[Discussione Ufficiale] Periostite Tibiale

Discussioni e domande sugli infortuni e sui metodi per superarli

Moderatori: F-lu, grantuking, Hystrix, gian_dil

Avatar utente
belvale
Maratoneta
Messaggi: 270
Iscritto il: 13 dic 2016, 16:33
Località: Verona

Re: periostite tibiale

Messaggio da belvale »

ciao, dopo più di un anno che non ne soffro e dopo averne sofferto per anni, volevo dirvi che a mio parere dipende molto dalla scarpa usata e da quanto "training" si fa con quella scarpa.
ad esempio per me, cambiare drop tutto di un colpo non ha fatto bene, bisogna cambiarlo gradualmente e dare il tempo ai tendini di abituarsi.

non credo esista una scarpa che vada bene per tutti per risolvere il problema però credo che ci si possa lavorare e che alcune calzature troppo rigide possano far male.

il mio è un messaggio di speranza, io ne sono uscito e senza fare cure particolari.
frafg1980
Novellino
Messaggi: 22
Iscritto il: 30 mag 2016, 10:58

Dolore tibia

Messaggio da frafg1980 »

Buongiorno ragazzi,

vi scrivo per chiedervi un consiglio.

Ho da una ventina di giorni un dolore solamente al tatto, nella zona frontale della tibia nella parte centrale leggermente verso il basso . Praticamente mentre corro e cammino non lo sento, ma tastando la parte ho questo dolorino. Potrà essere di circa 2 cm la zona dove sento questo dolorino.

Non mi sono mai fermato e ci ho sempre corso sopra , addirittura ci ho fatto 10 giorni fa anche un fondo lungo di 21 km e il dolorino è rimasto uguale.

Secondo voi cosa può essere? Leggevo on line di fratture da stress, periostite.Non mi sono mai preoccupato fino ad oggi e comunque lunedì passerò dal medico curante per avere un parere.

Attendo un vostro parere.
Grazie di cuore
Avatar utente
bazzi077
Mezzofondista
Messaggi: 105
Iscritto il: 5 ago 2016, 13:14
Località: Vicenza

Re: periostite tibiale

Messaggio da bazzi077 »

@frafg1980 prova a trattarla con ghiaccio e arnica
goalerun
Mezzofondista
Messaggi: 92
Iscritto il: 10 set 2020, 12:00

Dubbio periostite

Messaggio da goalerun »

Ciao a tutti, da un po’ di tempo mi trovo di fronte ad una situazione che mi crea un po’ di confusione: sul lato interno della gamba sx, circa 5 cm sopra la caviglia, ho un dolore che si estende per 3/4 cm, in quella cavità tra l’osso della tibia e il muscolo. Il punto sta nel fatto che il dolore, non particolarmente forte, lo percepisco solo ed esclusivamente alla pressione. Riesco tranquillamente a correre, camminare, fare le scale ecc senza alcun minimo fastidio, l’unica cosa è che dopo la corsa ho i gemelli del polpaccio e il soleo dell gamba sx un po’ contratti, mentre la gamba dx niente di tutto ciò.
Qualcuno riuscirebbe a darmi qualche delucidazione su questa situazione?
Vi ringrazio in anticipo ragazzi.
Avatar utente
JenaPlinsky
Ultramaratoneta
Messaggi: 1367
Iscritto il: 27 ott 2013, 19:26
Località: Boltiere (BG)

Re: Dubbio periostite

Messaggio da JenaPlinsky »

Io ho avuto la periostite, di correre non se ne parlava proprio. Il punto è quello che hai indicato, ma il dolore come ho detto prima non mi permetteva di correre, o meglio, potevo correre ma con dolore...ed io non sono masochista! :)
1K 3'45 26/11/14
5K 21'04 RdC Dalmine 25/05/16
10K 43'57 Bergamo 04/02/18
Mezza 1h34'39 Treviglio 28/02/16
SLR 2h01'03 24/04/16
Maratona 3h35'21 Milano 08/04/18
Sprint 1h20'18 DJTri Milano 09/06/19
Olimpico 2h57'19 Peschiera 14/09/19
goalerun
Mezzofondista
Messaggi: 92
Iscritto il: 10 set 2020, 12:00

Re: [Discussione Ufficiale] Periostite Tibiale

Messaggio da goalerun »

Ho un aggiornamento: oggi ho provato a farmi una corsetta facile leggera di 30’ a 7:00/km e sin dai primi minuti ho avuto il problema della contrattura al polpaccio sinistro, più precisamente il comparto esterno. Inoltre ho provato un certo fastidio alle dita del piede sx, come un lievissimo dolore in fase di dorsiflessione, più di tutti l’alluce, il quale continua a darmi un po’ di fastidio tutt’ora, ad un’ora dal termine dell’allenamento... aiutatemi non so più dove sbattere la testa, ho provato di tutto: passare dalle Pegasus 36 alle solar drive 19, cambiare appoggio (da avampiede a mesopiede), ridurre volume e ritmi, fare più stretching a polpacci e soleo, rinforzare il tibiale posteriore e l’arco plantare.
Come sempre vi ringrazio in anticipo.
lentissimo
Ultramaratoneta
Messaggi: 1489
Iscritto il: 22 giu 2014, 0:10

Re: [Discussione Ufficiale] Periostite Tibiale

Messaggio da lentissimo »

Non hai provato forse l'unica cosa utile, il riposo.

Torna a “Infortuni e terapie”