Ma le calze le indossate?

Cosa indossare, quando e come

Moderatori: fujiko, gambacorta, gian_dil

Bixio68
Ultramaratoneta
Messaggi: 1391
Iscritto il: 10 ago 2015, 15:34
Località: Tito (Pz)

Re: Ma le calze le indossate?

Messaggio da Bixio68 »

Ieri un'ora e mezza senza. Le ho dimenticate a casa e il risultato sono due vesciche. Difficilmente le dimenticherò ancora, eventualmente salterò l'allenamento.
Si impara a correre, correndo !!
Avatar utente
mircuz
Guru
Messaggi: 2655
Iscritto il: 23 nov 2010, 13:49
Località: Valdagno (VI)

Re: Ma le calze le indossate?

Messaggio da mircuz »

Oltretutto trovo che non sia molto igienico indossare scarpe senza calze, a patto di non lavarle molto spesso...
Itadakimasu (con umiltà ricevo).
Avatar utente
sottobosco
Guru
Messaggi: 3596
Iscritto il: 22 lug 2015, 15:47
Località: Al centro del triangolo Lariano

Re: Ma le calze le indossate?

Messaggio da sottobosco »

Beh sì certamente non dovrebbe essere prassi quella di non indossarle, ma potrebbe capitare ](*,) ](*,) :thumbdown: , e in quell'occasione si può anche correre...
non dire gatto se non ce l'hai nel sacco, ma soprattutto non dire mulo...
Immagine Attilio
Avatar utente
millechilometri
Aspirante Maratoneta
Messaggi: 216
Iscritto il: 1 lug 2013, 23:34
Località: Brianza

Re: Ma le calze le indossate?

Messaggio da millechilometri »

Sempre. Rarissimamente non ho indossato le calze con le scarpe da passeggio, con le scarpe da running non ci penso nemmeno
Avatar utente
Cheetah
Ultramaratoneta
Messaggi: 1979
Iscritto il: 7 nov 2015, 15:50
Località: Milano

Re: Ma le calze le indossate?

Messaggio da Cheetah »

Ieri sera durante un'uscita di neanche 10 km ho fatto l'errore di indossare delle calze a fantasmino... Risultato ?
Minuscola vescica nel punto dove la scarpa preme sul tallone.
Lezione imparata: indossare sempre delle calze più alte della scarpa indossata.

Certo se la scarpa indossata è ben calzante, non indossare le calze per niente mi darebbe lo stesso problema... Per non parlare della sudorazione.
Daima mbele
Avatar utente
zeromaratone
Top Runner
Messaggi: 5256
Iscritto il: 17 mar 2014, 9:17
Località: Torino

Re: Ma le calze le indossate?

Messaggio da zeromaratone »

Ok!
Ma partiamo dalla domanda: perché si formano le vesciche?
La risposta potrebbe essere: c'è una frizione tra pelle e scarpa che non è alleviata dalla calza. Perché la frizione si verifica? Perché la scarpa balla oppure perché corriamo con un appoggio non perfetto.
Se togliessimo la calza, tutto questo migliorerebbe? Voglio dire: la calza "copre" un difetto. Se andassimo su scarpe minimaliste, la vescica non si formerebbe... vero?

Pensiamoci...
Dal 2014:15 maratone Tokyo,Londra,Chicago, Berlino,New York, PB:Pisa18 3:58:42,+1 ultra;
I miei libri: Il Passatore da zero https://tinyurl.com/yagnjave +Da 0 a 42: Preparare prima maratona https://tinyurl.com/ycn2sljz
Avatar utente
gianmarcoc
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 630
Iscritto il: 29 apr 2014, 21:42
Località: Roma

Re: Ma le calze le indossate?

Messaggio da gianmarcoc »

Si ma la scarpa non sarà mai perfettamente calzante non perché appoggi male, ma perché è fatta su una forma di piede standard. Non quello indossato. Le minimaliste - penso tu intenda le vibram ad esempio - non frizionano perché sono aderentissime. Aderenza che in una normale scarpa non ci potrà mai essere negli stessi termini.

Inviato dal mio D6503 utilizzando Tapatalk
Avatar utente
zeromaratone
Top Runner
Messaggi: 5256
Iscritto il: 17 mar 2014, 9:17
Località: Torino

Re: Ma le calze le indossate?

Messaggio da zeromaratone »

concordo, ma mai dire mai...
visto che le aziende ce lo hanno fatto a fette in questi anni sulla qualità delle solette, forse potrebbero investire anche nelle tomaie.. oppure seguire strade ibride. Una scarpa con fivefingers?
Dal 2014:15 maratone Tokyo,Londra,Chicago, Berlino,New York, PB:Pisa18 3:58:42,+1 ultra;
I miei libri: Il Passatore da zero https://tinyurl.com/yagnjave +Da 0 a 42: Preparare prima maratona https://tinyurl.com/ycn2sljz
Avatar utente
tomaszrunning
Top Runner
Messaggi: 11309
Iscritto il: 25 apr 2013, 19:50
Località: Sarzana

Re: Ma le calze le indossate?

Messaggio da tomaszrunning »

zeromaratone ha scritto: Una scarpa con fivefingers?
Cioé?
Intendevi calzino cinque ditta?
Ci sono in vendita per le FF ...
Oppure volevi dire un'altra cosa che il mio italiano zoppicante non mi ha fatto notare?
10K 42'48'' 01/5/14 Aulla
21K 1:35'41" 18/1/15 Torre del Lago
42K 3:27'06'' 14/12/18 Pisa
50K 4:40' 23/04/16 Sarzana in allenamento
Avatar utente
zeromaratone
Top Runner
Messaggi: 5256
Iscritto il: 17 mar 2014, 9:17
Località: Torino

Re: Ma le calze le indossate?

Messaggio da zeromaratone »

intendo una scarpa che sia anche calza 8) chiaro che a parte il numero, ognuno poi ha il piede conformato in maniera diversa.
per aumentare la percezione del terreno e migliorare l'elasticità, bisognerebbe modificare la tomaia della scarpa (oltre alla suola). Il calzino fa da mediatore tra la pelle del piede e la tomaia. Se le scarpe fasciassero il piede in maniera migliore, potresti avere solo un unico strumento tra il piede e il terreno. Una five fingers più scarpa e meno zampa insomma...

non so se mi sono spiegato.. :study:
Dal 2014:15 maratone Tokyo,Londra,Chicago, Berlino,New York, PB:Pisa18 3:58:42,+1 ultra;
I miei libri: Il Passatore da zero https://tinyurl.com/yagnjave +Da 0 a 42: Preparare prima maratona https://tinyurl.com/ycn2sljz

Torna a “Abbigliamento”