Pronatore o Supinatore

Discussioni sui vari tipi di appoggio e stile di corsa.

Moderatori: F-lu, elisa udine

3dbiker
Novellino
Messaggi: 2
Iscritto il: 5 nov 2017, 10:16

Pronatore o Supinatore

Messaggioda 3dbiker » 5 nov 2017, 10:50

Salve a tutti, esordisco su questo forum con una bella domanda sulla biomeccanica ;-)
Premetto che sono un runner/ciclista e vorrei capire se sono un pronatore o supinatore in modo da correggere l'appoggio plantare; specialmente per la pratica del ciclismo.

Documentandomi ho letto che i supinatori si riconoscono da alcuni segnali quali:
-Suola scarpa consumata sull'esterno
-Impronta del piede con arco pronunciato

Al contrario i pronatori hanno:
-Suola scarpa tendenzialmente consumata sull'interno
-Impronta del piede tendente al piede piatto

Se mi attengo a questi parametri direi che sono un supinatore; però se faccio una foto in ortostatismo dell'appoggio plantare sembro al 100% un pronatore (Almeno così mi sembra osservando sopratutto l'atteggiamento del piede destro).


Immagine
Immagine
Immagine

Avatar utente
zeromaratone
Guru
Messaggi: 4380
Iscritto il: 17 mar 2014, 9:17
Località: Torino

Re: Pronatore o Supinatore

Messaggioda zeromaratone » 5 nov 2017, 11:30

Quello che noti in posizione statica non è quello che capita durante la corsa : dall’usura delle tue Converse sei un evidente supinatore e talloni molto..
:salut:
Passatore17: 14h33 2018Londra,Milano
2017Chicago,del riso 2016 Pisa 3:59:15 Berlino, Milano 2015New York,Torino 2014Torino
21k 1:46:48 (SGaudenzio2016)
Il mio libro: preparare maratona da 0

3dbiker
Novellino
Messaggi: 2
Iscritto il: 5 nov 2017, 10:16

Re: Pronatore o Supinatore

Messaggioda 3dbiker » 5 nov 2017, 12:34

zeromaratone ha scritto:Quello che noti in posizione statica non è quello che capita durante la corsa : dall’usura delle tue Converse sei un evidente supinatore e talloni molto..
:salut:


Si ma per esempio sia in bici che in corsa sendo molto chiaramente che nel momento dell'appoggio mi cede l'interno del piede (Specialmente in bici quando mi alzo sui pedali) e alla gamba destra ho problemi alla bandelletta ileotibiale che stando a quanto mi è stato è un problema tipo dei pronatori.

Secondo voi dove dovrei spessorare le scarpe sull'interno o sull'esterno?

Avatar utente
gomitolo
Novellino
Messaggi: 28
Iscritto il: 22 apr 2012, 13:38

Re: Pronatore o Supinatore

Messaggioda gomitolo » 16 nov 2017, 8:28

Secondo me non si puo giudicare molto dalle scarpe usate tutti i giorni, la corsa e la camminata sono due gesti molto diversi.
Nella camminata è normale appoggiare prima il tallone esterno, poi l'esterno del piede e poi dopo una pronazione l'ultimo dito a staccarsi da terra è l'alluce. ( quindi le scarpe consumate in quella zona, durante la camminata, possono andar bene).
Nella corsa invece è il contrario, quasi.
Nella posizione statica invece si vede una certa tendenza alla pronazione, probabilmente hai la volta plantare un po debole.
Se vuoi un analisi più mirata metti un video di come corri e magari la foto delle suole delle scarpe da corsa.

Avatar utente
bonovoxpride
Ultramaratoneta
Messaggi: 1128
Iscritto il: 26 giu 2015, 19:44
Località: Ischia
Contatta:

Re: Pronatore o Supinatore

Messaggioda bonovoxpride » 5 gen 2018, 15:03

Approfitto del 3d e chiedo ai più esperti: secondo voi è un appoggio da pronatore o supinatore? Visti i continui fastidi alla caviglia il dubbio mi viene, ho sempre usato scarpe neutre e ammortizzate Immagine

Inviato dal mio SM-G903F utilizzando Tapatalk
Everything you know is wrong

Pb 10k: 41'26'' Caivano (NA) "Kurren Kurren" 18/02/2018
Pb 21k: 1h37'04" Roma, Roma Ostia Half Marathon 11/03/2018

Avatar utente
gomitolo
Novellino
Messaggi: 28
Iscritto il: 22 apr 2012, 13:38

Re: Pronatore o Supinatore

Messaggioda gomitolo » 8 gen 2018, 8:38

bonovoxpride ha scritto:Approfitto del 3d e chiedo ai più esperti: secondo voi è un appoggio da pronatore o supinatore? Visti i continui fastidi alla caviglia il dubbio mi viene, ho sempre usato scarpe neutre e ammortizzate Immagine

Inviato dal mio SM-G903F utilizzando Tapatalk


l'impronta è quella di un arco plantare abbastanza "normale", ne piatto ne cavo.
Per il resto non si può dire altro ma se hai continui dolori un motivo ci sarà, niente è per caso. :beer:

Avatar utente
bonovoxpride
Ultramaratoneta
Messaggi: 1128
Iscritto il: 26 giu 2015, 19:44
Località: Ischia
Contatta:

Re: Pronatore o Supinatore

Messaggioda bonovoxpride » 9 gen 2018, 10:21

Grazie per l'info. In effetti ho il piede destro che durante la rullata è come se cedesse verso l'interno, anche quando cammino mi da questa sensazione; di contro il consumo suola è normale, da supinatore.
Everything you know is wrong

Pb 10k: 41'26'' Caivano (NA) "Kurren Kurren" 18/02/2018
Pb 21k: 1h37'04" Roma, Roma Ostia Half Marathon 11/03/2018

Avatar utente
salamandra
Ultramaratoneta
Messaggi: 1448
Iscritto il: 10 apr 2011, 0:57

Re: Pronatore o Supinatore

Messaggioda salamandra » 9 gen 2018, 13:28

3dbiker ha scritto:Salve a tutti, esordisco su questo forum con una bella domanda sulla biomeccanica ;-)
Premetto che sono un runner/ciclista e vorrei capire se sono un pronatore o supinatore in modo da correggere l'appoggio plantare; specialmente per la pratica del ciclismo.

Documentandomi ho letto che i supinatori si riconoscono da alcuni segnali quali:
-Suola scarpa consumata sull'esterno
-Impronta del piede con arco pronunciato

Al contrario i pronatori hanno:
-Suola scarpa tendenzialmente consumata sull'interno
-Impronta del piede tendente al piede piatto

Se mi attengo a questi parametri direi che sono un supinatore; però se faccio una foto in ortostatismo dell'appoggio plantare sembro al 100% un pronatore (Almeno così mi sembra osservando sopratutto l'atteggiamento del piede destro).

asssolutamente pronatore soprattutto destro..
non è vero che i pronatori consumano la scarpa all interno... [-X ma la scarpa collassa all interno.. e lo si vede bene nella tua scarpa dx


Torna a “Biomeccanica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite