IL MIO ALLENAMENTO PER i 42 km (Thread ufficiale 9)

Esperienze, discussioni, consigli per abbattere i nostri limiti sui 42.195 m

Moderatori: gambacorta, franchino, Doriano, fujiko

Bloccato
Avatar utente
maarco72
Top Runner
Messaggi: 9201
Iscritto il: 5 gen 2013, 10:59
Località: rho(mi)

Re: IL MIO ALLENAMENTO PER i 42 km (Thread ufficiale 9)

Messaggio da maarco72 »

@CorriBabboneCorri la mia è una statistica..ovviamente il tuo.è un.caso.io.stesso qualsiasi metodo seguo non cambia il.mio.problema(tendinite cronica causa morbo di haglund)..sicuro con albanesi durerei una settimana :mrgreen:
:beer: :beer: :batman:
Avatar utente
Marcos
Top Runner
Messaggi: 9080
Iscritto il: 17 nov 2012, 13:53
Località: BG

Re: IL MIO ALLENAMENTO PER i 42 km (Thread ufficiale 9)

Messaggio da Marcos »

@dopaminoagonista
Da Il manuale completo della maratona di albanesi (che io non seguirei manco sotto tortura, ma visto che è fonte di ispirazione per molti, come hai giustamente fatto notare anche tu).

“Ovviamente il lunghissimo dovrebbe essere affrontato in condizioni fisiche ottimali nonché in condizioni climatiche decisamente accettabili.”

Queste sono le tre settimane in cui è presente il lunghissimo. Giorno prima riposo e due giorni prima seduta iper-tranquilla.


1 FL 15 km
2 4x3000 m (RG-20”)+1 km rec (RG+10”)
3 FP 12 km
4 FM 10 km in salita (impegno 80%)
5 FL 14 km
6 Riposo
7 Lunghissimo 32 km a RG+15


1 FL 10 km
2 FL 20 km
3 10x1000 m (RG-10”) recupero 1000 m (RG+20”); totale 20 km
4 FL 15 km
5 FL 10 km
6 Riposo
7 Lunghissimo alla Tergat: 30 km a RG+7” + 2 km a RG-20”


1 FL 12 km
2 FL 16 km
3 10 km a RG+20” + 10 km a RG-5”
4 FL 10 km
5 30’ FL + Allunghi
6 Riposo
7 Lunghissimo alla Tergat: 35 km a RG+7” + 1 km a RG-20

Siamo ovviamente d’accordo che lo si corra da stanchi rispetto alla gara perché si è fase di carico.
PB
21k 1h22’25” (Brescia Half Marathon 10/03/19)
42k 2h58’46” (Maratona di Reggio Emilia 08/12/19)
Avatar utente
Utente donatore
CorriBabboneCorri
Guru
Messaggi: 3611
Iscritto il: 20 giu 2016, 11:20
Località: Cesena

Re: IL MIO ALLENAMENTO PER i 42 km (Thread ufficiale 9)

Messaggio da CorriBabboneCorri »

alla fine se ad Albanesi "umanizzi" il fondo lento è simile agli altri, se ne lasci uno a settimana a Rma+10" e gli altri li trasformi in rigeneranti (che poi è quello che farò io se riuscirò a intabellarmi di nuovo!) il gioco è fatto
Avatar utente
Spuffy
Top Runner
Messaggi: 6385
Iscritto il: 29 ott 2012, 11:39
Località: cesate(MI)

Re: IL MIO ALLENAMENTO PER i 42 km (Thread ufficiale 9)

Messaggio da Spuffy »

4*3000 farei 1.05 sulla mezza a seguire sta minchiata e i 10*1000 rec 1000 altro personale sulla mezza...
3000 m: 8'36"65 TRENTO
5000 m: 14'43" BERGAMO
10000m: 30'48" RODENGO SAIANO
10 Km: 30:21 TUTTADRITTA TORINO
HM: 1h04'48" ROMEO E GIULIETTA HM
Mara: 2h:24':36" REGGIO EMILIA
Avatar utente
Marcos
Top Runner
Messaggi: 9080
Iscritto il: 17 nov 2012, 13:53
Località: BG

Re: IL MIO ALLENAMENTO PER i 42 km (Thread ufficiale 9)

Messaggio da Marcos »

RG è il ritmo maratona non 10.000 :D
PB
21k 1h22’25” (Brescia Half Marathon 10/03/19)
42k 2h58’46” (Maratona di Reggio Emilia 08/12/19)
Avatar utente
dopaminoagonista
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 536
Iscritto il: 28 ott 2017, 16:13
Località: Bologna
Contatta:

Re: IL MIO ALLENAMENTO PER i 42 km (Thread ufficiale 9)

Messaggio da dopaminoagonista »

Ma il mio giudizio critico nei confronti di Albanesi non è affatto per il suo presunto carico esagerato, anche perché in giro si trovano programmi anche più tosti a parità di target.
Speciani ad esempio mette il lunghissimo a -4 sett. dopo 2 sedute di ripetute il martedì e il mercoledì (20+20 x400 e 6x2000 rec.1000). Poi la terzultima settimana 91 Km totali compreso un bi-giornaliero da 44 a - 2 settimane...
Dimitry
Aspirante Maratoneta
Messaggi: 215
Iscritto il: 30 set 2017, 21:05

Re: IL MIO ALLENAMENTO PER i 42 km (Thread ufficiale 9)

Messaggio da Dimitry »

Skiptomylou ha scritto:
29 ott 2018, 21:42
@spuffy credo che la risposta sia in quello che ha detto Marco. se noi facessimo sempre le ripetute prima del lungo ci spaccheremmo subito credo.
Ma sempre no, manco lenzi ai top runner.

Un buon amatore che sia allena da anni ce la può fare benissimo ogni tot di tempo e in maniera mirata, e dico anche uno da 40' sui 10k e 4 sedute/week.
Avatar utente
fujiko
Pink-Moderator
Messaggi: 20361
Iscritto il: 18 set 2014, 13:54
Località: Roma - Palermo

Re: IL MIO ALLENAMENTO PER i 42 km (Thread ufficiale 9)

Messaggio da fujiko »

Mi sento di quotare Skip: forse si sta facendo un po' di confusione, richiamando concetti diversi, intorno al concetto di accumulation of fatigue che ha a che vedere con il volume e il carico complessivo, non con la singola seduta pre-lungo. Se non erro su questo concetto giocano molto gli Hanson e Daniels, sfruttandolo in chiave diminuzione durata dei lunghi per la gente lenta come me (diciamo over 3h30 e soprattutto over 4h). Questo è un altro aspetto ancora.
Personalmente, mi sono trovata molto bene nell'ultima maratona a fare più carico complessivo in ottica accumulo fatica, con lunghi max 2h30 (circa 25km) e varie doppiette nel week end (tipo 22 sabato lenti e 15 medi domenica, oppure medio variato al sabato e ventello lento domenica) e aumentando il volume delle sedute infrasettimanali, piuttosto che fare lunghi canonici e dopo giorni di riposo. In ogni caso, però, mai qualità tirata prima di un over 20km, non potendomelo permettere per il mio scarso livello e la mia scarsa capacità di recupero. È una cosa da lasciare ai pro.
Ad ogni modo, penso sia una cosa molto soggettiva e non ci sia un giusto o sbagliato. Bisogna sapersi tarare sulle proprie capacità di recupero.
Never trouble trouble till trouble troubles you, 'cause if you trouble trouble, you'll only double trouble and trouble others, too.
Avatar utente
Utente donatore
shasha74
Guru
Messaggi: 3401
Iscritto il: 29 nov 2016, 12:20
Località: Mutina

Re: IL MIO ALLENAMENTO PER i 42 km (Thread ufficiale 9)

Messaggio da shasha74 »

brava @fujiko....hai nominato due importanti nomi che ho letto e che tu hai riassunto egregiamente......
aggiungo che l'ultimo lungo non viene corso così tanto per fare...ma arriva dopo 5/9/13 settimane di lavori che ti devono portare ad essere pronto per la gara. Il correrlo stanco dal mio modesto punto di vista aiuta il fisico e la mente a superare il muro che si presenterà in gara, poi io tra gli allenamenti di qualità faccio passare almeno due giorni, che nel mio caso sono di CM e di CL....ma comunque sono sempre km e uscite allenanti per la mente. Albanesi lo prendo come spunto nelle ripetute, mentre per gli altri allenamenti faccio personalmente fatica a sopportare certe uscite. Interessante come sempre anche il nuovo approccio di @cbc.
Altra cosa che forse non viene analizzata a 360°:
quante uscite fate a settimana?
Ma soprattutto come sono distribuite?

Io come già scritto esco dal lunedì al venerdì con il sabato e la domenica di riposo. Quindi viene da se che esco 5 su 7, ma sono tutti allenamenti consecutivi ed il riposo è nel WE. Quindi gioco forza il lungo lo corro dopo 4 giorni di lavori tra cui le ripetute del martedì...e questo approccio lo trovo corretto per quello enunciato sopra..ma soprattutto adatto alle mie esigenze e al mio fisico.
42 Milano '17 3:06:22
dal 11/10/15 21x42 Carpi,Ferrara(2),Reggio E.(2),Crevalcore(4),Milano,Parma(2),Firenze,Verdi,Rimini(2), Ravenna,Pisa,WMM,Lamone,Atene.
2020: Crevalcore 3:29:51,(CORONAVIRUS batte Bologna,Rimini,NY),Reggio E.
Avatar utente
disti
Guru
Messaggi: 2025
Iscritto il: 8 apr 2010, 0:16
Località: Siracusa - Catania

Re: IL MIO ALLENAMENTO PER i 42 km (Thread ufficiale 9)

Messaggio da disti »

@Skiptomylou
Complimenti per la gara e sopratutto per il sub 3h! Sei stato un grande in quelle condizioni era difficilissimo.
Pb 1000m: 3'12" allenamento - 23/07/2019
Pb 1/2 Maratona: 1h22m55s 1°Run4EtnaCity Half Marathon - 25/02/2018
Pb Maratona: 2h55m09s TCS Amsterdam Marathon 2019 - 20/10/2019
https://www.strava.com/athletes/dario84
Bloccato

Torna a “Maratona - Allenamento”