Nike Air Zoom Structure 22

Moderatori: fujiko, gambacorta, gian_dil

Avatar utente
treep
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 920
Iscritto il: 6 mag 2016, 22:41

Re: Nike Air Zoom Structure 22

Messaggio da treep »

Niente @Simone.... non riuscivo a decidere.

Nella totale (e patetica) confusione... le ho rese entrambe.

La 45 era la shield, che volevo e mi piaceva molto di più.
La 45.5 era... la tua.

Corro con una Odyssey React che ho tenuto a 45.5.

Lì non potevo scegliere... era l'ultimo numero e me lo son tenuto.

Non sono affatto pentito... come dici tu dopo molti km sento che la leggera abbondanza gioca a favore.

Ma lamento una certa instabilità del retropiede, in variazione di velocità e direzione... che potrebbe anche essere in qualche modo favorita e agevolata da quella abbondanza.

Mi dovevo rischiare il mezzo numero in meno. Mi è mancato il coraggio.

Come ti stai trovando?
46 anni, 84kg , 174cm. PB sui 10km: 52'14''
Avatar utente
SimoneMonty
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 794
Iscritto il: 6 set 2010, 10:28

Re: Nike Air Zoom Structure 22

Messaggio da SimoneMonty »

Per ora le ho indossate solo per andare a fare la spesa e per un veloce scatto in fase di attraversamento pedonale :D
Strava - Garmin - Polar - Runtastic

Every runner has a reason ...
polipo
Mezzofondista
Messaggi: 57
Iscritto il: 4 giu 2012, 15:25
Località: Bergamo

Re: Nike Air Zoom Structure 22

Messaggio da polipo »

Sono paragonabili come tipologia di scarpa alle Brooks Adrenaline?
Avatar utente
treep
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 920
Iscritto il: 6 mag 2016, 22:41

Re: Nike Air Zoom Structure 22

Messaggio da treep »

Come tipologia direi di si.
46 anni, 84kg , 174cm. PB sui 10km: 52'14''
polipo
Mezzofondista
Messaggi: 57
Iscritto il: 4 giu 2012, 15:25
Località: Bergamo

Re: Nike Air Zoom Structure 22

Messaggio da polipo »

Grazie. Al prossimo giro in negozio le provo per benino
Avatar utente
treep
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 920
Iscritto il: 6 mag 2016, 22:41

Re: Nike Air Zoom Structure 22

Messaggio da treep »

Io ce le ho nel mirino. Non ho capito perché questa scarpa mi attira così. Ho solo sfiorato l'acquisto... alla prossima forte opportunità di sconto online mi ci fondo.
46 anni, 84kg , 174cm. PB sui 10km: 52'14''
Avatar utente
SimoneMonty
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 794
Iscritto il: 6 set 2010, 10:28

Re: Nike Air Zoom Structure 22

Messaggio da SimoneMonty »

treep ha scritto:
2 nov 2018, 14:17
Io ce le ho nel mirino. Non ho capito perché questa scarpa mi attira così. Ho solo sfiorato l'acquisto... alla prossima forte opportunità di sconto online mi ci fondo.
perdonami, ma non le hai acquistate? (e poi rese?)
Strava - Garmin - Polar - Runtastic

Every runner has a reason ...
Avatar utente
treep
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 920
Iscritto il: 6 mag 2016, 22:41

Re: Nike Air Zoom Structure 22

Messaggio da treep »

Sì. .. per problemi di misura.

Voglio le shield... ma quello specifico modello era 45. Per avere il 45.5 (appunto la misura che credo più congeniale) mi sarei dovuto "accontentare" delle standard. Le avrei pagate anche un 10 euro in meno.

Ora la "fissazione" sul modello shield non è per motivi estetici (le trovo bellissime) e neanche per la superiore adeguatezza ad avverse condizioni atmosferiche (tanto se piove molto forte non esco comunque)... ma sembra proprio una scarpa diversa, più leggera (effettivamente lo è anche sulla carta). Il punto è che, va a capire il motivo, numero diverso a parte al piede sembrava di avere tutta un'altra scarpa.

Non ho fretta di acquistare. Si apre un periodo dell'anno di probabili forti sconti e promozioni.

Quindi volendo un mezzo numero in più ho scelto di non ripiegare sulle standard ed aspettare una buona occasione sulle shield 45.5.
46 anni, 84kg , 174cm. PB sui 10km: 52'14''
Avatar utente
SimoneMonty
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 794
Iscritto il: 6 set 2010, 10:28

Re: Nike Air Zoom Structure 22

Messaggio da SimoneMonty »

Provate ieri sera per un allenamento di 45 minuti.

La scarpa si presenta non molto diversa rispetto alle versioni precedenti: pianta stabile, calzata abbastanza confortevole ed i lacci non mi hanno dato nessun fastidio.

Inizialmente ho avvertito un supporto diverso, al punto che avevo la parte esterna della pianta dx leggermente indolenzita, ma credo sia stato un fastidio legato ad un appoggio/passo differente nonché al piede che doveva prendere confidenza con la nuova scarpa.

Diciamo che per i primi 30/40 minuti, ad un passo 5.15-30 min/km, non ho notato sostanziali differenze con le versioni precedenti a parte la zona tallone. Le Structure 22 presentano una protezione maggiore rispetto alle precedenti e si avverte abbastanza.

L'ultimo km ho voluto tirarlo un pò, scendendo a 4.20 min/km. Sapevo che a questi ritmi le Structure sono un pò ingombranti e la nuova versione continua ad ereditare questo "difetto", ma le giustifico perchè non sono nate per questi ritmi. Rispetto alle precedenti versioni ho notato però un maggior confort in zona avampiede (forse colpa del Duralon?) che da l'impressione di un affondo esagerato in fase di spinta con probabile "frenata".

Ovviamente quando sopra è un'impressione a caldo. Dovrei provarle per una corsa un pò pù lunga e magari durante una sessione di ripetute.

Buona giornata
Strava - Garmin - Polar - Runtastic

Every runner has a reason ...
Avatar utente
treep
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 920
Iscritto il: 6 mag 2016, 22:41

Re: Nike Air Zoom Structure 22

Messaggio da treep »

Grazie a @SimoneMonty è evidente che per questa scarpa sei tra i più quotati ad esprimere opinioni/giudizi. Ritengo sempre utilissima l'opinione di chi ha seguito una scarpa nelle sue varie edizioni: si è in grado di fornire un giusizio complessivo più completo.

Un paio di spunti li considero interessanti.
SimoneMonty ha scritto:
7 nov 2018, 9:24

Inizialmente ho avvertito un supporto diverso, al punto che avevo la parte esterna della pianta dx leggermente indolenzita, ...
Non mi fa desistere dalla voglia di acquistarla... ma per me potrebbe essere un problema. Ho una... chiamiamola sofferenza... alla pianta esterna del piede sinistro, base quindo metatarso, che non se ne vuole andare. Spero si trattasse, come dici, di una situazione temporanea e che la scarpa non imbarchi troppo verso l'esterno (indossandola in vero dire non ho avuto questa sensazione...)

Più interessante ancora, ai fini della mia personale valutazione, quanto scrivi più sotto:
SimoneMonty ha scritto:
7 nov 2018, 9:24
L'ultimo km ho voluto tirarlo un pò, scendendo a 4.20 min/km. Sapevo che a questi ritmi le Structure sono un pò ingombranti e la nuova versione continua ad ereditare questo "difetto", ma le giustifico perchè non sono nate per questi ritmi. Rispetto alle precedenti versioni ho notato però un maggior confort in zona avampiede (forse colpa del Duralon?) che da l'impressione di un affondo esagerato in fase di spinta con probabile "frenata".
Qui, se fossimo insieme davanti ad un caffè, ti chiederei un commento esplicativo quasi parola per parola.

Non ho capito ancora se questa scarpa la posso ruotare con una neutra "morbida" più per dei riposanti e lenti lunghi (dove il supporto potrebbe agevolare e proteggere una corsa ad un ritmo "stanco") o viceversa per dei lavori più veloci (dove la relativa inferiore impostazione "morbida" e "cushion" sposti l'asse della scarpa verso la reattività... )
46 anni, 84kg , 174cm. PB sui 10km: 52'14''

Torna a “Nike”