[Discussione ufficiale] Garmin 205

Moderatori: gambacorta, fujiko, gian_dil, jenga

Rispondi
ste62
Novellino
Messaggi: 22
Iscritto il: 24 ago 2007, 14:56
Località: Milano

garmin 205

Messaggio da ste62 » 14 set 2007, 9:51

Ciao a tutti volevo sapere se qualcuno di Voi poteva aiutarmi.
Ho comprato un garmin 205 all'estero l'ho usato per alcuni mesi poi ho deciso di scaricare da internet l'aggiornamento in italiano, tutto bene ho ripreso ad usare il g. ma dopo circa un mese non sono più riuscito ad accenderlo, quando lo collego alla porta usb il g. funziona appena lo stacco dalla sua base si spegne, quando attacco il g. alla base compare la scritta batteria carica
non so più cosa fare se potete darmi dei consigli sono bene accetti.
grazie
Avatar utente
mauri1965
Ultramaratoneta
Messaggi: 1698
Iscritto il: 27 lug 2007, 22:01

Re: garmin 205

Messaggio da mauri1965 » 14 set 2007, 10:17

ste62 ha scritto:Ciao a tutti volevo sapere se qualcuno di Voi poteva aiutarmi.
Ho comprato un garmin 205 all'estero l'ho usato per alcuni mesi poi ho deciso di scaricare da internet l'aggiornamento in italiano, tutto bene ho ripreso ad usare il g. ma dopo circa un mese non sono più riuscito ad accenderlo, quando lo collego alla porta usb il g. funziona appena lo stacco dalla sua base si spegne, quando attacco il g. alla base compare la scritta batteria carica
non so più cosa fare se potete darmi dei consigli sono bene accetti.
grazie
Tra queste FAQ copiate pari pari dal forum "MTB-forum" , riferite al Garmin Edge 205/305, ma valide anche per il forerunner 205/305,


http://www.bike-board.net/community/forum/index.php

forse trovi qualche cosa, io ti consiglio di staccare sempre prima il 205 dalla base di racarica e poi scollegare la base dal PC, inoltre collega e stacca sempre il 205, a PC acceso. Un altro consiglio è quello di aspettare un giorno e rimettere sotto carica il 205, in molti casi ha ricominciato a ricaricarsi, succedeva che lui vedeva la batteria carica ma in realtà non lo era.

F.A.Q. / Guida Garmin EDGE

--------------------------------------------------------------------------------

Questa F.A.Q. ( se così si può definire) o guida riassuntiva all'uso del Garmin EDGE nasce con lo scopo di facilitare e velocizzare l'apprendimento delle funzioni principali dello strumento senza doversi leggere centinia di post sul forum (come è capitato a me !). Operazione cmq cosigliata a chi cerca info su particolari e specifiche funzioni del Garmin.
Pertanto questa F.A.Q. non ha la pretesa di rappresentere nè un libretto di iistruzioni, al quale si rimanda per la conoscenza tecnica dello strumento, nè quella di un manuale d'uso. Infatti è stata creata facendo il copia/incolla delle ripetute domande in questo forum e dalle relative risposte.
E' doveroso ricordare che la " monografia " utilizzata e quella dei frequentanti del forum + disponibili, cortesi e soprattutto esperti della navigazione e del EDGE.
Korki: il moderatore di questa sezione del forum.
DDAAXX: grande dottore capace di precise cure".
Volpegio: grande capacità esemplificativa
Excalib65: il dotto per antonomasia,...infinita esperianza nel mondo della navigazione!

__________________________________________________ ______

GARMIN FIRMWARE MODDER: software ideato da DDAAXX per permettere l'utilizzo della lingua italiana sui ricevitori acquistati all'estero. Si veda questa discussione: http://www.bike-board.net/community/...ad.php?t=61659

__________________________________________________ _______

Preliminarmente occorre sottolineare come, purtroppo, il linguaggio tecnico del mondo gps Garmin, non sia unitario, ma anzi rappresenta una babele terminologica che sovente arreca confusione nell'utilizzatore. L'errore + comune ,dovuto ad una diversa nominazione terminologica per indicare lo stesso significato del termine, è il seguente:
Traccia: indica nel comune linguaggio il sentiero da seguire
Corsa:il linguaggio utilizzato dall'Edge per indicare la traccia
Rotta:termine utilizzato dal TC per indicare le corse.



1) Quale versione Software ho?
La versione del software presente nell'Edge la rilevi dallo stesso strumento passando per il menu Impostazioni, poi Sistema, Generali e in fondo a quest'ultima maschera trovi "Info su Edge": qui leggi prima la versione del software, subito sotto trovi GPS: 2.??

2) Come Aggiornare l' EDGE 305?
Del Garmin può essere aggiornato sia il firmware, sia il software sia il chip.
La procedura e cmq per tutti uguale
- Si scarica ed istalla dal sito Garmin http://www.garmin.com/products/webup...wtoinstall.jsp
il programma WebUpdater che permette l'aggiornamento dello strumento
- Si collega l'Edge al pc via USB
- Si lancia il webUpdater
- La prima voce del web Updater dice che magari possono esserci degli aggiornamenti, vuoi cercare?
- Scegliere questa opzione e continuare
- Il WebUpdater presenterà la lista dei possibili aggiornamenti (Firmware/software/chips) selezionarli e l'Edge si aggiornerà in automatico.
Se questo procedimento nn dovesse andare a buon fine o per chi ha comprato il Garmin in USA( quindi curato) esiste anche un'altra possibilità di aggiornamento...scaricare i singoli file(Firmware/software/chips) dal sito della Garmin e procedere all'aggiornamento in locale,senza passare dal WebUpdater.

3) Allineamento altimetro
Fino alla versione 2.7 del firmware si riscontrava che l'allineamento dell'altimetro baromentrico avveniva solo una volta fatto partire il cronometro, ma non si trattava di un "errore", ma di una cosa voluta. Mentre nei test sulla 2.9 si nota che l'allineamento avviene gradualmente appena acceso il gps, fino al raggiungimento della quota corretta. Se però si fa partire il cronometro in anticipo, allora l'allineamento, invece che essere repentino come avveniva prima, procede lentissimamente, inficiando i dati di quota registrati. Del resto nella 2.7 se si faceva partire il cronometro prima che il fix fosse catturato completamente succedeva la stessa cosa. In buona sostanza, in entrambe i casi occorre accendere il gps con un certo anticipo prima di far partire il cronometro... tutto qui... anche perchè una volta che viene rilevata la quota corretta non si sono ho MAI avuti degli sbalzi anomali di quota, neanche in uscite dove capita di avere quasi 20 gradi di escursione termica tra partenza ed arrivo.
Comunque il fatto di accendere il gps prima non è un "difetto" dell'edge ma una "necessità" tecnica dovuta al fix comune a tutti i gps...(con tempi diversi ma comunque presente)...

4) Track-Back __ Back to Start .
Posso seguire una traccia "MEMORIZZATA/RILEVATA" senza avere il bisogno di scaricarla sul Pc?

Per la precisione quando attivi la funzione track-back il gps crea una ROTTA di waypoint basata e realizzata sulla traccia che hai appena registrato. Purtroppo da questa operazione svolta dall'Edge ne viene fuori un pasticcio incredibile; infatti molte volte (questa presunta ROTTA) è impossibile da seguire. Quello che non si capisce è il perchè non abbiano inserito la "semplice" possibilità di navigare la traccia al contrario... (E poi il track back non dovrebbe essere una tra le funzioni più affidabili per un gps??????).
Pertanto per tornare al punto di partenza puoi:
Salvare la traccia appena percorsa nella cronologia del GPS e con la stessa creare una CORSA Il meccanismo è semplice.
Basta andare nel menu Allenamenti, da li al menu Corse, poi Crea Nuovo, a quel punto selezionare la traccia interessata dall'elenco della cronologia visualizzato ed il gioco è fatto. Infatti ora troverai la "corsa" salvata nell'elenco e col comando Segui corsa puoi ripercorrerla senza problemi.

5) Posso cambiare la visualizzazione della maschera "SEGUI CORSA" mentre sto seguendo una traccia?Si, basta premere il pulsante centrale a desta mentre sei nella maschera "segui corsa" per trovare le diverse visualizzazioni:
1) la prima è quella con soli dati, quelli contenuti nella parte bassa del display non sono personalizzabili e danno le informazioni su distanza e tempo dai punti inseriti nella corsa (non sono waypoint!!!! anche se gli assomigliano molto), mentre quelli nella parte alta sono personalizzabili (ci potete mettere qualsiasi tra i campi disponibili) e sono comuni a tutte le visualizzazioni di questa maschera.
Premendo il tasto centrale nella parte destra dell'Edge potete passare alle altre visualizzazioni.
2) visualizzazione mappa (identica a quella classica ma a metà schermo con la parte alta contenente i campi personalizzati)
3) visualizzazione profilo altimetrico (quella che cercavi danny...) che visualizza il profilo altimentrico della traccia (non quello che si sta rilevando e visibile nell'altra maschera). Ovviamente l'accuratezza e l'attendibilità del profilo dipendono dalla qualità dei dati altimetrici di cui disponete con Compe o Ozi (quelli a 5 metri sono fantastici!!! il problema è trovarli, e contenerli... pesano parecchio!!!)
4) visualizzazione virtual partner (se non è in off) dove è possibile visualizzare sia graficamente che numericamente le distanze dal partner virtuale (visibile anche nelle due maschere precedenti sotto forma di freccetta chiara in mappa e pallino chiaro in profilo altimetrico)

6) Cosa indicano i 4 campi non personalizzabili della maschera "SEGUI CORSA"?
I 4 campi nella parte inferiore sono questi:
- Alto a sinistra: Distanza dalla corsa (se si è fuori traccia); nome, simbolo e distanza dal
prossimo punto corsa (se si è all'interno della traccia)
- Alto a destra: Tempo per rientrare in corsa (se si è fuori traccia); tempo necessario a raggiungere il prossimo punto corsa (se si è in traccia).
- Basso a sinistra: Distanza dal traguardo.
- Basso a destra: tempo rimenente per raggiuingere il traguardo (questo valore non indica il tempo che ancora mancherebbe per raggiungere la fine della corsa, ma il tempo che rimane all'eventuale virtual partner per raggiungere il traguardo).

7) Vorrei utilizzare il virtual patner con il mio Edge 305, qualcuno mi può indicare qual'è la procedura da utilizzare?
E' piuttosto semplice: ti devi assicurare che sia attivo nelle impostazioni. Poi registri un'uscita in modo tradizionale, poi vai sul menu Corse del gps (o del Training Center) e crei una nuova corsa selezionando l'uscita che ti interessa dalla cronologia. Se poi fai il "segui corsa" posizionandoti nella zona dove avevi iniziato a registrare la traccia ed avviando il cronometro, lui si sincronizzerà con la traccia memorizzata e nella maschera "segui corsa" potrai analizzare la tua prestazione confrontata col Virtual Partner (che non è altro che la tua "vecchia" prestazione).
Ma fai attenzione in caso di sosta, inquanto il virtual patner non si blocca ma continua a viaggiare!
A maggior ragione, presta attenzione, se hai la funzione "auto-start" attivata, inquanto il cronometro si ferma automaticamente solo per la registrazione del giro corrente. Il virtual patner segue il suo percorso sincronizzandosi con l'orario REALE e non con quello RELATIVO della corsa che stai facendo, per cui alla ripresa della pedalata, il virtual partner, incurante della sosta, ti avrà "distanziato".
Per ripartire insieme con il virtual patner bisogna stoppare il giro e fare ri-partire lo stesso giro in modo da riprendere la gara interrotta.
...Poi ci sono anche tante altre possibilità col menu Allenamenti avanzati... ma non si puo riscrivere il manuale dell'Edge qui .

8) Mi chiedo a cosa serva il tastro "lap"
E' nato per marcare un "giro" in caso di allenamenti su un circuito da ripetere più volte... come sui normali cronometri da gara, ma può essere utilizzato anche per ottenere dei risultati "parziali" sul Training Center, in quanto ogni "giro" viene riepilogato a parte (anche se si tratta di un'unica traccia).

9) Se interrompessi il timer durante una pausa di un giro che sto memorizzando, la seconda parte del giro come verrebbe memorizzata?Come un altro giro o come la continuazione el precedente? Quando andro' a scaricarlo, mi trovero' due giri? E se così fossse, come posso unirli?
Con i vecchi firmware lo stop del cronometro provocava anche un nuovo "lap" (creava quindi un "giro" all'interno della traccia), ora, se non ricordo male non più. In ogni caso, anche se così fosse, non c'è nessun bisogno di "riunire" i giri, in quanto rimangono sempre all'interno della stessa traccia. Col Training Center avresti comunque i totali della traccia nella cronologia, mentre con altri software (es. CompeGPS) avresti comunque la traccia intera.

10) Vorrei registrare le 6-7 discese di freeraid che faro'. Semplicemente fermo il timer alla fine della prima e lo riattivo all'inizio della seconda, oppure dovro' schiacciare anche "lap" ?
Se vuoi avere dei risultati parziali col Training Center dovresti marcarti dei "Lap" prima di ogni discesa; se poi non vuoi registrare i trasferimenti, o stoppi anche il cronometro, oppure marchi un lap anche alla fine della discesa: in quest'ultimo modo avrai un "giro" buono seguito da un giro di trasferimento, poi un altro giro buono....e così via. Di metodi ce ne sono parecchi, si tratta solo di trovare quello che ti è più congeniale. Il segreto è PROVARE.... PROVARE.... PROVARE...

11) Con il 305, se registrassi più tracce, in giorni successivi (es. una vacanza ), al momento di scaricare, posso opzionare oppure mi verranno scaricate tutte le tracce insieme?
Le tracce archiviate nella cronologia del gps (ricorda che per iniziare una nuova traccia devi tenere premuto Reset/Lap per almeno 3 secondi in modo da memorizzare automaticamente la traccia nello storico e resettare il cronometro) vengono scaricate contemporaneamente sul PC, senza possibilità di scelta, anche se ovviamente sono separate.

12) Quando ci si ferma si ferma anche il cronometro? c'è una funzione autostart?
Si, in realtà si chiama "pausa automatica" ma la funzione è più o meno quella descritta da te. Si può impostare anche una velocità minima, al di sotto della qulale il gps stoppa in cronometro e lo fa ripartire quando la velocità risale al di sopra. In ogni caso se si imposta tale velocità minima a zero ovviamente il cronometro si ferma solo se siete effettivamente fermi.
In realtà pero, il cronomento non viene effettivamente fermato, ma viene conteggiato il tempo in pausa, in modo da avere comunque sia il valore di pedalata lorda (tempo complessivo) sia quello di pedalata netta (solo il tempo in movimento).

13) Cosa si intende per TRACCIA?
in realtà le tracce nel garmin vengono chiamate "corse" perchè sono sostanzialmente diverse da come venivano intese fino ad ora. Cioè si tratta di tracce che possono contenere dei punti di riferimento (una sorta di waypoint) detti "punti corsa",per cui la navigazione di una corsa assomiglia in parte a quella di una traccia ed in parte a quella di una rotta.
Per poter creare/preparare una traccia che contiene i punti im questione occore utilizzare il Training Center ( o CompeGps 6.4) . La navigazione della traccia "nuda e cruda" (ad esempio quella appena presa dalla cronologia dello stesso strumento) assomiglia molto a quella del Foretrex (per chi l'ha visto), però non ha gli avvisi "automatici" delle deviazioni ; è invece disponibile una funzione che avverte con un messaggino (anche sonoro) dell'uscita dalla traccia segnalando la direzione e la distanza dal punto traccia più vicino. Tra l'altro se si fa un "taglio" del percorso lo strumento si risincronizza correttamente sul nuovo punto, aggiornando in tempo reale sulla distanza dalla fine e sul tempo stimato per concludere il giro.

14) Perchè usare i punti-corsa?
In realtà la traccia può essere unica (in modo da non dover toccare lo strumento durante il tragitto) ma può essere suddivisa con dei punti-corsa che hanno delle iconette personalizzabili (vetta, valle, rifornimento, destra, sinistra, pericolo... etc.) e mentre si naviga la corsa si ha a disposizione una maschera aggiuntiva(come già detto e sopradescritto) che ti da una serie di campi informativi nella parte alta, mentre nella parte bassa ti da distanza e tempo mancante al prossimo punto-corsa (che può per esempio essere l'apice di una salita) e distanza e tempo mancante alla fine della corsa. Se esci dalla traccia il primo campo di da la distanza mancante al rientro nella traccia, mentre la bussola ti da la direzione da prendere per il punto-traccia più vicino. La parte bassa può anche contenere nell'ordine: La mappa con la traccia (ed i punti corsa) rappresentata graficamente, il prifilo altimetrico della traccia che dobbiamo ancora percorrere, ed il virtual partner con la distanza dalla prestazione precedente (visibile anche nella mappa ed il profilo altimetrico).

15) Che differenza c'è tra i waypoint e i punti corsa?
I waypoint "tradizionali" non sono inseribili direttamente nelle corse (chiamiamo le cose col loro giusto nome perchè Garmin nella traduzione del TC ha combinato un macello!), nè con lo strumento nè col TC.
Esiste un programmino appositamente creato (dall'illustre membro del forum: Excalib65 ) per unire una traccia in gpx ad un file di waypoint sempre in gpx. Come già detto si può utilizzare CompeGPS per elaborare la traccia (che sia completamente nuova, scaricata dal GPS, scaricata da internet o rielaborata poco importa) creare i waypoint che servono con l'ausilio della cartografia per le svolte e dei profili altimetrici per gli scollinamenti o salite ripide, salvare la traccia in gpx (oppure si scarica dall'Edge quelli che si sono salvati in ricognizione), i waypoint in gpx e poi si utilizza il programma per mixare i due file in un unico file crs importabile dal TC, ed il gioco è fatto. Finalmente CompeGPS 6.4 ha implementato la gestione delle "corse" integralmente (gestendo le tracce con i punti-corsa) .
L'alternativa è quella di lasciare i waypoint sull'Edge ed accontentarsi di "vederli" nella finestra mappa durante la navigazione.... ma non è la stessa cosa..
( Il procedimento sarà meglio spiegato sotto!)*

16) Qual'è l'utilita dei Waypoint?
I Waypoint sono d' ausilio all'orientamento in caso di uscita dalla traccia .
Infatti è comunque utile avere qualche wpt della zona, strategicamente caricato, da utilizzare come riferimento, ovvero per tracciare una rotta in caso di abbandono forzato della traccia e quindi necessità di "riparare" velocemente verso un punto noto.
Inoltre possono essere utili per fare il punto su una cartina.
Ecco una lista messa a disposizione dall' ISTAT contenente l'elenco dei waypoint di città/paesi italiani.http://www.bestsharing.com/f/m7Bpao7201541

17) Quale tecnica posso
utilizzare per inviare i Waypoint di una determinata area al EDGE?

Utilizzando il software CompeGPS puoi svolgere i seguenti passaggi :
-Carico la mappa e i relativi wpt della zona
-Seleziono lo strumento "Attiva la Modalità di Selezione" (menu Vista o reltiva icona sulla toolbar)
-Seleziono il rettangolo che identifica la zona dell'uscita, selezionando così i vari wpt inclusi in quell'area (adeguare lo zoom della mappa a piacere)
-Rilasciando il mouse compare menu contestuale con cui seleziono : "Salva questi wpt come..."
-Assegno nuovo nome al file wpt, che però non viene caricato
-Caricare manualmente il file appena creato (per fortuna si trova almenbo nel menu "Recenti" del menu waypoints
-Click dx sull'Albero Dati in corrispondenza del file wpt appena caricato e seleziono :Invia a
La procedura è un po' articolata, ma almeno si ottiene un subset di wpt relativi ad una zona.

18) Cos'è una ROTTA?
Le rotte sono delle sequenze di waypoint. Praticamente in fuoristrada hanno poco utilizzo, sono comunque un metodo alternativo alle tracce (nell'Edge le tracce vengono chiamate "corse"). Quindi o navighi per waypoint e ti crei una sequenza da seguire (rotta), oppure navighi una traccia (corsa) senza waypoint prendendola dalla cronologia o scaricandola dal pc. Con l'Edge, però è possibile inserire dei punti-corsa (simili ai waypoint) all'interno della corsa stessa, usufruendo dei vantaggi di entrambe i sistemi di navigazione (per rotta e per traccia).

*19) Come posso passare una traccia (AUTOCOSTRUITA) sul'Edge?
ALTERNATIVA 1:
Costruisci la traccia (o ne carichi una vecchia) con CompeGPS (versioni precedenti alla 6.4), definisci i waypoint sulla traccia (più comodo rispetto al TC perchè avrai a disposizione una cartografia ben più decente di quella base del TC), salvi traccia e waypoint in due gpx separati. Col programmino appositamente creato da Excalib65 carichi traccia e waypoint e li unisci in un unico crs. Il resto lo fai col Training Center.

ALTERNATIVA 2
Costruisci la traccia (o ne carichi una vecchia) con CompeGPS (versione 6.4) poi individui i punti-traccia dove inserire i punti-corsa, ci fai click destro e scegli Edita punto di Traccia. Ti compare la seguente finestra, dove potrai scegliere l'icona dell'Edge per il punto-corsa ed il nome da dargli. Finito il lavoro, trasferisci tutto sull'Edge direttamente da Compe.... più facile di così!!!

20) Come faccio a fare un back-up della cronologia del TC? Cosa succede se mi si blocca il TC e non riesco ad usufruire dei mie dati salvati; li perderò definitivamente?
Per salvare i dati presenti nella cronologia il procedimento è molto semplice:
a) Apri il TC
b) Clikka su File
c) Esporta Rotte – Esporta Cronologia – Esporta Allenamenti.
Qualora volessi successivamente inserirli nuovamente nel TC, il procedimento è simile:
a) Apri il TC
b) Clikka su File
c) Importa Rotte- Importa Cronologia – Importa Allenamenti
Per chi, invece, si trova con il TC 'impallato/bloccato' ...
il primo consiglio è quello di installare anche SportTracks http://www.zonefivesoftware.com/Spor...ads/index.html che vi permette di scaricare le tracce dall'EDGE (è praticamente un TC con qualche funzione in più), in modo tale da non perdere quello che avete registrato sull'EDGE.
Questo perchè se c'è un problema di downolad con TC, al 99,9% l'unico modo di sbloccare la situazione è quello di eseguire un Hard Reset dell'EDGE.
Una volta resettato, riconfigurato e ricollegato al PC, il TC DOVREBBE (99,9%) ripartire tranquillamente.
Comunque i dati del Training Center sono 'raccolti' in X:\Documents and Settings\All Users\Dati applicazioni\GARMIN\Training Center, (dove X è la lettera di unità dove è situata la vostra cartella Document and Settings.)dove trovate un file (Users.bin) e tante cartelle (dipende da quanti profili utente sono caricati sul vostro TC), con un numero come nome, all'interno delle quali ci sono i dati di ogni utente.
Se il TC non riparte, provate a rinominare questa cartella Training Center in modo da non fargli più trovare i dati del vostro EDGE, e vedete se il TC riparte.
Altrimenti disistallate e reistallate il Tc, previo backup dei dati.
Comunque, sarebbe opportuno fare sempre una esportazione periodica dei dati dal TC (menu File, Esporta cronologia) in modo da poterli ripristinare in caso di problemi al database del TC, soprattutto prima di installare nuove versioni del TC stesso o del firmware dell'Edge.

21) Le rotte e gli allenamenti si possono trasferire all' Edge 305 solo in blocco? Posso trasferire una singola corsa o un singolo allenamento?
Il TC trasferisce TUTTE le corse che si trovano nella cartella contemporaneamente, il trucco è quello di tenere le corse su files separati ed importarle sul TC all'occorrenza. Gli allenamenti invece possono essere selezionati prima di inviarli.

22) In che modo posso selezionare un allenamento dal TC prima di inviarlo all' EDGE ?
Selezionando il comando di invio Rotte/Allenamenti del TC ti compare una "dialog box"... sufficientemente intuitiva!!!
Però riuscirai ad inviare il singolo allenamento selezionato solo se hai più di 25 allenamenti presenti in elenco, (25 è il numero massimo di allenamenti inviabili all'Edge) e quindi in quel caso ti verrà chiesto quali inviare, altrimenti varranno passati tutti in bloccco.

23) Si può rinominare la corsa all' interno della cronologia del TC per poi poterla identificare con maggior facilita?
Le "attività" presenti nella cronologia del TC non sono rinominabili, mentre lo sono se vengono trasformate in rotte (corse), sarebbe sempre meglio non archiviare le corse tra le rotte del TC in quanto non è possibile inviarle singolarmente al gps se la cartella ne contiene più di una.

24) Come si cancellano le tracce memorizzate? E gli allenamenti?
Se vuoi alleggerire l'Edge, puoi cancellare tutte le tracce memorizzate, ma in modo precauzionale, prima, verifica che in memoria non ci sia nulla, (inquanto già salvate e conservate sul TC o Compegps) e poi prova a lanciare, eventualmente anche "a vuoto", l'azzeramento dello storico:
funzione Cronologia, Cancella.., Cancella tutto.
Gli allenamenti, invece, si possono cancellare solo 1 per volta.

25) Retroilluminazione: a me il display rimane sempre di colore grigio, con le scritte grigio più scuro, ma non si accende nessuna luce ? al buio non si vede nulla!
Per illuminare lo schermo premere il tasto di accensione, mentre per determinare la durata dell'illuminazione premere MODE, quindi ENTER fino ad IMPOSTAZIONI, nuovamente ENTER - SISTEMA - SCHERMO, dove si ha la possibilità di impostare il tempo. Inoltre se si accende la retroilluminazione anche una sola volta, da quel momento in poi, ogni volta che si preme un qualsiasi tasto per attivare qualche funzione, si accenderà automaticamente anche la retroilluminazione. Anche i messaggi che vi comunica lo strumento (sia visivi che sonori) saranno accompagnati dall' accensione della retroilluminazione.

26) RESET
hard-reset:Tasto MODE (tenerlo premuto) e accendere l'EDGE; provoca il totale reset del gps (con perdita di tutti i dati e delle impostazioni personalizzate);
soft-reset: Tasto MODE + RESET; provoca solo un riavvio della periferica se si trova in stato di blocco, i dati e le impostazioni personalizzate non andranno persi;
diagnosi dello strumento: Tasto ENTER (tenerlo premuto) e successivamente ACCENSIONE; apparirà un schermata “extra” con valori di fabbrica, tra cui anche il valore della temperatura.


27) Errori,trucchi e consigli pratici per la navigazione
Dopo molte ore di teoria (anche con il CompeGPS) nella pratica sul campo succede questo:
1) mi fisso dei wp utilizzando il CompeGPS;
2) dopo, attraverso il comando "comunicazione" invio i wp sul gps che li carica (si vedono quando scorro tutti i punti);
3) preparo la mia uscita, accendo il garmin, vado su navigazione e poi su rotte, e su rotte salvate non c'è niente. Se allora vado su "nuova" mi compare lo schermo "---------------" allora premo ancora enter e mi da la lista dei wp salvati.
A questo punto riesco solo (con "vai a") a seguire un wp senza che vi sia una successione di wp da seguire.
Credo di sbagliare qualche cosa ma non riesco a capire cosa, come faccio, quando salgo in mtb a far seguire al mio gps i wp impostati diciamo automaticamente??

Nella navigazione outdoor la stragrande maggioranza utilizza le tracce...(No i waypoint), ovviamente devi avere a disposizione una buona cartografia, tracciare punto per punto, senza trascinamenti del mouse che rilasciano miliardi di punti, cercare di inserire solo i punti che effettivamente servono, in modo comunque da avere un'idea dell'andamento del sentiero o della strada (curve comprese)... tanto con l'Edge problemi di dimensione di traccia non ce ne sono.
La "corsa" come in realtà l'Edge chiama le tracce la trovi nel menu Allenamenti, Corse.
Puoi promuovere qualsiasi punto della traccia a punto-corsa caratterizzato da un'icona ed una descrizione. Lo puoi fare sul Training Center una volta che hai importato la corsa in quest'ultimo (ricorda che il TC chiama le corse impropriamente "rotte") oppure, metodo molto più semplice, con CompeGPS
(dalla 6.4) facendo click-destro sulla traccia nella mappa e scegliendo dal menu "Edita punto di traccia", nel relativo form è possibile trovare in basso un combo contenente le icone dei punti-corsa dell'Edge ed il campo dove inserire la descrizione (10 caratteri). Ricordo che è NECESSARIO assegnare tempo e velocità (menu Utilità col click-destro sulla traccia) alla traccia prima di trasferirla sull'Edge.
Se proprio vuoi utilizzare la navigazione per rotta almeno createla prima col pc (come sequenza di waypoint) e poi inviala sull'Edge, ma non ti aspettare gran che da quel tipo di navigazione.[/b]


Naturalmente ringrazio chi ha messo a punto queste FAQ, mi scuso per il copia incolla, ma credo possano essere utili anche in questo forum.

:beer:
ste62
Novellino
Messaggi: 22
Iscritto il: 24 ago 2007, 14:56
Località: Milano

garmin 205

Messaggio da ste62 » 14 set 2007, 13:03

grazie tante proverò a vedere cosa riesco a combinare
Avatar utente
SdA
Aspirante Maratoneta
Messaggi: 161
Iscritto il: 27 lug 2007, 7:43
Località: Bergamo

Messaggio da SdA » 17 set 2007, 13:19

scusate ma avete notato una certa gracilità dei pulsanti del garmin?...
ne ho cambiato uno, in garanzia, perchè aveva il pulsante avvio che non andava più, ora l'altro ha il pulsante di scorrimento che non va più..
mi sembra che due casi in pochi mesi non siano il massimo...

calcolando che per vedere i miei risultati uso il pc l'uso dei tasti da parte mia è veramente minimo...
Avatar utente
Marchino
Gran Visir
Messaggi: 516
Iscritto il: 19 lug 2007, 3:56
Località: Bergamo
Contatta:

Manuale in italiano Garmin Forerunner 205 / 305

Messaggio da Marchino » 23 set 2007, 11:28

Come da oggetto grazie ad un utente del forum :twisted: (se vuole si svelerà lui) ora ho in formato .PDF il manuale in italiano del Forerunner 205/305.
Chi lo volesse è pregato di farmelo sapere ed io glielo manderò via mail.
I wanna run. It makes me feel alive.

http://www.thegreatrun.net
--------------------------------------------------------
Immagine
snake61
Novellino
Messaggi: 6
Iscritto il: 23 set 2007, 20:20

Manuale

Messaggio da snake61 » 23 set 2007, 20:23

Ciao, potresti inviarmelo , con l'inglese sono un po arrugginito
Ciao e grazie
Nico
nikk@inwind.it :study:
snake61
Novellino
Messaggi: 6
Iscritto il: 23 set 2007, 20:20

Messaggio da snake61 » 26 set 2007, 6:38

:D
Grazie sei sei veramente gentile
Ciao Nico
parerga
Novellino
Messaggi: 6
Iscritto il: 4 ott 2007, 18:55
Località: Tortona

Quesito su Garmin Forerunner 205

Messaggio da parerga » 8 ott 2007, 9:56

Ciao a tutti.
Mi presento, sono Parerga, sono qui con Voi da poco e vorrei porre un quesito ringraziando in anticipo per le Vostre risposte.
Il duplice quesito è questo: il Garmin Forerrunner 205 (come da caratteristiche elencate sul sito) ha tra le sue funzioni altimetro/bussola gps. Questo significa che è in grado di conteggiare oltre che kmetraggio, velocità, medie, nr giri ed altro anche i dislivelli (importanti per chi corre in montagna)? Vi è una schermata con la bussola per permettere l'orientamento durante la corsa/navigazione?
Se sì, acquistando il Forerunner potrei evitare di comprare anche un Suunto con bussola ed altimetro (questi tuttavia elettronici e non dipendendenti dal segnale gps) con evidente risparmio, e potrei usarlo anche in montagna durante le uscite alpinistiche/escursionistiche o con la mtb.
Grazie ancora.
Parerga
Avatar utente
teomat
Guru
Messaggi: 4690
Iscritto il: 30 lug 2007, 17:23
Località: In viaggio

Messaggio da teomat » 8 ott 2007, 11:14

Io ho il 201 (il modello vecchio) e come altimetro va sicuramente bene ed è molto più preciso di un altimetro normale (nonostante suunto sia una marca molto buona): io l'ho usato anche per andare sul Monte Bianco e in vetta segnava 4807 m.
Portando i dati su pc segna anche i dislivelli se non sbaglio. Io non l'ho mai fatto, ma sicuramente qualcuno del forum lo può confermare.
Avatar utente
Marchino
Gran Visir
Messaggi: 516
Iscritto il: 19 lug 2007, 3:56
Località: Bergamo
Contatta:

Messaggio da Marchino » 8 ott 2007, 14:00

Segna anche i dislivelli, certo.
Per quanto riguarda la funzione bussola però non ti so aiutare. :nonzo:
I wanna run. It makes me feel alive.

http://www.thegreatrun.net
--------------------------------------------------------
Immagine
Rispondi

Torna a “Garmin”