NEUROMA DI MORTON

Discussioni e domande sugli infortuni e sui metodi per superarli

Moderatori: F-lu, grantuking, Hystrix, gian_dil

cicciofuser
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 573
Iscritto il: 1 giu 2017, 14:45
Località: Milano

Re: NEUROMA DI MORTON

Messaggio da cicciofuser »

Io causa pandemia sono ancora in attesa di fare la risonanza. Per adesso corricchio una volta a settimana ed ho trovato un espediente per fare durare un po' di più le mie corse. Alterno 10-15 minuti di corsa con 1 minuto di camminata. Arrivo a fare un'ora anche se la, verso la fine, le scosse si sentono abbastanza ma non arrivano ad essere dolorose al punto di dovermi fermare per togliere la scarpa. Meglio di niente
Brooks Defyance 10
1km: 4:12 - 5km: 24:44 (08/04/2018) - 10km: 50:39 (08/04/2018) - km max: 16

Adidas Supernova Glide Boost 8 (ritirate dopo 720km)
cicciofuser
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 573
Iscritto il: 1 giu 2017, 14:45
Località: Milano

Re: NEUROMA DI MORTON

Messaggio da cicciofuser »

Sempre in attesa di fare la risonanza, dopo essere stato fermo un po' di mesi ed essere ovviamente ingrassato, sto cercando di ripartire. La cosa curiosa è che mi sono successe delle cose strane . Dal nulla ho fatto 3 corsette in 4 giorni dopo mesi (roba da poco, 2 consecutive da 30' e dopo un giorno di pausa una da 45' . Prima della pandemia, quando la situazione era la peggiore per me riscontrata, riuscivo a correre 20'-25' prima di dovermi fermare e togliere la scarpa.
Avevo allora iniziato a correre a intervalli corsa-camminata (tipo 10' corsa - 1' camminata) ed ero riuscito così ad arrivare a fare un'ora con pochi dolori.
Poi arriva il 2021. Dopo tre mesi fermo faccio queste 3 corse:
- la prima, 30', tutto liscio senza problemi;
- la seconda. 30' il giorno dopo, qualche scossa sotto il piede la avverto dopo 10', ma riesco a finire i 30' senza troppe pene;
- due giorni dopo 45' senza il minimo fastidio, se non qualche momento in cui ho l'impressione di correre sull'osso dell'avanpiede .

Devo fare ancora la risonanza ma mi sembra strano questo "andamento" senza tanti dolori improvvisamente.
Brooks Defyance 10
1km: 4:12 - 5km: 24:44 (08/04/2018) - 10km: 50:39 (08/04/2018) - km max: 16

Adidas Supernova Glide Boost 8 (ritirate dopo 720km)
Avatar utente
Utente donatore
MassiF
Ultramaratoneta
Messaggi: 1207
Iscritto il: 12 giu 2016, 12:39
Località: Leeds (UK)

Re: NEUROMA DI MORTON

Messaggio da MassiF »

Come si presenta fisicamente il neuroma? Voglio dire, si sente un inspessimento tipo callo? Un paio di mesi fa dopo avere usato per qualche settimana delle Nike Vomero mi si è formato un ‘bubbone’ (non so come chiamarlo) alla base del secondo dito del piede, proprio dove si attacca al piede. La pelle è dura al tatto, come un callo appunto, ma se pigio sento un po’ di dolore. I primi passi danno un po’ noia ma ci corro comunque su. Ora leggendo di questo neuroma mi sto preoccupando un po’, passerò a fare una visita
cicciofuser
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 573
Iscritto il: 1 giu 2017, 14:45
Località: Milano

Re: NEUROMA DI MORTON

Messaggio da cicciofuser »

Personalmente mai avuto niente di diverso (a vista) sulla pianta del piede
Brooks Defyance 10
1km: 4:12 - 5km: 24:44 (08/04/2018) - 10km: 50:39 (08/04/2018) - km max: 16

Adidas Supernova Glide Boost 8 (ritirate dopo 720km)
Avatar utente
Utente donatore
MassiF
Ultramaratoneta
Messaggi: 1207
Iscritto il: 12 giu 2016, 12:39
Località: Leeds (UK)

Re: NEUROMA DI MORTON

Messaggio da MassiF »

OK grazie, magari allora è solo un callo
Avatar utente
tomaszrunning
Top Runner
Messaggi: 11299
Iscritto il: 25 apr 2013, 19:50
Località: Sarzana

Re: NEUROMA DI MORTON

Messaggio da tomaszrunning »

cicciofuser ha scritto:
9 gen 2021, 18:17
Personalmente mai avuto niente di diverso (a vista) sulla pianta del piede
Idem
Dolore tipo nervoso proprio in mezzo del piede
Comunque tutti questi anni dopo l'intervento ogni tanto con cambio stagione il dolore si presenta (non forte, ma abbastanza fastidioso) quando salto dal camioncino, oppure corro oltre 20 km...
Che palle
10K 42'48'' 01/5/14 Aulla
21K 1:35'41" 18/1/15 Torre del Lago
42K 3:27'06'' 14/12/18 Pisa
50K 4:40' 23/04/16 Sarzana in allenamento
Avatar utente
Bubu79
Maratoneta
Messaggi: 340
Iscritto il: 7 gen 2015, 16:44
Località: Muscat

Re: NEUROMA DI MORTON

Messaggio da Bubu79 »

Alla vista anche io non ho mai notato niente, ma prima del dolore vero e proprio ho iniziato a sentire un "click" associato al movimento del quarto dito del piede.

@tomasz col senno di poi rifaresti l'intervento? quante settimane ci vogliono per tornare a correre dopo l'intervento?
PB 10km 44'14" (Parigi, 10km du XIVeme, 25/01/2015)
PB HM 1h38'16" (Rio de Janeiro, Meia do Porto, 21/05/2017)
PB M 3h28'30" (Parigi, 09/04/2017)
Avatar utente
Zak
Ultramaratoneta
Messaggi: 1381
Iscritto il: 9 apr 2014, 13:55
Località: Milano

Re: NEUROMA DI MORTON

Messaggio da Zak »

Ciao ragazzi, anch'io confermo che non si vede nulla... ma si sente benissimo!

@Tomasz, quando hai fatto l'intervento? Ora riesci a fare LL senza soffire? Quanti km riesci a fare con continuità a settimana?

Io mi sto seccando e sto iniziando a pensarci seriamente, il dolore diventa forte sopra i 70'-80' di corsa, sono arrivato a 27k questa domenica (a 5'10") levandomi la scarpa e una sosta di 4' verso il 16k, ma non è un bell'andare!
zak./
21k: 92'07 Busto Nov16 (91'52 Trieste Mag16)
42k: 205'44 Frankfurt Oct16 (201'54 Cividale Mar17)
24x42k: Milano, Nice, Pisa, Firenze, Valencia, Roma, Venezia, Düsseldorf, Frankfurt, Cividale, Boston, Berlin, Ravenna, London, Chicago, NYC, Reggio
Avatar utente
Utente donatore
MassiF
Ultramaratoneta
Messaggi: 1207
Iscritto il: 12 giu 2016, 12:39
Località: Leeds (UK)

Re: NEUROMA DI MORTON

Messaggio da MassiF »

Alla fine sono passato dal dottore e mi ha detto che è una verruca...non so perché avevo pensato al Morton, ma non alle verruche
Avatar utente
tomaszrunning
Top Runner
Messaggi: 11299
Iscritto il: 25 apr 2013, 19:50
Località: Sarzana

Re: NEUROMA DI MORTON

Messaggio da tomaszrunning »

L'intervento avevo fatto molto anni prima di diventare un podista, praticavo aikido e dolore sentivo facendo allenamenti scalzo su tatami.
Mi hanno operato ancora con il vecchio metodo dal sotto metatarso e la cicatrice è di 35mm
Questa si che mi dava noia
Essendo operato sotto piede dovevo stare a casa 4 settimane
Dopo due anni ho ricominciato sentire un'ombra del dolore precedente durante il cambio del tempo e qualche volta sul tatami se peso del corpo caricava tutto sul piede in questione
Usavo sempre un plantare nelle scarpe e quando altri due anni dopo ho cominciato a correre, usavo sempre quel plantare
Nonostante il plantare dopo 15km di corsa il dolore si riproponeva. Nella 2014 ho fatto la RM ma non risultava nulla.
Intanto ho rinunciato al plantare in corsa usando le A3 e devo dire che non c'era nessuna differenza: dopo 90' di corsa sentivo il fastidio e durante LL O maratone un formicolio al terzo dito
È così fin ora
Durante lunghissimi devo ogni tanto stringere la muscolatura del piede per coprire la zona offesa
Con tre maratone all'anno con altri 9 LL sono alla media di 12 fastidi all'anno
Stringo i denti e vado
Ora con arrivo del freddo ho sentito anche al lavoro qualche fastidio
Il metodo di operare da sopra del piede non dovrebbe creare tutti questi disagi. Ma taglio sotto, mai più
10K 42'48'' 01/5/14 Aulla
21K 1:35'41" 18/1/15 Torre del Lago
42K 3:27'06'' 14/12/18 Pisa
50K 4:40' 23/04/16 Sarzana in allenamento

Torna a “Infortuni e terapie”