Rowing - Consigli per un principiante

Rinforza il tuo motore con gli sport alternativi

Moderatori: gambacorta, franchino, Doriano, fujiko

Rispondi
Avatar utente
Luca[Celtics]
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 675
Iscritto il: 17 mar 2013, 23:07
Località: biella

Re: Rowing - Consigli per un principiante

Messaggio da Luca[Celtics] » 11 ago 2013, 18:07

rispolvero il post per una domanda esistenziale: come cross training è utile per chi pratica running? qualcuno che lo pratica me ne può fare un riassunto esaustivo!? grazie, bless!
senza deviazione dalla norma il progresso non è possibile
Avatar utente
rarone
Mezzofondista
Messaggi: 70
Iscritto il: 6 ago 2013, 10:56
Località: Roma

Re: Rowing - Consigli per un principiante

Messaggio da rarone » 29 ago 2013, 14:17

Ciao Luca,
pratico il rowing ormai da qualche anno, con minore assiduità solo da quando, poco più di un anno fa, è esplosa la passione per la corsa.
Ho sempre avuto problemi "instabilità lombare", leggere lombalgie passeggere e diffuse senzazioni di "pesantezza" della zona lombare, ma MAI negli anni in cui ho praticato questo sport!
Oltre alle gambe, che si fanno carico di circa il 60% della spinta, le fasce muscolari maggiormente interessate, se il gesto tecnico viene eseguito correttamente, sono gli addominali, i lombari ed i dorsali.
Ho usato la sottolineatura per ribadire un concetto essenziale in quanto è estremamente frequente vedere persone che fanno semplicemente "avanti-indietro" sulla macchina o che "cercano di farsi male" usando la schiena piuttosto che le gambe.
Sarà una coincidenza, e non lo credo, ma la lombalgia che mi ha tenuto fermo per quasi tre mesi :cry: era dovuta all'aver sospeso del tutto il rowing per dedicarmi esclusivamente alla corsa. Passata la fase di dolore acuta però ho iniziato a fare degli esercizi di core stability e da una settimana ho ripreso a correre :mrgreen: con molta gradualità, grande fatica :( ... e grande divertimento :D ed oggi stesso andrò a rinnovare l'iscrizione nella palestra dove riprenderò a praticare rowing da martedì prossimo :wink:
Per la breve esperienza che ho maturato da runner credo che il rowing possa davvero essere utile come cross training ... ma mi aspetto di leggere anche l'opinione di qualcuno con qualche chilometro in più nelle gambe :)

Buona corsa a tutti

Sal
Chi non sa ridere non è una persona seria (F. Chopin)
Avatar utente
Stevi
Aspirante Maratoneta
Messaggi: 188
Iscritto il: 8 nov 2013, 11:02
Località: Monza

Re: Rowing - Consigli per un principiante

Messaggio da Stevi » 19 apr 2017, 14:53

Luca[Celtics] ha scritto:rispolvero il post per una domanda esistenziale: come cross training è utile per chi pratica running? qualcuno che lo pratica me ne può fare un riassunto esaustivo!? grazie, bless!
Per me il miglior cross training che un runner possa decidere di fare, io mi trovo benissimo proprio con il Concept2...lo uso anche come riscaldamento prima della corsa a volte. Ecco una guida all'allenamento per i podisti:

https://www.file-pdf.it/2016/11/02/2824 ... ew/page/1/
REAL TIME
10 km 38:17 [Monza21 Half Marathon 10 km - 16/09/2018]
Mezza maratona 1:23:23 [Maratonina Città di Crema - 11/11/2018]
Maratona 3:08:42 [Verona Marathon - 19/11/2017]
Immagine Immagine
Trattore
Mezzofondista
Messaggi: 51
Iscritto il: 14 mag 2016, 21:58

Re: Rowing - Consigli per un principiante

Messaggio da Trattore » 24 set 2017, 11:06

Rispolvero un po' questa discussione per chiedervi un parere su quale dei due vogatori acquistare.
Il primo è il V FIT TORNADO AIR ----> se volete darci un occhio (https://www.amazon.it/dp/B001NP3OD6)
- marca V-Fit (com'è?, valida?)
- resistenza ad aria -----> c'è una ventola
- dimensioni prodotto aperto/in uso 212 x 44 x 74 cm
- dimensioni chiuso 120 x 44 x 74 cm

Il secondo è il SITUS 3+ ----> https://www.decathlon.it/vogatore-situs ... 82190.html
- marca kettler
- resistenza magnetica -----> volano di 4kg con 8 lvl di resistenza
- dimensioni in uso 186 x 40 x 53 cm
- dimensioni chiuso 112 x 34 x 64 cm

Ringrazio anticipatamente tutti coloro che riusciranno a darmi (+/-) chiarimenti su cosa/quale sia "meglio"
Avatar utente
Stevi
Aspirante Maratoneta
Messaggi: 188
Iscritto il: 8 nov 2013, 11:02
Località: Monza

Re: Rowing - Consigli per un principiante

Messaggio da Stevi » 26 set 2017, 23:42

Trattore ha scritto:Rispolvero un po' questa discussione per chiedervi un parere su quale dei due vogatori acquistare.
Il primo è il V FIT TORNADO AIR ----> se volete darci un occhio (https://www.amazon.it/dp/B001NP3OD6)
- marca V-Fit (com'è?, valida?)
- resistenza ad aria -----> c'è una ventola
- dimensioni prodotto aperto/in uso 212 x 44 x 74 cm
- dimensioni chiuso 120 x 44 x 74 cm

Il secondo è il SITUS 3+ ----> https://www.decathlon.it/vogatore-situs ... 82190.html
- marca kettler
- resistenza magnetica -----> volano di 4kg con 8 lvl di resistenza
- dimensioni in uso 186 x 40 x 53 cm
- dimensioni chiuso 112 x 34 x 64 cm

Ringrazio anticipatamente tutti coloro che riusciranno a darmi (+/-) chiarimenti su cosa/quale sia "meglio"
Penso si equivalgano...come resistenza però preferisco quella ad aria.
REAL TIME
10 km 38:17 [Monza21 Half Marathon 10 km - 16/09/2018]
Mezza maratona 1:23:23 [Maratonina Città di Crema - 11/11/2018]
Maratona 3:08:42 [Verona Marathon - 19/11/2017]
Immagine Immagine
Trattore
Mezzofondista
Messaggi: 51
Iscritto il: 14 mag 2016, 21:58

Re: Rowing - Consigli per un principiante

Messaggio da Trattore » 27 set 2017, 10:51

Eh, anche io ero propenso per la resistenza ad aria, perché credo che sia quella che (dopo la resista ad acqua) permetta una vogata più "realistica", ed inoltre, con la resistenza ad aria, i vari livelli di resistenza sono "infiniti" perché più voghi forte/veloce, più la resistenza aumenta.
Tu Stevi che ne pensi, io, dopo credo che alla fine prenderò il V FIT TORNADO perché, con la stessa cifra, riesco ad avere un vogatore con la resistenza ad aria, che ho letto in giro essere seconda solo a quella ad acqua.
Avatar utente
Stevi
Aspirante Maratoneta
Messaggi: 188
Iscritto il: 8 nov 2013, 11:02
Località: Monza

Re: Rowing - Consigli per un principiante

Messaggio da Stevi » 27 set 2017, 12:32

Trattore ha scritto:Eh, anche io ero propenso per la resistenza ad aria, perché credo che sia quella che (dopo la resista ad acqua) permetta una vogata più "realistica", ed inoltre, con la resistenza ad aria, i vari livelli di resistenza sono "infiniti" perché più voghi forte/veloce, più la resistenza aumenta.
Tu Stevi che ne pensi, io, dopo credo che alla fine prenderò il V FIT TORNADO perché, con la stessa cifra, riesco ad avere un vogatore con la resistenza ad aria, che ho letto in giro essere seconda solo a quella ad acqua.
Sì, comunque tieni presente che il riferimento per i canottieri resta il Concept2, che è anche quello utilizzato per le competizioni di Indoor Rowing. Poi c'è il Water Rower per quelli ad acqua. Qui ci sono dei confronti con il Concept2:

http://www.rowing-machine-review.com/be ... -concept2/

http://www.oarsomefitness.com/concept2-vs-waterrower/

In un altro video invece Josh Crosby, utilizzando il Water Rower, spiega i benefici dell'abbinamento corsa+rowing: http://www.youtube.com/watch?v=MshEtNQbXuo

Per le tue esigenze e il tuo budget va bene il V FIT TORNADO, mi sembra un buon compromesso per iniziare.
REAL TIME
10 km 38:17 [Monza21 Half Marathon 10 km - 16/09/2018]
Mezza maratona 1:23:23 [Maratonina Città di Crema - 11/11/2018]
Maratona 3:08:42 [Verona Marathon - 19/11/2017]
Immagine Immagine
Trattore
Mezzofondista
Messaggi: 51
Iscritto il: 14 mag 2016, 21:58

Re: Rowing - Consigli per un principiante

Messaggio da Trattore » 30 set 2017, 17:31

Grazie dei consigli Stevi!

Alla fine ho optato per il V FIT Tornado, perché la resistenza ad aria mi sembrava più """professionale"".
Avatar utente
elteo79
Ultramaratoneta
Messaggi: 1403
Iscritto il: 19 gen 2010, 17:18
Località: Fraud, prov. Venezia

Re: Rowing - Consigli per un principiante

Messaggio da elteo79 » 1 ott 2017, 23:16

Trattore ha scritto:Grazie dei consigli Stevi!

Alla fine ho optato per il V FIT Tornado, perché la resistenza ad aria mi sembrava più """professionale"".
Facci una recensione, sono curioso!
Avatar utente
SimoGila
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 592
Iscritto il: 26 apr 2017, 16:41
Località: Lago Ceresio (CO)

Re: Rowing - Consigli per un principiante

Messaggio da SimoGila » 3 gen 2018, 12:40

Mia moglie mi fa pressione psicologica per il WaterRower :shock:

Più recensioni ne parlano bene, non solo per l'estetica ma anche dal punto di vista funzionale...
parliamo comunque di più di 1000 euro :afraid: , non proprio bruscolini.

Qualcuno lo ha oppure lo ha potuto provare di persona?
Io abitando sul lago ho un passato da canottiere e sicuramente se lo prendessi lo farei volentieri ma mi piacerebbe avere qualche parere.

grazie
5km 21:24 (15/10/'17)
10km 43:22 (15/10/'17)
21km 1:32:59 (15/10/'17)
25km 1:59:06 (19/08/'18)
42km 3:26:41 (05/11/'17)
Rispondi

Torna a “Cross Training”