Frequenza cardiaca a riposo

Discussioni sui vari tipi di appoggio e stile di corsa.

Moderatori: F-lu, elisa udine

Avatar utente
treep
Aspirante Ultramaratoneta
Utente donatore
Messaggi: 606
Iscritto il: 6 mag 2016, 22:41

Re: Frequenza cardiaca a riposo

Messaggio da treep » 30 mag 2019, 18:13

No? Leggo ovunque che la condizione di brachicardia si da al di sotto dei 60bpm.
Medici con cui ho parlato lo confermano.
(come sia la letteratura divulgativa che i medici confermano che una certa brachicardia è fisiologica in chi pratichi sport con regolarità)

Tu che informazioni hai?
44 anni, 82kg, 174cm. PB sui 10km: 52'14''
lentissimo
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 960
Iscritto il: 22 giu 2014, 0:10

Re: Frequenza cardiaca a riposo

Messaggio da lentissimo » 30 mag 2019, 18:17

Sorry, ricordavo 40. Ho cancellato l'imprecisione.
Avatar utente
giokaos
Guru
Messaggi: 4728
Iscritto il: 9 set 2012, 14:53
Località: Chiavenna

Re: Frequenza cardiaca a riposo

Messaggio da giokaos » 30 mag 2019, 18:23

treep ha scritto:
30 mag 2019, 18:13
No? Leggo ovunque che la condizione di brachicardia si da al di sotto dei 60bpm.
Io ho la FC a riposo a 38/40, (max 186) ho appena fatto ecocardiogramma e il medico mi ha detto che ho il "cuore d'atleta", in pratica è leggermente più grosso ma in modo del tutto fisiologico. Vai tranquillo che se si abbassa la frequenza cardiaca a riposo grazie all'allenamento è buon segno :thumleft:
Dr.Kriger
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 695
Iscritto il: 2 apr 2017, 8:40

Re: Frequenza cardiaca a riposo

Messaggio da Dr.Kriger » 30 mag 2019, 18:36

Battiti a meno 60 a riposo è auspicabile. Vuol dire che puoi andare più veloce ingranando una marcia inferiore. Ti dura di più la macchina rispetto al tirarla al limite. Ovviamente in allenamento avrai la FC a mille e non valgono le formule sull'età. Così il cuore si risparmia quando è a riposo.
lentissimo
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 960
Iscritto il: 22 giu 2014, 0:10

Messaggio da lentissimo » 30 mag 2019, 18:37

Meno lavora il cuore meglio è, no? Quindi una fc tendenzialmente bassa dovrebbe essere cosa buona.
Dr.Kriger
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 695
Iscritto il: 2 apr 2017, 8:40

Re: Frequenza cardiaca a riposo

Messaggio da Dr.Kriger » 30 mag 2019, 18:45

Ovvio. Lo fai lavorare ad alte frequenze in allenamento, così si risparmia nelle attività quotidiane.

Ovvio che poi non è solo questo, ma si guadagna qualche anno (non mi ricordo quanti) con la frequenza cardiaca a riposo inferiore a 60.
Rispondi

Torna a “Biomeccanica”