Polar Vantage M

Moderatori: fujiko, gambacorta, gian_dil

Rispondi
Reg.77
Mezzofondista
Messaggi: 97
Iscritto il: 14 mar 2017, 15:08

Re: Polar Vantage M

Messaggio da Reg.77 »

Niente in polar invece di andare avanti vanno dietro...
Ho associato il sensore scarpa al Vantage e sorpresa....
Io non lo so questo della polar se non sono in grado di sviluppare i prodotti oppure il vantage è troppo complicato per loro...
Dico la sincera verità,sono incompetenti ma lo penso veramente.
Niente il sensore scarpa che ho pagato 100 euro me lo do sul muso...
Io lo utilizzavo per la cadenza che è per forza di cose molto più precisa che da polso...
Ebbene con m400,parliamo di un prodotto più vecchio posso utilizzarlo scegliendo la sorgente dove prendere la distanza,quindi o dal gps o dal sensore...
Ecco con grande sorpresa con il vantage non posso scegliere... una cosa ridicola... prende la distanza dal sensore quindi è inutilizzabile,non corro su pista è vario sempre il passo.
Ma io mi chiedo? Era troppo difficile mettere opzione rivelazione distanza e andatura da gps?
Questi sono pazzi detto tra di noi...
Mai più polar ne ho piene le tasche...
Seether
Maratoneta
Messaggi: 351
Iscritto il: 1 set 2014, 11:32

Re: Polar Vantage M

Messaggio da Seether »

Polar con questi nuovi prodotti ha veramente fatto un casino.
Sicuro pero che la cadenza dei passi da polso sia cosi meno precisa?
Avatar utente
pipppo
Novellino
Messaggi: 23
Iscritto il: 28 mag 2015, 12:02
Località: Verona

Re: Polar Vantage M

Messaggio da pipppo »

ringrazio @RunnerXcaos e @laudo per le risposte :hail:
mi sono letto tutte le 40 (ora 41) :study: pagine e qualche dubbio sulla bontà del prodotto ancora mi rimane, ma del resto nulla è perfetto !
ho un'ultima domanda: si può utilizzare la fascia cardio del mio vecchio (ma sempre affidabile) RC3 con il Vantage M?
Grazie
Reg.77
Mezzofondista
Messaggi: 97
Iscritto il: 14 mar 2017, 15:08

Re: Polar Vantage M

Messaggio da Reg.77 »

Seether ha scritto:
25 ott 2019, 11:10
Polar con questi nuovi prodotti ha veramente fatto un casino.
Sicuro pero che la cadenza dei passi da polso sia cosi meno precisa?
La cadenza passi dopo il penultimo aggiornamento è migliorata ma diciamo che è sempre un po’ generosa...
non sono quei 10 passi in più o in meno ma piacerebbe utilizzare il sensore nel miglior modo possibile.
Un po’ come la lettura al polso...
Un conto la fascia che lavora vicino al cuore un conto il sensore che lavora direttamente sul piede.
Peccato
Alb3rt0
Maratoneta
Messaggi: 394
Iscritto il: 1 gen 2019, 14:14

Re: Polar Vantage M

Messaggio da Alb3rt0 »

Reg.77 ha scritto:
25 ott 2019, 11:01
Ma io mi chiedo? Era troppo difficile mettere opzione rivelazione distanza e andatura da gps?
Stavo cercando di capire quello che intendevi con questo intervento. Lamenti il fatto che non è possibile scegliere dal Vantage M se utilizzare il sensore da scarpa o il gps per la rilevazione della distanza, andatura, cadenza? Però la cadenza, una volta associato il sensore da scarpa, rilevato prima di partire con l'allenamento, ha sempre funzionato anche prima che dessero la possibilita di tarare manualmente il sensore da scarpa. Non capisco il problema. La rilevazione della cadenza dal polso viene esclusa automaticamente se utilizzi un sensore da scarpa. Esattamente come quando utilizzi la fascia h7, h10 o l'OH1 che disattiva automaticamente la lettura della frequenza cardiaca dal polso del Vantage M.
Reg.77
Mezzofondista
Messaggi: 97
Iscritto il: 14 mar 2017, 15:08

Re: Polar Vantage M

Messaggio da Reg.77 »

Si ma rileva la distanza solo dal sensore scarpa e non dal gps... Questo comporta,anche calibrando manualmente il sensore,che purtroppo la distanza non sarà mai precisa anzi... facendo salire o discese,variazioni di ritmo etc vengo distanze sballate al massimo. Sta li il problema. Mi calcola la cadenza sa sensore ma anche la distanza. Infatti nei vecchi polar si poteva scegliere,giustamente,dove rilevare la distanza è disattivava in automatico quello che non si voleva utilizzare. Mente qui non posso farlo con tutti i problemi che ci sono. Una grave mancanza. Speriamo che a dicembre implementino la funzione altrimenti per me rimane inutilizzabile. Il sensore rileva bene la distanza su percorsi piani e senza variazioni di ritmo.
Ultima modifica di Reg.77 il 25 ott 2019, 12:09, modificato 1 volta in totale.
RunnerXcaos
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 832
Iscritto il: 3 apr 2015, 20:46

Re: Polar Vantage M

Messaggio da RunnerXcaos »

Verissimo, idem con sensore stryd molto più preciso x la distanza...non puoi scegliere....
Il Vantage alla fine va bene chi lo usa start e stop e basta....
Roba da dilettanti pagata x pro...

Polar pessima
Alb3rt0
Maratoneta
Messaggi: 394
Iscritto il: 1 gen 2019, 14:14

Re: Polar Vantage M

Messaggio da Alb3rt0 »

Ok. Nei vecchi polar come il mio V800 si poteva sceglire. Ora, se è attivo il gps, il sensore da scarpa rileva solo la cadenza e non la distanza. Se il gps è disattivato, automaticamente parte il sensore da scarpa anche per la rilevazione della distanza. Con il V800 dovevo correre ad una determinata velocità e possibilmente costante per avere una distanza attendibile con il sensore da scarpa. Se no la distanza sballava ovviamente. Se lo taravo per correre a 12 Km/h non potevo di certo corre molto più forte o molto più piano. Questo ne prima ne ora con il Vantage M/V. Che dopo sia comodo poter selezionare dal Vantage sensore da scarpa o gps è sicuramente comodo, ma il problema si può aggirare utilizzando allenamento "corsa su strada" con attivato il gps e "corsa" con disattivato il gps.
RunnerXcaos
Aspirante Ultramaratoneta
Messaggi: 832
Iscritto il: 3 apr 2015, 20:46

Re: Polar Vantage M

Messaggio da RunnerXcaos »

Proverò grazie 👍.
Quindi mi aspetto di vedere la distanza visualizzata comunque ma la prenderà dal sensore anziché GPS....
Son proprio curioso...
Alb3rt0
Maratoneta
Messaggi: 394
Iscritto il: 1 gen 2019, 14:14

Re: Polar Vantage M

Messaggio da Alb3rt0 »

Quest'anno, di sorprese ne ho già avute fin troppe da parte di Polar, ma non avrebbe senso dare la possibilità di tarare manualmente il sensore da scarpa senza poterlo poi utilizzare per la rilevazione della distanza in alternativa al gps.
Rispondi

Torna a “Polar”