IL MIO ALLENAMENTO ULTRA

Esperienze, discussioni, consigli per distanze oltre i 42.195 m

Moderatori: Doriano, fujiko, franchino, gambacorta

Rispondi
Avatar utente
riccardoyaya
Guru
Messaggi: 2154
Iscritto il: 25 feb 2014, 17:26

Re: IL MIO ALLENAMENTO ULTRA

Messaggio da riccardoyaya » 25 feb 2019, 13:38

@Stefan esatto Vito Melito! Con lui mi trovo molto bene, è in grado di darmi quei suggerimenti, quei consigli di cui non potrei fare a meno.
Per la 100km lui pensa che con i miei tempi in mezza/maratona e con i carichi di lavoro che posso sopportare potrei ambire... Ambire.. a stare sui 4.40/4.50 di passo... Ipoticamente 7h45'.. 8h
ma c'è un grosso MA quasi tutti i fine settimana lui vorrebbe farmi correre lunghi a km o tempo tipo 4h/50km/5h/60km/5h/60km/6h/60km/7h /80km
Cioè anche a ritmo molto lento 5... 5.30 ma con D+ importante, quello che mi preoccupa è fare tutti i fine settimane allenamenti così tosti, ho paura che sia eccessivo.

Ma soprattutto sono le altre variabili che mi preoccupano, io posso correre anche 50..60km a 5... Ecc.. Ma sicuramente per poterlo fare bene e senza infortunarmi dovrei curare tantissimo la postura, allungamento muscolare, curare di più la composizione corporea. Cioè non è più un giochino o una gara da 1h..2h... Si parla di gare che se fatte a caso possono creare infortuni e problemi Seri non irrilevanti!
10'000.. 34'58" 10'000 Viadagola (10/02/2019) FIDAL
Mezza.. 1h18’52'' Ferrara Half Marathon (30/09/2018) FIDAL
Mezza.. 1h18'39'' Pescara Half Marathon D'Annunziana (21/10/2018) UISP
Maratona.. 2h45'01'' Verdi Marathon (24/02/2019) FIDAL
Avatar utente
manto82
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 918
Iscritto il: 5 nov 2015, 15:00

Re: IL MIO ALLENAMENTO ULTRA

Messaggio da manto82 » 25 feb 2019, 16:12

@riccardoyaya un consiglio spassionato... Sei giovane e con un potenziale enorme... Ma perché buttarsi già sul Passatore? Secondo me dovresti toglierti tante altre soddisfazioni nella 42K e tenerti il Passatore per quando sarai vecchio come noi 😂

Pensa che i tuoi dubbi sono i miei degli ultimi 3 anni. Io penso che, indipendentemente dagli obiettivi, il Passatore vada affrontato mentalmente preparati e per poterselo godere fino in fondo come esperienza di vita...
PB 42K: 02h.48m.47s (09/12/2018 - ReggioEmiliaMarathon 2018)
Avatar utente
victor76
Top Runner
Utente donatore
Messaggi: 9213
Iscritto il: 5 mag 2010, 17:57
Località: Cosenza

Re: IL MIO ALLENAMENTO ULTRA

Messaggio da victor76 » 25 feb 2019, 16:50

Quoterei manto82 al 100% se non fosse che hai un allenatore che teoricamente ti conosce più di tutti noi... Quindi in questo caso penso che lui possa consigliarti più di noi.
Ma a te piacciono le lunghe distanze a basso ritmo (rispetto alle gare veloci intendo)? Questa è la domanda principale che devi porti :D
5 km: 21'20'' (4'16''/km) ---10 km: 43'54'' (4'23''/km)
21 km: 1h35'52'' (4'31''/km) --- 30 km: 2h39'18'' (5'17''/km)
42 km: 4h07'29'' (5'52''/km)
--- 6 ore: 48,913 km (7'22''/km)

Visita il mio Sito e leggi il mio Diario
Avatar utente
pippotek
Guru
Utente donatore
Messaggi: 2778
Iscritto il: 3 dic 2014, 19:20
Località: Torino
Contatta:

Re: IL MIO ALLENAMENTO ULTRA

Messaggio da pippotek » 25 feb 2019, 17:13

credo che l'unica sia provarle (possibilmente senza rompersi), poi può decidere con sicurezza
10k 40'06" TuttaDritta 2017
21k 1h30'18" Mezza di Varenne 2019
42k 3h18'39" Turin Marathon 2018
____________________________________
My ukulele channel:
https://www.youtube.com/channel/UCmBw_v ... tZYVdqX4Iw
Avatar utente
riccardoyaya
Guru
Messaggi: 2154
Iscritto il: 25 feb 2014, 17:26

Re: IL MIO ALLENAMENTO ULTRA

Messaggio da riccardoyaya » 25 feb 2019, 17:40

Grazie di cuore dei consigli, ne farò tesoro.
Ho ancora qualche giorno per decidere, in effetti @victor76 adoro le lunghe distanze mezza e maratona.. non disdegno mai comunque gare da 5km 10km , durante l'anno ne faccio sempre 4..5 o di più , le recupero molto in fretta e anche durante la preparazione di questa maratona ho fatto 2 gare da 10km e una da 8km quasi sempre al massimo delle mie possibilità.
Effettivamente l'esperienza di ieri è stata positiva, affasciante, mi viene voglia di riprovare e provare a togliere un minuto forse 2 (?) piuttosto che pensare a lunghi da 60..70km
Quello che mi piace della maratona per il momento è il poter variare allenamenti da 30..40km che comunque raramente durano più di 3h e tassano tutto il weekend come invece potrebbe essere dover correre 6..7h o 70km. Per questo parlo di voglia e maturità..
10'000.. 34'58" 10'000 Viadagola (10/02/2019) FIDAL
Mezza.. 1h18’52'' Ferrara Half Marathon (30/09/2018) FIDAL
Mezza.. 1h18'39'' Pescara Half Marathon D'Annunziana (21/10/2018) UISP
Maratona.. 2h45'01'' Verdi Marathon (24/02/2019) FIDAL
Avatar utente
fedroillupo
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 591
Iscritto il: 12 feb 2014, 17:59

Re: IL MIO ALLENAMENTO ULTRA

Messaggio da fedroillupo » 26 feb 2019, 17:28

Ragazzi, dopo una maratona disastrosa il 17 febbraio chiusa in 3h23', vorrei provare il trittico di Romagna e prima la strasimeno.
Il problema è che la maratona è stata disastrosa a causa di un dolore al ginocchio che mi ha impedito di correre le due settimane precedenti la maratona e, soprattutto, mi ha impedito di correre bene già dal 20°km della gara.
Per il fisioterapista non è nulla di grave, simile a una "acciaccatura" interna del legamento di cui non mi sono nemmeno accorto finché non ci ho corso sopra e in effetti il dolore è molto simile a una botta.
Tuttavia, anche se il dolore è quasi sparito (dalla maratona sono passati altri 10gg) ancora non ho ripreso a correre ma spero di farlo nel fine settimana o al massimo la prossima settimana.
I lunghi per la maratona li ho fatti tutti.
Le gare che mi piacerebbe fare sono:
17 marzo Strasimeno (58km)
14 aprile maratona del lamone
25 aprile 50 di Romagna
(27 Aprile valdorcia - 53 o 22km)
25 maggio passatore

Direi di fare un lungo di una trentina di km, non di più, nella prima settimana di marzo.
Poi procederei alternando lunghi domenicali, uno o due lavori di qualità in settimana e cl 12/15km gli altri giorni, con uno o due riposi settimanali.
Voi che ne dite? Come mi consigliate di procedere con gli allenamenti in vista del passatore (strasimeno, Russi e 50km li imposterei più come lunghi in vista della 100 che come gare tirate).
12:27:45 - 100km: Passatore- 27-28/05/2017
2:58:25 -42,194km: Maratona San Valentino Terni 19/02/2017
1.23.46 - 21,097km : Fiumicino Half Marathon 13/11/2016
0.37.30 - 10km: Maratonina di Natale 2014 di Orbetello - 14/12/2014
Avatar utente
ico84
Ultramaratoneta
Messaggi: 1353
Iscritto il: 19 gen 2011, 15:57

Re: IL MIO ALLENAMENTO ULTRA

Messaggio da ico84 » 7 mar 2019, 10:43

Molto deluso.

Ieri ho fatto 50 minuti al max e praticamente non sono sceso sotto i 4min km.

La sera ero anche fisicamente stanco.

Non va bene :.(
_____________________________________________________________________

my results https://goo.gl/FECbuw
my Strava https://www.strava.com/athletes/25969616
Avatar utente
marcozama
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 548
Iscritto il: 16 feb 2015, 9:55
Località: Cesena
Contatta:

Re: IL MIO ALLENAMENTO ULTRA

Messaggio da marcozama » 21 mar 2019, 11:01

posto che mi sto allenando poco e male.... al momento credo che il mio problema sia legato all'alimentazione (sconclusionata) e all'assenza di integratori.
se avete un piano alimentare definito da seguire passatemelo subito perché altrimenti ci lascio le penne
grazie
https://www.instagram.com/ztarzcream
Chi ha dato il massimo ha vinto comunque
5 km 0.19.28
10 km 0.39.58
21 km 1.24.56
42 km 3.00.28
50 km 4.05.05
58 km 4:48:42
100 km 10.23.29
NCR Finisher
Avatar utente
fedroillupo
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 591
Iscritto il: 12 feb 2014, 17:59

Re: IL MIO ALLENAMENTO ULTRA

Messaggio da fedroillupo » 21 mar 2019, 15:26

marcozama ha scritto:
21 mar 2019, 11:01
posto che mi sto allenando poco e male.... al momento credo che il mio problema sia legato all'alimentazione (sconclusionata) e all'assenza di integratori.
se avete un piano alimentare definito da seguire passatemelo subito perché altrimenti ci lascio le penne
grazie
L'alimentazione secondo me è sopravvalutata a meno che non si tenga uno stile alimentare alla "supersize me".
L'importante è mangiare in maniera sana ed equilibrata e, dato che si brucia più della media ci si può anche concedere qualche "extra" nel momento giusto.
Gli integratori inutili a meno che uno non abbia qualche malattia o grave carenza che l'alimentazione non riesca a compensare o voglia mettere su una massa muscolare da bodybuilder (innaturale e probabilmente dannosa).
A volte uso le barrette (preferisco quelle da outdoor rispetto a quelle specifiche per lo sport) o i gel negli allenamenti lunghi ma solo per motivi di praticità (non è molto comodo portarsi dietro un casco di banane).
12:27:45 - 100km: Passatore- 27-28/05/2017
2:58:25 -42,194km: Maratona San Valentino Terni 19/02/2017
1.23.46 - 21,097km : Fiumicino Half Marathon 13/11/2016
0.37.30 - 10km: Maratonina di Natale 2014 di Orbetello - 14/12/2014
Avatar utente
marcozama
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 548
Iscritto il: 16 feb 2015, 9:55
Località: Cesena
Contatta:

Re: IL MIO ALLENAMENTO ULTRA

Messaggio da marcozama » 21 mar 2019, 16:48

ah ok però strano perché tutti i libri che ho letto di gente che corre parla di alimentazione in un certo modo ma forse ho capito male
https://www.instagram.com/ztarzcream
Chi ha dato il massimo ha vinto comunque
5 km 0.19.28
10 km 0.39.58
21 km 1.24.56
42 km 3.00.28
50 km 4.05.05
58 km 4:48:42
100 km 10.23.29
NCR Finisher
Rispondi

Torna a “Ultramaratona - Allenamento”