ALTRA Running

Moderatori: fujiko, gambacorta, gian_dil

Avatar utente
iRoma2009
Guru
Messaggi: 2357
Iscritto il: 29 ott 2013, 18:55

Re: R: Scarpe ALTRA

Messaggio da iRoma2009 »

Personalmente della loro filosofia me ne infischio ma dopo un lungo per esempio, il piede è "fresco", lavora bene nella scarpa, permette "libertà" soprattutto nell' avampiede e comodità nella zona tallone pur essendo avvolgente.

Ottimo materiale.

La One2 è una grande scarpa (parere personale).

Keep up the Topatalk (RonnieDF)
Avatar utente
labboro
Guru
Messaggi: 2088
Iscritto il: 14 nov 2010, 11:46

Re: Scarpe ALTRA

Messaggio da labboro »

Bene !,grazie del parere ,ho provato le Torin in negozio ottima calzata ma per me sono troppo "gommate" volevo qualcosa di meno morbido le one potrebbero essere una buona alternativa mi sa (al momento non avevano mio numero)

Ricordo male @iRoma2009 o anche tu usi hai usato scarpe poco strutturate ?
Avatar utente
iRoma2009
Guru
Messaggi: 2357
Iscritto il: 29 ott 2013, 18:55

Re: R: Scarpe ALTRA

Messaggio da iRoma2009 »

@Labboro Si, la Kinvara per tutti i giorni la uso con soddisfazione, mi piace e la trovo una scarpa ottima sia per durata che comfort.

La Altra è una concezione di scarpa ben differente da Saucony e tutti gli altri brand (filosofia a parte > marketing)

Differenza nel drop mai avuto, da 8>4>0 mm e questa è una mia caratteristica.

Ero convinto di non trovarmi con scarpe a "pianta larga" invece mi sono ricreduto.

Il comfort la fa da padrone e la suola non è gommosa.

Spedizione in 4/5 giorni mi pare.

Mi connetto poco ma fammi sapere le tue impressioni.

Keep up the Topatalk (RonnieDF)
Avatar utente
nghtcp
Mezzofondista
Messaggi: 88
Iscritto il: 19 nov 2014, 18:11
Località: Torino

Re: Scarpe ALTRA

Messaggio da nghtcp »

Arrivate oggi Immagine. Appena il meteo lo permette le provo. La calzata in effetti è un po' stretta, ma mi da l'impressione di cedere dopo qualche tempo di utilizzo.
Avatar utente
iRoma2009
Guru
Messaggi: 2357
Iscritto il: 29 ott 2013, 18:55

Re: Scarpe ALTRA

Messaggio da iRoma2009 »

@nghtcp Hai usato il metodo di misura Altra? Anche a me la prima impressione fu di una calzata "stretta" zona dita dei piedi poi invece mi sono ricreduto, ottima calzata (se non si sbaglia numero)

La sto continuando ad usare per i lunghi in salita e mi trovo molto bene, sono super soddisfatto. Veloce in gara. stabile in discesa e comoda sulla distanza senza essere "gommosa".

Ora provo la Superior da Trail.
Avatar utente
nghtcp
Mezzofondista
Messaggi: 88
Iscritto il: 19 nov 2014, 18:11
Località: Torino

Re: Scarpe ALTRA

Messaggio da nghtcp »

Il tool del sito in effetti consigliava mezzo numero in più. Ma avendo il piede magro ho preferito non rischiare e ho preso lo stesso numero delle ghost. In effetti la prima impressione è che sia un po' stretto ma mi da anche l'idea di una stoffa "cedevole". Per ora sul treadmill ottime sensazioni. Oggi non ho osato utilizzarle in vista della corsa di domenica, e ho fatto l'uscita con le ghost.
glilli
Mezzofondista
Messaggi: 80
Iscritto il: 29 ott 2014, 14:47

Re: Scarpe ALTRA

Messaggio da glilli »

Io sono arrivato a circa 300km con le altra instinct 3.0
Ho dovuto prendere mezzo numero in più rispetto allo standard
Le uso soprattutto per medi, collinari e qualche lungo
Ottimo confort e naturalezza di appoggio. Morbida e ammortizzata ma senza filtrare del tutto il terreno.
Il pregio principale è quello di lasciar che il piede faccia il suo lavoro, come madre natura l'ha predisposta a fare, ma al contempo permettere di macinare km con un po' di protezione.....quasi come avere dei super calzini imbottiti sulla pianta.
Come intersuola mi sembrano comunque puntare più su confort e flessibilità che sulla reattività. Complessivamente sono forse le scarpe meno veloci tra quelle che ho attualmente in rotazione.
Drop zero, ampio spazio per le dita e in generale calzata libera, anche in zona tallone, sono le caratteristiche che mi incuriosivano di questa marca e devo dire che mi sono decisamente piaciute.
Altra nota positiva, dopo 300 km sembrano praticamente nuove sia la tomaia che la suola
Matteo R

Re: Scarpe ALTRA

Messaggio da Matteo R »

Attorno a queste scarpe , giro e rigiro da un po'..

Mi incuriosivano molto sia per la filosofia del brand sia per la forma che, molo simile alle Merrel, sembrava adattarsi benissimo al mio piede (la famosa forma a "papera" sul davanti)..

Alla fine (tanto per cambiare) ho acquistato anche queste.. ed eccomi qui con un nuovo paio di Provision (sono pronatore quindi ho optato per questo modello)

Premetto che di drop 0 fino ad oggi ho avuto solo Merrel e NB .. Entrambe minimal in tutti i sensi (come stack..anche se le Merrel sono "bordeline" secondo i puristi del genere)

Qui siamo su altri livelli.. Sono si Drop 0 ma l'altezza di 23 mm aiuta (tantissimo)
Morbidissime , ben assemblate e protettive ..

Nella misura che ho scelto (secondo i consigli dati dalla stessa Altra) ho deciso di prendere un 45 che si traduce, in peso, nei "classici " 315 gr.. Quindi assolutamente nei "canoni " normali per una scarpa direi tuttofare "tradizionale"

Un'uscita di un'oretta mi ha già chiarito abbastanza le idee..
Minimal come drop, assolutamente non minimal per il resto..
Ma è proprio quello che cercavo .. Io adoro le Free (Nike) delle quali odiavo la mancanza di supporto (che mi rendeva molto problematico l'appoggio sul piede destro dove prono di più e sono "piatto" al 100% .. Con annessa infiammazione dell'arco)
Con queste il problema non si pone : ovviamente il drop 0 aiuta a correre in modo "naturale"..

Tuttavia anche chi è abituato a correre con scarpe tradizionali, non potrà evitare di sentirsi ai piedi una scarpa che,drop a parte", di minimal non ha nulla..

Infatti oggi mi son fatto quasi 11 km senza il minimo problema (l'avessi fatto con le Merrel o le NB a quest'ora avrei i polpacci che imprecano in tutte le lingue conosciute)

In conclusione sono molto soddisfatto dell'acquisto per i seguenti motivi : 1.corro a drop 0, con dolori assenti come se corressi con una minimal ; 2. Essendo rialzata e protettiva per "piedi piatti" , a differenza di altre scarpe "natural"(Free fra tutt'e) , non mi dà problemi alle Anche ; 3. La trovo un connubio perfetto tra una Merrel e una Skechers gorun ride .. Delle prime prende il drop e la facilità con cui ti spinge a correre in "avanti".. Delle seconde la protezione e la sensazione di avere ai piedi una scarpa molto meno estrema e molto più tradizionale..

Son curioso di vedere la durata e le sensazioni tra qualche centinaio di km

Per ora approvata a pieni voti .. Un "ALTRA" scarpa i tutti i sensi ;)
Avatar utente
ubald
Ultramaratoneta
Messaggi: 1787
Iscritto il: 24 ago 2012, 10:05
Località: Gela e Bari

Re: Scarpe ALTRA

Messaggio da ubald »

il drop e lo stack eight si influenzano a vicenda: avere un'altezza elevata rende la scarpa meno stabile (e questo porta a correggere con artifizi come l'irrigidimento del ponte o i supporti per iperpronatori, di cui non avresti bisogno con scarpe basse) e rende più agevole un appoggio di mesopiede arretrato se non di tallone. L'importante è che ti trovi bene, ma per rinforzare il piede e migliorare la tecnica, io la alternerei ad una scarpa minimal
Avatar utente
maarco72
Top Runner
Messaggi: 9332
Iscritto il: 5 gen 2013, 10:59
Località: rho(mi)

Re: Scarpe ALTRA

Messaggio da maarco72 »

ma i tendini?
:beer: :beer: :batman:

Torna a “Altra”