VO2 Max questo sconosciuto

Consigli, suggerimenti, discussioni generiche

Moderatori: franchino, Doriano, fujiko, gambacorta

Avatar utente
Utente donatore
enzodm
Maratoneta
Messaggi: 275
Iscritto il: 17 mag 2013, 11:18
Località: Udine

Re: VO2 Max questo sconosciuto

Messaggio da enzodm »

il mio top l'ho fatto l'altra sera, corsetta lenta e breve ma con pulsazioni molto basse (forse per l'ora?) :) mi sarà difficile migliorare.
PB 10K: 44'58" - 21K: 1h 39' 33" - 42K: 3h 58' 14"
PB era gemellare 10K: 45'54" - 21K: 1h 41'52"
2013: 615 2014: 669 2015: 601 2016: 802 2017: 820 2018: 861 2019: 880 2020: 556
Avatar utente
susodueto
Guru
Messaggi: 3029
Iscritto il: 28 lug 2015, 16:44
Località: sud Milano

Re: VO2 Max questo sconosciuto

Messaggio da susodueto »

Guardate qui la Vitozzi che fa il test.


https://www.instagram.com/p/BkcSzzsHosu ... qhm5beln29

Inviato dal mio F5321 utilizzando Tapatalk

10km a 44'56'' - PolimiRun 2019 - Milano - 19 Mag '19
21,097km a 1:39'48'' - 37' Berliner Halbmarathon - 2 Apr '17
42,195km a 3:40'43'' - Maratona Reggio Emilia 2019 - 8 Dic '19
prossimo obiettivo - MarciaGranParadiso 2020 - 2 Feb '20
Immagine
lentissimo
Ultramaratoneta
Messaggi: 1489
Iscritto il: 22 giu 2014, 0:10

Re: VO2 Max questo sconosciuto

Messaggio da lentissimo »

Brava la Lisa.
Avatar utente
susodueto
Guru
Messaggi: 3029
Iscritto il: 28 lug 2015, 16:44
Località: sud Milano

Re: VO2 Max questo sconosciuto

Messaggio da susodueto »

lentissimo ha scritto:
26 giu 2018, 0:16
Brava la Lisa.
la sua tecnica nello skating è meravigliosa, come vedere Gebrselassie correre
10km a 44'56'' - PolimiRun 2019 - Milano - 19 Mag '19
21,097km a 1:39'48'' - 37' Berliner Halbmarathon - 2 Apr '17
42,195km a 3:40'43'' - Maratona Reggio Emilia 2019 - 8 Dic '19
prossimo obiettivo - MarciaGranParadiso 2020 - 2 Feb '20
Immagine
lentissimo
Ultramaratoneta
Messaggi: 1489
Iscritto il: 22 giu 2014, 0:10

Re: VO2 Max questo sconosciuto

Messaggio da lentissimo »

Io apprezzo più le sue doti al tiro soprattutto in piedi, poi quest'anno ha raggiunto una velocità di esecuzione pazzesca quasi al pari della Wierer, anche se quest'ultima meno precisa. Comunque purtroppo siamo clamorosamente O.T. :D
Avatar utente
oedem
Guru
Messaggi: 2087
Iscritto il: 28 giu 2011, 10:42

Garmin VO2Max e prestazioni reali

Messaggio da oedem »

Ciao a tutti,
ultimamente sto facendo caso che la VO2Max stimata dal mio Garmin effettivamente mi fornisce un reale parametro del mio stato di forma.

Non ho idea se la stima sia più realistica o no, però dopo uno stop, subito il valore cala mente sale quando faccio qualche uscita con risultati migliori del previsto.

Da qui vorrei capire la vostra opinione in merito e cercare di avere anche dei riferimenti cronometrici tra la vostra VO2Max stimata, reale (se la sapete) e le vostre performance attuali
10km: 10/11/19 45:12 Busto Arsizio HM
Mezza: 10/11/19 1:37:50 Busto Arsizio HM
Maratona: 28/10/2018 4:54:30 Venice Marathon
Avatar utente
monzarun
Guru
Messaggi: 2201
Iscritto il: 8 set 2014, 11:00

Re: VO2 Max questo sconosciuto

Messaggio da monzarun »

Stima sulla gara zero specie quando fai una 10 in 43 e ti da come stima 38
Come macro trend sullo stato di salute / post infortuni ci becca abbbastanza L’importante è non inserire lavori ad alta intensità e bassa velocità vertical trail sky che sballa tutto e te lo abbassa
------
fai correre anche tu il porcellino :pig: di Running Forum, scopri qui come! www.runningforum.it/viewtopic.php?f=102&t=46765
Avatar utente
Utente donatore
enzodm
Maratoneta
Messaggi: 275
Iscritto il: 17 mag 2013, 11:18
Località: Udine

Re: Garmin VO2Max e prestazioni reali

Messaggio da enzodm »

oedem ha scritto:
6 apr 2019, 16:41
Non ho idea se la stima sia più realistica o no, però dopo uno stop, subito il valore cala mente sale quando faccio qualche uscita con risultati migliori del previsto.
io vedo una qualche correlazione con la forma ma i valori mi paiono un po' compressi. Dopo un mese di stop da influenzona mi sono trovato a correre lento con pulsazioni alte (lo stato peggiore che mi ricordi nell'ultimo paio di anni) e mi segnava 50; al meglio ho fatto un 55. Mi sembra un range troppo stretto (se poi badassi al ranking per fascia di età, sarebbe da ridere).
PB 10K: 44'58" - 21K: 1h 39' 33" - 42K: 3h 58' 14"
PB era gemellare 10K: 45'54" - 21K: 1h 41'52"
2013: 615 2014: 669 2015: 601 2016: 802 2017: 820 2018: 861 2019: 880 2020: 556
Avatar utente
FrankieP78
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 509
Iscritto il: 22 ott 2017, 7:24
Località: Olgiate Comasco

Re: VO2 Max questo sconosciuto

Messaggio da FrankieP78 »

Rispolvero questo vecchio thread per condividere alcune considerazioni sul valore di VO2max fornito dal garmin anche alle luce di alcune nozioni apprese leggendo "il manuale completo della corsa" di Van Dijk e Van Megen.

Basandosi sul loro modello:

VO2max * 0,072 = FTP
FTP * peso = potenza
Tempo gara = costo energetico gara / potenza

In pratica conoscendo il VO2max si dovrebbe poter risalire al tempo teorico su una determinata distanza (analogamente alle previsioni di Garmin)

Io attualmente ho VO2max 57-58
Una FTP di 4,104 watt/kg
Una potenza di 250 watt circa

Il previsionale garmin dice 1.22.53 sulla mezza maratona :mrgreen:
Il modello di Van Dijk e Van Megen mi pone nella fascia tra 1.32.09 (FTP 4) e 1.26.45 (FTP 4.25).
Il mio PB sulla mezza lo potete vedere in firma, 1.29 alto

Concludendo:
Il VO2max calcolato da garmin è meno casuale di quello che si potrebbe pensare
Le previsioni del garmin sono sempre molto ottimistiche
Esistono modelli più accurati che permettono di capire il proprio potenziale su una certa distanza partendo dal VO2max (ovviamente un calcolo non trasformerà mai Bolt in un maratoneta o Kipchoge in uno sprinter)

Tutto questo ovviamente si è concretizzato nel mio caso e non vuole essere una certezza assoluta.
Ultima modifica di FrankieP78 il 8 gen 2021, 20:02, modificato 1 volta in totale.
Mezza maratona: 1h29'42" - Vittuone 09.02.20
Triathlon sprint: 1h20'43" - Lecco 16.07.17
Triathlon olimpico: 3h14' - Lerici 12.05.18
Triathlon medio: 6h18' - Arona 22.07.18
Avatar utente
arme
Guru
Messaggi: 3212
Iscritto il: 4 giu 2013, 21:11
Località: Treviso

Re: VO2 Max questo sconosciuto

Messaggio da arme »

grz di aver rispolverato il topic! da parte mia provo a riaccendere la discussione :thumleft:

con la premessa doverosa che non conosco Van DijK e Van Megen (e andrò a documentarmi su loro considerazioni e modello :study: )..mi permetto - provocatoriamente - di smontare l'affermazione che dal VO2 si risale alla distanza :smoked:

questo perché, molto banalmente, il VO2 ti dà il tuo "livello di cilindrata" senza dirti sei una macchina da rally o una gran turismo o una F1. discorsi già fatti e rifatti ma ogni tanto è anche divertente riaccendere la discussione no?
gli atleti (stando nel podismo) che hanno VO2 maggiore sono i mezzofondisti veloci, di solito 800/1500. se dal loro VO2 si presume il tempo in mezza o maratona risulterebbero dei top anche sulle lunghe distanze..cosa ovviamente non vera.

il valore che il Garmin ti calcola francamente non ho mai compreso come esce. nel mio caso dice 63. quello "vero" sul campo, misurato col test dei 7', è attorno a 57, quindi ben più basso... e le previsioni gara che poi il garmin stesso ti dà sono fuori per fuori!
<< nelle corse che faccio c'è il meglio che do c'è la voglia che ho >> e.r.

10K 36'25'' (2019)
21K 1h20'25'' (2019)
42K 2h59'29'' (2018)

https://connect.garmin.com/modern/profile/armearme

Torna a “Allenamento e tecnica”