[DIARIO] Trovare il Lato Positivo... Iniziare a correre

Racconta le tue storie di passione & sudore

Moderatore: Doriano

Avatar utente
Utente donatore
victor76
Top Runner
Messaggi: 10605
Iscritto il: 5 mag 2010, 17:57
Località: Cosenza

Re: [DIARIO] Trovare il Lato Positivo... Iniziare a correre

Messaggio da victor76 »

Quoto @Cataldo anche io. Sagge parole!
5 km: 21'20'' (4'16''/km) ---10 km: 43'54'' (4'23''/km)
21 km: 1h35'29'' (4'32''/km) --- 30 km: 2h37'57'' (5'15''/km)
42 km: 4h07'29'' (5'52''/km)
--- 6 ore: 48,913 km (7'22''/km)

Visita il mio Sito e leggi il mio Diario
Avatar utente
Utente donatore
Valby
Maratoneta
Messaggi: 342
Iscritto il: 30 nov 2019, 9:52
Località: Copenhagen

Re: [DIARIO] Trovare il Lato Positivo... Iniziare a correre

Messaggio da Valby »

Grandissimo Hellboy, ho avuto un periodo molto travagliato al lavoro ma sono sempre qua a spronarti cosa credi??? Avanti così! :D
Su runforfun.eu le info e i miei racconti di viaggi e corsa :beer:
--------------------------------------------------------------------------------------------
10K: 48'07" Copenhagen 05/09/20 - 21.1K: 1h48'48" Barcellona 16/02/20
Avatar utente
Hellboy
Maratoneta
Messaggi: 324
Iscritto il: 21 nov 2019, 17:20
Località: Mantova

Re: [DIARIO] Trovare il Lato Positivo... Iniziare a correre

Messaggio da Hellboy »

Sabato mattina.
Lascio i bimbi dalla nonna "un'oretta e mezza, non di più, tranquilla...".
Il mio paese.
Le strade di campagna, che 20 anni fa (ok, 25...) percorrevo con il Ciao, la marmitta Proma, il casco sul manubrio e i capelli legati.
Prima ancora in bicicletta.
A volte ci si fermava vicino ad un frutteto, pesche grandi come pompelmi.
Seduti sul ciglio di un piccolo viottolo, le biciclette nascoste nell'erba alta, noi rigati dal sudore dell'estate.
2 pesche, e via di corsa.
L'unica preoccupazione era non rientrare che fosse già buio.
Quel giro l'ho pensato la sera prima.
Ho messo 14, con l'intenzione di provare a fare qualcosina in più.
E alzare l'asticella, avvicinarmi... A cosa?? A me stesso forse, o ciò che vorrei fosse quel me stesso...
Sono partito, di buon passo, senza guardare l'orologio.
5/6 km... Tutto bene.
Un bel giro, il laghetto, il pescheto, il caseificio dove con mio nonno andavo a prendere il formaggio e ci regalavano in un sacchetto di plastica trasparente il "Tusèl"...
Al bivio ho svoltato a sinistra, allungando il percorso.
7/8 km... Tutto bene.
"Ma questa non è corsa lenta" penso...
Mi perdo, non mi ricordo bene la strada.
Quella strada che forse ho trovato...
Proseguo...
Un ponte... Devo decidere se tornare indietro o proseguire.
Lo attraverso.
Guardo l'orologio tra i 9 e i 10km.
Sto andando troppo forte per arrivare bene a 14.
Sono ancora nel limbo. Non ricordo bene dove porta la strada che sto percorrendo, cerco abitazioni conosciute, qualcosa di famigliare.
Ma sono passati almeno almeno 25 anni.
E sono troppo lontano per tornare indietro.
Poi, la, sulla mia destra, il passaggio a livello, il ponte che attraversa l'autostrada, la casa di un carissimo amico.
"Se schiatto mi trova lui..." penso.
Arrivo all'intersezione che ricordavo.
Svolto a destra.
Qualche metro ed inizio a vedere la "Madonnina".
Sono una sorta di San Paolo sulla via di Damasco, post-moderno e piuttosto affaticato, la barba, le gambe pesanti e il fiato corto.
Non è un miraggio.
Svolto ancora a destra e lascio la "Madonnina" dietro le mie spalle.
Ancora pochi km.
2/3.
Tengo duro.
Provo quasi ad aumentare il passo.
Fallisco.
Davanti casa il mio Huawei segna 14.50km.
Niente al mondo, in quel momento, potrebbe farmi fare un metro in più.
Mi fermo, davanti casa.
Stanco.
Faccio stretching.
"Corsa meravigliosa" penso.
Penso a quel ragazzino in mountain bike, penso a quel Ciao verde con i cerchi in lega.
E' passata una vita.
Ma che corsa meravigliosa!!!
Ultima modifica di Hellboy il 19 feb 2020, 22:00, modificato 2 volte in totale.
"Sai cosa farò?
Prenderò tutta questa negatività e la userò come carburante per trovare il lato positivo!
È questo che farò!
Non è una stronzata...Ci vuole impegno!"


Diario: https://www.runningforum.it/viewtopic.php?f=16&t=56823
Avatar utente
Utente donatore
victor76
Top Runner
Messaggi: 10605
Iscritto il: 5 mag 2010, 17:57
Località: Cosenza

Re: [DIARIO] Trovare il Lato Positivo... Iniziare a correre

Messaggio da victor76 »

La corsa da sempre queste sensazioni fantastiche e la cosa bella è che anche dopo tanti anni e migliaia di km fatti continua ancora a darcele :D
5 km: 21'20'' (4'16''/km) ---10 km: 43'54'' (4'23''/km)
21 km: 1h35'29'' (4'32''/km) --- 30 km: 2h37'57'' (5'15''/km)
42 km: 4h07'29'' (5'52''/km)
--- 6 ore: 48,913 km (7'22''/km)

Visita il mio Sito e leggi il mio Diario
Avatar utente
Conca
Guru
Messaggi: 2961
Iscritto il: 29 set 2016, 9:13

Re: [DIARIO] Trovare il Lato Positivo... Iniziare a correre

Messaggio da Conca »

@helloboy complimenti per come scrivi e per le emozioni che trasmetti!
Continua così e vedrai quante volte la corsa riuscirà letteralmente a sorprenderti!
1:20:50 13 ott 19 Mezza Treviso
2:57:14 1 dic 19 Valencia
Avatar utente
Utente donatore
Valby
Maratoneta
Messaggi: 342
Iscritto il: 30 nov 2019, 9:52
Località: Copenhagen

Re: [DIARIO] Trovare il Lato Positivo... Iniziare a correre

Messaggio da Valby »

Grandissimo Hellboy, sembrava quasi di sentire anche i profumi... Si vede che ti stai divertendo!!! Ed io a leggere ;)
Su runforfun.eu le info e i miei racconti di viaggi e corsa :beer:
--------------------------------------------------------------------------------------------
10K: 48'07" Copenhagen 05/09/20 - 21.1K: 1h48'48" Barcellona 16/02/20
Avatar utente
giordo
Mezzofondista
Messaggi: 78
Iscritto il: 12 set 2017, 9:19

Re: [DIARIO] Trovare il Lato Positivo... Iniziare a correre

Messaggio da giordo »

Ciao Hellboy, complimenti.... :beer:
Grande capacità di materializzare le fantastiche sensazioni che ti e ci regala la corsa....
Come in una travolgente storia d'amore............la necessità di gridarlo al mondo.
Continua a scrivere, sarai sicuramente apprezzato da questa comunità e ci aiuterai a trasmettere a tutti il nostro amore per questo fantastico universo.... =D>
Avatar utente
Hellboy
Maratoneta
Messaggi: 324
Iscritto il: 21 nov 2019, 17:20
Località: Mantova

Re: [DIARIO] Trovare il Lato Positivo... Iniziare a correre

Messaggio da Hellboy »

Una pigna staccata da un pino ed appoggiatasi sull'asfalto, al lato della strada...
Un tombino...
La linea di mezzaria che si interrompe, un pertugio dove incunearsi...
Già, corro così da un paio di settimane.
Creando punti riferimento dove svoltare. Alla pigna torno indietro, al tombino torno indietro...
Un mini-percorso di 300/500 metri (a seconda di come lo percorro).
Una L o una T, su e giù, avanti e indietro. 6km poi 7, poi 8.50, fino ad arrivare a 10km.
Su e giù, avanti e indietro, come un criceto, solo un po' più scemo.
Ogni tanto si affaccia qualcuno al balcone o alla finestra...
Ciao Diario, dove eravamo rimasti??
Al ragazzino che rubava le pesche, che poi col tempo s'è fatto uomo, e adesso appena può corre.
Si è incaponito su sta cosa del Running. E mette chilometri...
Erano 14,50.
Poi sono diventati 16 i km, finiti bene, meglio dei 14,50.
La corsa dei 16 credo la ricorderò per un po'. Dopo quella corsa un'altra influenza, e un'altra lenta ripresa.
16km corsi con il sole, senza giacchetta antivento e senza cappellino, una sensazione di libertà e leggerezza uniche.
Ho costeggiato il Po per un lungo tratto di argine sterrato, evitando le pozzanghere e respirando la mia campagna...
Dopo l'influenza, 10 giorni fermo e relativa cura di antibiotico, sono ripartito.
Della corsa amo ciò che lei ti restituisce.
Non sempre, non in automatico.
Ma se tu le dai, lei ti gratifica, ti restituisce.
E allora sono ripartito, con calma e con voglia.
Con notizie che da lontano arrivavano sempre più vicino, con le battute che piano piano finivano a piano piano lasciavano spazio a riflessioni profonde.
Nel frattempo ho continuato a correre. 7, 8, 10, 12.
Poi è cambiata la quotidianità, e probabilmente assieme alla quotidianità è cambiato anche il mondo.
Sai Diario, viviamo da 20 giorni in una situazione surreale, angosciante, fatta di restrizioni, mascherine, conte di morti, polemiche, accuse, spettacolarizzazioni della tragedia, strumentalizzazioni, disperazione e tutto ciò che può essere il contrario di tutto.
Surreale.
Strade deserte, negozi chiusi, fabbriche chiuse.
Un film.
Cosa fare?? Correre??
Ho pensato di continuare, sotto casa, rispettando la legge e rischiando di prendere qualche insulto.
Quelle L e quei T di cui ti parlavo prima. Cercando punti di riferimento sull'asfalto, in fondo ad una via, un cancello dove finire un allungo...
Cercando dentro me stesso, anche, la forza di non pensare, cercando dentro me stesso la forza di sdrammatizzare, di aiutare Giuliana in ogni modo possibile.
Perchè lei questo film lo sta vivendo da protagonista. Con il negozio chiuso, a casa con i bimbi e neanche un muro su cui sbattere la testa.
Perchè i muri li abbiamo già demoliti tutti, e adesso non si sa più dove sbattere.
Cosa fare?? Correre??
Si, ho continuato a correre.
Perchè la corsa mi toglie un po' quel peso sullo stomaco, toglie quella sensazione di impotenza, come un panno umido toglie il segno di pennarello sulla tavola.
Un po' mi alleggerisce, e un po' mi aiuta a tenere alta la testa. Per me e per Noi.
E allora corro. Metto le scarpe e corro.
Domani probabilmente chiuderò il mese con 120km,
Per quelli bravi sono pochi, una passeggiata, ma per me, sono tanti.
Diario, io corro, e spero presto di poter correre ancora come correvo prima, sull'argine, di fianco al Po, o il sabato mattina, di fianco al mio amico.
Ma per adesso va bene anche correre attorno a quella pigna.
Che un po' mi alleggerisce.
Al resto, penseremo domani.
Ma sono sicuro che avrò la testa alta.

P.S. un grazie di cuore a chi continua a farmi complimenti, a stimolarmi e a motivarmi. La speranza è di riuscire a stringervi la mano, prima o poi!!!
"Sai cosa farò?
Prenderò tutta questa negatività e la userò come carburante per trovare il lato positivo!
È questo che farò!
Non è una stronzata...Ci vuole impegno!"


Diario: https://www.runningforum.it/viewtopic.php?f=16&t=56823
Avatar utente
Utente donatore
victor76
Top Runner
Messaggi: 10605
Iscritto il: 5 mag 2010, 17:57
Località: Cosenza

Re: [DIARIO] Trovare il Lato Positivo... Iniziare a correre

Messaggio da victor76 »

120 km sono un buon chilometraggio per chi come te ha iniziato da poco! Grande, continua così!
Io fuori non me la sento di correre per ora, ho provato nel mio giardino ma è troppo complicato quindi continuerò sul tapis per il momento. Ma magari una di queste mattine mi alzo all'alba e una corsetta davanti casa la faccio, tanto abito isolato e da qui non passa mai nessuno nemmeno in tempi di non quarantena!
Ultima modifica di victor76 il 2 apr 2020, 15:35, modificato 1 volta in totale.
5 km: 21'20'' (4'16''/km) ---10 km: 43'54'' (4'23''/km)
21 km: 1h35'29'' (4'32''/km) --- 30 km: 2h37'57'' (5'15''/km)
42 km: 4h07'29'' (5'52''/km)
--- 6 ore: 48,913 km (7'22''/km)

Visita il mio Sito e leggi il mio Diario
Avatar utente
Utente donatore
JJruns
Ultramaratoneta
Messaggi: 1984
Iscritto il: 21 lug 2017, 9:43
Località: Verona

Re: [DIARIO] Trovare il Lato Positivo... Iniziare a correre

Messaggio da JJruns »

Concordo! Anzi, sono un ottimo chilometraggio, io per dire sto normalmente tra i 200 e i 220 e in marzo ne ho fatti solo 107... :cry: :cry:
Bravo Hellboy!
A modo tuo, andrai, a modo tuo
Camminerai e cadrai, ti alzerai
Sempre a modo tuo

Torna a “Storie di corsa”