Polar Vantage V

Moderatori: gambacorta, fujiko, jenga, gian_dil

Rispondi
Avatar utente
Andybike
Moderatore
Messaggi: 4268
Iscritto il: 12 dic 2015, 12:45
Località: Padova

Re: Polar Vantage V

Messaggio da Andybike » 12 feb 2019, 15:46

Il peso di OH1 non è nemmeno comparabile con quello di un orologio, e l'elastico si adatta sicuramente meglio di un cinturino. E' quindi una logica conseguenza che si muova molto meno rispetto alla pelle.
Assindustria Sport Padova - SM55

PB
Maratona 3h34'59" 22.04.2018 Padova
Mezza maratona 1h36'30" 17.12.2017 Cittadella PD
30 km 2h29'28" 04.06.2017 Cortina-Dobbiaco
10 km 43'20" 09.09.2018 S. Giorgio d.P. PD

STRAVA_Immagine
FACEBOOK
INSTAGRAM
POLAR FLOW
Reg.77
Mezzofondista
Messaggi: 58
Iscritto il: 14 mar 2017, 15:08

Re: Polar Vantage V

Messaggio da Reg.77 » 12 feb 2019, 16:18

Purtroppo per me dovrete farvene una ragione, capita è un prodotto riuscito male...
non sarà mai un prodotto funzionante. Io oggi l’ho utilizzato per correre e sorpresa? Non mi segna più come prima i km al posto delle decine dei metri ma... ho dovuto subito interrompe registrazione perché mi dava il difetto prima del aggiornamento di dicembre cioè non mi segnava i km percorsi 😓
Al terzo tentativo è andato bene..
Ok ok se telefono assistenza mi dirà di fare hard reset e bla bla bla...
Non va il prodotto inutile girarci intorno mi dispiace che ci ho speso soldi. È una dato di fatto.
Ho un m400 non l’ho utilizzato per un mese mi segna adesso la batteria con vantage l’ho carico spesso anche se non viene utilizzato già da lì bisogna capire che qualcosa non va consuma parecchio più del dovuto.
Che dirvi siamo tutti sulla stessa barca abbiamo speso i soldi per trovarci un prodotto mediocre sicuramente il futuro sarà egemonia garmin con Suunto da comprimario.
Ciao a tutti e buon allenamento
Avatar utente
betana
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 911
Iscritto il: 25 lug 2013, 13:16
Località: Azzano Decimo (PN)

Re: Polar Vantage V

Messaggio da betana » 12 feb 2019, 17:18

Ormai leggo la stessa cosa su tutti i prodotti, non è che i prodotti non vanno , è che noi ebeti li compriamo (o li compriamo troppo presto). Ho un forerunner 910 che non ha mille cavolate che gli utenti chiedono (io no) tra le quali contapassi che a un runner mon serve a noente, notifiche che a un vero runner non servono, colori che sono inutili, caffe ma deve essere buono etccc. La frequenza al polso è chimera....
La pratica dello sport è un diritto dell'uomo.Ogni individuo deve avere la possibilità di praticare lo sport senza discriminazioni di alcun genere e nello spirito olimpico,che esige mutua comprensione, spirito di amicizia,solidarietà e fair-play.
Avatar utente
Runnerstefano
Maratoneta
Messaggi: 285
Iscritto il: 4 ott 2016, 19:44
Località: Genova
Contatta:

Re: Polar Vantage V

Messaggio da Runnerstefano » 12 feb 2019, 17:36

Sono con te Betana e complimenti per la battuta del caffè....
Alb3rt0
Mezzofondista
Messaggi: 104
Iscritto il: 1 gen 2019, 14:14

Re: Polar Vantage V

Messaggio da Alb3rt0 » 12 feb 2019, 18:13

Sono totalmente d'accordo con daniparo. Anche se non è consolante, se uno vuole allenarsi seriamente con il Vantage V, dovrebbe continuare ad utilizzare sensori esterni per avere frequenza cardiaca attendibile.
Fortunatamente possedevo già la fascia H7 del V800 e il sensore OH1 acquistato successivamente.
Quindi oltre alla spesa dello sportwatch uno deve accollarsi, purtroppo, anche la spesa di un sensore esterno.
Mezza maratona 1h19'01'' Stramilano 14/04/2002
Maratona 2h56'43'' Placentia Marathon 04/03/2001
Avatar utente
Johnny.29
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 893
Iscritto il: 20 ago 2016, 10:16

Re: Polar Vantage V

Messaggio da Johnny.29 » 12 feb 2019, 19:43

Dai sta migliorando però. È quel "precisione prime" che crea troppe aspettative. Bisogna dire che sul manuale c'è scritto che non funziona bene in sport dove si muove molto il braccio.
Fatto sta che, se si toglie il cardio al polso per i suoi limiti, resta un v800 con la potenza di corsa al polso.
Un GPS per prima cosa deve avere un'ottima precisione e ora è migliorato; le varie funzioni che hanno aggiunto se funzionano bene a me vengono utili. La potenza onestamente non ho ancora capito come settarla bene, ho range abbastanza limitati e devo pasticciare ancora un po.
Se le ultime novita funzionano bene e se il barometro è diventato più preciso, é solo quel precisione prime che stona. Poi oh c'è anche a chi funziona bene...la tecnologia per ora è questa e ha i suoi limiti, bisogna farsene una ragione. Spero che riescano ad aggirare il problema in qualche modo, perché (almeno con me) eliminando i crolli ad alte fc (che poi abbiamo capito che piu che la fc, il problema è l'eccessivo movimento) è preciso nel confronto con la fascia.
Notifiche e contapassi sono superflue anche per me. Mai usate in passato e ora è sempre attivo l'activity tracker che però ha un senso il monitoraggio del sonno associato al carico delle attività (piccola parentesi: cavolo se è tosto quel grafico! Peggio di un allenatore vero!! Devo dire che mi sembra abbastanza veritiero però).

Ormai avete capito che non risparmio critiche e per ora mi pare che il problema sia solo questo cardio al polso. E sarebbe utile avere il passo medio, la distanza e il tempo della fase in un allenamento a fasi. Questa per me é una gran mancanza.
Da provare nuovamente il barometro che mi pare che qualcosa sia cambiato e anche le nuove funzioni
Alb3rt0
Mezzofondista
Messaggi: 104
Iscritto il: 1 gen 2019, 14:14

Re: Polar Vantage V

Messaggio da Alb3rt0 » 12 feb 2019, 20:15

Beh, certamente. Una volta determinati i limiti attuali del Vantage V, con tutti gli accorgimenti del caso, ci si può allenare tranquillamente.
Al momento mi manca una soluzione per l'allenamento su tapis roulant utilizzando il sensore da scarpa. Farò nei prossimi giorni una prova di un chilometro per vedere che errore mi da come distanza rilevata dal Vantage V rispetto a quella del tapis roulant. Non potendolo calibrare, la stessa prova la farò a velocità diverse per vedere a quale velocità ottengo l'errore, in distanza percorsa, più basso.
Mezza maratona 1h19'01'' Stramilano 14/04/2002
Maratona 2h56'43'' Placentia Marathon 04/03/2001
Seether
Aspirante Maratoneta
Messaggi: 159
Iscritto il: 1 set 2014, 11:32

Re: Polar Vantage V

Messaggio da Seether » 12 feb 2019, 20:26

aggiungerei, il cardio al polso è un problema PER LA CORSA ad alta intensità. se si fanno lunghi va benissimo.
in bici a qualsiasi intensità va una bomba. per il nuoto a me va bene anche a ritmi alti

Per quanto riguarda me, i maggiori miglioramenti rispetto al v800 li ho notati nei seguenti aspetti:
- training load pro in tutto il suo insieme (quindi anche test orto etc etc). lo sto studiando ormai da parecchio e con me ci prende benissimo. lo trovo strautile per programmare gli allenamenti e sto notando i progressi.
- la potenza durante la corsa. non sono un grande corridore ma so bene quanto sia utile basare gli allenamenti con l'utilizzo della potenza (come lo è nel ciclismo).
- tracciamento della fc giornaliera. migliora e non poco il calcolo delle calorie bruciate e, considerandola in live, mi aiuta a capire alcune cose.
- tracciamento del sonno. per fare un esempio stupido, io ho notato che ho un sonno piu disturbato del solito se mangio pesante. E direte voi: MA VA, che avevi bisgono del VV?!!!...! Ecco pero considerate questo esempio fatto e magari riuscirete ad associare un peggiore sonno a qualcos'altro: alcol, studio fino a tardi, uso eccessivo di smartphone etc etc. Magari poi evitate quella cosa che vi ha fatto dormire peggio. ci vuole pazienza e spirito di osservazione ma frutta
Avatar utente
Runnerstefano
Maratoneta
Messaggi: 285
Iscritto il: 4 ott 2016, 19:44
Località: Genova
Contatta:

Re: Polar Vantage V

Messaggio da Runnerstefano » 12 feb 2019, 21:27

E no……
Non tergiversiamo per incantare la gente. In qualunque sport la FC deve funzionare e ci serve soprattutto alle alte andature, perchè è mentre ci facciamo il "mazzo" che abbiamo bisogno dell'ausilio del cardio.
Alle basse andature come in un lungo, rimane intuibile a sensazione la FC anche senza cardio.
Precision Prime ha le sue lacune!
Sta a Polar se migliorarsi o meno. Se non è affidabile, andremo alle alte andature senza il cardio.
MI comprerò un Ironman.
Avatar utente
MaxC74
Novellino
Messaggi: 29
Iscritto il: 5 mag 2015, 12:16
Località: Pisa

Re: Polar Vantage V

Messaggio da MaxC74 » 12 feb 2019, 21:41

Immagine

Questa sera ho fatto 14 km a circa 4’05” + 10 allunghi da 100 m con recupero 100 m. La frequenza al polso non sibè comportata male. Intorno al 7.mo ho fatto una pausa tecnica. Negli allunghi è inguardabile (ma si sa). Stranamente ieri sera 14 km allo stesso ritmo e intorno al 9 km la FC è scesa a 130 ed è restata pio o meno li. Misteri
PB Half Marathon 1.14.26 14/10/2018 Pisa
Rispondi

Torna a “Polar”