Ma come si dimagrisce correndo? (2)

Discussioni su alimentazione, diete ed integratori

Moderatori: runningmamy, F-lu

Rispondi
Avatar utente
riccardoyaya
Guru
Messaggi: 2314
Iscritto il: 25 feb 2014, 17:26

Re: Ma come si dimagrisce correndo? (2)

Messaggio da riccardoyaya » 12 giu 2019, 6:45

Le proteine che assumiamo mangiando rimangono a disposizione tra le 4 e le 14+h per essere captate e dipende anche dalla quantità globale di macronutrienti assunti e dalla qualità della proteina in correlazione al tempo di svuotamento dello stomaco.
Per questo anche se assumi 150 grammi di proteine in un pasto le assimili tutte.
A livello di composizione corporea non c'è nessuno svantaggio nel concentrare tante proteine in un unico pasto.

Il corpo non è stupido non lo inganni con i giochini dei pasti frequenti o monopasto..... Sia in un modo che nell'altro ci sono vantaggi e svantaggi da valutare..
10'000.. 34'58" 10'000 Viadagola (10/02/2019) FIDAL
Mezza.. 1h18’52'' Ferrara Half Marathon (30/09/2018) FIDAL
Mezza.. 1h18'39'' Pescara Half Marathon D'Annunziana (21/10/2018) UISP
Maratona.. 2h45'01'' Verdi Marathon (24/02/2019) FIDAL
Avatar utente
fujiko
Pink-Moderator
Utente donatore
Messaggi: 17926
Iscritto il: 18 set 2014, 13:54
Località: Roma - Palermo

Re: Ma come si dimagrisce correndo? (2)

Messaggio da fujiko » 12 giu 2019, 8:25

shaitan ha scritto:
11 giu 2019, 21:51
Onestamente però io non ho visto nessuno consigliare alcunché. Ho visto solo gente raccontare la propria esperienza tutto qui. Peraltro siamo tutti talmente diversi che sarebbe sciocco pensare che ciò che funziona su uno funzioni per forza su altri.
Infatti non parlavo di consigli dati ad altri, ero io che semmai consigliavo cautela 😁

Ciò detto, giusto per farvi capire che non sto giudicando la riduzione/concentrazione dei pasti ma solo di fare attenzione con il fai da te, in casa mia ho un esemplare di Homo Magrus che mangia come un bue da sempre, e da sempre in soli due pasti (pranzo e cena e stop).
Never trouble trouble till trouble troubles you, 'cause if you trouble trouble, you'll only double trouble and trouble others, too.
Avatar utente
MassiF
Aspirante Ultramaratoneta
Utente donatore
Messaggi: 624
Iscritto il: 12 giu 2016, 12:39
Località: Leeds (UK)

Re: Ma come si dimagrisce correndo? (2)

Messaggio da MassiF » 12 giu 2019, 8:51

Voglio chiarire se mi sono espresso male: io ho riportato la mia esperienza di digiuno intermittente e ho descritto i vantaggi che ne sto traendo, sottolineando che per quanto mi riguardala perdita di peso è il minore, non lo faccio per quello.
Non lo sto consigliando così come non consiglio di non andare a discuterne con un nutrizionista o il medico di base.
Io non lo faccio perché penso di conoscere bene il mio corpo e mi rendo conto di come reagisce a ciò che mangio (o non mangio)
Avatar utente
shaitan
Guru
Messaggi: 3860
Iscritto il: 16 mag 2015, 18:36

Re: Ma come si dimagrisce correndo? (2)

Messaggio da shaitan » 12 giu 2019, 9:13

fujiko ha scritto:
12 giu 2019, 8:25
shaitan ha scritto:
11 giu 2019, 21:51
Onestamente però io non ho visto nessuno consigliare alcunché. Ho visto solo gente raccontare la propria esperienza tutto qui. Peraltro siamo tutti talmente diversi che sarebbe sciocco pensare che ciò che funziona su uno funzioni per forza su altri.
Infatti non parlavo di consigli dati ad altri, ero io che semmai consigliavo cautela 😁
Da un lato condivido, dall'altra invece proprio no (sono bipolare lo so).

Cioè capisco quello che vuoi dire ma ritengo che sulla nutrizione ci sia troppo "terrorismo" e eccessiva medicalizzazione (se esiste come termine).

Cioè i danni di una cosa conclamata come il fumo si vedono dopo 20 anni. Regimi alimentari anche ammesso siano completamente sballati che danni possono fare nel lungo periodo se sperimentati per qualche mese? Secondo me nessuna. Al massimo canni delle ripetute, come è capitato a me per averle fatte al terzo giorno di low carb.

Per questo non ci vedo nulla di male, in un soggetto sano, a sperimentare in autonomia. Con regimi poi che per quanto strani possano sembrare sono cmq studiati in letteratura e sicuramente meglio del cappuccino e brioche base dell'alimentazione di molti.

Per dire io trovo molto (molto si fa per dire) più pericoloso allenarsi 200km al mese (50 a settimana anzi meno) senza una guida, a capocchia o peggio con tabelle prese da internet.

O fare esercizi in palestra senza qualcuno che te li spieghi etc

Beninteso non dico che sia essenziale avere un trainer anche per scaccolarsi. Dico solo che tra l'alimentarsi bene e l'allenarsi bene mi sembra molto più difficile il secondo. Eppure il fai da te impera (giustamente) e, qui sì, il forum è pieno di consigli sull'allenamento e non solo di esperienze personali...
Ogni sabato alle 9 ti aspettiamo a Roma Parco del Pineto per 5km cronometrati gratuiti https://www.facebook.com/romapinetoparkrun/
PB: 10k 40.19 Miguel '19 - 21.1k 1h30.27 RO '19 - 42.2k 3h32:57 Roma '19
Sogno: 200kg di stacco (per ora 185)
Avatar utente
d1ego
Ultramaratoneta
Utente donatore
Messaggi: 1622
Iscritto il: 3 giu 2016, 4:40
Località: Lido di Ostia

Re: Ma come si dimagrisce correndo? (2)

Messaggio da d1ego » 12 giu 2019, 10:18

riccardoyaya ha scritto:
12 giu 2019, 6:45
...
Per questo anche se assumi 150 grammi di proteine in un pasto le assimili tutte.
A livello di composizione corporea non c'è nessuno svantaggio nel concentrare tante proteine in un unico pasto...
Io ho citato un point paper che riassume e presenta i migliori studi scientifici degli ultimi 20 anni. Non è la mia opinione. Quello che scrivi tu qui sopra come lo supporti?
Ripeto, per favore non lo vedere come un attacco personale, non ce l'ho con te e non dico (e non penso) che quello che scrivi siano stupidaggini però mi piacerebbe che certe affermazioni buttate là come certezze siano suffragate da evidenze. Così cambio idea anche io, sennò non è che mi hai convinto con la storiella del corpo che non è stupido. Mi piacerebbe avere un link ad un articolo PUBBLICATO che dica una cosa tipo: sono state prese 100 persone (magari simili a noi), sottoposte per 3 anni allo stesso regime di allenamento; a 50 è stata somministrata una dieta che prevedeva 125g di proteine suddivise in 5 pasti, alle altre 125g in un unico pasto; è stata misurata la composizione corporea e la forza (indicare come) prima e dopo lo studio e si è visto che... Ciò è in contrasto con altri studi pubblicati recentemente perché...

Preciso anche che in genere non c'è un problema di veri danni a fare le cose leggermente ad capocchiam, sia nell'allenamento che nell'alimentazione, il più delle volte si rischia di non ottimizzare i risultati ma per noi non è un problema.
Avatar utente
shaitan
Guru
Messaggi: 3860
Iscritto il: 16 mag 2015, 18:36

Re: Ma come si dimagrisce correndo? (2)

Messaggio da shaitan » 12 giu 2019, 10:28

d1ego ha scritto:
12 giu 2019, 10:18
Mi piacerebbe avere un link ad un articolo PUBBLICATO che dica una cosa tipo: sono state prese 100 persone (magari simili a noi), sottoposte per 3 anni allo stesso regime di allenamento; a 50 è stata somministrata una dieta che prevedeva 125g di proteine suddivise in 5 pasti, alle altre 125g in un unico pasto; è stata misurata la composizione corporea e la forza (indicare come) prima e dopo lo studio e si è visto che... Ciò è in contrasto con altri studi pubblicati recentemente perché...
Diego, nemmeno le raccomandazioni della IAAF si basano su studi di durata di 3 anni (che difficilmente su un periodo così lungo potrebbero essere clinici, ma si rivelerebbero dei poco utili studi ecologici descrittivi).

Anzi se vai a vedere gli studi presi in esame in relazione a quel punto sono proprio studi che analizzano la sintesi proteica nell'acuto e non nel cronico (cioè subito dopo e non negli effetti sul medio periodo).

Se invece dei 3 anni ti bastano due mesi, ce ne sono quanti ne vuoi di studi a riguardo sull'IF...

Però occhio che a porti così qualcuno potrebbe girarti la domanda: mi piacerebbe avere un link a un articolo PUBBLICATO in cui si DIMOSTRI che l'assunzione delle proteine splittate su 5 pasti sia migliore nel lungo periodo (e non solo in acuto) ai fini della composizione corporea o della forza ;-)
Ogni sabato alle 9 ti aspettiamo a Roma Parco del Pineto per 5km cronometrati gratuiti https://www.facebook.com/romapinetoparkrun/
PB: 10k 40.19 Miguel '19 - 21.1k 1h30.27 RO '19 - 42.2k 3h32:57 Roma '19
Sogno: 200kg di stacco (per ora 185)
Avatar utente
fujiko
Pink-Moderator
Utente donatore
Messaggi: 17926
Iscritto il: 18 set 2014, 13:54
Località: Roma - Palermo

Re: Ma come si dimagrisce correndo? (2)

Messaggio da fujiko » 12 giu 2019, 11:04

@shaitan ci siamo capiti, in realtà convergiamo ;)
Never trouble trouble till trouble troubles you, 'cause if you trouble trouble, you'll only double trouble and trouble others, too.
Avatar utente
Wannabe-runner
Ultramaratoneta
Utente donatore
Messaggi: 1009
Iscritto il: 20 mag 2015, 13:17

Re: Ma come si dimagrisce correndo? (2)

Messaggio da Wannabe-runner » 12 giu 2019, 13:22

Mi scuso in anticipo se sono troppo OT ma visto che è saltato fuori il discorso digiuno intermittente mi aggancio al tread.

Il mio caso è più come si dimagrisce non correndo perché spesso lavoro fino alle 21-22 e la mattina sono troppo cotta per riuscire ad alzarmi.

Racconto la mia esperienza, sono seguita da una nutrizionista da un anno e mezzo, c'è stata una sorprendente diminuzione del colesterolo, digerisco meglio, ho recuperato delle carenze vitaminiche, ma a livello di peso ho ripreso i 3 kg che avevo perso principalmente per il fatto che da due anni in qua sono molto sedentaria, finisco di lavorare spesso tardi e spesso lavoro anche il sabato,
Specifico che da 55 kg dovrei scendere a 50 kg per poter continuare a donare il sangue anche se il peso forma sarebbe 48 kg, e che la perdita di peso era avvenuta in un periodo in cui seguivo poco la dieta ma avevo una parente in ospedale per cui mi saltavano fuori 2,5 kg giornalieri di tragitti parcheggio - ospedale.
A me incuriosisce il discorso del digiuno intermittente 16/8 per il fatto che le sere da lunedì a venerdì in pratica o salto la cena o smangiucchio tipo un'insalata, una ricotta da 100gr, 1 yogurt greco, cosa per cui la nutrizionista mi tira sempre le orecchie è molto tassativa su colazione-spuntino-pranzo-spuntino e una vera cena entro le 19.30-20.00, però senza stipendio poi come la pago la nutrizionista?
Non dico che ho voglia di buttare a mare tutti i consigli sulla qualità dei cibi che mi ha dato finora ma stavo pensando tra me e me se fosse possibile spalmarli in 2 pasti (colazione+pranzo) anziché tre e, una volta calmate le acque al lavoro, il tempo per la cena lo convertirei in tempo per farmi una corsetta.

Ad ogni modo di mia sponte ho riattivato my fitness pal da 15 gg per vedere più le macro che le calorie e ho perso 1,5 kg (che non fanno primavera!), la bilancina smart dice che il grasso viscerale è sceso da 7 a 6, proseguo così fino al prossimo controllo e vediamo se la nutrizionista mi bacchetta o no.

Orbene per giungere alla fine di questo prolisso OT, siccome si parla sempre di citare fonti possibilmente attendibili, questa sul digiuno intermittente come la ritenete, valida oppure no?
Le varie forme di digiuno breve o intermittente per controllare infiammazione e eccesso di peso - di Attilio Speciani del 03/12/2018
https://www.eurosalus.com/Sovrappeso/Le ... so-di-peso
Ci vuole un fisico bestiale per resistere agli urti della vita :rambo:
I sorrisi avvicinano più dei passi e aprono più porte delle chiavi - Ezio Bosso
Dolce madre non piangere ma dammi al vento perché mi porti via. R.J.25/10/14
Avatar utente
riccardoyaya
Guru
Messaggi: 2314
Iscritto il: 25 feb 2014, 17:26

Re: Ma come si dimagrisce correndo? (2)

Messaggio da riccardoyaya » 12 giu 2019, 17:37

@d1ego assolutamente nulla di personale, siamo qui a creare una discussione costruttiva per tutti, quindi rispetto ciò che dici.
Per quanto riguarda la mie affermazioni mi scuso se possono essere sembrate Assolutistiche..

In questo link ci sono molte informazioni ma è un po' lungo... Parte da diete sperimentate su diabetici per poi entrare nello specifico di IF Vs multi meal

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC5828430/

In molti casi le ricerche arrivano a finali discordanti o non presentano % di diffetenza noti.


Io riporto solo la mia esperienza, non faccio cose a caso parlando di dieta.. ma seguo tutto ciò che è scritto dai manuali di Project Invictus Alimentary, Diet 1/2

Riporto cmq che io personalmente non ho scelto IF per poter mangiare le proteine solo in due pasti o per ridurre i pasti. La mia è stata una scelta psicologica perché non ero più in grado di regolarmi negli orari fuori pasto, mangiavo poco nei pasti principali e arrivavo a sera che non potevo controllarmi. La conseguenza è stata dover attuare e seguire queste piccole e semplici regole trovate nel libro Project Invictus Tutte le diete del mondo, dove viene riportato come seguire ed eseguire questa dieta.

Eh per quanto riguarda le opinioni personali non mi offendo assolutamente, né prendo atto e chiedo venia. Mi piace poter discutere di questi argomenti e poter trarre le esperienze e informazioni altrui.
10'000.. 34'58" 10'000 Viadagola (10/02/2019) FIDAL
Mezza.. 1h18’52'' Ferrara Half Marathon (30/09/2018) FIDAL
Mezza.. 1h18'39'' Pescara Half Marathon D'Annunziana (21/10/2018) UISP
Maratona.. 2h45'01'' Verdi Marathon (24/02/2019) FIDAL
Avatar utente
HappyFra
Aspirante Ultramaratoneta
Utente donatore
Messaggi: 643
Iscritto il: 13 apr 2017, 15:16

Re: Ma come si dimagrisce correndo? (2)

Messaggio da HappyFra » 14 giu 2019, 13:34

Ciao riccardoyaya,
se non ho letto male fai solo due pasti completi al giorno, giusto?
Non ti pesa saltare la colazione? o ti è stato facile abituarti?

p.s. complimenti per le tue ultime gare :thumleft:
Rispondi

Torna a “Alimentazione e integrazione”