IL MIO ALLENAMENTO PER I 42 km OFF ROAD

Moderatori: Doriano, fujiko, franchino, gambacorta

Avatar utente
CorriBabboneCorri
Guru
Utente donatore
Messaggi: 3408
Iscritto il: 20 giu 2016, 11:20
Località: Cesena

Re: IL MIO ALLENAMENTO PER I 42 km OFF ROAD

Messaggio da CorriBabboneCorri » 13 mag 2019, 11:33

si ti ho visto su Strava, complimenti per il filotto di allenamenti =D>
1h23'26" Ravenna Half Marathon 12/11/17
2h53'48" Firenze Marathon 26/11/17

chiamatemi CBC :beer:
Avatar utente
victor76
Top Runner
Utente donatore
Messaggi: 9602
Iscritto il: 5 mag 2010, 17:57
Località: Cosenza

Re: IL MIO ALLENAMENTO PER I 42 km OFF ROAD

Messaggio da victor76 » 13 mag 2019, 12:05

Grazie, CBC :beer:
5 km: 21'20'' (4'16''/km) ---10 km: 43'54'' (4'23''/km)
21 km: 1h35'52'' (4'31''/km) --- 30 km: 2h39'18'' (5'17''/km)
42 km: 4h07'29'' (5'52''/km)
--- 6 ore: 48,913 km (7'22''/km)

Visita il mio Sito e leggi il mio Diario
Avatar utente
CorriBabboneCorri
Guru
Utente donatore
Messaggi: 3408
Iscritto il: 20 giu 2016, 11:20
Località: Cesena

Re: IL MIO ALLENAMENTO PER I 42 km OFF ROAD

Messaggio da CorriBabboneCorri » 20 mag 2019, 17:25

domenica ho svolto il secondo collinare autogestito (4^ in totale), in settimana mi ero preparato 3 distanze da fare indicativamente sullo stesso percorso, per la precisione 28, 32 e 34 km, e sarebbero stati i 3 lunghi da qui al Ventasso.
sono partito per fare il giro da 28 ma sta di fatto che arrivato su alla prima cima (9 km) stavo così bene che ho deciso di allungare, arrivato sulla seconda piccola cima (16 km) continuavo ad avere sensazioni positive e sull'onda dell'entusiamo ho deciso di fare il giro lungo.
purtroppo il giro lungo non lo avevo studiato a fondo, mai avrei pensato di aver avuto gamba per provarlo, così arrivato a un bivio ho sbagliato strada regalandomi una 3^ cima non prevista, fortunatamente 2 viandanti del posto mi hanno spiegato la strada e sono rientrato nel percorso originale, ma quella salita extra mi ha costretto a 2 piccoli tratti di cammino di un paio di minuti.
una volta ritrovata la strada ho risalito l'ultima cima e ho fatto rotta verso casa senza più camminare.
devo dire che i miglioramenti sono davvero evidenti, la facilità di corsa in salita è davvero cambiata molto, purtroppo il mio ginocchio sx mal digerisce la discesa, ma faccio di necessità virtù visto che il buonsenso mi costringe ad affrontare le discese con parsimonia mai sotto 4'30", e questo aiuta a mantenere in salute le gambe.
alla fine sono venuti fuori 35 km 835 d+ @5'17" in 3h04.
ora sono indeciso sul da farsi, dalla questa settimana se riesco vorrei inserire un lavorino in salita di breve durata, prima del Ventasso vorrei comunque buttar su altri 2 lunghi, magari arrivando anche alla distanza di maratona.
ho notato che fare 35 km anche se con dislivello è più "semplice" a livello energetico che fare un lungo a Rma, con la respirazione sotto controllo e i recuperi in discesa non si va incontro al muro come invece in maratona tentando il tempo, non correvo 35 km da Firenze '17 e per oltre 3 ore dalla 50 km di Romagna '17, eppure oggi (non fosse per il ginocchio cronico) sono come nuovo.
appena ho tempo metto giù un programmino così vi chiedo consiglio :beer:
1h23'26" Ravenna Half Marathon 12/11/17
2h53'48" Firenze Marathon 26/11/17

chiamatemi CBC :beer:
Avatar utente
CorriBabboneCorri
Guru
Utente donatore
Messaggi: 3408
Iscritto il: 20 giu 2016, 11:20
Località: Cesena

Re: IL MIO ALLENAMENTO PER I 42 km OFF ROAD

Messaggio da CorriBabboneCorri » 22 mag 2019, 9:55

una domanda per i più esperti sempre in vista del Ventasso (43 km off road 2200 d+ ma molto corribile):

come scritto al momento ho nelle gambe 35 km 850 d+ interamente su asfalto, da qui al 14 luglio volevo fare almeno altri 2 lunghi, voi cosa fareste, allungare il chilometraggio o il dislivello?

ad esempio, modificare il percorso fatto domenica facendolo diventare un 40/42 1000 d+ oppure fare un trail più corto ma con d+ molto più pesante (per dirne uno il trail del Corniglio 32 km 1900 d+)
1h23'26" Ravenna Half Marathon 12/11/17
2h53'48" Firenze Marathon 26/11/17

chiamatemi CBC :beer:
Avatar utente
dragonady
Ultramaratoneta
Messaggi: 1045
Iscritto il: 29 gen 2013, 11:14
Località: -VR-

Re: IL MIO ALLENAMENTO PER I 42 km OFF ROAD

Messaggio da dragonady » 22 mag 2019, 10:11

Ciao CBC, io terrei come più importante il dislivello, il trail del Coniglio di cui parli sarebbe l'ideale, è più impegnativo quindi impiegherai un buon numero di ore ed aiuta molto. Poi puoi anche fare il 40km ma se riesci ad arrivare almeno a 1500d+ sarebbe meglio. Prediligi il dislivello, anche uscite più brevi da 15/20km ma con 1000d+ sono ottime, chiaramente se le tue zone lo consentono.
"...Se saprai confrontarti con Trionfo e Rovina
E trattare allo stesso modo questi due impostori..."
Avatar utente
CorriBabboneCorri
Guru
Utente donatore
Messaggi: 3408
Iscritto il: 20 giu 2016, 11:20
Località: Cesena

Re: IL MIO ALLENAMENTO PER I 42 km OFF ROAD

Messaggio da CorriBabboneCorri » 22 mag 2019, 11:14

guardando l'altimetria del Corniglio mi inquietano gli ultimi 10 km a scendere, spero mi reggano le zampe :afraid:
1h23'26" Ravenna Half Marathon 12/11/17
2h53'48" Firenze Marathon 26/11/17

chiamatemi CBC :beer:
Avatar utente
dragonady
Ultramaratoneta
Messaggi: 1045
Iscritto il: 29 gen 2013, 11:14
Località: -VR-

Re: IL MIO ALLENAMENTO PER I 42 km OFF ROAD

Messaggio da dragonady » 22 mag 2019, 11:47

In effetti è maggiore il D- che il D+ (partenza a oltre 1200mt arrivo a 700mt). Se la fai in ottica allenamento cerca di fare bene le salite e mantieni cautela in discesa, e comunque bisogna allenare anche quella.
"...Se saprai confrontarti con Trionfo e Rovina
E trattare allo stesso modo questi due impostori..."
Avatar utente
victor76
Top Runner
Utente donatore
Messaggi: 9602
Iscritto il: 5 mag 2010, 17:57
Località: Cosenza

Re: IL MIO ALLENAMENTO PER I 42 km OFF ROAD

Messaggio da victor76 » 22 mag 2019, 12:39

CBC, ma perchè dici che Ventasso è molto corribile? E' vero che il dislivello non è tanto spalmato su 43 km, ma guardando la classifica dello scorso anno solo i primi 15 sono scesi sono le 5 ore, mentre gli altri hanno impiegato una media al km sopra i 7. Addirittura quelli dopo la centesima posizione l'hanno corso da quasi 9/km a salite.
Guardando l'altimetria dal 12 al 25° km c'è da soffrire e se uno non mantiene buone riserve di energia, in tutti quegli strappetti degli ultimi km hai voglia di camminare :D
Sempre ottimi i consigli di Dragonady!
5 km: 21'20'' (4'16''/km) ---10 km: 43'54'' (4'23''/km)
21 km: 1h35'52'' (4'31''/km) --- 30 km: 2h39'18'' (5'17''/km)
42 km: 4h07'29'' (5'52''/km)
--- 6 ore: 48,913 km (7'22''/km)

Visita il mio Sito e leggi il mio Diario
Avatar utente
CorriBabboneCorri
Guru
Utente donatore
Messaggi: 3408
Iscritto il: 20 giu 2016, 11:20
Località: Cesena

Re: IL MIO ALLENAMENTO PER I 42 km OFF ROAD

Messaggio da CorriBabboneCorri » 22 mag 2019, 15:59

@victor76 me lo hanno scritto nel thread che ho aperto e mi son fidato, non mi mettere dubbi :afraid:
1h23'26" Ravenna Half Marathon 12/11/17
2h53'48" Firenze Marathon 26/11/17

chiamatemi CBC :beer:
Avatar utente
victor76
Top Runner
Utente donatore
Messaggi: 9602
Iscritto il: 5 mag 2010, 17:57
Località: Cosenza

Re: IL MIO ALLENAMENTO PER I 42 km OFF ROAD

Messaggio da victor76 » 22 mag 2019, 16:36

La mia era solo un'analisi... magari effettivamente sarà come dici tu :D
5 km: 21'20'' (4'16''/km) ---10 km: 43'54'' (4'23''/km)
21 km: 1h35'52'' (4'31''/km) --- 30 km: 2h39'18'' (5'17''/km)
42 km: 4h07'29'' (5'52''/km)
--- 6 ore: 48,913 km (7'22''/km)

Visita il mio Sito e leggi il mio Diario
Rispondi

Torna a “Off road gare oltre i 30km - Allenamento”