Freddo e prestazioni.

Consigli, suggerimenti, discussioni generiche

Moderatori: franchino, Doriano, fujiko, gambacorta

Avatar utente
mardok80
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 948
Iscritto il: 14 dic 2010, 22:32
Località: cervia

Re: Freddo e prestazioni.

Messaggio da mardok80 »

Sono novizio :mrgreen: cosa intendete per lungo lento?
5.30 di passo medio e' un lungo lento?
Grazie
Avatar utente
BigBabol
Mezzofondista
Messaggi: 79
Iscritto il: 28 ago 2010, 14:54
Località: Torino

Re: Freddo e prestazioni.

Messaggio da BigBabol »

mardok80 ha scritto:Sono novizio :mrgreen: cosa intendete per lungo lento?
5.30 di passo medio e' un lungo lento?
Grazie
Generalmente il lungo lento viene calcolato aggiungendo 60" al personal best sui 10 km (in allenamento o in gara). Mi spiego meglio: se corri i 10 km in 50', vuol dire che il tuo meglio è 5' al km. Questo significa che un lungo lento lo dovrai fare a 6' al km. Qui, puoi scaricarti un utilissimo foglio per calcolare tutti i ritmi.

P.s. Esperti, correggetemi se sbaglio. :hail:
PB 7,5 km: 39' 22" (Stratorino - 14/11/2010)
PB 10 km: 48' 16" (PellerinaTOrun - 05/12/2010)
Avatar utente
TUAREG
Ultramaratoneta
Messaggi: 1765
Iscritto il: 5 lug 2010, 21:24

Re: Freddo e prestazioni.

Messaggio da TUAREG »

questa è la mia prima stagione invernale da pseudorunner ma mi sto rendendo
conto che con il freddo mi esprimo meglio;
certo qui da me nella riviera abruzzese difficilmente le temperature sono polari eh! :smoked:
però il caldo umido estivo mi penalizza parecchio. :azz:
"La pazienza è la saggezza di coloro che ne hanno il tempo"

"Quando parti per un viaggio, non importa quale sia la destinazione....ricordati soltanto di portare con te un sorriso"
Avatar utente
mardok80
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 948
Iscritto il: 14 dic 2010, 22:32
Località: cervia

Re: Freddo e prestazioni.

Messaggio da mardok80 »

BigBabol ha scritto:
mardok80 ha scritto:Sono novizio :mrgreen: cosa intendete per lungo lento?
5.30 di passo medio e' un lungo lento?
Grazie
Generalmente il lungo lento viene calcolato aggiungendo 60" al personal best sui 10 km (in allenamento o in gara). Mi spiego meglio: se corri i 10 km in 50', vuol dire che il tuo meglio è 5' al km. Questo significa che un lungo lento lo dovrai fare a 6' al km. Qui, puoi scaricarti un utilissimo foglio per calcolare tutti i ritmi.

P.s. Esperti, correggetemi se sbaglio. :hail:
Grazie mille :beer: :beer:
Avatar utente
Icarus.81
Novellino
Messaggi: 11
Iscritto il: 6 ago 2010, 4:35
Località: Nichelino

Re: Freddo e prestazioni.

Messaggio da Icarus.81 »

Ciao a tutti, penso che il freddo influisca notevolmente sulla qualità e quantità delle prestazioni ma nn è detto che sia negativo...secondo me l'unico vero inconveniente, ( dolori vari a parte, dovuti allo sbalzo termico specialmente se ci si ferma, cosa da non fare mai! ) è dato dalla respirazione...infatti inspirando aria particolarmente fredda per un lungo periodo, si tende a diminuire lo scambio ossigeno/anidride carbonica nei polmoni, semplicemnete perchè il flusso di sangue tende a diminuire anzicchè aumentare...è una delle risposte che l'organismo ha per evitare l'assideramento...ieri ho avuto anche parecchio dolore al petto...in passato mettevo una sciarpa di lana sulla bocca, ( specialmente sotto la neve ) per diminuire lo sbalzo termico, anche se non è particolarmente comodo, un pò aiuta...cmq continuo a pensare che correre con meno otto gradi sia da pazzi...un motivo in più per farlo e rifarlo!
Da quando ho imparato a camminare, mi piace correre ( F.W.N. )

Turin half-marathon 2010 ( 1h 40m )
Turin Marathon 2010 ( 3h 58m )
Avatar utente
rogeraccio
Top Runner
Messaggi: 9159
Iscritto il: 23 feb 2009, 10:42
Località: Trento

Re: Freddo e prestazioni.

Messaggio da rogeraccio »

Io ho recentemente scoperto che devo comprarmi uno scaldacollo... Il mio abbigliamento invernale lascia scoperta tale zona, che tra l'altro (nel mio caso) è delicatissima...
PB 21,097 km: 1h 36' 13" (Trento Half Marathon 2016)
PB 30 km: 2h 30' 25" (passaggio Sevilla Marathon 2017)
PB 42,195 km: 3h 38' 14" (Firenze Marathon 2016)
PB 6h: 60,972 km (6 ore Alto Adige Suedtirol 2017)
Avatar utente
mircuz
Guru
Messaggi: 2655
Iscritto il: 23 nov 2010, 13:49
Località: Valdagno (VI)

Re: Freddo e prestazioni.

Messaggio da mircuz »

A parte i problemi respiratori, direi che con il freddo è molto più facile incorrere in qualche infortunio! Se fa molto freddo è difficile riuscire a scaldare del tutto i muscoli.
Itadakimasu (con umiltà ricevo).
Avatar utente
RiccardoS
Ultramaratoneta
Messaggi: 1156
Iscritto il: 6 ago 2009, 16:45

Re: Freddo e prestazioni.

Messaggio da RiccardoS »

mircuz ha scritto:A parte i problemi respiratori, direi che con il freddo è molto più facile incorrere in qualche infortunio! Se fa molto freddo è difficile riuscire a scaldare del tutto i muscoli.
esatto, specie per chi già di suo è soggetto a problemi muscolari per motivi vari.
per me ad esempio i polpacci sono una tragedia... quando esco col freddo devo fare un bel riscaldamento prima di iniziare (camminata) e poi cmq la corsa rimane molto blanda.
Dona la vita! - www.admo.it - www.avis.it
Avatar utente
mardok80
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 948
Iscritto il: 14 dic 2010, 22:32
Località: cervia

Re: Freddo e prestazioni.

Messaggio da mardok80 »

rogeraccio ha scritto:Io ho recentemente scoperto che devo comprarmi uno scaldacollo... Il mio abbigliamento invernale lascia scoperta tale zona, che tra l'altro (nel mio caso) è delicatissima...
Io con queste temperature non esco mai senza lo scaldacollo,che poi me lo tiro su fino al naso cosi' evito l'impatto con l'aria fredda.
Avatar utente
gandrea
Ultramaratoneta
Messaggi: 1226
Iscritto il: 1 set 2019, 14:33
Località: Udine

Re: Freddo e prestazioni.

Messaggio da gandrea »

riesumo sta discussione uscita da google . io ho questo problema che viene descritto nella discussione . cioè non è il correre nel freddo ma è proprio il decadimento delle prestazioni . assurdo vero ma col caldo vado via molto meglio . fatte le prime uscite col fresco e sento proprio che faccio piu' fatica , tipo che dopo 3-4 km sono già stanco specie le gambe ma sento proprio che non ne ho per spingere piu' forte . roba che tipo vado sopra 1min quasi al passo che tengo solitamente . pensavo che l'anno scorso fosse un caso perchè era la prima volta che correvo con quelle temp ma è riaccaduto regolarmente adesso . sembra che respirare tipo attraverso la bandana quindi aria piu' caldina mi aiuti un po . capita anche ad altri sta cosa ? vedo che tutti amate il freddo e sparate le migliori prestazioni . io i miei PB li ho fatti quasi tutti col caldo . stasera dovrei fare un lavoro piu' veloce .. vedremo come va .

Torna a “Allenamento e tecnica”