Piriformisti, vi riconoscete?

Discussioni e domande sugli infortuni e sui metodi per superarli

Moderatori: F-lu, grantuking, Hystrix, gian_dil

Avatar utente
Alemephist
Mezzofondista
Messaggi: 99
Iscritto il: 8 lug 2017, 15:36

Re: Piriformisti, vi riconoscete?

Messaggio da Alemephist »

Seguo
Corro da maggio 2017 / anni 41
5 km - 31'14" (allenamento 31/10/2017)
10 km - 1h07'14" (allenamento 6/11/2017)
OBBIETTIVO : coppar il moribondo :rambo:
orsodelledolomiti
Maratoneta
Messaggi: 467
Iscritto il: 21 lug 2014, 16:56

Piriforme e scarpe

Messaggio da orsodelledolomiti »

Buongiorno gente sono entrato in un periodo un po' no dopo un bel inizio anno... Ho scoperto di essere intollerante al glutine e lattosio in più dopo la stanchezza alle gambe coscie anteriori e posteriori e polpacci ho capito che tutto ciò o almeno gran parte era dovuto al piriforme...
Guardando i dati dell'allenamento ecc ho notato che i problemi sono sorti con il cambio scarpe ride e peregrine... Prima usavo ghost e leadville quindi drop più alti... Possono drop bassi influire sul piriforme e sulla muscolatura delle gambe? Grazie
Avatar utente
valyant
Ultramaratoneta
Messaggi: 1192
Iscritto il: 6 ago 2014, 20:30
Località: volla (NA)

Re: Piriformisti, vi riconoscete?

Messaggio da valyant »

Ciao , non ho capito la correlazione dei tuoi fastidi con il piriforme.Assumendo che tu abbia ragione: anche io davo la colpa alle scarpe per poi scoprire che avevo uno squilibrio di forza fra arto destro e sinistro. Ti direi di cominciare da li.
"la sofferenza produce tenacia, e la tenacia carattere, e il carattere speranza" Romani 5:4
Dodo
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 897
Iscritto il: 2 mar 2011, 20:39

Re: Piriformisti, vi riconoscete?

Messaggio da Dodo »

Credete a me. Massaggi, tecar, streching, scarpe da cambiare, sono tutte stupidaggini.
Come tutti gli infortuni bisogna ricercare la causa, agire sul dolore non serve a guarire ma solo a lenire temporaneamente i sintomi.
Io ho avuto problemi al piriforme dx da oltre 10 anni.
La prima volta dopo un infortunio alla caviglia durante un trail.
Dopo mesi di inutili tecar e di centinaia di Euro di spesa mentre il fisioterapista della mutua mi incoraggiava a farne ancora, ho smesso.
Sono riuscito a trovarne uno che con un paio di massaggi trasversali profondi mi ha fatto passare il dolore.
Successivamente ogni paio d'anni il dolore si ripresentava e con lo stesso massaggio se ne andava.
Da oltre un anno era tornato, e inaspettatamente anche al piriforme sn (mai interessato prima d'ora).
Ma la cosa più grave era che dopo il famoso massaggio stavolta il dolore ricompariva dopo tre mesi, un mese e ultimamente dopo una settimana!!!
Insomma temevo veramente di dover smettere di correre.
E i vari fisioterapisti mi dicevano tutti la stessa cosa : questo muscolo si infiamma per la introrotazione della gamba mentre si corre.
Ma allora perchè non ce l' hanno tutti i runners?
Alla fine fortunatamente tramite l'allenatore della figlia che corre su pista vado da un altro ennesimo fisioterapista il quale nemmeno mi tocca il gluteo ma mi chiede se ho avuto qualche infortunio. Gli cito della caviglia di dieci anni prima (ma anche dell'nfortunio di 40 anni prima!!! a seguito di una discesa con il paracadute durante il servizio militare).
Questi ha cominciato a premere in diversi punti dal piede alla caviglia fino a metà gamba facendomi un male cane.
Mi ha parlato di aderenze che si sarebbero formate in tutti questi anni dopo gli infortuni e che con 4-5 trattamenti sarei guarito completamente.
E così è stato!!! Altro che massaggi trasversali profondi!!!
Ora non ho più nulla e pertanto vi incoraggio a trovare qualcuno di veramente esperto (la maggioranza dei fisioterapisti, massaggiatori etc sono solo dei mangiasoldi) che vi proponga di ricercare la causa del dolore al gluteo (che poi non è detto che sia la piriforme).
Tanti auguri a tutti!!!
pmazzo
Mezzofondista
Messaggi: 81
Iscritto il: 1 lug 2015, 23:17

Re: Piriformisti, vi riconoscete?

Messaggio da pmazzo »

@Dodo
Ciao Dodo.
Credo di essere nella tua situazione. Dopo due anni nessuno è ancora riuscito a identificare la causa del mio problema.
Dove si trova il fisioterapista a cui ti sei rivolto tu?
Dodo
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 897
Iscritto il: 2 mar 2011, 20:39

Re: Piriformisti, vi riconoscete?

Messaggio da Dodo »

Scrivimi in pvt. Ti assicuro che mi ha guarito!!!
Avatar utente
Utente donatore
Hystrix
Moderatore
Messaggi: 886
Iscritto il: 9 ago 2015, 8:30

Re: Piriformisti, vi riconoscete?

Messaggio da Hystrix »

Riesumo questo post, Dodo ti ho scritto in pvt!
5km: 22:30 - Giugno 2020
10km: 45:57 - Giugno 2020
Mezza: 1:42:57 - Aprile 2018
Maratona: 4:09:16 - Venezia 2019
ErikIlRosso
Novellino
Messaggi: 20
Iscritto il: 8 apr 2015, 10:07

Re: Piriformisti, vi riconoscete?

Messaggio da ErikIlRosso »

Ciao, la storia inizia il 12/02 andando a fare rafting stando seduto sul tubolare del gommone con il gluteo destro, il giorno dopo vado a correre e sento un fastidio al centro del gluteo... Come al solito sottostimo la cosa e dopo qualche giorno torno a correre, il fastidio si tramuta in dolore che parte dal centro del gluteo e si irradia fino al retro della coscia...
A questo punto inizio una serie di Dicloreum che mi tolgono il dolore ma risolvono ben poco, passo alla fase del riposo che il piu' delle volte risolve ma nulla...
Cerco di andare dal massaggiatore ma siamo in emergenza Covid e non si puo' fare, il mio medico mi consiglia il classico Ferldene + Muscoril, 7 iniezioni che risolvono ben poco...
Inizio a fare stretching in maniera "Religiosa" mi compro anche un Foam Roller ma non mi sembra di vedere miglioramenti sensibili dopo 2 mesi e mezzo...

Ieri ho provato a fare 10 minuti di cyclette blanda e poi sono uscito facendo 2 minuti di camminata ed 1 minuto di corsa per 8 volte, al rientro ho fatto subito il Foam Roller (che mi sebra che qualcosa faccia ma non in maniera eclatante) ma il fastidio era presente...

Cosa mi conviene fare ??? E' una sindrome del piriforme ??? Vado, quando possibile, dal massaggiatore ??? Faccio una RM o una Ecografia prima ???

Sono un po' confuso e sebbene la cosa che possa' far ridere e' che quando vado in bagno e mi siedo sulla famosa ciambella la stessa insiste perfettamente sui 2 punti da dove sento irradiare il fastidio, il centro gluteo ed il retro della coscia...

Ciao Erik Il Rosso
Missxx92
Novellino
Messaggi: 1
Iscritto il: 17 mag 2020, 17:06

Re: Piriformisti, vi riconoscete?

Messaggio da Missxx92 »

Ciao , massaggi miofasciali !!!!
Io ne ho fatti due , son stata ferma 13 giorni , ho fatto anche un’infiltrazione ... sto bene ma un po’ di fastidio ancora è normale ...

Foam roller ..
Avatar utente
Utente donatore
Hystrix
Moderatore
Messaggi: 886
Iscritto il: 9 ago 2015, 8:30

Never-ending story del piriforme...

Messaggio da Hystrix »

La storia:
durante la quarantena ho iniziato una doppia attività, allenamento sul tappetino per rinforzare il "core", 3 volte alla settimana seguendo un percorso pubblicato e consigliatomi da un conoscente personal trainer ex triatleta + corsa, altri 3 giorni alla settimana, su tapis roulant utilizzando Saucony Ride Iso nuove.
Finito il periodo di quarantena ho continuato l'allenamento del core e ho ripreso a correre con le stesse scarpe all'aperto, aumentando i km.
Verso luglio ha iniziato a farmi male il piriforme, ho accusato le scarpe ormai scariche, ad agosto ho smesso di allenarmi per il core, colpa del caldo, e dopo 900km ho cambiato scarpe.
Sono passato alle ON Cloudflow, il dolore al piriforme mi è passato del tutto, non ho ripreso l'allenamento del core.
Ai primi di ottobre ho dovuto abbandonare le ON a causa di vesciche abbastanza fastidiose, ho inaugurato un altro paio di Saucony Ride Iso 2. E ho ripreso, visto il calo delle temperature, ad allenare il core. Ebbene, ora il dolore al piriforme è tornato...
Colpa dell'allenamento del core, magari esercizi che infiammano il piriforme, colpa delle Ride?
Ho usato in passato 3 paia di Ride10 senza alcun problema...
Cosa ne pensate?
Provare a smettere di allenare il core e correre con le Ride?
Provare a cambiare scarpe e continuare l'allenamento del core?
Come agireste ora?
5km: 22:30 - Giugno 2020
10km: 45:57 - Giugno 2020
Mezza: 1:42:57 - Aprile 2018
Maratona: 4:09:16 - Venezia 2019

Torna a “Infortuni e terapie”