Colazione questa sconosciuta

Discussioni su alimentazione, diete ed integratori

Moderatori: F-lu, runningmamy

Rispondi
Dr.Kriger
Ultramaratoneta
Messaggi: 1156
Iscritto il: 2 apr 2017, 8:40

Re: Colazione questa sconosciuta

Messaggio da Dr.Kriger » 8 nov 2019, 19:38

Appunto, non c'entra nulla. Si parlava di non pensare di fare SOLO quello. Comunque non sono il primo o unico a non migliorare granché con le ripetute. I metodi per migliorare la prestazione sono tantissimi e gli allenamenti sono svariati. Ad esempio, anche i grossi volumi fanno migliorare la prestazione, anche mantenendo intensità lente o medie. Semplicemente, su di me e altri le ripetute, a farle o a non farle, non cambia nulla.
Avatar utente
Conca
Guru
Utente donatore
Messaggi: 2107
Iscritto il: 29 set 2016, 9:13

Re: Colazione questa sconosciuta

Messaggio da Conca » 8 nov 2019, 21:08

Scusami @dr.kriger....che tipo di ripetute hai fatto? La trovo un po' strana come affermazione che farle o non farle non cambia nulla, forse non hai mai spinto abbastanza. Per me sono uno dei fattori principali di miglioramento
1:20:50 13 ott19 Mezza Treviso
3:04:32 7 apr19 Milano Marathon

Valencia 1/12
Dr.Kriger
Ultramaratoneta
Messaggi: 1156
Iscritto il: 2 apr 2017, 8:40

Re: Colazione questa sconosciuta

Messaggio da Dr.Kriger » 8 nov 2019, 21:22

Ripeto, non sono l'unico. Esistono diversi tipi di allenamento e un semplice amatore può scegliere quello che preferisce finché ottiene l'obiettivo. Fra l'altro, ampliando il discorso, esistono anche i cosiddetti non responder. E sono tutte persone che possono ammazzarsi di ripetute in eterno, ma più di tanto non migliorano. Non credo di essere in questa categoria di sportivi, ma fa capire che non c'è nulla di strano in quello che ho detto.
Avatar utente
lorenzo64
Aspirante Ultramaratoneta
Utente donatore
Messaggi: 708
Iscritto il: 30 apr 2011, 18:17
Località: Lunata (LU)

Re: Colazione questa sconosciuta

Messaggio da lorenzo64 » 8 nov 2019, 23:30

@ fujiko @ dragonady. Il nutrizionista (sportivo) che mi segue, mi ha spiegato che la corsa a digiuno e utile per chi prepara gare di maratona e ulta (io arrivo al massimo fino alla mezza) per abituarsi a consumare i grassi, cosa che va fatta gradualmente, e deve essere utilizzato per corse lente, lo sconsiglia per allenamenti intensi e di qualità per evitare di distruggere i muscoli. MI ha detto che per le corse blande di 30 massimo 40 minuti può andare anche bene, ma oltre non me lo consiglia. le fette biscottate con la marmellata ed il succo di frutta essendo tutto molto zuccherino entra in circolo in una mezz'ora anche se durano poco, per quello me le consiglia per i miei allenamenti di 50/60 minuti. Oltre i 120 minuti infatti mi consiglia di assumere un gel dopo 50 minuti. Forse non ho usato i termini esatti come me li ha descritti lui, ma spero di aver spiegato il senso. Per la cronaca ho perso altri 300 gr ed ho aumentato la massa muscolare di 200 gr. :). Per quanto mi riguarda sono molto soddisfatto e spero domenica di raccogliere i frutti anche in termini di tempo in gara
Dr.Kriger
Ultramaratoneta
Messaggi: 1156
Iscritto il: 2 apr 2017, 8:40

Re: Colazione questa sconosciuta

Messaggio da Dr.Kriger » 9 nov 2019, 0:24

Non per dire, ma i tipici lunghi per la maratona sono un lavoro di qualità. Quindi non è vero quello che ti ha detto. Esiste qualità e qualità. Infatti, verosimilmente, chi fa le ripetute potrebbe spingere di più al pomeriggio (ma si abitua lo stesso perché non ha altro incastro). A meno di non rimanere a stecchetto, dovremmo confidare di più nelle potenzialità del nostro corpo.
Avatar utente
giokaos
Top Runner
Messaggi: 5123
Iscritto il: 9 set 2012, 14:53
Località: Chiavenna

Re: Colazione questa sconosciuta

Messaggio da giokaos » 9 nov 2019, 6:12

Stamattina esco dopo il solo caffè, ma perché ieri sera ho caricato per bene in pizzeria :pig:
Come detto non c'è una regola, ci si adatta :wink:
Milano marathon: 2h53' e qualcosa
https://www.strava.com/athletes/9496294
Avatar utente
fujiko
Pink-Moderator
Messaggi: 18527
Iscritto il: 18 set 2014, 13:54
Località: Roma - Palermo

Re: Colazione questa sconosciuta

Messaggio da fujiko » 9 nov 2019, 7:32

@Loorenz in termini generali quanto riportato è sensato e coincide con quanto sostengono svariati nutrizionisti reputati validi, pur con delle varianti su timing e quantitativi. A mio parere è un po' 'esagerato' mettendo il paletto dei 50'(diciamo 1h va), nel senso che per come sono fatta io fino a diciamo 1h30-2h non penso di intaccare alcun muscolo uscendo a digiuno, a patto di mangiare bene al rientro, ovvio. Però io non sono nutrizionista ;) parlo solo per me.

@kriger credo che il nutrizionista facesse riferimento alla qualità spinta, ripetute, cv e compagnia bella. Per la maratona si sa che il lungo è qualità e infatti non lo fa andare a secco, coerentemente con la sua impostazione.

Per quanto riguarda efficacia dei vari mezzi di allenamento, siamo palesemente ot, ma mi permetto di farti notare che per vedere gli adattamenti ai vari mezzi e metodi occorrono mesi se non addirittura anni. Mi auguro che tu abbia tratto le tue conclusioni tranchant (as usual) osservando il tuo allenamento su uno spettro almeno annuale, altrimenti stiamo parlando di niente ;)
Never trouble trouble till trouble troubles you, 'cause if you trouble trouble, you'll only double trouble and trouble others, too.
Avatar utente
dragonady
Ultramaratoneta
Messaggi: 1169
Iscritto il: 29 gen 2013, 11:14
Località: -VR-

Re: Colazione questa sconosciuta

Messaggio da dragonady » 9 nov 2019, 8:14

@Lorenzo grazie per aver rotto le scatole al tuo nutrizionista :mrgreen:
Avrai di certo i tuoi risultati domenica :rambo: buona gara
"...Se saprai confrontarti con Trionfo e Rovina
E trattare allo stesso modo questi due impostori..."
Avatar utente
giokaos
Top Runner
Messaggi: 5123
Iscritto il: 9 set 2012, 14:53
Località: Chiavenna

Re: Colazione questa sconosciuta

Messaggio da giokaos » 9 nov 2019, 8:54

Dr.Kriger ha scritto:
9 nov 2019, 0:24
Non per dire, ma i tipici lunghi per la maratona sono un lavoro di qualità.
Si, finalizzati alla "potenza lipidica", diverso se faccio un lavoro di qualità per cercare la velocità...
Milano marathon: 2h53' e qualcosa
https://www.strava.com/athletes/9496294
Avatar utente
MassiF
Aspirante Ultramaratoneta
Utente donatore
Messaggi: 852
Iscritto il: 12 giu 2016, 12:39
Località: Leeds (UK)

Re: Colazione questa sconosciuta

Messaggio da MassiF » 9 nov 2019, 11:17

Stamattina colazione simile all’altro giorno, solo più grande: porridge, due banane, più mirtilli e 4 pezzetti di cioccolato 100%.
Rispondi

Torna a “Alimentazione e integrazione”