[DISCUSSIONE UFFICIALE] Dolori al GINOCCHIO

Discussioni e domande sugli infortuni e sui metodi per superarli.

Moderatori: F-lu, gian_dil, elisa udine

Rispondi
Avatar utente
iBob
Novellino
Messaggi: 37
Iscritto il: 14 mar 2016, 15:20
Località: Reggio Emilia

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Dolori al GINOCCHIO

Messaggio da iBob » 26 feb 2018, 16:26

Ho iniziato in estate 2015, però finora durante l'anno ho corso sempre abbastanza sporadicamente durante l'anno (1 uscita a settimana da 8/10 km) per poi incrementare (tra gli 80 e i 100 km al mese) durante i mesi estivi.
PB
10km 45'03" 02/06/18 10000 metri sui ponti di Calatrava
21km 1.47'19" 15/04/18 Firenze half Marathon
(21km 1.41'59" 25/06/18 Allenamento)
42,195 4.46'41" 16/09/18 Alzheimer Marathon
Avatar utente
sandrez
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 584
Iscritto il: 27 dic 2014, 16:46
Località: verona

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Dolori al GINOCCHIO

Messaggio da sandrez » 26 feb 2018, 17:33

le scarpe sono da running, adatte al tuo appoggio e al tuo peso?

personalmente ti direi di non caricare troppo.
un po' di ghiaccio e riposo non fanno male.
poi riprendi pian piano, con meno km e facendo ogni tanto potenziamento muscolare per il quadricipite.
There is nothing wrong with dedication and goals, but if you focus on yourself, all the lights fade away and you become a fleeting moment in life.
Pete Maravich
fredyguarin14
Novellino
Messaggi: 36
Iscritto il: 23 feb 2018, 11:12

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Dolori al GINOCCHIO

Messaggio da fredyguarin14 » 27 feb 2018, 8:56

iBob ha scritto:Ho iniziato in estate 2015, però finora durante l'anno ho corso sempre abbastanza sporadicamente durante l'anno (1 uscita a settimana da 8/10 km) per poi incrementare (tra gli 80 e i 100 km al mese) durante i mesi estivi.
Un'uscita a settimana da 8/10 km???? Devi andare per gradi altrimenti i dolori non ti passeranno mai. Resetta tutto e riparti con fondi lenti lenti per almeno 3-4 settimane e nel contempo fai qualche esercizio per i quadricipiti come ha detto l'amico sopra. All'inizio uscite di 4-5 km massimo a ritmo non elevato e non una volta a settimana, altrimenti è jogging non running. Mi raccomando il riscaldamento, molti lo saltano ma è fondamentale: 15 minuti a ritmo blandissimo e allunghi finali, poi si inizia a correre.
Avatar utente
sandrez
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 584
Iscritto il: 27 dic 2014, 16:46
Località: verona

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Dolori al GINOCCHIO

Messaggio da sandrez » 27 feb 2018, 12:33

direi anche "esercizi propedeutici alla corsa" (le varie "andature" insomma)
su youtube si trovano molti filmati a riguardo.
le sto facendo in questo periodo dopo la distorsione alla caviglia.
There is nothing wrong with dedication and goals, but if you focus on yourself, all the lights fade away and you become a fleeting moment in life.
Pete Maravich
Avatar utente
iBob
Novellino
Messaggi: 37
Iscritto il: 14 mar 2016, 15:20
Località: Reggio Emilia

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Dolori al GINOCCHIO

Messaggio da iBob » 28 feb 2018, 13:17

Ok, grazie mille per i consigli, provo a fare un po' più di fondo ora. Di scarpe ho delle asics da corsa, non mi ricordo il modello, le ho comprate in un negozio sportivo generico chiedendo consiglio ad un commesso, non so quanto sia affidabile. Però non credo sia lì il problema, quest'estate ci ho corso tanto dentro senza nessun tipo di fastidio. Di esercizi per il quadricipite vanno bene un po' tutti quelli che trovo sui vari runningsworld, runlovers e simili? Ce ne sono alcuni più consigliati di altri?
PB
10km 45'03" 02/06/18 10000 metri sui ponti di Calatrava
21km 1.47'19" 15/04/18 Firenze half Marathon
(21km 1.41'59" 25/06/18 Allenamento)
42,195 4.46'41" 16/09/18 Alzheimer Marathon
fredyguarin14
Novellino
Messaggi: 36
Iscritto il: 23 feb 2018, 11:12

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Dolori al GINOCCHIO

Messaggio da fredyguarin14 » 28 feb 2018, 15:57

Non sono le scarpe. Nonostante le credenze popolari non sono quasi mai le scarpe il problema. Si, vanno bene quegli esercizi: squat ecc. anche io uso quelli. Prima di correre fai un buon riscaldamento: 15 minuti almeno a ritmo blandissimo e 7/8 allunghi, poi inizia correre seriamente. Dopo l'allenamento un po' di defaticante a ritmo sempre blando e allunghi finali (stretching dinamico). Non esagerare con lo stretching, a volte fa più male che bene.
Avatar utente
sandrez
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 584
Iscritto il: 27 dic 2014, 16:46
Località: verona

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Dolori al GINOCCHIO

Messaggio da sandrez » 28 feb 2018, 17:54

@iBob
squat, affondi e wall sit sono i base.
google immagini e li vedi uno ad uno :)
There is nothing wrong with dedication and goals, but if you focus on yourself, all the lights fade away and you become a fleeting moment in life.
Pete Maravich
Avatar utente
Fireflower
Novellino
Messaggi: 2
Iscritto il: 2 mar 2018, 14:29

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Dolori al GINOCCHIO

Messaggio da Fireflower » 2 mar 2018, 14:42

Ciao a tutti, sono Luigi e sono nuovo sia nella corsa che nel forum, che comunque leggo da tempo per avere preziose informazioni.
Ho iniziato a correre a febbraio e sinceramente, lo ho capito solo adesso, avrei dovuto iniziare in modo conpletamente diverso.
Per cominciare ho fatto subito 4 corse da 3km e poi due da 5km (senza pause e senza camminare)
Oltre ai vari doloretti che ci stavano, essendo a digiuno di sport da anni (adesso ne ho 37 alto 1,78 per 82 kg che voglio smaltire un pochink ma i kg sono più di ossatura che de panza) dopo l'ultima corsa mi è comparso un dolore ad entrambe le ginocchia (ma molto di più nel destro) che è sparito solo quasi adesso, dopo due settimane.
Stessi dolori li ho quando i estate vado in montagna a fare trekking dove, sempre a digiuno di attività fisica, faccio anche 1200m di dislivello in giornata e poi in discesa mi fanno male le ginocchia, nella parte interna del ginocchio sottola rotula.
Ho fatto ecografia e risoanza e risulta solo un modesto versamento endoarticolare (credo modesto perchè fatta ormai quando stavo meglio).
Ora, ricomincerò a correre e stavolta lo farò senza bruciare le tappe, alternando corsa e camminata e seguendo una tabella vera e propria.
Voelvo solo sapere se eè consigliabile prendere una ginocchiera di qualche tipo perché ho paura che il dolore tornk e di stare fermk ancora, perché a correre mi ha preso proprio bene.
Inoltre, dato che dagli esami è tutto a posto, è possibie che il tutto sia dovuto dall'aver bruciato le tappe prima che il mio corpo fosse pronto?
Approposito, le scarpe sono le asics cumulus 19
Grazie in anticipo

Inviato dal mio LG-H815 utilizzando Tapatalk
Avatar utente
sandrez
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 584
Iscritto il: 27 dic 2014, 16:46
Località: verona

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Dolori al GINOCCHIO

Messaggio da sandrez » 2 mar 2018, 20:26

strano che con delle A3 come le Cumulus ti siano venuti dolori alle ginocchia.
considerando che non pesi moltissimo.

hai fatto test in negozio quando le hai prese o almeno qualcuno ti ha consigliato?
non è che sei pronatore?

poi, se fa male l'interno, può essere per via dell'appoggio pronatore, che fa caricare maggiormente l'interno gamba.
magari dovut solo alla novità del correre ( carenza tecnica)
gli scarponcini da trekking non credo siamo come le scarpe da running, supinatore, neutro o pronatore da poter scegliere, quindi con salite e discese impegnative le ginocchia non ringraziano.

IMHO le ginocchiere (quelle semplici, mordibe) hanno più effetto psicologico che fisiologico.
a meno di usare quelle ortopediche da 2 kg :D

credo che sia più perché hai iniziato senza partire dalle basi: camminata spedita, andature (cerca su youtube "andature") , stretching, corsetta e poi si aumenta con calma.

per cui un po' di riposo e ghiaccio, test delle scale ( https://www.albanesi.it/medsport/infort ... igione.htm ) e poi buone corse.
There is nothing wrong with dedication and goals, but if you focus on yourself, all the lights fade away and you become a fleeting moment in life.
Pete Maravich
Luigi0000
Novellino
Messaggi: 1
Iscritto il: 5 mar 2018, 13:56

Re: Tendinite del popliteo: fermo per quanto tempo?

Messaggio da Luigi0000 » 5 mar 2018, 14:09

Salve. Premetto che ultimamente sto facendo un po’ di palestra 3 volte a settimana( lunedì mercoledì e venerdi) e nei 2 giorni di spacco( martedì e giovedì ) sto correndo un po’ per mantenermi in forma( in media faccio sempre dai 5 km- 7km) . Qualche giorno fa sono andato a fare una partita a calcetto e nel tirare il pallone fin da subito ho avvertito una fitta di olore dietro al ginocchio m. Mi son subito fermato. Il giorno seguendo non c’è la avevo proprio a piegare il ginocchio e quando ero seduto dovevo per forza stendere la gamba. Poi ho applicato ghiaccio e pomata e riesco a piegare la gamba però mi accorgo che non riesco a piegarla del tutto perché appena forzo un po’ mi tira dietro al ginocchio. Riesco a camminare bene solo che sento un po’ di stanchezza al ginocchio e mi tira sempr un po’ dietro al ginocchio. Da premettere che tutto co mi e successso 4-5 giorni fa. A qualcuno è mai capitano ? C’è da preoccuparsi ? Oppure sono ancora i primi giorni e magari devo stare a riposo ancora per un po’ ? Più o meno quando posso recuperare del tutto ? È consigliabile magari mettermi un po’ in movimento e fare stretching è un po’ di corsa ? Grazie mille...
Rispondi

Torna a “Infortuni e terapie”