[Diario] Io corro aerobico

Racconta le tue storie di passione & sudore

Moderatori: Doriano, grantuking, victor76

Avatar utente
ansfa
Guru
Messaggi: 2469
Iscritto il: 18 set 2014, 20:01

Re: [Diario] Io corro aerobico

Messaggio da ansfa »

Grande Ste, ovviamente mi sono segnato!
Vedo che sei stato conciso come al solito =D>
Mi chiamo Anselmo
Connect Strava
Avatar utente
espresso832
Top Runner
Messaggi: 9538
Iscritto il: 8 feb 2013, 11:00
Località: Rho

Re: [Diario] Io corro aerobico

Messaggio da espresso832 »

Si infatti.. E dai qualche particolare, non essere così criptico, orsù!!! [emoji23] [emoji23] [emoji23]

inviato dal mio espresso832 che ferma a...
"Corro perché, in quel momento, i miei demoni ed io definiamo il nostro futuro insieme..."
Ah, mi chiamo Cristian...
Avatar utente
MadSeason
Top Runner
Messaggi: 13462
Iscritto il: 7 mag 2012, 10:52
Località: Busto Arsizio

Re: [Diario] Io corro aerobico

Messaggio da MadSeason »

eccomi!
Avatar utente
labboro
Guru
Messaggi: 2091
Iscritto il: 14 nov 2010, 11:46

Re: [Diario] Io corro aerobico

Messaggio da labboro »

Da Aerobico quale sono non posso che seguire :D
Avatar utente
SteVa72
Guru
Messaggi: 4345
Iscritto il: 23 apr 2014, 15:10
Località: Fra Varese e Como

Re: [Diario] Io corro aerobico

Messaggio da SteVa72 »

Non è che tutto il mondo sappia chi sono e cosa mi è successo per portarmi a fare questa scelta.

Ho aperto il diario proprio per questo. Tenere traccia di ciò che mi interessa e parlarne con chi vuole parlarne.
Quasi tutti i diari iniziano con una descrizione delle motivazioni che hanno portato ad aprirli.

Non mi sembra una brutta idea no?

Se poi così riesco a dare sollievo a piene mani nei thread in cui già scrivevo il risultato è ancora più prezioso.
Correre fa bene (cit.)

Il mio Diario Io corro aerobico
http://www.runningforum.it/viewtopic.php?f=16&t=43189

Ora c'è il secondo capitolo Io corro aerobico e penso cardiocentrico
http://www.runningforum.it/viewtopic.php?f=16&t=44948
Bark_Psychosis

Re: [Diario] Io corro aerobico

Messaggio da Bark_Psychosis »

Sarebbe bello se gli stimati specialisti che un tempo frequentavano il forum passassero di qui a dare il proprio parere.

Iniziativa importante, in ogni senso
Avatar utente
maarco72
Top Runner
Messaggi: 9377
Iscritto il: 5 gen 2013, 10:59
Località: rho(mi)

Re: [Diario] Io corro aerobico

Messaggio da maarco72 »

domani leggo....mi ci vuole una giornata.... :salut:
:beer: :beer: :batman:
Avatar utente
titti74
Guru
Messaggi: 2058
Iscritto il: 12 set 2012, 17:09
Località: Cinisello B (MI)

Re: [Diario] Io corro aerobico

Messaggio da titti74 »

Leggo anche io domani con calma... per il momento ti dico solo che quello che piu stimo in te e' la capacita' di prendere una situazione apparentemente ostile e trovare nuove soluzioni che possano in qualche modo appagare la tua sete di sperimentare ed analizzare.ammiro la tua volonta' di (ri)metterti in gioco massimizzando cio che hai a disposizione. =D>
Chi ha un perché abbastanza forte può superare qualsiasi come
tytanico
Guru
Messaggi: 4017
Iscritto il: 13 ott 2015, 14:41

Re: [Diario] Io corro aerobico

Messaggio da tytanico »

SteVa72 ha scritto:
@tyitanico se ti va leggi...e intanto sperimenta anche su di te Massini. magari ti verrà voglia di provare a fare altro, magari no. Considera che probabilmente avessi iniziato subito con questo limite della soglia aerobica mi sarei annoiato. nei primi mesi o si è fortemente motivati a seguire una via "strana" oppure si vuole in primis mettersi alla prova. Anzi visto che sei agli inizi se leggi qualche cosa che non ti convince...dimmelo subito. non vorrei dare nulla per scontato. Ma soprattutto vorrei provare a motivare quello che dico...anche dal punto di vista scientifico.
Sarà sicuramente un ottima lettura, e di questo ti ringrazio in anticipo.
Al contrario, seppur per altri motivi e con altri presupposti, ti basti sapere che arrivando sul forum da completo ignorante della corsa, molti altri mi hanno consigliato di iniziare a correre controllando i battiti, o per lo meno la respirazione che se "ascoltata" con attenzione, ricalca molto bene (dati alla mano) quella che è la propria soglia aerobica.

Ho notato ad esempio che esiste una precisione quasi perfetta tra il mio "entrare in affanno" e il superamento della fascia aerobica che il mio orologio calcola con una fcmax seppur fantasiosa (calcolata con la solita formula). L'orologio usa, credo, la formula di Karvonen quindi parte si dalla fcmax ma utilizza la fc di riserva.

Seguendo la respirazione ho notato ad esempio che, appunto, non appena la respirazione passa dall'essere tranquilla (la famosa respirazione che permette di dialogare) ad essere più impegnata, controllando il cardio si ha una impressionante precisione e costanza nel notare che i bpm superano i 156, che per karvonen e quindi il mio orologio, corrisponde al limite superiore della mia fascia aerobica.

Quindi tutto ciò è molto interessante ma sopratutto, ha riscontri nella realtà, cosa che sicuramente aiuta a dare credito al tutto :thumleft:

Sul discorso se ci si possa migliorare lavorando esclusivamente in questo modo, non ho le capacità per dirlo, ed è per questo che sono molto curioso e ti seguirò con estremo interesse...complimenti ancora :beer:
Bixio68
Ultramaratoneta
Messaggi: 1391
Iscritto il: 10 ago 2015, 15:34
Località: Tito (Pz)

Re: [Diario] Io corro aerobico

Messaggio da Bixio68 »

Ci sono, ti seguo. Mi fa veramente piacere che tu abbia iniziato a condividere le tue esperienze con noi attraverso il diario.
Con calma mi leggero tutto.
Si impara a correre, correndo !!

Torna a “Storie di Corsa”