Scelta Hoka

Moderatori: fujiko, gambacorta, gian_dil

Melemax
Maratoneta
Messaggi: 327
Iscritto il: 7 nov 2017, 20:48

Re: Scelta Hoka

Messaggio da Melemax »

io tallono parecchio ma con le carbon X zero problemi di TDA che invece mi si sono infiammati in questo periodo ma non con le carbon, unica nota, provale bene perchè hanno il materiale dietro al tallone molto molto fine e minimal,
da "sano" non mi ha mai dato nessun problema nemmeno in maratona, in queste settimane che ho un tda infiammato c'ho fatto una uscita veloce e il materiale sul TDA mi dava fastidio.

in conlusione
- per me è una delle scarpe più azzeccate in commercio per tutto (peccato il costo)
- non ti crea fastidi al TDA la scarpa in se
- se hai già il TDA infiammato forse per un periodo ti farebbe piu comodo una scarpa con il tallone aperto (tipo peg 36 per intenderci)
10k 41'07" trecate 3/3/19
21k 1h31'34" hm busto 10/11/19
42k 3h23'25" mara pisa 16/12/18 (alba 25/10/20, Firenze 24/11/19, amilano 7/4/19, venezia 28/10/18, ravenna 6/11/17, milano 2/4/17, lago maggiore 6/11/16, Garda 18/10/15)
SilviaGiorgio
Novellino
Messaggi: 5
Iscritto il: 30 set 2020, 16:27

Re: Scelta Hoka

Messaggio da SilviaGiorgio »

Grazie per il tuo consiglio Melemax.
Al momento non ho dolore al TDA però mi hai fatto riflettere che effettivamente non ha imbottiture..ma che può essere anche un vantaggio rispetto ad una scarpa con il dietro più imbottito, ma anche più “presente”..
Andrò a provarla! Grazie
Avatar utente
Cagnulein
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 905
Iscritto il: 18 giu 2015, 11:55

Re: Scelta Hoka

Messaggio da Cagnulein »

Consiglio spassionato? Se con le Ghost ti trovi bene e non hai problemi rimanici. Con le hoka cambieresti drop e potresti avere qualche problemino proprio dalla parte del TdA.

Ovviamente fai come credi, parlo io che uso solo Hoka al momento che ha giovato alla mia fascia plantare
SilviaGiorgio
Novellino
Messaggi: 5
Iscritto il: 30 set 2020, 16:27

Re: Scelta Hoka

Messaggio da SilviaGiorgio »

Sì sì con le Ghost mi trovo bene, ma mi piacerebbe provare anche altri “attrezzi”. Io gioco anche a tennis e provo spesso anche nuove racchette, o nuove scarpe, sono sempre curiosa di nuove tecnologie.
Mi sono incuriosita delle Hoka e m’intendo conto che sono proprio diverse dalla Ghost.. mi incuriosiscono anche le ZOOT o le ALTRA indicate, da ciò che ho capito, per una corsa più “natural”..
sarebbe bello poter andare in un negozio e provare vari modelli (correndoci un po’..) perché anche se corro bene con le Ghost, chi mi dice che non correrei meglio con le Hoka o le Altra?! Due estremità se non erro.. ma se non le provo, non lo saprò mai... e comprarle “a scatola chiusa” per me è troppo dispendioso...
grazie mille comunque anche per il tuo suggerimento..
SilviaGiorgio
Novellino
Messaggi: 5
Iscritto il: 30 set 2020, 16:27

Re: Scelta Hoka

Messaggio da SilviaGiorgio »

Temo che non esista un negozio di “prova”...
Avatar utente
Alberto Daniel
Guru
Messaggi: 3146
Iscritto il: 10 ago 2013, 10:49

Re: Scelta Hoka

Messaggio da Alberto Daniel »

Le Hoka (quasi tutte, sicuramente le Clifton, le Rincon e le Carbon X) sono superiori alla Brooks Ghost, che rimane una scarpa ben costruita e rifinita ma dinamicamente (in azione) senza infamia e senza lode.
54 anni, 1.78x68kg. Scarpe: Nike Zoom Fly FK, Vaporfly Next %, Pegasus 37, Pegasus Trail 2 GTX, Hoka Clifton 6, Saucony Endorphin Speed.
P.B. 5K= 18''39" | 10K= 38'26" | Mezza M.= 1h24'38" | Maratona= 3h07'02"
SilviaGiorgio
Novellino
Messaggi: 5
Iscritto il: 30 set 2020, 16:27

Re: Scelta Hoka

Messaggio da SilviaGiorgio »

Era ciò che mi incuriosiva infatti... avevo abbandonato prodotti ASICS (e adesso basta anche con le scarpe da tennis) perché mi sembrano sempre più orientati su un prodotto commerciale e sempre meno dedicati alle performance. (Avevo provato anche le Metarun... è davvero un fallimento di qualità/prezzo)
Con le Brooks ok, ma non voglio fermarmi ad un prodotto “normale”... grazie anche per il tuo consiglio...
Boblor
Maratoneta
Messaggi: 264
Iscritto il: 9 ago 2011, 4:04

Re: Scelta Hoka

Messaggio da Boblor »

Che mi consigliate come scarpa da fondo lento a 4'20" fino al medio sui 3'50/45, poi per lavori e gare uso altro. Per il fondo al momento uso pegasus 37, non ho ben capito la differenza tra rincon e clifton.
Vorrei una scarpa morbida che faccia riposare il piede.
Avatar utente
Utente donatore
shasha74
Guru
Messaggi: 4000
Iscritto il: 29 nov 2016, 12:20
Località: Mutina

Re: Scelta Hoka

Messaggio da shasha74 »

Non sono espertissimo, però per quei ritmi Rincon, che sono delle “Carbon X” senza piastra. Le Clifton sono più pantofolose, e probabilmente sotto i 4” sono più faticose da spingere.
5 18:14
10 38:06
21 1:26:19
42 Milano'17 3:06:22
dal 11/10/15 21x42 Carpi,Ferrara(2),Reggio E.(2),Crevalcore(4),Milano,Parma(2),Firenze,Verdi,Rimini(2),Ravenna,Pisa,WMM,Lamone,Atene.
2020:Crevalcore 3:29:51,(Bologna,Rimini,NY,Reggio E.)
Avatar utente
maarco72
Top Runner
Messaggi: 9295
Iscritto il: 5 gen 2013, 10:59
Località: rho(mi)

Re: Scelta Hoka

Messaggio da maarco72 »

shasha74 ha scritto:
28 ott 2020, 7:36
Non sono espertissimo, però per quei ritmi Rincon, che sono delle “Carbon X” senza piastra. Le Clifton sono più pantofolose, e probabilmente sotto i 4” sono più faticose da spingere.
Concordo pienamente.....senza andare di "piastra " ottime per ritmi alti anche le tracer (sarebbero appunto le rocket senza piastra)..
@SilviaGiorgio le zoot non sono per niente male,ma è un po'che non rinnovano,io ho usato molto le zoot solana ( 4 paia)
:beer: :beer: :batman:

Torna a “Hoka”