L'angolo dei golosi (senza essere porci)

Discussioni su alimentazione, diete ed integratori

Moderatori: F-lu, runningmamy

Rispondi
Avatar utente
Utente donatore
Arla
Guru
Messaggi: 3844
Iscritto il: 13 dic 2016, 20:58
Località: Friuli

Re: L'angolo dei golosi (senza essere porci)

Messaggio da Arla »

Ma all'Ikea?
O era un gadget o l'attentato di un artigiano ebanista sabotatore!
La cipolla è un'altra cosa...

fai correre anche tu il porcellino :pig: di runningforum, scopri qui come! viewtopic.php?f=102&t=46765
Avatar utente
Utente donatore
runningmamy
Pink-Moderator
Messaggi: 9005
Iscritto il: 23 set 2008, 22:27
Località: Torino, vicino al Valentino

Re: L'angolo dei golosi (senza essere porci)

Messaggio da runningmamy »

Si, da ikea
Puoi diventare grande, sai? E' tutto qui, nella tua testa! (J.K.Rowling, Harry Potter I )
Fai correre anche tu il porcellino :pig:
di Running Forum, scopri come!

viewtopic.php?f=102&t=46765#p1816972
Avatar utente
morfeo68
Top Runner
Messaggi: 8244
Iscritto il: 4 dic 2008, 12:07
Località: Parma

Re: L'angolo dei golosi (senza essere porci)

Messaggio da morfeo68 »

fujiko ha scritto:
20 mag 2020, 8:56
Nelle polpette ci sarà un po' di truciolato avanzato dalla scarpiera, è l'ingrediente segreto :lol:
ahahah
tutta d' un pezzo
10 K strada 25/X/15 37'57"
10 K pista 23/IX/15 38'27"
21 K strada 8/XI/15 1h24'01"
30k strada 05/VI/16 2h32'58''
1.80 m x 68 Kg
Avatar utente
Utente donatore
Arla
Guru
Messaggi: 3844
Iscritto il: 13 dic 2016, 20:58
Località: Friuli

Re: L'angolo dei golosi (senza essere porci)

Messaggio da Arla »

Hola!
Questa settimana abbiamo fatto l'upgrade della carne, il caseificio qui vicino dove ultimamente prendiamo formaggio e ricotta ha macellato alcune bestie allevate da loro stessi, manze felici con un'immensa collina a disposizione... E si vede e si sente!
Carne che come colore e consistenza sembra più cavallo che manzo, messa sulla piastra non si ritira di un millimetro e il sapore... Impagabile!
Abbiamo già provato le fettine e oggi fatto il risotto con il macinato e il radicchio, uno spettacolo!
Nel frattempo ieri sera pizza e, siccome oggi dovevamo offrire un rinfreschino a due amici che ci hanno aiutato a spostare l'ultimo armadio da casa vecchia, ieri ho provato a fare il pane...
Lievito madre, metà Manitoba e metà farina integrale, aggiunta di semi di sesamo e lino... È venuto tipo ciabatta, un po'più basso e gnucco della foto della ricetta (che però aveva anche della farina bianca, non so se c'entra...), ma molto buono!
Penso che ci riproverò, ma ne mangiamo così poco...
La cipolla è un'altra cosa...

fai correre anche tu il porcellino :pig: di runningforum, scopri qui come! viewtopic.php?f=102&t=46765
Avatar utente
Utente donatore
Hystrix
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 558
Iscritto il: 9 ago 2015, 8:30

Re: L'angolo dei golosi (senza essere porci)

Messaggio da Hystrix »

Io ho dovuto interrompere la mia vena culinaria... la mia signora lamenta un aumento di peso di 3kg dall'inizio della pandemia, e ci ha messi a dieta. L'aumento di peso in realtà non è dovuto al cibo ma alla sua sedentarietà, prima andava in piscina 3 volte alla settimana, corricchiava fuori, faceva yoga in casa, ora è sempre al pc a preparare lezioni, video, correggere compiti, videochiamate con bambini e genitori...
Io invece da buon cassaintegrato corro, faccio addominali, dimagrisco. E ora con la dieta ancor di più...

@Aria, la mia signora mi ha vietato di acquistare formaggi, avevo trovato un buon caseificio trentino che spedisce a casa. Vivrei di formaggi di montagna...
5km: 22:50 - Febbraio 2019
10km: 46:36 - Aprile 2018
Mezza: 1:42:57 - Aprile 2018
Maratona: 4:09:16 - Venezia 2019
Avatar utente
fujiko
Pink-Moderator
Messaggi: 20134
Iscritto il: 18 set 2014, 13:54
Località: Roma - Palermo

Re: L'angolo dei golosi (senza essere porci)

Messaggio da fujiko »

@arla pagherei per provare la carne che dici :sbav:
Never trouble trouble till trouble troubles you, 'cause if you trouble trouble, you'll only double trouble and trouble others, too.
Avatar utente
Utente donatore
Arla
Guru
Messaggi: 3844
Iscritto il: 13 dic 2016, 20:58
Località: Friuli

Re: L'angolo dei golosi (senza essere porci)

Messaggio da Arla »

Tra l'altro era a ottimo prezzo, non di più di quella che vedo nella grande distribuzione, per dire...
Hystrix, io vivo con un antiformaggista convinto, ne prendo poco e lo chiudo ermeticamente "sennò impuzza il frigo", ma mi piace troppo per rinunciare del tutto!
La cipolla è un'altra cosa...

fai correre anche tu il porcellino :pig: di runningforum, scopri qui come! viewtopic.php?f=102&t=46765
Avatar utente
Utente donatore
Hystrix
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 558
Iscritto il: 9 ago 2015, 8:30

Re: L'angolo dei golosi (senza essere porci)

Messaggio da Hystrix »

Io invece ho il problema opposto, è una divoratrice compulsiva, se c'è una cosa che le piace la mangia finché non finisce. Io la chiamo Homer Simpson...
5km: 22:50 - Febbraio 2019
10km: 46:36 - Aprile 2018
Mezza: 1:42:57 - Aprile 2018
Maratona: 4:09:16 - Venezia 2019
Avatar utente
Utente donatore
Gaietta
Ultramaratoneta
Messaggi: 1619
Iscritto il: 20 set 2017, 12:07
Località: Bologna

Re: L'angolo dei golosi (senza essere porci)

Messaggio da Gaietta »

Per noi a pranzo gnocchi con pesto di carote, rosmarino e noci.

@arla ti chiedo scusa, non metto in dubbio la bontà della carne di animali allevati in libertà piuttosto che in allevamento intensivi e non metto in dubbio che fino alla morte abbiano avuto una bella vita, ma ora sicuramente non sono felici e ripeto, mi dispiace, ma leggere animali morti e vita felice nella stessa frase non sembra giusto.
Immagine
waiting 2021 :rambo:
Avatar utente
Utente donatore
Arla
Guru
Messaggi: 3844
Iscritto il: 13 dic 2016, 20:58
Località: Friuli

Re: L'angolo dei golosi (senza essere porci)

Messaggio da Arla »

Beh, il fatto è che tutti si muore, anche le persone, la questione secondo me è come vivi, sia per noi sia per gli animali, anzi, per loro soprattutto perché hanno la grazia di non farsi le nostre paranoie sull'aldilà, infatti se dopo la morte si possa essere felici o meno, è uno dei grandi interrogativi dell'essere umano, magari lo potessimo sapere! E ogni tanto mi dico "beata la gatta, che non sta a domandarsi cosa succederà "dopo"!"!
Anche in natura, senza intervento dell'uomo, gli erbivori sono prede, quello che io contesto dell'allevamento per alimentazione è la sofferenza degli animali in vita, chiusi in spazi stretti, riempiti di medicine perché per forza si ammalano, uccisi da piccoli e tutte le questioni che si sa...
Se vivono bene, abbastanza a lungo, che finiscano nel mio piatto o nella pancia di un lupo non cambia molto, è la natura che li ha posti in quel punto della piramide alimentare.
Non è giusto fare soffrire gli animali, ma neanche estremizzare, secondo me, andando oltre la natura.
È più o meno lo stesso pensiero che applico a quelli che mettono gli annunci per regalare gattini scrivendo "no giardino"...
Ma perché?!?!
La natura del gatto lo fa uscire, certo, è pericoloso e può morire, ma lui non lo sa ed è felice, mentre chiuso in casa vivrà tanti anni, ma si perderà la sua natura di gatto.
Quindi noi nel nostro piccolo mangiamo uova e latticini di provenienza certificata e cerchiamo la carne di macellerie di fiducia, in questo caso siamo ancora più sicuri che gli animali in vita sono stati trattati bene, eticamente mi sento ancora più a posto del solito!
La cipolla è un'altra cosa...

fai correre anche tu il porcellino :pig: di runningforum, scopri qui come! viewtopic.php?f=102&t=46765
Rispondi

Torna a “Alimentazione e integrazione”