese di febbraio solo Maf :D , poi vediamo un po'.

Ciao :)
Avatar utente
SteVa72
Guru
Messaggi: 4345
Iscritto il: 23 apr 2014, 15:10
Località: Fra Varese e Como

Re: Metodo Maffetone

Messaggio da SteVa72 »

Come in tutte le cose se ci si mette con attenzione e costanza tutto sommato si ottengono risultati importanti. Tra l'altro la MAF mom è nemmeno così basso come valore.

Io avrei 137 e corro quasi sempre intorno ai 130. Da quando ho iniziato ho limato più di 2 minuti al km.

Sabato ho fatto 17km a 131 di media finale con 360 metri di dislivello con un passo finale di 5.51

E io prima di abbracciare la via aerobica non è che fossi un fulmine ... In pratica mi sto avvicinando piano piano al passo di prima con 20 25 battiti in meno
Correre fa bene (cit.)

Il mio Diario Io corro aerobico
http://www.runningforum.it/viewtopic.php?f=16&t=43189

Ora c'è il secondo capitolo Io corro aerobico e penso cardiocentrico
http://www.runningforum.it/viewtopic.php?f=16&t=44948
Avatar utente
riccardoyaya
Guru
Messaggi: 2903
Iscritto il: 25 feb 2014, 17:26
Località: Bologna

Re: Metodo Maffetone

Messaggio da riccardoyaya »

Mi unisco anch'io alla discussione, oggi ho provato 12,6k al 75% fc max (fc max 196, riposo 38.. età 22) e mi è venuto sui 5'20'' di media; non sono stato molto costante perché ho notato alcuni sbalzi fra frequenza cardiaca e intensità intorno a inizio e metà seduta, passati i 40' sembra essersi stabilizzata, però non è un bel dato visto che qui dove corro io a castel maggiore (Bologna) è praticamente solo piano con dislivelli di max 5m , ma forse perché ultimamente sto dedicando veramente poco spazio ai lunghi per via di impegni e finale di campionato a calcio e sto facendo molto più potenziamento e ripetute brevi, ad ogni modo appena finito il campionato fra un paio di mesi mi metto sotto e utilizzo questo metodo per rigenerare e migliorare.

A inizio Dicembre ho fatto i 10k e mi è venuto il pb di 38'30'', quando correvo i lenti li correvo a 4'40'' e la frequenza cardiaca era ben superiore al 75%, questo oltre che voler dire che devo migliorare la base aerobica può anche voler dire che ho corso i miei 10k sopra le mie possibilità?in quel test sono arrivato infondo veramente impiccato, quindi forse realmente valgo un 4'55'' / 5' di fondo lento?
Ad ogni modo ci credo molto anche io in questo metodo, quando ho iniziato a correre 3/4 volte a settimana sempre con il cardio e sempre a frequenza cardiaca costante sui 70/75%, nel giro di pochissimo tempo passai da oltre 7' km a 6' km, poi ovviamente dopo un po' di mesi i miglioramenti sono minori ecc..
Mezza.. 1h13'50'' Maratonina di Correggio (13/10/2019)
Maratona.. 2h32'04" Maratona di Reggio Emilia (13/12/2020)
Avatar utente
ALE13474
Guru
Messaggi: 3018
Iscritto il: 21 mag 2015, 9:58
Località: Milano

Re: Metodo Maffetone

Messaggio da ALE13474 »

Ciao Maffettoni
Io ho iniziato un anno fa a correre sotto i 140 (prima neanche in riscaldamento)
In due mesi quest'inverno ho tirato su una maratona
Faccio tantissimo lento e tutto sommato infortuni e dolori sono scomparsi o vengono presto assorbiti
Non seguo più alla lettera maffettone, a volte vado più piano, a volte ci metto il massimo
Però in un anno ho cambiato proprio il modo di correre e di godermi gli allenamenti.
Adesso riattacco con una fase di costruzione aerobica
Non mollare mai
1km:4'22" - 5km:22'40" - 10,12km:47'17" - 21,62km:1h50'50" - 42,39km:4h11'09" - 6446,90km:646h07'47"
Y:44 - m:1,70 - kg:70 - Garmin & Strava:ALE13474
Dream Valley

Re: Metodo Maffetone

Messaggio da Dream Valley »

Ciao a tutti :beer:
Mi inserisco tra quelli che, a partire da questa settimana, (ri) tenteranno di approcciare in modo proficuo questo metodo..

Parlo di riprovarci in quanto, tempo fa, già avevo provato a seguirlo ma con molte "divagazioni" sul tema..

non avendo alcuna gara in programma almeno per i prox 4/5 mesi, vedrò cosa riesco a combinare restando fedele alla linea proposta...

Premetto che alterno sia corsa che bici, quindi applicherò gli stessi principi proposti anche alla due ruote..

In linea ho trovato alcuni articoli interessanti dei due allievi (ora a loro volta maestri) di Maffetone : Mark Allen a Mark Cucuzzella ... entrambi mi hanno dato validi spunti per approcciare il metodo anche sulla bici da corsa..

Vi terrò aggiornati sui progressi.. al momento parto da una base di 6 al kmh correndo senza sforare la forbice cardiaca proposta (la bici come riferimento non la metto perchè la velocità è troppo variabile)

:salut:
Avatar utente
Matteo R
Maratoneta
Messaggi: 334
Iscritto il: 6 lug 2016, 21:01

Re: Metodo Maffetone

Messaggio da Matteo R »

Ciao a tutti,
vi aggiorno sui miglioramenti avuti dopo una settimana di corsa (Maf)..per la bici invece non ho ancora riferimenti precisi

Mercoledì 6 Luglio uscita con lo stesso tempo di stamattina (quindi caldo afoso) : 6,36 al km, fc media 142 bpm

Stamattina uscita con 139 bpm e 6.12 al km..

Se prosegue così, tempo due mesi e entro in nazionale :)

Scherzi a parte so già che i miglioramenti tra poco inizieranno a stagnare (o saranno comunque meno evidenti..).. comunque intanto proseguo fiducioso
Non importa quanto lentamente si va, finché non ti fermi. (CIT)
Avatar utente
GioPodistamoltomedio
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 798
Iscritto il: 3 mar 2014, 22:09

Re: Metodo Maffetone

Messaggio da GioPodistamoltomedio »

Quali sono questi articoli di Allen e Cucuzella, ci dai il link per piacere?

Inviato dal mio SM-N7505 utilizzando Tapatalk
10k 49:18 - 21k 1h:52 obiettivo 1h:49 - 42k 4h:13 obiettivo 3h:59 - 49 anni, corro da 5
Immagine Il mio blog | Immagine Seguimi su Strava
sasadangelo
Novellino
Messaggi: 13
Iscritto il: 30 mag 2016, 10:45

Problema con il Metodo Maffettone

Messaggio da sasadangelo »

Ciao a tutti,

Sono un appassionato di corsa e corro dal 2014 con risultati modesti. Questo a me non importa più di tanto perché corro principalmente per rilassarmi e scaricare le tensioni di un lavoro sedentario come quello dell'informatico. Nel Dicembre 2017 ho fatto il mio PB sui 10k di 54:16 (certamente non un tempo notevole) e non ho mai fatto gare più lunghe perché ho sempre sofferto un po' le lunghe distanze. Da quella data purtroppo sono iniziati molti problemi di salute soprattutto alle orecchie. Per 2 anni ho preso e mollato la corsa di continuo non per mancanza di voglia ma per questi fastidi fisici.

Quest'estate ho deciso di ricominciare mettendo da parte un po' l'aspetto competitivo e cercando un metodo più rilassante. Maffetone Method appunto.
Ho visto che su questo forum molti lo hanno provato anche con discreti risultati e ampiamente discusso un po' di anni fa:
https://www.runningforum.it/viewtopic.p ... start=1050
forse quindi forse potete aiutarmi.

Io l'avevo provato già due volte ma dopo 2 settimane rinunciavo perché il mio Ego non sopportava essere superato anche dai vecchietti :-)

Questa volta ho deciso di resistere perché per me allenarmi come prima è ormai impossibile, troppo stress che si aggiungeva a un lavoro già mentalmente stressante.

In base alle direttive ho 46 anni quindi il mio MAF è 180-46=134. Ora visto che riprendevo avrei dovuto sottrarre un po' di battiti ma considerando le precedenti esperienze ho aggiunto 4 battiti e ho deciso di provare con una MAF di 138.
Ho cominciato il 25 Giugno con un primo MAF test da 9:39 min/Km di media. Praticamente riuscivo a correre solo pochi secondi prima che i battiti superassero il valore 138. Pesavo 79 Kg e la circonferenza addome era di 95.

Questo è il grafico del mio MAF dopo 3 mesi:
Immagine

Dopo un mese ho corso con una media di 8:57 min/km peso 77 Kg circonferenza 94 cm.
Dopo due mesi ho corso con una media di 7:53 min/km peso 75 Kg circonferenza 92 cm.

Questi valori molto bassi fanno presupporre che la mia base aerobica è molto scarsa al momento. Tuttavia, i miglioramenti ci sono anche se questo mese (Settembre) sembra io stia regredendo forse un po' a causa dello stress del lavoro e il dovermi svegliare presto per l'inizio della scuola dei miei bimbi e quindi al cambio del mio ciclo di sonno.

A parte la leggera regressione il mio problema principale è che seppur i miglioramenti ci sono questi non sono dovuti ai tempi di corsa che si sono accorciati. Infatti, io riesco a correre per max 2 minuti poi sforo e devo camminare. Solo che se tre mesi o due mesi fa la corsa la facevo alla velocità di 7:30 min/Km ora la faccio a 6:00 min/Km (ma la considero per me rilassante). Ho provato anche a rallentare ma senza reale beneficio, le distanze che percorro correndo non si allungano.
Quindi sembra che io sia destinato a correre (poco) e camminare per sempre.
Quindi qualcosa non va.

Volevo chiedervi una cosa. Voi come vi regolate nell'alternanza corsa riposo. Faccio un esempio, il metodo prevede un range di 10 battiti: 138-128. Quindi quando sforo i 138 io comincio a camminare e sul mio Garmin 235 (ho anche una fascia Polar H9 ma non ci sono differenze con il mio Garmin che è molto preciso) quando arriva a 128 fa il beep e io riparto a correre.
E' corretto scendere i battiti fino in fondo al range?

Spero qualcuno possa darmi una utile dritta.
Avatar utente
tomaszrunning
Top Runner
Messaggi: 11299
Iscritto il: 25 apr 2013, 19:50
Località: Sarzana

Re: Problema con il Metodo Maffettone

Messaggio da tomaszrunning »

Se ricordo bene se ne parlava in un thread dedicato a un metodo simile: Van Aaken
http://www.runningforum.it/viewtopic.php?t=29435
10K 42'48'' 01/5/14 Aulla
21K 1:35'41" 18/1/15 Torre del Lago
42K 3:27'06'' 14/12/18 Pisa
50K 4:40' 23/04/16 Sarzana in allenamento

Torna a “Allenamento e tecnica”