Tunnel tarsale

Discussioni e domande sugli infortuni e sui metodi per superarli

Moderatori: F-lu, grantuking, Hystrix, gian_dil

biorunner
Mezzofondista
Messaggi: 112
Iscritto il: 22 ott 2010, 9:57
Località: Trento

Tunnel tarsale

Messaggio da biorunner »

Ciao a tutti

finalmente dopo 1 anno di calvario avanti e indietro da vari medici sembra che ci sia finalmente una diagnosi: tunnel tarsale.
Alla faccia di chi mi ha detto che avevo la fascite plantare per ben 1 anno!

Dopo domani vedrò un chirurgo ortopedico specialista del piede e vediamo cosa mi dirà.
Per caso qualcuno di voi ne soffre o ne ha sofferto?
Mi piacerebbe potermi confrontare con qualcuno :wink:

Grazie 1000
fabi
Avatar utente
lumaca
Guru
Messaggi: 3349
Iscritto il: 16 nov 2010, 11:23
Località: Bergamo

Re: Tunnel tarsale

Messaggio da lumaca »

bene... mi accodo!
c'è qualcuno che ne ha sofferto?
rimedi?
soluzioni?
esperienze?
grazie mille!
So you can hurt, hurt me bad but still i'll raise the flag
biorunner
Mezzofondista
Messaggi: 112
Iscritto il: 22 ott 2010, 9:57
Località: Trento

Re: Tunnel tarsale

Messaggio da biorunner »

io sono stata operata alla fine l'11/12/13...
a distanza di un mese e mezzo sto MOLTO meglio. Sono ancora in via di guarigione ovviamente ma finalmente vedo la luce!!
fabi
Avatar utente
lumaca
Guru
Messaggi: 3349
Iscritto il: 16 nov 2010, 11:23
Località: Bergamo

Re: Tunnel tarsale

Messaggio da lumaca »

fortunatamente ho trovato la cara biorunner :vicini: con la quale confrontarmi su questa rara patologia.
sono rimasta stupìta di non aver trovato nulla sul forum al di fuori del suo intervento :shock:
forse perchè più che di rara patologia si parla di rara diagnosi... la sindrome del tunnel tarsale nella maggior parte dei casi viene diagnosticata come fascite plantare.. .e curata come tale non si hanno miglioramenti.
Dopo aver sentito in mp l'esperienza di biorunner mi reputo davvero molto fortunata nell'aver trovato un professionista che me l'ha riconosciuta subito (pare non esistano veri esami specifici per individuarla).
Se potesse essere d'aiuto, in modo da lasciare un minimo di traccia sull'argomento, elenco i sintomi avuto dal luglio scorso:
comincio con un dolore alla fascia del piede molto accentuato a metà verso l'interno, mi sembrava di avere un chiodo che pungesse in continuazione e a volte dolori che si estendevano per tutto il piede. Il medico sportivo che frequentavo sentenzia: fascite plantare.
Comincio con laser, caldo/freddo... nulla, nessun miglioramento.
il dolore diventa importante e compare anche nel retro del calcagno in fondo al tendine d'achille (peraltro già operato..). Mi spavento e interrompo subito l'attività fisica, mi sottopongo a onde d'urto, tecar... niente, non mi fanno nulla e mi fa sempre male!
Capisco che non è una semplice infiammazione ma c'è qualcosa di più... ho dolori sempre, anche quando il piede è caldo o a riposo.
Mi capita che durante il giorno ho formicolii nella pianta del piede e anche da seduta e a riposo all'improvviso mi entrano fitte molto forti, durano circa 10 secondi e poi spariscono.
Decido quindi di recarmi dal mio ortopedico di fiducia a milano e con mia sorpresa dopo aver ascoltato sintomi e avermi visitata mi dice: SINDROME DEL TUNNEL TARSALE :shock: di cui ignoravo sinceramente l'esistenza..
Mi spiega che è simile alla sindrome del tunnel carpale ma è nel piede invece che nella mano!
In pratica il nervo tibiale posteriore viene compresso da non si sa cosa nel mio caso (potrebbe essere una piccola ciste ad esempio..) e per dare sollievo va liberato il tunnel.
Nel frattempo in rete ho letto di tutto di più e devo dire che mi ci ritrovo assolutamente!
Difficile curarla.. si può provare con terapie al cortisone localizzate al nervo o laser.
Nel mio caso interverro' chirurgicamente.

Qui altre info
http://www.chirurgiadellamanoedelpiede. ... rsale.html

spero possa essere utile a chi non trova una spiegazione a questo tipo di sintomi
So you can hurt, hurt me bad but still i'll raise the flag
Avatar utente
Diana va di fretta
Maratoneta
Messaggi: 467
Iscritto il: 15 nov 2012, 18:22

Re: Tunnel tarsale

Messaggio da Diana va di fretta »

Recupero questa discussione, perché anche a me hanno ipotizzato il Tunnel Tarsale...
Ma dopo quanto tempo avete ripreso a correre?
Grazie mille!
Chick Runner
Avatar utente
lumaca
Guru
Messaggi: 3349
Iscritto il: 16 nov 2010, 11:23
Località: Bergamo

Re: Tunnel tarsale

Messaggio da lumaca »

:shock: Fabiana non c'è due senza 3!

@ Diana io sto riprendendo adesso a distanza di un mese e mezzo
So you can hurt, hurt me bad but still i'll raise the flag
biorunner
Mezzofondista
Messaggi: 112
Iscritto il: 22 ott 2010, 9:57
Località: Trento

Re: Tunnel tarsale

Messaggio da biorunner »

Caro Diana io sono un caso estremo... mi sono tirata avanti molto e poi sto avendo dei problemi con la cicatrice quindi per quanto mi sia passato il dolore che avevo prima, l'articolazione non è ancora del tutto a posto e non me la sento di correre.
Ad ora alquanti mesi di stop....
fabi
Alessandro Rinaldi
Novellino
Messaggi: 1
Iscritto il: 9 ago 2016, 18:45

Re: Tunnel tarsale

Messaggio da Alessandro Rinaldi »

Fabi..hai ancora problemi con la cicatrice?...io ho lo stesso problema...che bisogna fare?
biorunner
Mezzofondista
Messaggi: 112
Iscritto il: 22 ott 2010, 9:57
Località: Trento

Re: Tunnel tarsale

Messaggio da biorunner »

Problemoni altroché...
Provate tutte ma tutte...
Ho ancora fastidi alla gamba io non so da dove arrivano...
fabi
Francesco19800000
Novellino
Messaggi: 40
Iscritto il: 25 gen 2017, 22:57

Re: Tunnel tarsale

Messaggio da Francesco19800000 »

Ragazzi contattatemi per favore voglio sapere a Milano a chi rivolgermi

Torna a “Infortuni e terapie”