[DISCUSSIONE UFFICIALE] Miele

Discussioni su alimentazione, diete ed integratori.

Moderatori: runningmamy, sammy1987, F-lu

Rispondi
Avatar utente
tomaszrunning
Top Runner
Utente donatore
Messaggi: 9722
Iscritto il: 25 apr 2013, 19:50
Località: Sarzana

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Miele

Messaggio da tomaszrunning » 26 ago 2017, 23:06

Quando sono in Aosta prendo un pò di prodotti ergogastro locali, incluso miele
Questa volta ho chiesto a mio suocero di prenderevun barattolo di miele valdostano e portamelo dalla Valle.
Poveraccio non mangia miele e ne sa nulla... mi ha portato un barattolo Millefiori. Marchio Conad. Provenienza: Serbia e Ungheria...
10K 42'48'' 01/5/14 Aulla
21K 1:35'41" 18/1/15 Torre del Lago
42K 3:30'01'' 11/2/18 Marina di Carrara
50K 4:40' 23/04/16 Sarzana in allenamento
Avatar utente
Antobart
Aspirante Ultramaratoneta
Utente donatore
Messaggi: 870
Iscritto il: 12 set 2011, 17:02
Località: Roma

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Miele

Messaggio da Antobart » 29 ago 2017, 13:00

george ha scritto:A mio giudizio con un indice glicemico da 50-60 il miele non fa salire la glicemia in gara più di qualsiasi altro carbo gel apparte quelli alle maltodestrine quindi in teoria sarebbe un ottimo sostituto dei gel in commercio che come li prendi ti impallano con la glicemia a140 e conseguente ipoclicemia indotta dall insulina...e con qui tutto ok però io vi chiedo praticamente AVETE GIÀ PROVATO IL MIELE IN GARA O ALLENAMENTO PERSONALMENTE DA POTER DARE UN VOSTRO PARERE???.....
io il miele lo tollero poco in gara, una bustina da 100 gr Ambrosoli me la faccio durare in una gara molto lunga, poi mi da fastidio, contiene elevate % di fruttosio che non è che siano il massimo per il nostro organismo e per la corsa.

l'innalzamento dei livelli di glucosio nel sangue è inevitabile se se ne prende tanto a volta, così come se si scarta un carbogel o una barretta e la si ingurgita tutta per intero. ....soluzioni di acqua e miele al 4-5% limitano l'innalzamento glicemico così come suddividere la barretta in tanti piccoli morsi nel corso di un paio d'ore, così come la commistione degli zuccheri in poca quantità di proteine o grassi.
Avatar utente
bobone
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 538
Iscritto il: 27 lug 2010, 20:36

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Miele

Messaggio da bobone » 29 ago 2017, 15:11

Quello che mi chiedo è più il beneficio che ne apporta in funzione dell'attività sportiva o il rischio che deriva dalla sua assunzione di ritrovarsi imballati con la glicemia che si alza...perché a me con i gel succede cosi
Non importa quello che trovi alla fine della corsa, l'importante è quello che provi mentre corri...

Correndo da: giugno 2010
Avatar utente
Antobart
Aspirante Ultramaratoneta
Utente donatore
Messaggi: 870
Iscritto il: 12 set 2011, 17:02
Località: Roma

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Miele

Messaggio da Antobart » 29 ago 2017, 16:11

bob parlo per esperienza mia e cultura generale fatta con mia personale ricerca e lettura.

Il miele dà benefici se assunto con moderazione, è facile da assumerlo a fine allenamento ad esempio, basta poco, un paio di cucchiaini o un cucchiaio. Magari dopo una integrazione idrica, un pezzetto di formaggio, un cucchiaio di miele e mezza mela a fine allenamento costituiscono un' eccellente mix integratore glucidico proteico.

in gara il miele funziona, ahimè, come gli altri prodotti carbo/carbogel/barrette.

se si dispone di poca potenza lipidica per allenamento insufficiente, qualsiasi inevitabile integrazione glucidica in gara (dopo circa, diciamo, 20km) porta ad un più ché discreto innalzamento della glicemia, che viene però in parte ricondotto su livelli più bassi con la prosecuzione dell'attività motoria.

se si integra di più (singole assunzioni più cospicue) perché, ad es. ci si sente stanchi si rischia di innalzare troppo la glicemia con rischio di effetti di rimbalzo ipoglicemico successivi.

se per i buoni allenamenti fatti in precedenza e per le proprie caratteristiche biologiche (donne) si dispone di una elevata potenza lipidica, le assunzioni glucidiche in gara innalzeranno meno la glicemia e verranno metabolizzate meglio ed in modo più uniforme e costante nel corso della prosecuzione dell'attività motoria.

Un forte atleta italiano alla Spartathlon consuma molto miele, ma questi fa parte del gruppo degli estremamente allenati e ad elevata potenza lipidica, ed è inevitabilmente molto tollerante a questa integrazione (ad altri dopo un po', me compreso, il miele fa venire mal di pancia e nausea). Il suo motore gira già alto se nel suo mix di carburante sono presenti anche pochi carbo e più grassi e aminoacidi, quando poi integra con glucidi (miele) va più veloce e sciolto ed incorre in scarsissimi rischi di ipoglicemia (ci andrebbe eccome se non integrasse con nessuna fonte glucidica).

se si ha poca potenza lipidica e inoltre nella propria dieta si fa ricorso a troppi alimenti glucidici (pane pasta ecc) quando si va a correre sì è comunque più dipendenti dalla componente di carburante glucidica con tutti gli effetti conseguenti che possono portare l'atleta ad una andatura più incostante con possibilità di entrare più facilmente in ipoglicemia perché il corpo, nel proprio mix di carburante, non riesce a switchare facilmente al corretto ed efficiente utilizzo dei grassi in funzione energetica, o se ci riesce ma è poco allenato l'atleta va decisamente più piano.
Ultima modifica di Antobart il 30 ago 2017, 10:02, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
tomaszrunning
Top Runner
Utente donatore
Messaggi: 9722
Iscritto il: 25 apr 2013, 19:50
Località: Sarzana

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Miele

Messaggio da tomaszrunning » 30 ago 2017, 8:31

L'ultima frase mi piace
Lo diceva anche il nostro collega @filorun : la potenza lipidica è la base
10K 42'48'' 01/5/14 Aulla
21K 1:35'41" 18/1/15 Torre del Lago
42K 3:30'01'' 11/2/18 Marina di Carrara
50K 4:40' 23/04/16 Sarzana in allenamento
Avatar utente
bobone
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 538
Iscritto il: 27 lug 2010, 20:36

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Miele

Messaggio da bobone » 30 ago 2017, 12:35

Cavoli grazie per la delucidazione @antobart fin troppo esaustiva per un novello come me...cerco di informarmi meglio sulle mie caratteristiche atletiche personali
Non importa quello che trovi alla fine della corsa, l'importante è quello che provi mentre corri...

Correndo da: giugno 2010
Avatar utente
tomaszrunning
Top Runner
Utente donatore
Messaggi: 9722
Iscritto il: 25 apr 2013, 19:50
Località: Sarzana

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Miele

Messaggio da tomaszrunning » 30 ago 2017, 22:28

10K 42'48'' 01/5/14 Aulla
21K 1:35'41" 18/1/15 Torre del Lago
42K 3:30'01'' 11/2/18 Marina di Carrara
50K 4:40' 23/04/16 Sarzana in allenamento
Avatar utente
tomaszrunning
Top Runner
Utente donatore
Messaggi: 9722
Iscritto il: 25 apr 2013, 19:50
Località: Sarzana

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Miele

Messaggio da tomaszrunning » 5 set 2017, 11:11

10K 42'48'' 01/5/14 Aulla
21K 1:35'41" 18/1/15 Torre del Lago
42K 3:30'01'' 11/2/18 Marina di Carrara
50K 4:40' 23/04/16 Sarzana in allenamento
Avatar utente
runningmamy
Pink-Moderator
Utente donatore
Messaggi: 8256
Iscritto il: 23 set 2008, 22:27
Località: Torino, vicino al Valentino

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Miele

Messaggio da runningmamy » 7 set 2017, 9:29

:-(
Puoi diventare grande, sai? E' tutto qui, nella tua testa! (J.K.Rowling, Harry Potter I )

Ci sarà sempre un traguardo, se non smetti di correre.
Avatar utente
runningmamy
Pink-Moderator
Utente donatore
Messaggi: 8256
Iscritto il: 23 set 2008, 22:27
Località: Torino, vicino al Valentino

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Miele

Messaggio da runningmamy » 26 set 2017, 21:39

In Corsica ho preso un miele di macchia del deserto delle Agriates.
Poi mi sono fermata poco sopra Bastia, anche lì zona di macchia mediterranea.
C'era una costruzione isolata in cui vendevano il brocciu, il formaggio fresco di capra tipico corso. Sembrava la scena di un film, la signora che ce l'ha venduto fumava sulla porta di casa, somigliava a Simone Signoret , due occhi azzurri ma sensibilmente convergenti....ci ha accompagnato nella cave del formaggio (continuando a fumare anche lì), nonostante la tenda contro gli insetti era pieno di mosche. Oltre al formaggio abbiamo preso il miele, denso, non tanto dolce, veramente buono
E sul brocciu è la morte sua :-)
Puoi diventare grande, sai? E' tutto qui, nella tua testa! (J.K.Rowling, Harry Potter I )

Ci sarà sempre un traguardo, se non smetti di correre.
Rispondi

Torna a “Alimentazione e integrazione”