Punti di forza e debolezza

Consigli, suggerimenti, discussioni generiche

Moderatori: franchino, Doriano, fujiko, gambacorta

Shingen
Novellino
Messaggi: 6
Iscritto il: 23 ott 2018, 0:09

Re: Punti di forza e debolezza

Messaggio da Shingen »

Ragaazzi chi non muore si risente, dopo quasi due anni sempre da autodidatta ritorno a chiedervi un consiglio... premetto che qualche passo in avanti l'ho fatto ( adesso corro in strada i 5km sui 4.20 al Km ed i 10km sui 5 minuti al Km) anche se ogni tanto devo rallentare per non infortunarmi. A causa dei muscoli corti mi sono guadagnato una coxoartrosi all'anca destra. Ebbene riesco ad andare più veloce nel tempo ma non riesco a correre più di 10km. Sarà che forse mi alleno solo con le tempo run? I lenti lunghi non riesco a correrli a velocità costante e finisco per spoparmi presto, fartlek mai fatti idem per ripetute. E' più valido nelle mie condizioni un allenatore o un corso in palestra un o' meno mirato ma con possibilità d allenare in palestra muscoli esplosività ecc. ecc. ?

ps
Grazie fydeyxo
Avatar utente
oscar56
Top Runner
Messaggi: 7532
Iscritto il: 20 ago 2012, 16:13
Località: Milano

Re: Punti di forza e debolezza

Messaggio da oscar56 »

Premesso che i tuoi ritmi sono comunque buoni, se vuoi limitare i possibili danni devi sempre alternare un allenamento lento o di recupero ad uno da spomparsi. Detto così di massima e come percentuale lento/veloce settimanale 80/30 o 20. Quindi ad esempio tabelle di Massini possono fare al caso tuo secondo me.
dal 2012 5K 24'48 - 10K 52'40"- Mezza 1h57'45
1986 5K 16'15-10k 34'28-Mezza 1h24'14"-30km 2h15'12 (MI-PV)
mai un podio figuriamoci adesso.
http://www.parkrun.it/milanonord/
Avatar utente
fujiko
Pink-Moderator
Messaggi: 21364
Iscritto il: 18 set 2014, 13:54
Località: Roma - Palermo

Re: Punti di forza e debolezza

Messaggio da fujiko »

Aggiungo a quello che ha detto Oscar che se vuoi (devi) lavorare sul potenziamento in chiave di aumento forza e prevenzione infortuni, lascia perdere i corsi in palestra e contatta qualcuno (che può essere anche un allenatore di corsa che cura anche la forza) che ti faccia un programma ritagliato su di te. Probabilmente devi lavorare sia sul rinforzo ma soprattutto su allungamento (che non vuol dire stretching) e mobilità articolare in maniera profonda
Never trouble trouble till trouble troubles you, 'cause if you trouble trouble, you'll only double trouble and trouble others, too.
Shingen
Novellino
Messaggi: 6
Iscritto il: 23 ott 2018, 0:09

Re: Punti di forza e debolezza

Messaggio da Shingen »

Grazie Oscar vado a cercare le tabelle, il grosso dei miei problemi è che quando comincio a migliorare in un modo o nell'altro mi devo fermare perdendo i miglioramenti ottenuti, grazie anche a te Fujiko hai ragione sul potenziamento e sul rinforzo. Sno ritornato a correre dopo l'ultimo infortunio all'anca solo dopo aver fatto una mesata buona di Meziers, mese in cui hanno lavorato molto proprio per allungare i muscoli, erano veramente veramente contratti. Peccato che il costo non permettesse un mese successivo. Ero dello stesso tuo avviso riguardo l'allenatore, senonchè il corso in palestra è specifico per runners con tanto di preparazione alla maratona di roma e new york ed attrezzi utili. Non cito la palestra per non fare pubblicità occulta. A casa non riesco purtroppo a dedicarmi ad allungare le catene muscolari per svariati motivi.

Torna a “Allenamento e tecnica”