Sensore da scarpa Bluetooth smart Polar (footpod)

Moderatori: fujiko, gambacorta, gian_dil

Avatar utente
gianmarcoc
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 630
Iscritto il: 29 apr 2014, 21:42
Località: Roma

Re: Sensore da scarpa Bluetooth smart Polar (footpod)

Messaggio da gianmarcoc »

L'm400 ancora voglio tenerlo un po. Il sensore domani metto l'annuncio sul mercatino per capitalizzare, così prendo quello per il 920

Inviato dal mio D6503 utilizzando Tapatalk
ChS01
Novellino
Messaggi: 8
Iscritto il: 21 dic 2014, 15:15

Re: Sensore da scarpa Bluetooth smart Polar (footpod)

Messaggio da ChS01 »

Lo avete provato? A me con la calibrazione automatica sballa di brutto!
Oggi provo a fare quella manuale e vi dico.
Avatar utente
paoloc971
Mezzofondista
Messaggi: 89
Iscritto il: 13 dic 2016, 21:30
Località: TORINO

Re: Sensore da scarpa Bluetooth smart Polar (footpod)

Messaggio da paoloc971 »

Anche io oggi l'ho provato con calibrazione automatica e su 11.1 km mi ha segnato 10.4! Mica poco! Potete darmi qualche consiglio? Non saprei dove andare x fare calibrazione manuale....
cardiocorsa
Aspirante Maratoneta
Messaggi: 210
Iscritto il: 26 giu 2015, 11:10

cardiocorsa

Messaggio da cardiocorsa »

Se riesci ad andare in una pista di atletica, puoi lasciare stare la calibrazione automatica, con quella manuale, se fatta bene, riesci ad ottenere misurazioni molto più precise del gps.
Ovviamente vale sempre il discorso che la misura è più affidabile quanto più vicina alle condizioni di calibrazione.
Quindi se hai la possibilità, vai in pista, imposta nel menù di pausa sensore da scarpa - velocità dal sensore e calibrazione manuale poi imposta distanza.
Avvia la sessione, dopo un po' di riscaldamento fai partire un lap col tasto centrale e ripigialo esattamente dopo 2 giri (800m). A questo punto torni nel menù sensore da scarpa (anche senza mettere in pausa), torni alla calibrazione e ti chiederà di correggere manualmente la distanza del lap, li inserirai 800m.
È fondamentale correre questi 800m a velocità e cadenza quanto più possibile costanti ma anche alla velocità che intendi utilizzare quando userai il sensore anziché il GPS (fondo veloce, Vo2max, fondo medio, ritmo gara etc). Infatti il sensore non puoi utilizzarlo in ogni situazione ma solo per lavori specifici oppure in gara.
Fatto questo, prendi nota del fattore di calibrazione che l'orologio ha tirato fuori e rifai un altro paio di lap come sopra alla stessa velocità, sforzandoti di essere ancora quanto più costante possibile. Se la misura del lap è ancora 800 sei già a posto, se no devi agire sul fattore di calibrazione per perfezionare la misura. Ad esempio se ti segnasse 801m con fattore 0,928 prova a calarlo a 0,927. Fai qualche tentativo fino a trovare il fattore perfetto.
Come già detto se la tua intenzione è di utilizzarlo in gara dovrai calibrarlo necessariamente al ritmo gara ma se la gara che poi vai a fare non è in piano già non è più utilizzabile.
È molto consigliabile il suo utilizzo per le ripetute veloci dove qualunque GPS, per effetto dei continui e repentini cambi di ritmo soffre. Invece il footpod permette una lettura istantanea del passo molto attendibile.
Avatar utente
paoloc971
Mezzofondista
Messaggi: 89
Iscritto il: 13 dic 2016, 21:30
Località: TORINO

Re: RE: cardiocorsa

Messaggio da paoloc971 »

Grazie delle informazioni! Giusto per capire... se faccio calibrazione, per esempio, a 6min/km e poi corro a 5.30 o 6.30 rimane preciso oppure una differenza di ritmo di + o - 30 sec/km lo fa già sballare? Grazie
hda
Mezzofondista
Messaggi: 51
Iscritto il: 13 gen 2016, 8:30

Re: Sensore da scarpa Bluetooth smart Polar (footpod)

Messaggio da hda »

Perché sia preciso devi correre sempre al medesimo ritmo purtroppo. Per calibrare perfettamente il sensore devi fare una distanza nota di almeno 10km. Questo perché partendo da fermo e da freddo la falcata sarà sempre più corta. Più tardi ti aggiungo altre info. Ciao
Avatar utente
paoloc971
Mezzofondista
Messaggi: 89
Iscritto il: 13 dic 2016, 21:30
Località: TORINO

Re: RE: Re: Sensore da scarpa Bluetooth smart Polar (footpod)

Messaggio da paoloc971 »

Grazie! Il problema di una calibrazione di 10km è che io non sono capace a correre 10km con lo stesso ritmo, e poi non saprei dove trovare un percorso di 10km misurato non con gps...
Avatar utente
paoloc971
Mezzofondista
Messaggi: 89
Iscritto il: 13 dic 2016, 21:30
Località: TORINO

Re: Sensore da scarpa Bluetooth smart Polar (footpod)

Messaggio da paoloc971 »

Ah dimenticavo... siccome l'ultima volta la misurazione fatta col sensore da scarpa ha segnato meno strada di quella fatta effettivamente, per aggiustare il fattore manualmente, dovrei aumentarlo?
hda
Mezzofondista
Messaggi: 51
Iscritto il: 13 gen 2016, 8:30

Re: Sensore da scarpa Bluetooth smart Polar (footpod)

Messaggio da hda »

Usa google maps per misurare un percorso di 10km esatti. Poi la prima volta usi la calibrazione automatica poi le volte successive usi la calibrazione manuale cercando il passo medio che si avvicina più alla distanza reale aggiustando il fattore di calibrazione. Devi aumentarlo se la velocità reale e più bassa o diminuirlo se la velocita reale e maggiore.
cardiocorsa
Aspirante Maratoneta
Messaggi: 210
Iscritto il: 26 giu 2015, 11:10

cardiocorsa

Messaggio da cardiocorsa »

Il manuale parla di almeno 400m. 10km mi sembra un po' eccessivo. 800/1000m mi sembrano un buon compromesso se fatti in pista, in modo da avere la certezza sia della distanza (che purtroppo Google non può darti) che dell'assenza di saliscendi. Confermo come ho già scritto che il ritmo attendibile è solo quello prossimo alla calibrazione, diciamo una forbice max di 30"/km

Torna a “Polar”