[DISCUSSIONE UFFICIALE] Fascite plantare 3

Discussioni e domande sugli infortuni e sui metodi per superarli.

Moderatori: Oscar78, davide1977, gian_dil, elisa udine

Cagnulein
Maratoneta
Messaggi: 469
Iscritto il: 18 giu 2015, 11:55

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Fascite plantare 3

Messaggioda Cagnulein » 10 ott 2017, 20:24

Riky ha scritto:Sarai mica di Bologna? O comunque della zona, stando al nickname! :smoked:


Carpi per la precisione :)

Inviato dal mio SM-G903F utilizzando Tapatalk
1 Km: 4'14''
5 Km: 22'34'' 18/12/2017
10 Km: 48'46''
21,097 Km: 1h54'12"- 28° Maratonina Dorando Pietri 8/10/2017
32km: 3h12'04" - 2° Parma Marathon 15/10/2017

Immagine

giuliotancredi12
Novellino
Messaggi: 7
Iscritto il: 11 ott 2017, 6:58

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Fascite plantare 3

Messaggioda giuliotancredi12 » 11 ott 2017, 7:17

marta123 ha scritto:Ciao, vi seguo spesso, e sono un lettore piuttosto che uno scrittore..hehe
Purtroppo mi ha colpito anche a me...la fascite!!
maledetta!!

mi sapete consigliare una guida completa magari?
qualcosa che mi aiuti per davvero, perchè non ho prprio voglia di entrare in quel loop che ti fa perdere mesi e mesi di allenamento

Accetto quindi consigli!!

Ciao lo scorso anno ero disperato, ma non volevo smettere di correre.
Ad un certo punot ho cercato su internet come te, e ho trovato una guida alla fascite plantare e alla tallonite scritta da Mdm Fisioterapia, un sito trovato per caso,dove ho trovato davvero una marea di informazioni e guide utili. siccome per caso io sono di Roma, ho deciso di andarli a trovare, e con molta gentilezza mi hanno aiutato, facendomi riprendere a correre, e sopratutto ho riscontrato che la guida era davvero ben fatta..

ORa non metto link per non spammare, ma basta che cerchi su google trovi quello che dico..
Spero possa esserti di aiuto.
ah dimenticavo, io ho seguito una serie di esercizi semplici sempre girati da loro, che fatti per un mese mi hanno aiutato molto ad eleasticizzare al fascia e stimolare le zone dolenti.

Cagnulein
Maratoneta
Messaggi: 469
Iscritto il: 18 giu 2015, 11:55

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Fascite plantare 3

Messaggioda Cagnulein » 11 ott 2017, 8:10

ciao giuliotancredi12 grazie per le info: tra l'altro sul loro sito ho visto che parlano delle solette noene e di calze speciali. Tu per casi hai adottato uno anche questi metodi?
1 Km: 4'14''
5 Km: 22'34'' 18/12/2017
10 Km: 48'46''
21,097 Km: 1h54'12"- 28° Maratonina Dorando Pietri 8/10/2017
32km: 3h12'04" - 2° Parma Marathon 15/10/2017

Immagine

giuliotancredi12
Novellino
Messaggi: 7
Iscritto il: 11 ott 2017, 6:58

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Fascite plantare 3

Messaggioda giuliotancredi12 » 11 ott 2017, 16:05

Guarda, una tra le prime domande che ho fatto al loro fisioterapista principale il dott. Di Segni David, è stata proprio la scelta delle solette. Lui le considera un aiuto, da inserire in un corretto piano di riabilitazione. Mi ha fatto l'esempio di una torta da comporre, e le solette sono un ingrediente per la cura della tallonite (fascite). Segui la guida scritta da lui, e spero sia di aiuto, come lo è stato con me.

Avatar utente
valyant
Ultramaratoneta
Utente donatore
Messaggi: 1155
Iscritto il: 6 ago 2014, 20:30
Località: volla (NA)

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Fascite plantare 3

Messaggioda valyant » 20 ott 2017, 0:13

Nonostante i lenti ma costanti miglioramenti mi è bastato fare 3 km forzando leggermente l'andatura per avere una pesante ricaduta.
Di conseguenza ho deciso di sottopormi alle onde d'urto, 5 mesi son passati e ne ho fin sopra i capelli. Nel 2012 dopo un mese son tornato come nuovo. Speriamo che abbiano lo stesso effetto. :pale:
"la sofferenza produce tenacia, e la tenacia carattere, e il carattere speranza" Romani 5:4

Avatar utente
filiflex
Novellino
Messaggi: 3
Iscritto il: 12 feb 2017, 21:44

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Fascite plantare 3

Messaggioda filiflex » 20 ott 2017, 0:16

Ciao a tutti, sono entrato purtroppo anche io nel club...
Una ventina di giorni fa dopo un paio di settimane di allenamento intenso (per i miei livelli) in vista del mio esordio in maratona a Venezia, inizio a percepire un dolore sotto il piede destro che in un paio di giorni aumenta e si estende anche al piede sinistro.
Provo a correrci su ma il giorno dopo il dolore al piede destro mi costringe a camminare zoppicando.
Rapido giro sulla rete e la diagnosi mi pare chiara quanto crudele:fascia plantare infiammata, mi devo fermare e l'obiettivo per il quale avevo speso tante energie per ora è da accantonare.
Con il morale non certo al massimo affronto il problema affiancando al riposo alcune sedute di nuoto sessioni di stretching per la fascia e applicazioni di ghiaccio, la situazione è migliorata ma il fastidio seppure minimo resta.
Oggi sono stato per una visita da un ortopedico specializzato in medicina dello sport il quale mi ha prescritto eco di approfondimento, ma nel frattempo mi ha consigliato di non fermarmi del tutto cioè di continuare l'attività con moderazione e buon senso.
A suo parere lo stop totale fa più male che bene.

Questa cosa mi ha spiazzato voi che ne pensate?

Avatar utente
valyant
Ultramaratoneta
Utente donatore
Messaggi: 1155
Iscritto il: 6 ago 2014, 20:30
Località: volla (NA)

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Fascite plantare 3

Messaggioda valyant » 20 ott 2017, 13:46

Io ho avuto la ricaduta proprio per questo. Se fossi in te starei a riposo assoluto. E poi mi pare strano un consiglio del genere quando siete ancora in attesa dei risultati diagnostici.
"la sofferenza produce tenacia, e la tenacia carattere, e il carattere speranza" Romani 5:4

Avatar utente
labboro
Guru
Messaggi: 2001
Iscritto il: 14 nov 2010, 11:46

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Fascite plantare 3

Messaggioda labboro » 20 ott 2017, 19:03

Non c'è chiarezza neanche da parte dei medici su questo, ho fatto due cicli di onde d'urto, il primo medico mi disse di non fermarmi del tutto ( ma io ho evitato lo stesso di correre) il secondo disse assolutamente fermo senza neanche fare una camminata! Mettetevi d'accordo

Inviato dal mio D6603 utilizzando Tapatalk

Avatar utente
Riky
Aspirante Maratoneta
Messaggi: 207
Iscritto il: 10 lug 2016, 9:15
Località: Bologna

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Fascite plantare 3

Messaggioda Riky » 21 ott 2017, 0:11

Io non ho corso manco una volta in 2 settimane, perché ho iniziato il periodo di ipercalorica (da ectomorfo per l'ipertrofia conta molto non bruciare con attività aerobica, dunque devo limitare molto la corsa, la bici, ecc. in questo periodo), ma almeno un paio di volte al mese posso farlo senza grosse ripercussioni sul progredire della massa: 10 km in 45 minuti, ed un po' la fascite si è svegliata, ma l'ho sistemata con due botte di ghiaccio da 20 minuti a distanza di 12 ore una dall'altra. Dunque non correre per nulla anche a me non giova, ma presumo che sia senz'altro soggettivo, perché dipende sempre da cosa prenda i natali la fascite di ognuno di noi.

mark984
Mezzofondista
Messaggi: 80
Iscritto il: 20 mar 2017, 8:36

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Fascite plantare 3

Messaggioda mark984 » 21 ott 2017, 22:18

Secondo me fermarsi del tutto é peggio. Io non ne ho tratto alcun giovamento. Se non avessi reiniziato a correre, ma soprattutto a fare esercizi e camminate, credo non mi sarebbe mai passata. Può darsi che con i soli esercizi, senza correre nel frattempo, mi sarebbe passata pure prima, però non avrei avuto lo stimolo per farli tutti i giorni.
Magari ci sono pure altre strade, sono abbastanza sicuro che col solo riposo non passi.
Naturalmente ho ripreso correndo 3/4 km a ritmo blando.
173x61
5km 21'40" 02/11/17
10km 47'20" 02/09/17


Torna a “Infortuni e terapie”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti