Swimrun

Rinforza il tuo motore con gli sport alternativi

Moderatori: gambacorta, franchino, Doriano, fujiko

Avatar utente
El_Gae
Ultramaratoneta
Utente donatore
Messaggi: 1257
Iscritto il: 20 ago 2014, 13:24
Località: Vicenza
Contatta:

Re: Swim&Run - Allenamento ed attrezzatura

Messaggio da El_Gae » 11 mag 2018, 13:46

Intanto oggi ho in programma un bi-giornaliero con nuoto a mezzogiorno e corsa nel tardo pomeriggio. Magari non è particolarmente significativo, ma è la prima volta che lo faccio e voglio vedere cosa succede.
Domenica invece farò una specie di swimrun tarocco con mio fratello: tre frazioni di corsa per un totale di 10-12 km e tre di nuoto per un totale di 2,2/2,5 km. Senza fermarci. La parte tarocca è che ci togliamo le scarpe (la piscina non ci lascia), ma per il resto dovrebbe essere abbastanza verosimile.

p.s. ho chiesto ad uno dei moderatori di unire i due thread attualmente presenti sul tema Swimrun, visto che sono sostanzialmente identici (colpa mia che questo lo avevo completamente scordato)
"Quando mi chiedono che tempo prevedo per la gara rispondo sempre che spero ci sia il sole"
https://lafolgorante.wordpress.com/
Avatar utente
El_Gae
Ultramaratoneta
Utente donatore
Messaggi: 1257
Iscritto il: 20 ago 2014, 13:24
Località: Vicenza
Contatta:

Re: Swimrun

Messaggio da El_Gae » 14 mag 2018, 9:52

Ri-eccoci riuniti in un unico grande thread...
Ieri ho fatto il primo allenamento swimrun quasi completo. Come dicevo tre sessioni di nuoto e tre di corsa per un totale di 2,4 km + 12 km.
Al netto del fatto che ho corso e nuotato con mio fratello che va un po' più piano di me, per cui non l'ho tirata all'inverosimile, devo dire che pensavo decisamente peggio. Nell'ultima frazione a nuoto i tempi non erano rallentati eccessivamente e ne avrei avuto per correre e nuotare ancora. Correre con le scarpe bagnate (le ho bagnate anche se non ho nuotato con le scarpe) tutto sommato non è così disagevole (a parte che quest'anno tra pioggia e fango, in gara, ho fatto un discreto tirocinio); ho usato un paio di vecchie Merrel Bare Access molto leggere che si asciugano in fretta con un paio di calzini da piscina di quelli con il fondo antiscivolo: non male, alla fine piedi come nuovi.
Il body da triathlon comprato da Decathlon, a parte l'effetto salama da sugo, direi che fa la sua funzione (non avevo mai nuotato con il body per cui non ho termini di paragone).
Mi manca il nuoto in acque libere ed il nuotare con le scarpe. Soprattutto la prima non è una sciocchezza e non è nemmeno così facile, visto che non abito al mare o al lago.
Comunque molto divertente l'approccio multisport e psicologicamente passa che è una bellezza.
"Quando mi chiedono che tempo prevedo per la gara rispondo sempre che spero ci sia il sole"
https://lafolgorante.wordpress.com/
Avatar utente
d1ego
Ultramaratoneta
Utente donatore
Messaggi: 1060
Iscritto il: 3 giu 2016, 4:40
Località: Lido di Ostia

Re: Swimrun

Messaggio da d1ego » 14 mag 2018, 22:21

Più che nuotare con il body mi preoccupa correrci.
Avatar utente
El_Gae
Ultramaratoneta
Utente donatore
Messaggi: 1257
Iscritto il: 20 ago 2014, 13:24
Località: Vicenza
Contatta:

Re: Swimrun

Messaggio da El_Gae » 15 mag 2018, 8:44

Mah, in realtà a correrci non dà nessun tipo di problema (il body, non la muta)... il fondello da bici non si percepisce neppure e il fatto che sia tutto molto attillato non fa avvertire disagio nel correre bagnati (anzi ci si asciuga praticamente subito).
"Quando mi chiedono che tempo prevedo per la gara rispondo sempre che spero ci sia il sole"
https://lafolgorante.wordpress.com/
bogianen
Aspirante Maratoneta
Messaggi: 175
Iscritto il: 23 nov 2017, 12:47
Località: Torino

Re: Swimrun

Messaggio da bogianen » 15 mag 2018, 10:59

Io ho il body Aptonia con la lampo posteriore (è quello che hai anche tu penso) e l'ho già usato per il nuoto, ma come attività singola, mi fa piacere sentire che si asciuga velocemente.

Nella corsa però lo trovo caldo, sarà perchè è attillato, sarà il tessuto, non so. Forse con lampo frontale sarebbe stato meglio. Il fondello non si sente correndo, è molto sottile, quello normale nei miei pantaloni da bici al confronto sembra un pannolone.

Comunque per il prezzo è promosso.
Avatar utente
El_Gae
Ultramaratoneta
Utente donatore
Messaggi: 1257
Iscritto il: 20 ago 2014, 13:24
Località: Vicenza
Contatta:

Re: Swimrun

Messaggio da El_Gae » 15 mag 2018, 11:33

Infatti, diciamo che il principale vantaggio è il prezzo. Il fondello dei pantaloni classici da bici è improponibile per nuotarci (sarà che i miei pantaloni da bici hanno 15 anni, ma penso che sarebbe davvero come correre con un maxipannolone bagnato in mezzo alle gambe.

Sul fatto che sia caldo non saprei dire: domenica siamo partiti alle 6,30, il primo giro al parco dopo la prima frazione di nuoto l'abbiamo fatta prima delle 7 e c'era un'arietta malefica. Un po' meglio quella successiva, verso le 8,30 ma in generale non era una giornata molto calda. Secondo me, pensandolo per lo swimrun dove ogni tot di tempo ci si tuffa, non è così male.
Il disagio lo immagino maggiore se dopo il nuoto ci devi fare ore in bici o a piedi in un classico triathlon medio-lungo. Infatti, se non ricordo male, la stessa decathlon lo sconsiglia per le lunghe distanze.

la lampo frontale l'avrei apprezzata anche io, non fosse altro che per il fatto di avere i rotatori della spalla doloranti a causa di vecchie magagne e il movimento di apertura non mi viene molto sciolto... Uno fa sport estremi e poi gli serve la badante per vestirsi. Terribile :(
"Quando mi chiedono che tempo prevedo per la gara rispondo sempre che spero ci sia il sole"
https://lafolgorante.wordpress.com/
Avatar utente
El_Gae
Ultramaratoneta
Utente donatore
Messaggi: 1257
Iscritto il: 20 ago 2014, 13:24
Località: Vicenza
Contatta:

Re: Swimrun

Messaggio da El_Gae » 7 giu 2018, 9:12

Nel frattempo sono riuscito a modificare il pullbuoy con un pezzo di una camera d'aria per bicicletta. Domenica, tempo permettendo, lo provo al mare: ho in mente una sorta di warm up in tenuta da gara (astenersi bambini e deboli di cuore :pale: )
"Quando mi chiedono che tempo prevedo per la gara rispondo sempre che spero ci sia il sole"
https://lafolgorante.wordpress.com/
Rispondi

Torna a “Cross Training”