[DIARIO] che fatica alzarsi dal divano!

Racconta le tue storie di passione & sudore

Moderatori: Doriano, grantuking, victor76

Avatar utente
Pescanoce
Ultramaratoneta
Messaggi: 1382
Iscritto il: 28 mag 2016, 12:14

[DIARIO] che fatica alzarsi dal divano!

Messaggio da Pescanoce »

Bene, inizio un diario che spero sarà lungo come i vostri! Sarà interessante tenere traccia del mio percorso.
Mi ero già presentata qui http://www.runningforum.it/viewtopic.php?f=72&t=46322 , ma, per riassumere, ho iniziato ad allenarmi circa una settimana fa, utilizzando una app basata sulla tabella C25K.
Se qualche torinese ieri pomeriggio è stato a Parco Dora e ha incrociato una tizia strana impegnata a non sputare il polmone, ebbene, quella ero io. Infatti mi sono fatta un'uscitina anche ieri, la prima della seconda settimana, e guarda caso ho beccato proprio la pioggia... Leggera, devo confessare. Però dal profondo sentivo le urla di mia nonna "ma che fai, sudi? Piove! Ti bagni sul sudore, ti verrà un accidente!". Intorno a me però c'erano persone che correvano e andavano in bici, che, nonostante la pioggia, continuavano a correre e ad andare in bici... Ma insomma, non hanno avuto una nonna come la mia? Quindi ho deciso di "imitarli" e provare a finire l'allenamento previsto. Risultato: sono pure andata a una festa ieri sera, concedendomi una deliziosa tagliata di vitella fassona e oggi sto benissimo. Accidente scongiurato, per ora. E voi come vi comportate di fronte alla pioggia? Avete anche voi dovuto lottare col divieto interiorizzato di fare qualsiasi cosa sotto la pioggia?
Ho anche stalkerato i runner presenti nel parco per cercare di capire come fare. Ho notato che, nei momenti di corsa, tendevo a superare le persone: una signora più grande di me e più in sovrappeso, ma anche un giovane uomo con polpacci da corridore serio. Allora forse è per quello che perdo subito fiato: corro troppo veloce! Dopotutto, da circa 15 anni per me la corsa serviva solo a non perdere il bus! Infatti ho poi provato a correre più lentamente: fiato e gambe mi hanno ringraziato. Prossima uscita domani mattina, vediamo come va!
But just because it burns, doesn't mean you're gonna die
You gotta get up and try, and try, and try
Avatar utente
ludovico_van
Top Runner
Messaggi: 6579
Iscritto il: 26 ago 2012, 22:43
Località: Legnano - Rho

Re: [DIARIO] che fatica alzarsi dal divano!

Messaggio da ludovico_van »

Ti auguro buone corse e benvenuta! :beer:
"Il vino gioisce i polmoni. L' acqua marcisce i piantoni." M. T.

RADUNO RF DOMENICA 7 MARZO 2021, VERONA. NON MANCARE!
Avatar utente
Pescanoce
Ultramaratoneta
Messaggi: 1382
Iscritto il: 28 mag 2016, 12:14

Re: [DIARIO] che fatica alzarsi dal divano!

Messaggio da Pescanoce »

Grazie mille @ludovico_van... Bellissimi il tuo nick e la tua foto di profilo!
Stamattina ho riprovato ad allenarmi, appena sveglia. Ho lurkato un po' quello avete scritto riguardo al correre di mattina così ho evitato di fare colazione, ho solo ingollato un cucchiaino di miele.
Mi sono un po' vergognata perché i passanti mi guardavano in fase di riscaldamento: devo confessarvi che ho comprato dei pantaloni per correre della Nike, ma scontati, su Zalando... E il colore scontato era nero e giallo fluorescente :emb: !
Ma la cosa peggiore è stata quando un vecchietto mi ha detto "smettila di correre che ti ammazzi!" :shock: e io che lo facevo per la salute!
Tornando all'allenamento, sto seguendo fedelmente la tabella della mia app: sono al secondo giorno della seconda settimana, che prevede di alternare 90 secondi di jogging e due minuti di camminata. Le gambe non mi hanno fatto e non mi stanno facendo male (merito della seduta yoga di ieri sera?) ma il fiato resta sempre un problema... Tanto che non vedo l'ora che la vocina dell'app mi dica "Start walking"!
E per parlare di numeri... Ora arriva il momento della vergogna! In mezz'ora di camminata e corsa (comprese le camminate di riscaldamento all'inizio e alla fine) ho fatto 3,5 km... Beh almeno così mi faccio un'idea delle distanze!
But just because it burns, doesn't mean you're gonna die
You gotta get up and try, and try, and try
Avatar utente
Pescanoce
Ultramaratoneta
Messaggi: 1382
Iscritto il: 28 mag 2016, 12:14

Re: [DIARIO] che fatica alzarsi dal divano!

Messaggio da Pescanoce »

Pant pant... Ho ancora la lingua di fuori! Sto continuando il mio programma di corsa per dummies e ogni tanto il marito mi accompagna. E lì si vede come paghiamo le nostre cattive abitudini: io non ho dolori muscolari né durante né dopo (al massimo un po' di fastidio) mentre lui sì: e ci credo, lui non fa nessun tipo di attività fisica da anni ed è un po' in sovrappeso. Io invece sono abbastanza magra (e abbastanza bellissima, ça va sans dire :king: ) ma come tutte le belle e maledette ho brutti viziacci: fumo da quando ho 15 anni :emb: anche se ora solo sigarette elettroniche e molto poco: quindi come fiato faccio pena. Anche se per fortuna un po' sto migliorando, anche se lentamente... Ho ancora la lingua a penzoloni, ma non sono stravolta come alle prime uscite.
Ieri poi è stata una bella giornata: ho fatto visita medica e il dottore mi ha trovato in gran forma (e mi ha confermato che posso correre e faccio bene), sono andata da Decathlon e ho apprezzato molto i prezzi, prendendo cose per me e per lo sposo e poi... Ho corso per prendere il pullman, ma questa volta una volta salita non avevo il fiatone! :rambo: yeah!
But just because it burns, doesn't mean you're gonna die
You gotta get up and try, and try, and try
Avatar utente
Heavyrunner72
Guru
Messaggi: 2827
Iscritto il: 18 ott 2011, 6:54
Località: Mirandola

Re: [DIARIO] che fatica alzarsi dal divano!

Messaggio da Heavyrunner72 »

@pescanoce. Da buon Sagittario entro subito a gamba tesa. Ti sei già data un obiettivo? Oltre al fatto di guadagnare salute(perché é proprio quello che stai facendo). Una gara particolare,una Maratona,un trail? Dai dai che son curioso!
"Ci sono persone che sanno tutto,ed è tutto quello che sanno" (O.Wilde)
PB 42k 3.25'46" (Reggio Emilia 2015)
PB 21k 1.35'22" (Correggio 2015)
Avatar utente
Utente donatore
jenga
Guru
Messaggi: 3293
Iscritto il: 4 ago 2011, 15:05
Località: Villa d'Ogna, BG

Re: [DIARIO] che fatica alzarsi dal divano!

Messaggio da jenga »

7 km in un ora di media se corri e cammini non sono male. Arriva ai 5 km di corsa... poi batti il moribondo (sai già cos'è? Se no cerca sul forum...) e sei a un passo dal voler fare la prima maratona... per me è stato così...
Io corro con: Nike Vomero 14 - Asics Fuji Trabuco 3 - Garmin Forerunner 630
ImmagineImmagine
Vuoi la tua mantalla RF? Chiedila -->>> QUI! <<<--
Avatar utente
Pescanoce
Ultramaratoneta
Messaggi: 1382
Iscritto il: 28 mag 2016, 12:14

Re: [DIARIO] che fatica alzarsi dal divano!

Messaggio da Pescanoce »

Heavyrunner72 ha scritto:@pescanoce. Da buon Sagittario entro subito a gamba tesa. Ti sei già data un obiettivo? Oltre al fatto di guadagnare salute(perché é proprio quello che stai facendo). Una gara particolare,una Maratona,un trail? Dai dai che son curioso!
Io invece da brava capricorno sono paziente e penso di fare le cose un po' per volta. I miei obiettivi sono quindi innanzitutto la tenacia e la forza di continuare! Certo però col tempo mi piacerebbe partecipare a qualcosa, per esempio a quelle che voi chiamate "tapasciate" (se ho ben capito cosa vuole dire). Avevo pensato persino di partecipare a questa iniziativa http://www.baserunningteam.it/valentino2016 che è perfetta per me che vado lentino. Però luglio è forse troppo presto per fare 7 km, anche se da una parte vorrei la maglietta in regalo, dall'altro mi sa che rischio troppo una figuraccia. Magari vado come spettatrice per farmi un'idea dell'atmosfera. Più realizzabile mi sembra la corsa da re di ottobre (10 km) http://www.baserunningteam.it/eventi/unacorsadare e questa di 8km a novembre http://www.baserunningteam.it/eventi/ling8run . E poi c'è la Stratorino, quella deve essere divertente!
Comunque lo faccio essenzialmente per la salute. A causa di un'allergia a un farmaco ho avuto problemi locomotori e di coordinazione. Si è trattato per fortuna di un breve periodo, ma è stato uno shock per me... Non sono mai stata una sportiva ma sono una gran camminatrice da sempre, e non riuscire a muovermi... Brrrr. Questo mi ha spinto, per reazione, a voler fare attività fisica e a tenermi attiva finché questo fisicaccio tiene botta!
jenga ha scritto:7 km in un ora di media se corri e cammini non sono male. Arriva ai 5 km di corsa... poi batti il moribondo (sai già cos'è? Se no cerca sul forum...) e sei a un passo dal voler fare la prima maratona... per me è stato così...
Sarà che da brava ritardataria sono abituata ad avere il passo svelto... I miei amici mi hanno preso in giro dopo il matrimonio perché dicevano che non avevano mai visto una sposa con lo strascico correre all'altare trascinando il papà. So cos'è il moribondo e sì, mi piacerebbe batterlo. Ho letto delle cose severissime a questo proposito su Albanesi, che mi pare un po' un running nazi: insomma, se davvero chi non lo supera ha già un piede nella fossa, beh, il mondo dei più a questo punto sarebbe ben più popolato di quanto già non sia.
La maratona per ora mi spaventa moltissimo, però chissà...
But just because it burns, doesn't mean you're gonna die
You gotta get up and try, and try, and try
Avatar utente
Utente donatore
jenga
Guru
Messaggi: 3293
Iscritto il: 4 ago 2011, 15:05
Località: Villa d'Ogna, BG

Re: [DIARIO] che fatica alzarsi dal divano!

Messaggio da jenga »

Lascia perdere Albanesi. È molto estremista e poco condivisibile su molti aspetti, soprattutto per i principianti. Per lui o sei un atleta elite o non devi correre.
Io corro con: Nike Vomero 14 - Asics Fuji Trabuco 3 - Garmin Forerunner 630
ImmagineImmagine
Vuoi la tua mantalla RF? Chiedila -->>> QUI! <<<--
Avatar utente
Pescanoce
Ultramaratoneta
Messaggi: 1382
Iscritto il: 28 mag 2016, 12:14

Re: [DIARIO] che fatica alzarsi dal divano!

Messaggio da Pescanoce »

jenga ha scritto:Lascia perdere Albanesi. È molto estremista e poco condivisibile su molti aspetti, soprattutto per i principianti. Per lui o sei un atleta elite o non devi correre.
Già, ma al tempo stesso se non corri sei una specie di non morto che non si capisce come stia in piedi. Per il ciclo "w le vie di mezzo"... E poi diciamocelo: ma invece che avere un'opinione su tutto, non potrebbe farsela una risata ogni tanto? :smoked:
But just because it burns, doesn't mean you're gonna die
You gotta get up and try, and try, and try
GianfrancoR
Novellino
Messaggi: 13
Iscritto il: 4 mag 2013, 12:51

Re: [DIARIO] che fatica alzarsi dal divano!

Messaggio da GianfrancoR »

Ecco forse il difetto di Albanesi é proprio quello di prendersi troppo sul serio (e, probabilmente, di sopravvalutare la propria intelligenza). Detto questo, penso che il suo sito possa essere molto utile, perché é completo e "sistematico" (anche se io lo evito da quando ci sono quei video che partono da soli).
Quanto al "moribondo", per le donne é certamente piú difficile, se si considera che il primato mondiale femminile sui 10000 é piú lento di piú di tre minuti rispetto a quello maschile. Il che vuol dire, facendo le debite proporzioni, che una donna che corre 10k in un'ora e sei minuti, "vale" atleticamente quanto un uomo che li corre in un'ora.

Torna a “Storie di corsa”