Correre presto al mattino e tempi peggiori

Consigli, suggerimenti, discussioni generiche

Moderatori: fujiko, franchino, gambacorta, Doriano

Dr.Kriger
Ultramaratoneta
Messaggi: 1033
Iscritto il: 2 apr 2017, 8:40

Re: Correre presto al mattino e tempi peggiori

Messaggio da Dr.Kriger » 17 lug 2019, 16:46

Non credo che sia il consumo di grassi a determinare se sia meglio allenarsi al mattino a digiuno. A me pure è successo come a fujiko di rendere meglio dopo qualche ora dal risveglio rispetto alla sera, ma poi per mia predisposizione tendo a tornare a tarda sera. Gli allenamenti più distruttivi è meglio non farli al mattino a digiuno. Aspettate un 3-4 ore circa. Comunque per allenarsi al mattino a digiuno è fondamentale non andare a dormire a stomaco vuoto. A me questo causa problemi, perché il cervello non comprende che è giunta l'ora di dormire. Strane cose ci accadono. Io non dormo se mi alleno dopo il risveglio e altri se si allenano di sera. L'unica cosa oggettiva è che al mattino a digiuno l'organismo comune è poco ricettivo a parità di condizione. Se poi sei un diesel, è un altro discorso.

Alcuni studi rilevano una cosa interessante. La sensazione di aver mangiato qualcosa prima dell'allenamento sembra stimolare maggior reazione. La classica finestra delle 3-4 ore prima. Non saprei. È una cosa ancora non chiara. Mi viene da supporre che correre con lo stomaco che brontola è più difficile del farlo dopo aver fatto un pasto (a debita distanza, ovviamente). Solo psiche? Non saprei. Forse no. Chiaro che le energie arrivino utilizzabili arrivino da prima, ma leggendo questi studi c'è di più rispetto alla mera psiche.
Avatar utente
shaitan
Guru
Messaggi: 4013
Iscritto il: 16 mag 2015, 18:36

Re: Correre presto al mattino e tempi peggiori

Messaggio da shaitan » 17 lug 2019, 18:10

A parte che fare studi eliminando i vari effetti placebo in questo caso è complicato. Ma non è che uno ha sempre la scelta se potersi allenare facendo comodamente colazione alle 8, magari tecnica, e aspettare 3 ore...

Nemmeno kipchoge che, a parte correre, non ha una mazzaccia da fare lo fa. Perché dopo ha i massaggi, mangiare, dormire, secondo allenamento etc. Figuriamoci noi comuni mortali con una vita. Ma poi è irrilevante se perdi 3"/km per quello. L'allenamento è efficace allo stesso modo. E il tempo, anche se molti non ci arrivano a capirlo, si fa poi in gara non in allenamento. Ammesso che, beninteso, il tempo interessi qualcosa.

L'ottimo sarebbe allenarsi alla stessa ora in cui gareggi. Con la stessa routine. Ma si sa... L'ottimo è il nemico del bene. Per cui allenarsi la sera o il pomeriggio se poi si gareggia alle 9.30 non è una grande idea. Ma se l'alternativa è non allenarsi... ;-)
Ogni sabato alle 9 ti aspettiamo a Roma Parco del Pineto per 5km cronometrati gratuiti https://www.facebook.com/romapinetoparkrun/
PB: 10k 40.19 Miguel '19 - 21.1k 1h30.27 RO '19 - 42.2k 3h24:43 Berlino '19
Sogno: 200kg di stacco (per ora 185)
Avatar utente
MarcelloS.
Top Runner
Utente donatore
Messaggi: 20999
Iscritto il: 26 mag 2010, 22:45
Località: Arezzo proveniente da Erba (CO)

Re: Correre presto al mattino e tempi peggiori

Messaggio da MarcelloS. » 17 lug 2019, 18:20

Ti capisco, io al mattino presto a correre sono uno zombie e infatti non corro mai a quell'ora (salvo nelle gare, se vincolato) :mrgreen:

Il mio corpo va a regime in tarda mattinata, a mezzogiorno è l'orario in cui corro meglio :D
PB:
21,097km:1:22:50 ('11) - 42,195km:2:59:49 ('12)
60km:4:58:08 ('13) - 100km:8:57:38 ('18) - 6h:65,963 ('17)
12h:121,724 km ('16): 1°classificato 12h Reggio Emilia
24h:200,920 km ('17)
Nove Colli Finisher 202,4 km ('18 e '19)
Maratone:20+1eco - Ultra:69,5
Dr.Kriger
Ultramaratoneta
Messaggi: 1033
Iscritto il: 2 apr 2017, 8:40

Re: Correre presto al mattino e tempi peggiori

Messaggio da Dr.Kriger » 17 lug 2019, 18:36

Io non gareggio, haha! :D Ogni tempo ottenuto è in puro "allenamento".

Ciò detto, condivido il discorso dell'allenarsi sempre alla stessa ora, in cui gareggi, con la stessa routine. Fa molta differenza, perché l'organismo si adatta, riposa bene, recupera. Dobbiamo però anche noi un po' sforzarci a capire ciò che ci piace davvero. Per questo dicevo che bisogna provare e vedere come va e valutare le opzioni.

Dovrei però approfondire questa cosa del mangiare prima. Io sono convinto che non sia solo psiche. Non è da qui che arriva l'energia, questo è palese, ma sembra che aiuti davvero anche dal punto di vista chimico avere un pasto nel corpo. Oltre al fatto che, appena svegli, l'attivazione sappiamo che non è al top. L'attivazione, intendo. Poi la prestazione potrà calare anche di 10''/km. E chissene, se no uno sta bene. Non siamo geneticamente dotati né i Kipchoge.
Avatar utente
fujiko
Pink-Moderator
Utente donatore
Messaggi: 18257
Iscritto il: 18 set 2014, 13:54
Località: Roma - Palermo

Re: Correre presto al mattino e tempi peggiori

Messaggio da fujiko » 18 lug 2019, 8:47

@kriger bisogna vedere quando uno ha tempo e io, come anche shaitan e tanti altri, ne abbiamo solo appena svegli e dovendo pure anticipare la sveglia. Quindi se c'è un 8x1000 si fa pure alle 6, amen.
Never trouble trouble till trouble troubles you, 'cause if you trouble trouble, you'll only double trouble and trouble others, too.
Avatar utente
shaitan
Guru
Messaggi: 4013
Iscritto il: 16 mag 2015, 18:36

Re: Correre presto al mattino e tempi peggiori

Messaggio da shaitan » 18 lug 2019, 8:53

Appunto. .. Penso che a parte i week end (ma li intervengono famiglia, figli etc e quindi si corre all'alba uguale) la possibilità di far colazione con calma e allenarmi alle 11 non ce l'ho dai tempi dell'università... Dove ahimè pensavo a tutto tranne che a correre, come dimostrano le mie foto d'epoca :-D :-D :-D
Ogni sabato alle 9 ti aspettiamo a Roma Parco del Pineto per 5km cronometrati gratuiti https://www.facebook.com/romapinetoparkrun/
PB: 10k 40.19 Miguel '19 - 21.1k 1h30.27 RO '19 - 42.2k 3h24:43 Berlino '19
Sogno: 200kg di stacco (per ora 185)
Avatar utente
fujiko
Pink-Moderator
Utente donatore
Messaggi: 18257
Iscritto il: 18 set 2014, 13:54
Località: Roma - Palermo

Re: Correre presto al mattino e tempi peggiori

Messaggio da fujiko » 18 lug 2019, 10:23

Non tocchiamo questo tasto....
Never trouble trouble till trouble troubles you, 'cause if you trouble trouble, you'll only double trouble and trouble others, too.
tulliodg
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 504
Iscritto il: 12 ago 2012, 10:38

Re: Correre presto al mattino e tempi peggiori

Messaggio da tulliodg » 23 lug 2019, 20:16

La mattina per me è durissima le gambe sono pesanti soprattutto quando allungo la falcata raramente riesco a fare un allenamento con tempi discreti . Ora mi sono ripromesso di fare 3 km di riscaldamento e vedere se va meglio .
Intanto la sera sono troppo stanco in quanto ,allenamento o no ,mi sveglio alle 5:30 (purtroppo soffro d'insonnia) .
In inverno mi alleno sempre pausa pranzo o verso le 5 ma qui in Calabria fino alle 18.30 la temperatura non cala
5 km 21:13 (5000 su pista memorial Misasi)
9,700 km 42:28 Corricastrovillari
21 km 1:34:45 Roma Ostia 2019
42 km Ravenna 13/11/2018 3:47:20
70.3 Pescara 5:57:00
Avatar utente
shaitan
Guru
Messaggi: 4013
Iscritto il: 16 mag 2015, 18:36

Re: Correre presto al mattino e tempi peggiori

Messaggio da shaitan » 23 lug 2019, 20:50

Prova a fare mobilità e stretching ais prima del riscaldamento dei lavori
Ogni sabato alle 9 ti aspettiamo a Roma Parco del Pineto per 5km cronometrati gratuiti https://www.facebook.com/romapinetoparkrun/
PB: 10k 40.19 Miguel '19 - 21.1k 1h30.27 RO '19 - 42.2k 3h24:43 Berlino '19
Sogno: 200kg di stacco (per ora 185)
Dr.Kriger
Ultramaratoneta
Messaggi: 1033
Iscritto il: 2 apr 2017, 8:40

Re: Correre presto al mattino e tempi peggiori

Messaggio da Dr.Kriger » 23 lug 2019, 20:53

Ormai il caldo non cala da nessuna parte. In più qui arriva molta afa. Mattina o sera che sia, ci dobbiamo arrendere e aspettare l'autunno.
Rispondi

Torna a “Allenamento e tecnica”