[Discussione Ufficiale] Periostite Tibiale

Discussioni e domande sugli infortuni e sui metodi per superarli

Moderatori: F-lu, grantuking, Hystrix, gian_dil

Avatar utente
jean1968
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 738
Iscritto il: 19 apr 2016, 14:10
Località: Mirano (VE)

Re: periostite tibiale

Messaggio da jean1968 »

Guarda.....
io sono andato avanti settimane prima di capire cosa avevo.....mi riconosco su quello che hai scritto.....probabilmente è una frattura da stress!
ti consiglio spassionatamente di fare una risonanza magnetica e una radiografia....consulta un ortopedico
Auguri
10 Km - 41’22” (10k Zaragoza-Spagna)
16,09 Km - 1h 10’ 22” (1^ Treviso 10 Miles)
21,097 km - 1h 31' 52” (5^ Eroica1518 Vittorio V.to)
30 km - 2h 48' 31" (30 Trentina)
42,195 km - 3h 47’ 16” (24^ Maratona Roma)
Avatar utente
Utente donatore
pippotek
Guru
Messaggi: 3607
Iscritto il: 3 dic 2014, 19:20
Località: Torino

Re: periostite tibiale

Messaggio da pippotek »

sottoscrivo il consiglio e aggiungo che non penso proprio sia periostite tibiale
10k 40'06" TuttaDritta 2017
21k 1h29'16" Terre d'Acqua, Trino VC 2019
42k 3h18'39" Turin Marathon 2018
____________________________________
10k 4'28/km allenamento 2020
____________________________________
My ukulele channel:
https://www.youtube.com/channel/UCmBw_v ... tZYVdqX4Iw
Avatar utente
belvale
Maratoneta
Messaggi: 270
Iscritto il: 13 dic 2016, 16:33
Località: Verona

Re: periostite tibiale

Messaggio da belvale »

so che non siamo tutti uguali però a me va e viene, correndo e non correndo.

spesso parte da una serie di contratture al soleo e poi mi si infiamma il periostio o come diavolo si chiama.

all'ultimo giro (1 anno fa esatto) ho cambiato tipo di scarpa. aveva un drop troppo basso. non parlo solo di scarpa per correre ma anche per tutti i giorni. ho abolito le scarpe senza drop, soprattutto quando devo recuperare dopo una gara medio-lunga.

ieri ho fatto una mezza (che è il mio massimo come lunghezza) e oggi se tocco il punto esatto mi fa male, però è solo quel punto, mentre corro o cammino sto bene.
xam4033
Mezzofondista
Messaggi: 56
Iscritto il: 19 nov 2018, 8:13

Re: periostite tibiale

Messaggio da xam4033 »

Grazie volevo capire sia per jean1968 che per belvale...quali sono stati i tempi di recupero e come lo avete fatto questo recupero.... (io temo he eventuali sedute di tecar, laser o altro servano solo il 5/10 %, mentre forse manipolazioni ,esercizi e chiaramente riposo totale siano alla base....
Avatar utente
belvale
Maratoneta
Messaggi: 270
Iscritto il: 13 dic 2016, 16:33
Località: Verona

Re: periostite tibiale

Messaggio da belvale »

@xam4033

è sempre molto soggettivo e anche il male che uno sente in relazione al livello di infiammazione...

per quel che mi riguarda l'anno scorso ho fatto 15gg di stop, ghiaccio un paio di volte al giorno e successivamente pomata (mi sfugge il nome, è quella semi-omeopatica consigliata anche dalla fidal), contestualmente ho cambiato scarpe da giorno e da corsa.

Poi sono ripartito a correre con scarpe nuove (passando dalle NB Boracay alle Pegasus 34) e gradualmente è sparito sempre più.
Avatar utente
jean1968
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 738
Iscritto il: 19 apr 2016, 14:10
Località: Mirano (VE)

Re: periostite tibiale

Messaggio da jean1968 »

xam4033 ha scritto:
19 nov 2018, 13:47
Grazie volevo capire sia per jean1968 che per belvale...quali sono stati i tempi di recupero e come lo avete fatto questo recupero.... (io temo he eventuali sedute di tecar, laser o altro servano solo il 5/10 %, mentre forse manipolazioni ,esercizi e chiaramente riposo totale siano alla base....
Se è a livello osseo (verificabile con radiografia o meglio con risonanza magnetica) la tecar serve a ben poco! E' necessario riposo....nel mio caso l'ortopedico mi ha consigliato la magnetoterapia!
Poi quando non senti più nulla puoi ricominciare prima con camminata veloce e poi gradualmente con la corsa!
Comunque tra una cosa e l'altra sono andato avanti 6 mesi
10 Km - 41’22” (10k Zaragoza-Spagna)
16,09 Km - 1h 10’ 22” (1^ Treviso 10 Miles)
21,097 km - 1h 31' 52” (5^ Eroica1518 Vittorio V.to)
30 km - 2h 48' 31" (30 Trentina)
42,195 km - 3h 47’ 16” (24^ Maratona Roma)
Avatar utente
belvale
Maratoneta
Messaggi: 270
Iscritto il: 13 dic 2016, 16:33
Località: Verona

Re: periostite tibiale

Messaggio da belvale »

belvale ha scritto:
19 nov 2018, 14:02
xam4033 ha scritto:
19 nov 2018, 13:47
Grazie volevo capire sia per jean1968 che per belvale...quali sono stati i tempi di recupero e come lo avete fatto questo recupero.... (io temo he eventuali sedute di tecar, laser o altro servano solo il 5/10 %, mentre forse manipolazioni ,esercizi e chiaramente riposo totale siano alla base....
è sempre molto soggettivo e anche il male che uno sente in relazione al livello di infiammazione...

per quel che mi riguarda l'anno scorso ho fatto 15gg di stop, ghiaccio un paio di volte al giorno e successivamente pomata (mi sfugge il nome, è quella semi-omeopatica consigliata anche dalla fidal), contestualmente ho cambiato scarpe da giorno e da corsa.

Poi sono ripartito a correre con scarpe nuove (passando dalle NB Boracay alle Pegasus 34) e gradualmente è sparito sempre più.
la pomata è il Celadrin ed è l'unica che mi ha sfiammato un po' (nemmeno il voltaren 3%...)

aggiungo che quando torno dagli allenamenti ho preso l'abitudine di stare un bel minuto con lo spruzzino della doccia sulla zona con acqua la più fredda possibile.
xam4033
Mezzofondista
Messaggi: 56
Iscritto il: 19 nov 2018, 8:13

Re: periostite tibiale

Messaggio da xam4033 »

Magari fossero 15gg...come dici tu chiaramente è tutto molto soggettivo...ma io a parte i primi due giorni in cui non potevo quasi neanche camminare, mi è si diminuito in circa 10gg, ma comunque ad oggi anche se cammino abbastanza bene ...mi fa sempre male il collo del piede ed appena accenno anche solo a fare 10mt di corsa sento subito che devo fermarmi...mi sa che le cose andranno veramente per la lunga...
grazie mille comunque
xam4033
Mezzofondista
Messaggi: 56
Iscritto il: 19 nov 2018, 8:13

Re: periostite tibiale

Messaggio da xam4033 »

provo e spero in quella pomata....magari qualche miracolo...la trovo in farmacia o solo nei negozi di omeopatia?
ma anche a te in questi 15gg faceva male a camminare? avevi un po' gonfio con tipo dei bozzetti?? ti faceva male a premere?

Poi devo ancora capire cos'è quella specie di "tirante " che sento a muoversi (se fletto il piede verso il mio busto) e che mi sembra sia in mezzo a dei grumoli di qualcosa....difficile da spiegare...sono i tendini o i nervi? Non è che mi sia andato fuori posto un nervo e magari andando da uno di quei manipolatori di "una volta" ti sistema il nervo?...

ciao
Avatar utente
belvale
Maratoneta
Messaggi: 270
Iscritto il: 13 dic 2016, 16:33
Località: Verona

Re: periostite tibiale

Messaggio da belvale »

xam4033 ha scritto:
19 nov 2018, 14:44
provo e spero in quella pomata....magari qualche miracolo...la trovo in farmacia o solo nei negozi di omeopatia?
ma anche a te in questi 15gg faceva male a camminare? avevi un po' gonfio con tipo dei bozzetti?? ti faceva male a premere?

Poi devo ancora capire cos'è quella specie di "tirante " che sento a muoversi (se fletto il piede verso il mio busto) e che mi sembra sia in mezzo a dei grumoli di qualcosa....difficile da spiegare...sono i tendini o i nervi? Non è che mi sia andato fuori posto un nervo e magari andando da uno di quei manipolatori di "una volta" ti sistema il nervo?...

ciao
celadrin la trovi in farmacia. costa più di quelle normali. l'ho scoperta leggendo vecchi thread su questo forum dove qualcuno la indicava come l'unica che leniva questa infiammazione. l'ho provata e così è stato.

bozzetti no ma avevo tutta l'area all'interno della tibia un po' gonfia.

i "nervi fuori posto" ufficialmente non esistono :D però quei cosiddetti "tiraossi" hanno sempre fatto miracoli. io proverei.

fai anche tanto stretching per i polpacci e solei e non correre fino a che non ti passa (quasi) del tutto.

Torna a “Infortuni e terapie”