alluce rigido

Discussioni e domande sugli infortuni e sui metodi per superarli.

Moderatori: F-lu, gian_dil, elisa udine

Rispondi
massimo-venz
Novellino
Messaggi: 21
Iscritto il: 28 gen 2013, 9:36

Re: alluce rigido

Messaggio da massimo-venz » 8 nov 2018, 17:45

Grazie, é che proprio nn mi ci vedo a nn fare niente per così tanto tempo.
anto99
Novellino
Messaggi: 10
Iscritto il: 13 set 2018, 14:07

Re: alluce rigido

Messaggio da anto99 » 8 nov 2018, 17:52

quando il piede è fermo ed è contenuto nella scarpa, dopo una settimana o dieci giorni (io lo farei però dopo avere tolto il bendaggio chirurgico), il male è praticamente pari a zero. quindi secondo me, volendo, si può anche andare in palestra (senza strafare...).
vulk1983
Novellino
Messaggi: 10
Iscritto il: 2 mag 2018, 10:10

Re: alluce rigido

Messaggio da vulk1983 » 5 dic 2018, 14:04

Ciao, oggi a quasi 7 mesi qualcosa è leggermente cambiato.. Nell'ultimo mese il dolore è diminuito cosi come il gonfiore e riesco a portare più scarpe, inoltre ho provato a fare degli scatti con scarpe comode e non ho sentito dolore. Resta comunque il fatto che se butto tutto il peso sull'alluce il dolore ancora c'è....tipo nei piegamenti o nelle spinte.
Il medico ha detto che il piede può migliorare fino a un anno, io sto andando a rilento forse per il gran caldo estivo e per averlo sforzato prima del previsto, con questo leggero miglioramento sono fiducioso, proprio nel momento che non ci credevo più, sono stato circa 2-3 mesi stabile.
A gennaio credo di ricominciare a correre un po e vediamo che succede, ora ancora non me la sento.
anto99
Novellino
Messaggi: 10
Iscritto il: 13 set 2018, 14:07

Re: alluce rigido

Messaggio da anto99 » 5 dic 2018, 14:16

Grande, bene così!
Io sono a due mesi e venti giorni post intervento. Devo dire che ero partito fin troppo bene, mi sembrava di migliorare giorno dopo giorno ma ora mi sento fermo nella progressione. Ho un dolorino costante simile a quello prima dell'intervento (meno intenso), articolazione ancora un po' gonfia ma...la cosa che mi piace meno è un dolore sotto il metatarso del quarto dito, come se fosse stato sovraccaricato nell'appoggio a seguito dello scarico dell'alluce. Per il momento sono un po' sfiduciato, specialmente rispetto alla corsa che vedo mooolto lontana ma...vedremo, vi terrò aggiornati. Un saluto a tutti.
Meg.bi
Novellino
Messaggi: 8
Iscritto il: 29 set 2016, 10:15

Re: alluce rigido

Messaggio da Meg.bi » 23 dic 2018, 22:12

Io sono stata operata due anni fa e a distanza di tempo non ho ripreso seriamente a correre. Il mio ortopedico era fiducioso, il mio recupero è stato buon ad un anno. Ora se cammino a lungo, sempre con il plantare poi lo sento. Stasera stavo guidando e ho avuto un paio di fitte all'alluce sinistro. Vorrei rispondere ad anto99, in teoria potrebbe essere perché carichi il peso sulla parte esterna del piedi che si può irrigidire. Prova a parlarne con un fisioterapista
Avatar utente
runner_inside
Aspirante Maratoneta
Messaggi: 214
Iscritto il: 29 apr 2011, 17:14
Località: Carnago

Re: alluce rigido

Messaggio da runner_inside » 2 gen 2019, 17:41

ciao
vi porto la mia esperienza personale, dopo essere stato operato ad entrambi gli alluci , con le dovuta fisioterapia si può tornare a correre (ho alle spalle varie mezze e maratone post intervento). E' vero che il tipo di rigidità è molto soggettiva ma diciamo che c'è luce in fondo al tunnel :D
PB
5 KM 22:30
10KM 48:01
21KM 1:45:54
42KM 4:17:03
anto99
Novellino
Messaggi: 10
Iscritto il: 13 set 2018, 14:07

Re: alluce rigido

Messaggio da anto99 » 10 gen 2019, 10:37

Buongiorno a tutti,
torno dalla visita di controllo fatta 2 gg fa con il chirurgo, a circa tre mesi e mezzo dall'intervento.
Dolorini vari alle ossa sesamoidi sono da reputarsi normali (anche conviverci), è comunque una forma di artrosi.
mobilità molto buona, tra un po' potrei provare a correre, comunque ritiene (a conferma di quanto alcuni di voi riportano)
che la guarigione è lunga, sia i tessuti che la postura, impiegano mesi a tornare alla normalità o comunque ad adattarsi.
Ah, sono tornato a casa col foglio di prenotazione per l'altro piede...dopo l'estate...e via così...
Un saluto a tutti!
massimo-venz
Novellino
Messaggi: 21
Iscritto il: 28 gen 2013, 9:36

Re: alluce rigido

Messaggio da massimo-venz » 6 feb 2019, 11:07

Ciao a tutti , ieri ho fatto l'operazione , arretramento del metatarso e rimozione osteofiti . Sembra che sia andato tutto bene , anche se il Dottore ha detto che la cartilagine rimasta è veramente poca . L'intervento è durato un oretta forse meno e non ho sentito nulla , ero in anestesia locale. La prima notte e oggi i dolori si sono fatti sentire . Sono contento di aver finalmente fatto il passo ...poi si vedrà . Un saluto a tutti i "ditoni" e un augurio di buona guarigione agli ultimi operati :beer: in particolare ad Anto che ha deciso di farsi la "doppietta" :D
anto99
Novellino
Messaggi: 10
Iscritto il: 13 set 2018, 14:07

Re: alluce rigido

Messaggio da anto99 » 6 feb 2019, 20:46

Caro Massimo-venz,
tieni duro i primissimi gg e poi si sfanga bene.
Continuo a pensare, a quasi 5 mesi dall'intervento, che lo rifarei.
una volta a settimana, faccio 4 o 5 km per tentare di ricondizionare il piede (e non solo...) alla corsa.
A parte la fatica boia, di uno che è come se corresse per la prima volta, il piede si comporta bene.
I dolorini ci sono ma non aumentano, a detta del dottore, di cui mi fido, è normale.
A dire la verità al momento mi preoccupa più una tallonite silente al piede non operato che l'alluce segato...
Comunque la corsa...è bestiale...tre anni fa, 78 kg, correvo a 4.15 un 10k (ne forte ne piano, per carità), adesso a 90 kg, fatico a fare 5k a sei...e non supererei il "test del moribondo"!
Un saluto a tutti
Anto
massimo-venz ha scritto:
6 feb 2019, 11:07
Ciao a tutti , ieri ho fatto l'operazione , arretramento del metatarso e rimozione osteofiti . Sembra che sia andato tutto bene , anche se il Dottore ha detto che la cartilagine rimasta è veramente poca . L'intervento è durato un oretta forse meno e non ho sentito nulla , ero in anestesia locale. La prima notte e oggi i dolori si sono fatti sentire . Sono contento di aver finalmente fatto il passo ...poi si vedrà . Un saluto a tutti i "ditoni" e un augurio di buona guarigione agli ultimi operati :beer: in particolare ad Anto che ha deciso di farsi la "doppietta" :D
massimo-venz
Novellino
Messaggi: 21
Iscritto il: 28 gen 2013, 9:36

Re: alluce rigido

Messaggio da massimo-venz » 17 feb 2019, 10:51

Vi aggiorno : a 12 gg dall'intervento il piede è quasi completamente sgonfio , sto' in piedi senza stampelle e con la scarpa Talus , in teoria dovrei muovere passivamente l'alluce ma quando ci provo dopo vedo le stelle . Fra una settimana inizio la Kinesi con un apparecchiatura che è come una scarpa ed ha l'alluce snodabile meccanico che mi tiene il dito in movimento , ( dovrebbe essere tipo le torture medievali ) . Tutto sommato son contento , l'unica cosa che mi lascia perplesso è che ancora non riesco a dormire senza prendere un Brufen o simile , a voi è andata così ? ( X quelli che hanno fatto l'osteotomia distale ).
Rispondi

Torna a “Infortuni e terapie”