[DISCUSSIONE UFFICIALE] Dolori al GINOCCHIO

Discussioni e domande sugli infortuni e sui metodi per superarli.

Moderatori: F-lu, gian_dil, elisa udine

Rispondi
Avatar utente
ziomik2
Mezzofondista
Messaggi: 53
Iscritto il: 7 ago 2016, 16:34

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Dolori al GINOCCHIO

Messaggio da ziomik2 » 26 ott 2016, 18:07

Condivido infatti io sto modificando la mia discussione editandola man mano che ho risultati. A mio parere una sub-categoria chiamata ginocchio sarebbe l'ideale
Avatar utente
gian_dil
Moderatore
Utente donatore
Messaggi: 5582
Iscritto il: 10 mag 2012, 14:37
Località: Milano Est

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Dolori al GINOCCHIO

Messaggio da gian_dil » 27 ott 2016, 11:26

Avete ragione ragazzi....in effetti il ginocchio è davvero complesso.
Quindi scrivete pure nei thread specifici...che appena riesco riapro.

Inviato dal mio LG-H525n utilizzando Tapatalk
fai correre anche tu il porcellino :pig: di Running Forum, www.runningforum.it/viewtopic.php?f=102&t=46765
balduccio87
Mezzofondista
Messaggi: 89
Iscritto il: 11 gen 2014, 18:23
Località: Parma

dolore al ginocchio

Messaggio da balduccio87 » 14 nov 2016, 15:08

buon giorno, da qualche periodo quando corro avverto come un senso di gonfiore nella zona della rotula e dolore nella parte posteriore del ginocchio, che consigli mi date?
42k NY2018 3.50 -- RE 2018 3.43
21k 1.37.17
10k 42.33
Avatar utente
ziomik2
Mezzofondista
Messaggi: 53
Iscritto il: 7 ago 2016, 16:34

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Dolori al GINOCCHIO

Messaggio da ziomik2 » 18 nov 2016, 9:57

ziomik2 ha scritto:Ciao Sono un runner principiante da 3 mesi.
Dodici giorni fa ho fatto il mio primo allenamento di 8km in salita e relativa discesa. Tutto bene sono tornato affaticato ma felice di aver completato un nuovo percorso.(il garmin mi dava 4 giorni di recupero!!)
Il giorno dopo avevo (come giusto che sia) acido lattico alle gambe in quanto per il 60% del percorso sono stato in zona anaerobica. Ho corso comunque in pianura e così anche il giorno seguente. Man mano che i giorni passavano ho notato una strana sensazione dolorosa localizzata sul ginocchio destro (più verso il basso). Questo fastidio è evidente mentre corro (sembra una gamba "ingommata" tipo robotica :afraid: ); appena inizio faccio fatica poi pian piano diminuisce ma non sparisce. Quando non sono in attività il fastidio è presente mentre cammino e si evidenzia maggiormente quando salgo o scendo le scale. Ora sono passati circa 10 giorni da quando ho il dolore e da 3 giorni ho sospeso l'allenamento :( ma non sto avendo miglioramenti.
Non so cosa fare. Ho voglia di correte ma non so se peggioro la situazione..
Ho letto sul forum e posso pensare che si tratti di DOMS ma non ne sono sicuro. Come posso capire se si tratta di ciò?
Grazie

[EDIT] La problematica è molto simile a quella riportata da un'altro runner(ma è solo a un ginocchio): viewtopic.php?f=29&t=47560&p=1846533#p1846533

[EDIT2] [16/10/2016] Oggi ho provato a fare una corsetta per vedere se qualcosa fosse migliorato ma, aimè, subito appena ho iniziato o notato che c'era qualcosa che non andava. Il ginocchio pare come "ingommato" e il movimento della gamba è come scoordinato(non so come spiegarlo). Dopo 1/2 km. ho abbandonato più per lo sconforto che per il dolore (è più un fastidio). Vedrò d'andare dal medico in questi giorni.. sono proprio giù di morale :( :( :(
[EDIT3] [17/10/2016] Questa mattina sono andato dal medico di base. Lui pensa che sia un problema al menisco e il 19 ho la risonanza per vederci meglio..
[EDIT3] [20/10/2016] La risonanza è stata fatte e ora attendo l'esito per settimana prossima. Dopo aver fatto la risonanza l'operatrice mi chiede se faccio un lavoro pesante e io le dico che il mio è un lavoro sedentario. Spiego la dinamica del dolore(scritto nelle prime righe) e lei decide di farmi effettuare anche una TAC. Non mi dice nulla alla fine dei due esami in quanto dovrà visionarli in medico ma per completezza degli esami ha ritenuto opportuno che il medico potesse vedere anche i risultati di un TAC. In fastidio al ginocchi resta invariato e sono sempre più preoccupato.. :afraid:
[EDIT4] [27/10/2016] Ieri ho avuto l'esito degli esami. Riporto quanto scritto:

Codice: Seleziona tutto

Al compartimento anteriore, normali le superfici articolari rotuleo-femorali. Normale rappresentaizone del tessuto cellulo-adiposo del cuscinetto infra-patellare. Normale il tendine rotuleo.
Al compartimento mediale, non lesioni a carico del menisco. Normale il legamento collaterale. Banda di incrementato segnale T2 STIR sul versante medio-posteriore della glena tibiale, compatibile con edema spongioso; in tale contesto, più netta e sottile stria ipointensa, in quadro complessivo di micro-frattura trabecolare, da stress.
Al compartimento laterale, non lesioni menisco-legamentose, nè osteo-condrali.
Al compartimento centrale, normali per spessore e continuità i legamenti cociati.
Non significativo versamento endo-sinoviale articolare.
Conclusioni: micro-frattura da stress sulla glena tibiale mediale.
Mi sono recato nel pomeriggio di ieri dal mio medico di base che mi ha consigliato di portare gli esami da un ortopedico. Fissata la visita nella seconda settimana di novembre.
[EDIT5] [11/11/2016]
Ho fatto la visita dall'ortopedico con tutti i risultati. Alla fine mi ha diagnosticato quello che la risonanza magnetica ha rilevato. Quindi: 1 mese di magnetoterapia con un aggeggio che ho noleggiato per una modica(emm..) cifra di 380 euro; 4 ore al giorno. Successivamente altra risonanza magnetica e poi una nuova visita da lui.
Visti gli aggiornamenti mi chiedevo cosa ne pensassero i vari runner del forum a riguardo la mia triste partenza.. ](*,)
Avatar utente
zagros
Maratoneta
Messaggi: 367
Iscritto il: 14 apr 2014, 13:46
Località: Nord Italia

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Dolori al GINOCCHIO

Messaggio da zagros » 18 nov 2016, 10:16

Ciao.
Se posso permettermi, secondo la mia opinione che è quella del più misero runner che c'è in questo forum, hai sbagliato tutto:
1. Se la tua condizione di partenza non è accettabile (inattività, sovrappeso, ecc..) dopo 3 mesi 8 km salita e discesa possono essere troppi (possono, non è detto...)
2. Correre il 60% di un allenamento sopra soglia non serve a nulla ai livelli in cui ti trovi. All'inizio (ma anche dopo) è più utile correre facile e accumulare km e al limite alternare con sessioni di fartlek. Ps: l'acido lattico non centra assolutamente niente con i dolori del giorno dopo...
3. Correre tutti i giorni non è cosa buona per la maggior parte dei runner, specie un neofita. Meglio alternare giorni di corsa e giorni di esercizi di potenziamento propedeutici alla stessa
4. Fare una corsetta x vedere come va, partendo già col dolore (e non solo semplice fastidio) non è mai cosa buona
Detto questo, mi spiace molto e ti auguro di risolvere al più presto!!
Lo so che è dura, perché è una droga, ma per correre ci vuole pazienza, altrimenti si è sempre ai box...
Avatar utente
bonovoxpride
Ultramaratoneta
Messaggi: 1258
Iscritto il: 26 giu 2015, 19:44
Località: Ischia

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Dolori al GINOCCHIO

Messaggio da bonovoxpride » 18 nov 2016, 12:31

Al di la delle critiche (costruttive) tecniche che altri più esperti di me ti possono fare, io ti critico sul costo che hai sostenuto per la magnetoterapia: con quei soldi te ne compravi uno semiprofessionale e te la tenevi in casa che male non fa, può essere usato anche come terapia di recupero e per guai muscolari.
Everything you know is wrong

Pb 10k: 41'26'' Caivano (NA) "Kurren Kurren" 18/02/2018
Pb 21k: 1h37'04" Roma, Roma Ostia Half Marathon 11/03/2018
Avatar utente
ziomik2
Mezzofondista
Messaggi: 53
Iscritto il: 7 ago 2016, 16:34

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Dolori al GINOCCHIO

Messaggio da ziomik2 » 18 nov 2016, 13:06

@bonovoxpride Hai perfettamente ragione anche se ho deciso il noleggio in quanto l'apparecchio che mi hanno prescritto non l'ho trovato in vendita. Volevo proprio quello per evitare d'avere dubbi, a fine terapia, nel caso avessi ancora problemi. Se dovessi averne necessità futura ascolterò ovviamente il tuo consiglio

@zagros
1 Ti dirò che sono stato molto attento a non esagerare tranne in quella occasione che ho creduto di essere pronto per un piccolo percorso in salita; Evidente mi sbagliavo.
2 Sono stato molto attento ai miei lvl cardiaci per evitare d'andare sopra soglia. Come riferito al punto 1, l'ho superata solo in quel maledetto giorno! Grazie per l'info acido lattico che approfondirò
3 Appena mi riprendo provvedo a modificare i miei allenamenti
4 Aimè quanto è vero. Pensavo che fossero dolori muscolari o normali per aver fatto qualche giorno prima una attività diversa dal mio standard

Grazie per i preziosi commenti. Sono veramente giù di morale.. ormai la corsa era la mia valvola per lo stress!!
Avatar utente
gian_dil
Moderatore
Utente donatore
Messaggi: 5582
Iscritto il: 10 mag 2012, 14:37
Località: Milano Est

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Dolori al GINOCCHIO

Messaggio da gian_dil » 18 nov 2016, 13:29

Se riesci....cammina, senza però sentire dolore
fai correre anche tu il porcellino :pig: di Running Forum, www.runningforum.it/viewtopic.php?f=102&t=46765
Califfo
Mezzofondista
Messaggi: 134
Iscritto il: 4 ott 2016, 9:24

[DISCUSSIONE UFFICIALE] Dolori al GINOCCHIO

Messaggio da Califfo » 22 nov 2016, 7:05

Riposto quanto scritto in un altro 3d:

Dunque dopo la ricomparsa di un po' di dolore nelle ultime due uscite, e dopo ripetuti passaggi col foam roller, sono riuscito a definire meglio la zona dolente. Ebbene non è proprio la parte esterna del ginocchio ma direi quella di "sud ovest" immaginando la rotula guardare verso nord. Proprio dove si piega il ginocchio e con le dita è possibile "afferrare" quel fascio muscolare. Oltretutto passando col foam su quel punto sento un calore improvviso e intenso molto localizzato.

Aggiungo che al termine della corsa, ho molto dolore a salire e scendere le scale. Questo si verifica da almeno 3 uscite. Il dolore passa in 48 ore.

Non sono più così sicuro che sia bandelletta, che dite?
Avatar utente
bonovoxpride
Ultramaratoneta
Messaggi: 1258
Iscritto il: 26 giu 2015, 19:44
Località: Ischia

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Dolori al GINOCCHIO

Messaggio da bonovoxpride » 22 nov 2016, 10:56

Occhio al roller quando passi su una zona infiammata. La bandelletta dovrebbe prendere la parte laterale, così come lo indichi potrebbe essere il tendine rotuleo. Se ti fa male ad ogni uscita prova una settimana di pausa per vedere se si sfiamma o a cambiare scarpe potrebbero essere scariche
Everything you know is wrong

Pb 10k: 41'26'' Caivano (NA) "Kurren Kurren" 18/02/2018
Pb 21k: 1h37'04" Roma, Roma Ostia Half Marathon 11/03/2018
Rispondi

Torna a “Infortuni e terapie”