[DISCUSSIONE UFFICIALE] Corsa e pressione

Discussioni e domande sugli infortuni e sui metodi per superarli

Moderatori: F-lu, grantuking, Hystrix, gian_dil

Avatar utente
Rosco
Mezzofondista
Messaggi: 138
Iscritto il: 4 mag 2012, 7:30

Re: Corsa e pressione alta, si può fare ?

Messaggio da Rosco »

Quello che ti posso dire io é che io uso la corsa come terapia anni ipertensione, i giorni che corro, appena smetto, ho valori pressori ottimi anche se ero partito con la pressione un po' alta e l'effetto mi dura poi durante la giornata.
Purtroppo non posso dire di aver eliminato completamente il problema.
Aggiungo poi che l'effetto positivo dopo corsa si manifesta soprattutto quando faccio lavori più vicini alla soglia anaerobica per cui che dire? Tutto e il contrario di tutto. L'unica cosa per me certa é che l'esercizio fisico mi fa sentire bene a tutti i livelli e che avessi ascoltato un medico veramente terrorista probabilmente ora starei a chili di pasticche e seduto sul divano. Se devo morire almeno muoio contento
Avatar utente
d1ego
Ultramaratoneta
Messaggi: 1807
Iscritto il: 3 giu 2016, 4:40
Località: Lido di Ostia

Re: Corsa e pressione alta, si può fare ?

Messaggio da d1ego »

La settimana scorsa ho fatto una visita medico-sortiva abbastanza seria. Se posso, raccomando volentieri il centro ed il medico.
Innanzi tutto, è emerso che pressione e frequenza cardiaca salgono in maniera regolare all'aumentare dello sforzo,con un picco abbastanza marcato a 205/80 in corrispondenza dei 168bpm (97%) ed un ragionevole 170mmHg intorno ai 150bm.
Poi, secondo il medico sportivo, il mio articolare problema neurologico non dovrebbe essere molto soggetto alla pressione alta.
In ogni caso cercherò di allenarmi in questo senso durante i "lunghi" a velocità modesta e cioè raggiungere i 150bm (al momento 3 km a 7'30), poi camminare fino a 120 e ricominciare.
Questo lavoro, che spero di poter fare una volta a settimana in pineta, lo alternerò, temo soltanto sul tappeto, con qualche lavoro più veloce (es. 6'/km per ora) magari arrivando anche a 160bm per poi camminare fino a 110 e ricominciare.

Questo tipo di lavoro dovrebbe sia allenare il cuore, abbassando quindi le fc, che essere funzionale al dimagrimento.

Secondo voi è ragionevole pensare di arrivare, in questo modo, a fare 10 km in un'ora senza sforare i 155/160bm? Quanto ci vorrà?

Ah... Ho trovato interessante questo articolo su Ipertensione arteriosa e sport.
Avatar utente
fisioandrea
Guru
Messaggi: 2686
Iscritto il: 14 feb 2010, 17:48

Re: Corsa e pressione alta, si può fare ?

Messaggio da fisioandrea »

Io da anni prendo plaunac 20mg



Inviato dal mio SM-G925F utilizzando Tapatalk
Avatar utente
MadSeason
Top Runner
Messaggi: 13462
Iscritto il: 7 mag 2012, 10:52
Località: Busto Arsizio

Re: Corsa e pressione alta, si può fare ?

Messaggio da MadSeason »

@D1ego, che il 205/80 al 97% sia eccessivo, te l'hanno detto i dottori?
A me dissero che il 230/120 era fuori, ma che valori come 200/100 erano accettabili, soprattutto se seguiti da buon recupero (la pressione ha un picco ad inizio attività, ma poi cala)

Ti aggiungo che anche a me inizialmente il medico sportivo aveva indicato una riduzione di intensità, mentre i due differenti consulti successivi (cardiologo) hanno detto che non c'è motivo di farlo
Avatar utente
d1ego
Ultramaratoneta
Messaggi: 1807
Iscritto il: 3 giu 2016, 4:40
Località: Lido di Ostia

Re: Corsa e pressione alta, si può fare ?

Messaggio da d1ego »

MadSeason ha scritto:@D1ego, che il 205/80 al 97% sia eccessivo, te l'hanno detto i dottori?
A me dissero che il 230/120 era fuori, ma che valori come 200/100 erano accettabili, soprattutto se seguiti da buon recupero (la pressione ha un picco ad inizio attività, ma poi cala)

Ti aggiungo che anche a me inizialmente il medico sportivo aveva indicato una riduzione di intensità, mentre i due differenti consulti successivi (cardiologo) hanno detto che non c'è motivo di farlo
Il medico sportivo ha detto che la pressione a 205, di per se, va benissimo. :-"
Nel mio caso non è un problema di cuore, il problema è il danno che può fare la massima elevata ad un cervello "predisposto".
Il neurologo non si è sbilanciato, ha detto una cosa tipo "più bassa la tieni e meglio è".
Avatar utente
MadSeason
Top Runner
Messaggi: 13462
Iscritto il: 7 mag 2012, 10:52
Località: Busto Arsizio

Re: Corsa e pressione alta, si può fare ?

Messaggio da MadSeason »

Ok, chiaro :wink:
Stefangeo
Novellino
Messaggi: 3
Iscritto il: 6 feb 2017, 12:42

Re: Corsa e pressione alta, si può fare ?

Messaggio da Stefangeo »

RiccardoS ha scritto:I dolori al petto che hai, mi sembrano più dei dolori intercostali, che altro... specie visto che le varie analisi non hanno rilevato nulla di anomalo.


io invece ho il problema opposto... la mia pressione è sempre stata normale/bassa, sui 110/65 e qualche volta alla donazione trimestrale avis volevano cacciarmi :mrgreen: ma dopo avergli detto che per me è normale ho sempre fatto la donazione senza problemi

solo che da quando ho cominciato a correre seriamente (4 mesi ormai) la pressione si è abbassata a 90-95/50/55 e ieri per la prima volta in 34 anni ho avuto la spiacevole sensazione di debolezza e svenimento...
Salve, sono un podista maturo, di 54 anni. Corro in solitaria regolarmente da sempre, una, raramente due volte la settimana, circa 10 km, 5'30/km. Mai fatto una gara, nè vi ambisco.
Per motivi di stress lavorativo ed altro, mi sono ritrovato con la pressione più alta del solito, circa 130-140max/95-90min. Ora vorrei provare ad allenarmi regolarmente, almeno due/tre volte la settimana, sperando di abbassare la minima, e se del caso, recarmi dal medico ed avviarmi all'eventualità "olter-ECG-pillola". Vedremo.
In più vorrei chiedere, la donazione di sangue fatta regolarmente, può sortire effetti benefici, oppure non è un rimedio praticabile?
Grazie.
Stefangeo
Avatar utente
tomaszrunning
Top Runner
Messaggi: 11305
Iscritto il: 25 apr 2013, 19:50
Località: Sarzana

Re: Corsa e pressione alta, si può fare ?

Messaggio da tomaszrunning »

Sará una coincidenza che prima dell'infortunio, dopo due maratone avevo 80/120 invece sett scorso dopo due mesi di inattivitá la mia pressione era 90/145?
10K 42'48'' 01/5/14 Aulla
21K 1:35'41" 18/1/15 Torre del Lago
42K 3:27'06'' 14/12/18 Pisa
50K 4:40' 23/04/16 Sarzana in allenamento
Avatar utente
MadSeason
Top Runner
Messaggi: 13462
Iscritto il: 7 mag 2012, 10:52
Località: Busto Arsizio

Re: Corsa e pressione alta, si può fare ?

Messaggio da MadSeason »

Sicuramente una (o poche) misurazioni non fanno testo al 100%, però può essere sicuramente una conseguenza....
Flashk
Novellino
Messaggi: 46
Iscritto il: 11 mag 2017, 22:11

Re: pressione dopo corsa (col caldo)

Messaggio da Flashk »

io soffro di ipertensione per cui sono in cura con betabloccante e ace inibitori, sono alle prime corse, oggi ho fatto 30 minuti di corsa ( non consecutivi) e dopo un paio di ore mi sono misurato la pressionbe perche mi sentivo strano e l'avevo a 120 e 65 mentre generalmente ce l ho sui 135/85... spero che la corsa mi aiuti cosi da poter interrompere i farmaci

Torna a “Infortuni e terapie”