Le storie di corsa della Stanza 21

Racconta le tue storie di passione & sudore

Moderatori: Doriano, grantuking, victor76

Avatar utente
titti74
Guru
Messaggi: 2058
Iscritto il: 12 set 2012, 17:09
Località: Cinisello B (MI)

Re: Le storie di corsa della Stanza 21

Messaggio da titti74 »

Dal mio punto di vista, Mapina, se dopo 5 minuti non ne potevi già più è stata comunque una bella prova di testa arrivare in fondo. io l'anno scorso, quando mi ero messa in testa di abbassare il tempo sui 10 km, avevo tratto giovamento dal correre le gare senza Garmin, perchè averlo al polso mi condizionava troppo ( sto andando troppo forte= a breve scoppio; sto andando troppo piano= non raggiungo l'obiettivo. Insomma, da qualsiasi parte la guardavo il garmin mi stressava. Vero è che gestire una 10 senza garmin è più semplice che fare lo stesso in una 21)
Chi ha un perché abbastanza forte può superare qualsiasi come
Avatar utente
rogeraccio
Top Runner
Messaggi: 9159
Iscritto il: 23 feb 2009, 10:42
Località: Trento

Re: Le storie di corsa della Stanza 21

Messaggio da rogeraccio »

Torniamo in topic senza alimentare polemiche, grazie :D
PB 21,097 km: 1h 36' 13" (Trento Half Marathon 2016)
PB 30 km: 2h 30' 25" (passaggio Sevilla Marathon 2017)
PB 42,195 km: 3h 38' 14" (Firenze Marathon 2016)
PB 6h: 60,972 km (6 ore Alto Adige Suedtirol 2017)
Avatar utente
rogeraccio
Top Runner
Messaggi: 9159
Iscritto il: 23 feb 2009, 10:42
Località: Trento

Re: Le storie di corsa della Stanza 21

Messaggio da rogeraccio »

Oh, ci ha già pensato la Titti :flower:
PB 21,097 km: 1h 36' 13" (Trento Half Marathon 2016)
PB 30 km: 2h 30' 25" (passaggio Sevilla Marathon 2017)
PB 42,195 km: 3h 38' 14" (Firenze Marathon 2016)
PB 6h: 60,972 km (6 ore Alto Adige Suedtirol 2017)
Bark_Psychosis

Re: Le storie di corsa della Stanza 21

Messaggio da Bark_Psychosis »

Mah a dire il vero se proprio dovessi correre senza garmin lo farei a una mezza maratona... alla fine la HM è davvero una questione di "sensazione da fondo medio". Se l'hai preparata a dovere io penso che si possa virtualmente gestire senza riferimenti... la 10k invece va fatta senza ossigeno nel cervello... l'orologio è l'unico modo che almeno io ho per caire se sono dentro o fuori target


Ringrazio i moderatori per la solita celerità in risposta alle segnalazioni di MarcelloS :-)
Avatar utente
SteVa72
Guru
Messaggi: 4345
Iscritto il: 23 apr 2014, 15:10
Località: Fra Varese e Como

Re: Le storie di corsa della Stanza 21

Messaggio da SteVa72 »

@bark il lento sotto i 2 millimoli di lattato o sotto il 76% della fc max o a RF non sono questioni da cardiopatici...ma da campioni del mondo.

@mapina bella foto peccato che abbiano messo a fuoco il tizio con la barba...ma ha un taglio perfetto per la stanza. Sorridi. Saluti. Hai la mantalla. Ti sei fermata 3 volte. Volevi un tempo ne hai ottenuto uno da frustrazione.

In pratica la mezza perfetta dai :-)
Correre fa bene (cit.)

Il mio Diario Io corro aerobico
http://www.runningforum.it/viewtopic.php?f=16&t=43189

Ora c'è il secondo capitolo Io corro aerobico e penso cardiocentrico
http://www.runningforum.it/viewtopic.php?f=16&t=44948
Avatar utente
rogeraccio
Top Runner
Messaggi: 9159
Iscritto il: 23 feb 2009, 10:42
Località: Trento

Re: Le storie di corsa della Stanza 21

Messaggio da rogeraccio »

Bark_Psychosis ha scritto:Ringrazio i moderatori per la solita celerità in risposta alle segnalazioni di MarcelloS :-)
Vedo che l'invito non è stato accolto. Niente inutili polemiche. Punto. Forse così è più chiaro. Anche perché non mi pare di aver fatto nomi.
Ultima modifica di rogeraccio il 19 ott 2015, 13:08, modificato 1 volta in totale.
PB 21,097 km: 1h 36' 13" (Trento Half Marathon 2016)
PB 30 km: 2h 30' 25" (passaggio Sevilla Marathon 2017)
PB 42,195 km: 3h 38' 14" (Firenze Marathon 2016)
PB 6h: 60,972 km (6 ore Alto Adige Suedtirol 2017)
Bark_Psychosis

Re: Le storie di corsa della Stanza 21

Messaggio da Bark_Psychosis »

Sìsì SteVa, intendevo solo dire che cerco di fare sessioni allenanti nei limiti del possibile, anche con una FC non da lento. D'accordissimo con quello che dici ci mancherebbe. Il mio Fl dovrebbe essere sui 155 bpm massimo.. ci lavorerò quando starò meglio.


@rogeraccio: signor sì signore.
Avatar utente
titti74
Guru
Messaggi: 2058
Iscritto il: 12 set 2012, 17:09
Località: Cinisello B (MI)

Re: Le storie di corsa della Stanza 21

Messaggio da titti74 »

Sai cosa? Dipende anche da come ti conosci... probabilmente nel mio caso non ho ancora "affinato" la sensibilità sul mio ritmo mezza, e 21 km a sensazione mi sono ancora difficili. E' anche vero che l'anno scorso feci qualcosa tipo 6 10k di fila ( quasi tutte quelle del corrimilano) per cui alla fine avevo acquisito una certa esperienza sulla distanza. Probabilmente se corressi qualche mezza in più potrei azzardare senza Garmin anche quella...
Chi ha un perché abbastanza forte può superare qualsiasi come
Avatar utente
Utente donatore
crop74
Top Runner
Messaggi: 10464
Iscritto il: 28 giu 2010, 14:52
Località: Berna, Svizzera

Re: Le storie di corsa della Stanza 21

Messaggio da crop74 »

daniloge ha scritto:tecnicamente ha ragione.
direi piu' no che si... il logo di Running Forum è registrato, l'oggetto "mantalla" no. Non è violazione di copyright quindi fare una bandana tubolare e chiamarla mantalla mentre sarebbe violazione usare il logo, a prescindere da come poi la si chiami.
Le mie maratone:
2010:Coast to Coast 2011:Berlino 2014:Zurigo, Biel, Jungfrau, Losanna, Firenze 2017:Terre Verdiane, Milano, Jungfrau, Parma, Losanna 2018: white marble, Boston 2019: Stoccolma, Chicago

Best: Terre Verdiane 3h09'31"

Strava
Bark_Psychosis

Re: Le storie di corsa della Stanza 21

Messaggio da Bark_Psychosis »

Crop ne approfitto perché ti vedo ferrato: non ho mai capito (e nessuno è mai riuscito a spiegarmelo) che voglia dire "mantalla".

@titti: sicuro è come dici. Infatti il presupposto è la confidenza con quel "fondo medio" in allenamento che poi dovrebbe tramutarsi in qualcosa di un filo più veloce in gara, a parità di sensazione. E' una cosa che puoi comunque gestire "razionalmente" nel corso dei 21km. Io nelle 10k vado proprio in trance da mancanza d'ossigeno... ogni volta che leggo i vari resoconti di 10k a cui ho partecipato mi chiedo "ma questo come fa a ricordarsi questa cosa del tracciato???"
Ultima modifica di Bark_Psychosis il 19 ott 2015, 13:13, modificato 1 volta in totale.

Torna a “Storie di corsa”