HRV - Heart Rate Variability

Consigli, suggerimenti, discussioni generiche

Moderatori: gambacorta, franchino, Doriano, fujiko

Rispondi
Avatar utente
Zak
Ultramaratoneta
Messaggi: 1102
Iscritto il: 9 apr 2014, 13:55
Località: Milano

Re: HRV - Heart Rate Variability

Messaggio da Zak » 4 nov 2017, 23:52

@lum,
Diciamo che dovresti esssere sempre nelle stesse condizioni per avere delle metriche veramente confrontabili: a me è capitato un paio di volte di alzarmi per andare in bagno, poi tornare a letto, sdraiarmi una decina di minuti ed ho avuto anch’io lo stesso effetto.
Variazioni non devastanti, ma c’erano.
Invece le variazioni molto più sensibili le ho avute quando mi sono svegliato con preoccupazioni varie o stanco mentalmente.
E quasi sempre si sono ripercosse sulla performance quotidiana (io non guardo il numero se non alla sera per non farmi influenzare)...
zak./
21k: 92'07 Busto, Nov16 (91'52 Trieste, Mag16)
42k: 205'44 Frankfurt, Oct16 (201'54 Cividale, Mar17)
22x42k: Milano, Nice, Pisa, Firenze, Valencia, Roma, Venezia, Düsseldorf, Frankfurt, Cividale, Boston, Berlin, Ravenna, London, Chicago
Lum
Maratoneta
Messaggi: 376
Iscritto il: 8 ago 2017, 23:28

Re: HRV - Heart Rate Variability

Messaggio da Lum » 5 nov 2017, 8:35

Ciao zak, grazie della risposta, sono d’accordo che probabilmente la misura di hrv da’ delle indicazioni tendenzialmente corrette.

Il punto pero’ è che probabilmente ci sono alcuni fenomeni incontrollabili che influenzano la misura molto piu’ della condizione di forma.

Ad esempio ieri misura bpm a 67 e rmssd a 35,3 contro una baseline di bpm sui 57 e rmssd sui 50, diagnosi dell’app di maladattamento. Io pero’ mi sentivo benissimo, nonostante questo ho evitato il lungo e ho fatto un lento defaticante di 8 km perche’ temevo di stare per ammalarmi ed effettivamente questa è la settimana di maggior carico di tutto il mio programma per di piu’ con una gara di test la scorsa settimana.

Oggi bpm tornati a 58 e rmssd a 48,6 e faro’ il lungo.

Mi resta pero’ il dubbio che il picco “negativo” di ieri fosse dovuto ad una condizione di maggiore attivita’ mentale al momento della sveglia, non necessariamente dovuta a stress o maladattamento, e che avrei potuto tranquillamente fare il lungo ieri (che almeno non pioveva) invece di oggi che mi prendero’ una lavata epica visto il meteo :-)
Avatar utente
milo1973
Ultramaratoneta
Messaggi: 1582
Iscritto il: 14 ago 2011, 19:19
Località: Torino

Re: HRV - Heart Rate Variability

Messaggio da milo1973 » 8 nov 2017, 10:43

Ciao Lum,

anche io ho il tuo stesso problema, spesso in quel minuto di misurazione crollo (anche più volte :mrgreen: ).
Ed effettivamente devo dire che nei microsonni, anche di pochi secondi, la FC si abbassa e l'HRV si alza....
"...Since I was born I started to decay..."

PB 5k 20' 06" (allenamento Torino, 16-02-2013)
PB 10k 41' 50" TuttaDritta (Torino) 2013
PB 21k 1h 31' 31" Mezza del Castello (Vittuone) 2016
PB 42k 3h 19' 2" Turin Marathon 2013
Avatar utente
franchino
Moderatore
Utente donatore
Messaggi: 8194
Iscritto il: 14 gen 2008, 11:36
Località: Turin
Contatta:

Re: HRV - Heart Rate Variability

Messaggio da franchino » 8 nov 2017, 15:30

io l'ho mollato definitivamente. Dopo 6 mesi di utilizzo non mi ha dato dei riscontri utili nel quotidiano
albRUN1978
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 559
Iscritto il: 3 feb 2009, 13:32
Località: Torino

Re: HRV - Heart Rate Variability

Messaggio da albRUN1978 » 21 nov 2017, 11:45

Anche per me, non è che mi abbia aiutato + di tanto, continuo a rilevare i valori per un mio fine statistico (runner-nerd!), ma per il resto non mi dice nulla di più che quello che "sento" al mattino quando mi alzo!
Ultima modifica di Doriano il 21 nov 2017, 19:25, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: quote non necessario - non si quota il messaggio precedente!
AndreaPD
Mezzofondista
Messaggi: 82
Iscritto il: 28 gen 2016, 12:23

Re: HRV - Heart Rate Variability

Messaggio da AndreaPD » 12 dic 2017, 15:21

Ciao,
sapete dirmi se come monitor per le app sull'HRV (io attualmente uso Elite HRV, ma posso tranquillamente cambiare) occorre usare per forza la fascia cardio o potrei usare il sensore cardiaco ottico del Polar M430?

Sarebbe il principale motivo per sostituire il mio M400 oggi, la cui fascia Polar H7 va benone con l'app HRV....

Grazie

Andrea
Avatar utente
shaitan
Guru
Messaggi: 3209
Iscritto il: 16 mag 2015, 18:36

Re: HRV - Heart Rate Variability

Messaggio da shaitan » 12 dic 2017, 15:30

No i sensori da polso non li legge nessuno ancora...

C'è hrv training dove puoi usare la fotocamera del cell, ma costa 10€
Ogni sabato alle 9 ti aspettiamo a Roma Parco del Pineto per 5km cronometrati gratuiti https://www.facebook.com/romapinetoparkrun/
PB: 10k 40.29 Best Woman '18 - 21.1k 1h35.50 Fregene '18 - 42.2k 3h41:13 Roma '18
Sogno: 200kg di stacco (per ora 180)
AndreaPD
Mezzofondista
Messaggi: 82
Iscritto il: 28 gen 2016, 12:23

Re: HRV - Heart Rate Variability

Messaggio da AndreaPD » 13 dic 2017, 9:10

Grazie Shaitan, mi pare strano visto che comunque il sensore da polso esce come BT...comunque spero che presto implementino la connessione col sensore da polso, cosa che sarebbe di grande comodità!

Ciao

Andrea
Avatar utente
shaitan
Guru
Messaggi: 3209
Iscritto il: 16 mag 2015, 18:36

Re: HRV - Heart Rate Variability

Messaggio da shaitan » 13 dic 2017, 9:43

Qua trovi la spiegazione di Marco Altini (lo sviluppatore di hrv training) sul perché praticamente tutti i sensori da polso (tranne uno attualmente) non possono essere usati per l'hrv

https://www.quora.com/Is-there-any-wris ... e=3fd61908
Ogni sabato alle 9 ti aspettiamo a Roma Parco del Pineto per 5km cronometrati gratuiti https://www.facebook.com/romapinetoparkrun/
PB: 10k 40.29 Best Woman '18 - 21.1k 1h35.50 Fregene '18 - 42.2k 3h41:13 Roma '18
Sogno: 200kg di stacco (per ora 180)
AndreaPD
Mezzofondista
Messaggi: 82
Iscritto il: 28 gen 2016, 12:23

Re: HRV - Heart Rate Variability

Messaggio da AndreaPD » 13 dic 2017, 12:42

Molto interessante...ma capisco che la strada per leggere l'HRV dal polso sarà ancora lunga....

Grazie e ciao

Andrea
Rispondi

Torna a “Allenamento e tecnica”