corsa e bicicletta

Rinforza il tuo motore con gli sport alternativi

Moderatori: gambacorta, franchino, Doriano, fujiko

gio91
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 834
Iscritto il: 14 apr 2021, 17:39
Località: Brescia

Re: Corsa e ciclismo

Messaggio da gio91 »

Una sola uscita puo essere vista come
Uno scarico dalla bici ma è solamente mantenimento/scarico non si posson aver miglioramenti se non connessi ai miglioramento aerobici del ciclismo. Anche se non correlati direttamente.
Trail runner:
5k: 18:29
10k: 38:07
21k: 1:23:46
Ecotrail Florence 43km - GTC 30km -Valtellina Wine trail 21km
Nicco
Novellino
Messaggi: 2
Iscritto il: 23 apr 2021, 13:59

Re: Corsa e ciclismo

Messaggio da Nicco »

Ok, grazie, la utilizzerò come allenamento di scarico in seguito ad un allenamento in bici.
Per quanto riguarda le blande attività sportive, un'uscita a settimana può mantenermi in forma e preparato per un eventuale partita di calcetto ad esempio?
Avatar utente
Pertoni
Maratoneta
Messaggi: 319
Iscritto il: 11 dic 2019, 23:52
Località: Roma (provincia) oppure Palma de Maiorca oppure Vienna

Re: corsa e bicicletta

Messaggio da Pertoni »

Ciao! Mi alleno molto in bici (dalle 15 alle 20 ore a settimana) e corro due o tre volte
Dipende abbastanza da cosa vuoi fare ma tra tutte le attività che pratichi una deve avere la priorità
Se vuoi migliorare nella corsa sicuramente i classici due lavoretti podistici a settimana minimo vanno fatti. Uno porta miglioramenti rispetto a niente, ovvio
Ti porto il mio esempio: voglio migliorare sui 10k e quindi tutti i lavori li faccio con la corsa ma tengo il lungo sulla bici (calcola comunque che la media delle mie uscite è già buona a livello di km, circa 16)
La bici per me è diventata tutto fondo lento e la sfacchinata da 6 ore della domenica! Ahahahaha
Corro da novembre 2019. Prima facevo finta di andare in palestra.
La bicicletta salva le mie articolazioni dalla droga dei volumi
https://www.strava.com/athletes/49548461
Avatar utente
Pertoni
Maratoneta
Messaggi: 319
Iscritto il: 11 dic 2019, 23:52
Località: Roma (provincia) oppure Palma de Maiorca oppure Vienna

Re: corsa e bicicletta

Messaggio da Pertoni »

*messaggio generale ai naviganti*
Dopo alcuni infortuni causati dal "tanto, troppo presto" ho avuto alcuni stop dalla corsa nel mio primo anno e mezzo da ex sedentario!
Per questo, 4 mesi fa, mi sono lanciato con la bici. Beh amici, mai scelta fu più saggia!
È un paracadute efficace nei confronti dell'infortunio, a livello preventivo e curativo. Si può alzare l'asticella della base aerobica su altri piani, che solo con la corsa si rischierebbe non poco. Per la mia potenza in bici, un'ora di corsa equivale 1h15m di bici. Ogni domenica faccio 6 orette, immaginate di fare tutti i fine settimana 4 ore e mezza/5 di corsa... ci vorrebbe un gran fisico
Per gli amanti dei 5/10mila e mezza probabilmente non serve a molto stare tanto in sella ma come cross per la maratona sono sicuro che sia un alleato fidato
Quello che mi spaventava all'inizio era l'attrezzatura che per la bicicletta è la tana del bianconiglio, soprattutto per un runner che ha praticamente la sola preoccupazione delle scarpe
Ammetto, come nota positiva, che una volta tolto il dente tutto viene veloce e semplice. Non porta via molto occuparsi del mezzo, soprattutto se è in buone condizioni sono attrezzi difficili da rovinare.
Per chi, come me, è ossessionato dall'allenarsi ed ha un corpo ancora non proprio pronto per volumi importanti ho un grande consiglio: comprate una bici e scoprirete un'attività meravigliosa!
Corro da novembre 2019. Prima facevo finta di andare in palestra.
La bicicletta salva le mie articolazioni dalla droga dei volumi
https://www.strava.com/athletes/49548461
Avatar utente
monzarun
Guru
Messaggi: 2333
Iscritto il: 8 set 2014, 11:00

Re: corsa e bicicletta

Messaggio da monzarun »

Anch'io da infortunato sto usando la bici, ma non mi trovo con l'equivalenza 1h -> 1h.15 . Per me il minimo sindacale, l'equivalente degli 8-10Km di corsa sono almeno 50 in bici (2h).
Però dubito che tu possa sostituire i lunghi di una maratona con i lunghi in bici
------
fai correre anche tu il porcellino :pig: di Running Forum, scopri qui come! www.runningforum.it/viewtopic.php?f=102&t=46765
Avatar utente
Pertoni
Maratoneta
Messaggi: 319
Iscritto il: 11 dic 2019, 23:52
Località: Roma (provincia) oppure Palma de Maiorca oppure Vienna

Re: corsa e bicicletta

Messaggio da Pertoni »

Personalmente al fondo lento (80/88% della soglia) genero tra i 150 ed i 160 watt. Dal punto di vista puramente energetico 1h di lento (faccio tra 11 e 12km) è uguale a 1h15m di bici per me. Normalmente viaggio suo 29km/h su percorsi collinari, 32 sulla pianura piena. Quindi alla fine siamo verso i 40/45km
Corro da novembre 2019. Prima facevo finta di andare in palestra.
La bicicletta salva le mie articolazioni dalla droga dei volumi
https://www.strava.com/athletes/49548461
Avatar utente
Stevi
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 661
Iscritto il: 8 nov 2013, 11:02
Località: Monza

Re: corsa e bicicletta

Messaggio da Stevi »

Io più che i watt guarderei l’impegno cardiaco. Ieri sono uscito in bici con mio padre per un giretto, lui con bici da corsa, io senza. Mi piace il ciclismo anche se il traffico è una rottura. Mi ritrovo di più nel discorso di @monzarun, per un allenamento paragonabile alla corsa mi servirebbero almeno 2 ore. Il discorso cambierebbe in presenza di salite...in montagna una bella cronoscalata di 20 minuti farebbe già tanto.
Non ho allenamento per il ciclismo (mai salito su una bici da corsa) ma penso che non avrei problemi a stare con un gruppo di ciclisti amatori per un’ottantina di km almeno. L’anno scorso ne feci 62 da solo piuttosto agevolmente a 30 di media con la mia bici da passeggio...probabilmente però, più che la corsa, c’entra l’allenamento concentrico delle gambe che effettuo con l’indoor rowing. Infatti non ho ancora avuto dolori muscolari di adattamento.

Comunque stare in sella a lungo può aiutare a sviluppare la potenza lipidica in ottica maratona, molti ciclisti ex pro sono diventati ottimi maratoneti amatori. Certo poi senza lunghi specifici non si va da nessuna parte.
Immagine
Immagine
Immagine
gio91
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 834
Iscritto il: 14 apr 2021, 17:39
Località: Brescia

Re: corsa e bicicletta

Messaggio da gio91 »

Se principianti nella discipilina del ciclismo ci si può tranquillamente affidare al cardio, se si fa un lavoro incrociato di buon livello invece il potenziometro per me è fondamentale perchè i battiti poi in bici (salvo scalate) rimangono spesso bassi. Comunque io che nell'ultimo periodo son molto affaticato non riesco mai a trovare le energie per prenderla mia nuova bici da corsa, un peccato...
Trail runner:
5k: 18:29
10k: 38:07
21k: 1:23:46
Ecotrail Florence 43km - GTC 30km -Valtellina Wine trail 21km
Avatar utente
Pertoni
Maratoneta
Messaggi: 319
Iscritto il: 11 dic 2019, 23:52
Località: Roma (provincia) oppure Palma de Maiorca oppure Vienna

Re: corsa e bicicletta

Messaggio da Pertoni »

Mi trovo in accordo con @Gio91
In bici la potenza la fa da padrona, io il potenziometro lo ho solo al chiuso e certe volte a parità di potenza ho i battiti completamente diversi
Essendo il lavoro molto più efficiente della corsa si riesce a sviluppare un'ottima potenza anche a basso impegno cardiaco una volta allenati
Rimane il fatto che per me non è valida l'equazione 50km = 8 di corsa. Certo, se diventano 50km di scampagnata forse sì, ma se con la fascia cardio oppure il potenziometro ci si mette nei ritmi giusti vale di più
Se un corridore di 70kg al lento riesce a fare 210watt ecco che consuma 800 cal/hr. Se esce due ore già ne fa fuori 1600 che equivalgono a livello energetico a 22 di corsa. Se poi vogliamo dire che 2 ore di bici si recuperano molto meglio che un'ora e mezza di corsa allora ci metto la firma
Corro da novembre 2019. Prima facevo finta di andare in palestra.
La bicicletta salva le mie articolazioni dalla droga dei volumi
https://www.strava.com/athletes/49548461
Avatar utente
monzarun
Guru
Messaggi: 2333
Iscritto il: 8 set 2014, 11:00

Re: corsa e bicicletta

Messaggio da monzarun »

Non voglio fare il troll, ma se così fosse l'evento principe tipo la maratona sarebbe nel ciclismo una 60/80Km
Invece i mondiali si corrono su circa 250Km e i tour macinano 200Km al giorno per tre settimane.....
------
fai correre anche tu il porcellino :pig: di Running Forum, scopri qui come! www.runningforum.it/viewtopic.php?f=102&t=46765

Torna a “Cross Training”