Esce il Polar RCX5

Moderatori: fujiko, gambacorta, gian_dil

Runn1ng
Guru
Messaggi: 3157
Iscritto il: 11 feb 2010, 15:11
Località: Val Nure...

Re: Esce il Polar RCX5

Messaggio da Runn1ng »

chemako ha scritto: ciao sono molto interessato all'oggetto , hai preso la versione multi ? dove e a quanto anche in privato .
come ti trovi ?
Ciao chemako :salut:
l'ho preso in negozio perchè ne avevo bisogno immediatamente :-" ed'ho preso la versione RUN. Il prezzo non saprei dirtelo perchè è stato un regalo e lo scontrino lo ha tenuto la Moglie. Sicuramente c'è stato un pò di sconto dal prezzo iniziale di 360 euro, ma non saprei quantificare di quanto :nonzo: ..se lo verrò a sapere te lo dirò :mrgreen:

Le prime impressioni sono OTTIME. Passando dal mio RS800cx la differenza di età c'è tutta. Materiali diversi, Display più ampio e il "solito" software di facile lettura e interpretazione. Programmi personalizzabili e scaricabili dal sito ma senza passare dal software PPT5. Insomma, un prodotto da prendere seriamente in considerazione se si vuole fare un aggiornamento al prorpio cardio :mrgreen: ... Se vuoi sapere qualcosa di più specifico chiedimi pure :thumleft:
Ultima modifica di Runn1ng il 19 feb 2014, 10:50, modificato 1 volta in totale.
La tua sconfitta arriva soltanto alla tua ultima gara...
Shade
Maratoneta
Messaggi: 480
Iscritto il: 6 mar 2011, 16:51
Località: Torino-Venezia

Re: Esce il Polar RCX5

Messaggio da Shade »

Runn1ng ha scritto:
chemako ha scritto: Programmi personalizzabili e scaricabili dal sito ma senza passare dal software PPT5.
Ma puoi crearli da zero? Per esempio, su polarpersonaltrainer il programma per la mezza come minimo mi piazza quattro allenamenti a settimana ed è per forza di quattordici settimane.
Runn1ng
Guru
Messaggi: 3157
Iscritto il: 11 feb 2010, 15:11
Località: Val Nure...

Re: Esce il Polar RCX5

Messaggio da Runn1ng »

Shade ha scritto:
Runn1ng ha scritto:
Ma puoi crearli da zero? Per esempio, su polarpersonaltrainer il programma per la mezza come minimo mi piazza quattro allenamenti a settimana ed è per forza di quattordici settimane.
...ciao Shade :salut:

guarda, caricare in memoria programmi dai 5K alla Maratona ancora non ci ho provato ma lo farò al più presto :mrgreen: ...parlavo solo di sessioni da creare al momento con l'opzione "crea allenamento con fasi" e lo puoi fare per svariati giorni creandoti un vero diario d'allenamento fino a 2 settimane di anticipo, almeno così succedeva con il vecchio RS800, adesso se puoi andare oltre non lo sò, ripeto sono ancora in fase sperimentale....ma lo farò al più presto, cercando di darvi risposta a tutti, così potrete valutare se il prodotto vale o meno la spesa :beer: :asd2:
La tua sconfitta arriva soltanto alla tua ultima gara...
manta
Novellino
Messaggi: 28
Iscritto il: 8 mar 2011, 21:19

Re: Esce il Polar RCX5

Messaggio da manta »

ciao.
...e allora? questa valutazione del nuovo prodotto? sono curioso, visto che io, in realtà passerei al rs800cx dato che il software PPT non è certo all'altezza del ProTrainer5, almeno per la creazione di allenamenti con fasi....
chemako
Maratoneta
Messaggi: 370
Iscritto il: 21 dic 2007, 17:36

Re: Esce il Polar RCX5

Messaggio da chemako »

Allora eccomi qui a fare una mini recensione del polar rcx5 , acquistato ieri pomeriggio a roma in negozio , pagato un po di più rispetto al web ma lo volevo subito e non volevo correre nessun tipo di rischio .
Ho preso la versione run quindi composta da sensore da scarpa , chiavetta per scaricare i dati e fascia cardio , purtroppo non era disponibile il colore nero ed ho preso il rosso che all'inizio mi spaventava ma con il passare delle ore lo trovo molto bello .
Materiali ottimi molto leggero vengo da un timex ironman triathlon gps adesso mi sembra di non avere niente al polso :mrgreen: , il quadrante è ambio e ben visibile .
Questa mattina mi sono svegliato presto e dopo aver smanettato un po con le varie regolazioni sono andato a correre per 5 km per provare il nuovo polar .
Ho calibrato il sensore da scarpa su un percorso segnato per 1km , e dopo 4,5 km ho confrontato i valori della distanza misurata del polar con il timex/gps e tra i due lo scarto era veramente minimo tipo una decina di metri massimo .
all'accensione ti chiede i vari parametri come sesso data di nascita etc etc e carica lui in automatico le varie soglie di fc e il vo2max anche se per avere un valore più attendibile è meglio effettuare il fitness test la mattina a riposo stando sdraiati nel letto .
Il polar rcx5 offre la possibilità di visualizzare fino a 6 schermate per l'allenamento con 4 dati per ciascuna schermata , tutte le schermate sono personalizzabili dall'utente quindi ci si può sbizzarrire in tutti i modi , inoltre per rendere i 4 valori più leggibili è possibile effettuare uno zoom per aumentare il carattere dei dati per chi ha problemi di vista .
una funzione che reputo molto comoda è quella di poter decidere cosa deve fare il polar quando viene avvicinato il display al sensore della fascia cardio , si può scegliere di far accendere la luce del display , oppure fargli effettuare il lap , oppure cambiare la schermata senza dover pigiare nessun tasto , praticamente si può passare da una videata all'altra solo avvicinando il polar al sensore fc .
una volta terminato l'allenamento è possibile rivedere dal display tutto il resoconto con moltissime informazioni molto utile la gestione cardio con le zone di fc , in pratica si ha un resoconto completo di quanto tempo si è corso nelle varie target zone , tutti i vari lap effettuati sia a mano sia attraverso l'autolap impostabile , la fc media di ogni singolo lap , e il passo medio di ogni singolo lap .
Insomma si hanno tutti i dati di cui si può avere bisogno .
per scaricare i dati sul pc bisogna scaricare polar websync disponibile sia per gli utenti windows che per mac , e effettuare la sincronizzazione , registrandosi al sito polarpersonaltrainer.com è possibile fare l'upload degli allenamenti sulla propria pagina e avere un diario aggiornato di tutte le attività.
Inoltre sempre dalla pagina personale polarpersonaltrainer.com è possibile elaborare allenamenti personalizzati da inviare al polar , questa cosa non l'ho provata e sinceramente non la proverò mai perchè io di soliti per gli allenamenti come le ripetute corro su percorsi misurati e segnati :mrgreen: ,
purtroppo ho constatato che non è possibile far dialogare il rcx5 polar con il software polarprotrainer5 , ma è possibile solo poter caricare i file .hrm precendetemnte salvati sul pc.
Adesso sono in ufficio e non posso ma questa sera a casa voglio vedere se riesco sul mio imac a caricare gli allenamenti sul software rubitrack .
Finisco dicendo che ho preso il polar per diversi motivi , il primo perchè il timex nonostante sia un oggetto veramente valido era troppo grande e pesante nell'utilizzo sia nella corsa che nel quotidiano come orologio , il polar come ho già detto sembra di non averlo al polso , secondo perchè adesso non ho più la "scocciatura" di dover stare sempre li a ricaricare il timex , e inoltre non devo stare li prima di correre ad aspettare che si agganci ai satelliti , anche se per 1-2 minuti , con il polar dopo 10 secondi sei pronto per l'allenamento ,il sensore da scarpa è molto comodo e efficiente trasmette valori molto validi ed affidabili ( dopo una corretta calibrazione) gli scarti rispetto al gps sono veramente minimi , ultimo motivo perchè sono un bambinone viziato a cui piace cambiare spesso , e in previsione del natale mi sono fatto un bel regalo tanto se non ci penso io a me stesso non ci pensa nessuno :D :D
spero di aver fatto cosa gradita a qualcuno e se avete bisogno di qualche informazione chiedete pure , ciao .

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine
FIRENZE-ROMA-CARPI-TORINO-PRAGA-VENEZIA-LONDRA-NEW YORK-PICENO-BERLINO-MILANO-STOCCOLMA-DUBLINO-VALENCIA-VIENNA-FRANCOFORTE-PARIGI-MUNICH-BARCELLONA-RIGA-CHICAGO-MIAMI-COPENAGHEN-ROTTERDAM-HONOLULU-EDIMBURGO-HELSINKI
Avatar utente
innovatel
Ultramaratoneta
Messaggi: 1428
Iscritto il: 1 mar 2008, 23:58
Località: Pandino [CR]

Re: Esce il Polar RCX5

Messaggio da innovatel »

Eccomi qua sul forum dopo una vita. Il motivo è che mi interessa molto questo giocattolino :D

Ho letto diverse recensioni e sono sempre più tentato solo che ho diversi dubbi e più che altro ho tutto il corredo garmin (ant compatibile) e qua dovrei ricomprare da capo. Il fatto che mi lascia un po perplesso del mio è che ultimamente i passi non sono quelli corretti e la FC è praticamente assurda (corro a 240battiti/minuto)

Ora veniamo a due frasi interessanti
chemako ha scritto:Adesso sono in ufficio e non posso ma questa sera a casa voglio vedere se riesco sul mio imac a caricare gli allenamenti sul software rubitrack .
Questo mi interessa ... funziona?
chemako ha scritto: inoltre non devo stare li prima di correre ad aspettare che si agganci ai satelliti , anche se per 1-2 minuti , con il polar dopo 10 secondi sei pronto per l'allenamento ,il sensore da scarpa è molto comodo e efficiente trasmette valori molto validi ed affidabili ( dopo una corretta calibrazione) gli scarti rispetto al gps sono veramente minimi
Ecco ... questo mi piace ... anche perchè il garmin arriva anche a 10 minuti per avere un segnale affidabile. A me però interessava la versione con GPS (facendo triathlon mi è più comodo per la bici) ed a qui volevo chiedere due cose

1. La fascia qualcuno l'ha provata?
2. Quanto impiega il gps a prendere i satelliti in modo affidabile?

ciao e grazie :)
chemako
Maratoneta
Messaggi: 370
Iscritto il: 21 dic 2007, 17:36

Re: Esce il Polar RCX5

Messaggio da chemako »

allora , per quanto riguarda l'aspetto cardio il polar è decisamente di un altro pianeta rispetto al garmin e al timex i due marchi da me utilizzati , la fascia cardio del polar è molto ben fatta e i valori che ti da di fc sono stabilissimi non sbaglia un colpo , i grafici che vedi al pc sono molto puliti e lineari senza sbalzi assurdi sempre presenti nel garmin , qui parti sempre dai tuoi 50-60 fc e si alza gradualmente fino a stabilizzarsi sui valori dell'allenamento mentre purtroppo con il garmin i primi 10 minuti erano una serie di dati assurdi come 180-200-220 fc .....poi si stabilizzava per poi comunque impazzire improvvisamente durante l'allenamento , in poche parole l'aspetto fc del garmin è molto ballerino ed instabile .
Con il polar rcx5 allenarsi con la fc è un piacere , ti visualizza le varie zone e ti dice i minuti che passi nelle varie zone , insomma molto ben curato questo aspetto .
per quanto riguarda il rubitrack importa tranquillamente i file .hrm che scarichi dal polar rcx5 tramite polarwebsync nel mio caso di utilizzo del sensore da scarpa , mentre con il gps 5 scarichi ed importi con rubitrack i file genrati .gpx .
Il sensore gps credo che impieghi come tutti i suoi 50-60 sec prima di agganciare i satelliti , io ho preso la versione senza gps perchè non ho voglia di stare a caricare il gps ogni 2-3 giorni , inoltre mi avrebbe dato noia dover utilizzare la fascia per il braccio.
Con il sensore messo sulla scarpa sono sempre pronto ad iniziare l'allenamento in 10 sec senza dover aspettare satelliti e senza dover caricare batterie , quelle del polar e del sensore hanno una autonomia di 6-8 mesi utilizzati 4 volte a settimana circa .
I dati che fornisce il sensore se ben calibrato sono molto affidabili , io corro sempre con amici che hanno gps chi garmi chi altre marche e le differenze con il mio polar sono di pochi metri , domenica dopo 17 km avevamo appena 150 metri di differenza tra il mio rcx5 e un garmin 305 , considerando che anch3e il gps non è precisissimo sopratutto in percorsi con molte curve mi ritengo soddisfatto in pieno del mio cardio .
per chi vuole può gestire i file .hrm o .gpx con il software polarprotrainer5 che è veramente di un altro pianeta rispetto ai vari sporttrack o garmintraning ....per finire è di una leggerezza assurda , ti dimentichi di averlo al polso io lo uso anche come orologio .spero di averti aiutato ciao
FIRENZE-ROMA-CARPI-TORINO-PRAGA-VENEZIA-LONDRA-NEW YORK-PICENO-BERLINO-MILANO-STOCCOLMA-DUBLINO-VALENCIA-VIENNA-FRANCOFORTE-PARIGI-MUNICH-BARCELLONA-RIGA-CHICAGO-MIAMI-COPENAGHEN-ROTTERDAM-HONOLULU-EDIMBURGO-HELSINKI
Avatar utente
innovatel
Ultramaratoneta
Messaggi: 1428
Iscritto il: 1 mar 2008, 23:58
Località: Pandino [CR]

Re: Esce il Polar RCX5

Messaggio da innovatel »

chemako, grazie mille per la risposta. Ti rispondo all'interno nei punti intetessanti :)
per quanto riguarda l'aspetto cardio il polar è decisamente di un altro pianeta rispetto al garmin e al timex i due marchi da me utilizzati , la fascia cardio del polar è molto ben fatta e i valori che ti da di fc sono stabilissimi non sbaglia un colpo , i grafici che vedi al pc sono molto puliti e lineari senza sbalzi assurdi sempre presenti nel garmin , qui parti sempre dai tuoi 50-60 fc e si alza gradualmente fino a stabilizzarsi sui valori dell'allenamento mentre purtroppo con il garmin i primi 10 minuti erano una serie di dati assurdi come 180-200-220 fc .....poi si stabilizzava per poi comunque impazzire improvvisamente durante l'allenamento , in poche parole l'aspetto fc del garmin è molto ballerino ed instabile .
Vedo che hai colto il succo del problema
Con il polar rcx5 allenarsi con la fc è un piacere
Che in vista della preparazione del mio primo IM sarebbe anche cosa buona
inoltre mi avrebbe dato noia dover utilizzare la fascia per il braccio.
Ecco bravo, hai colto perfettamente il tutto!
ti dimentichi di averlo al polso io lo uso anche come orologio .spero di averti aiutato ciao
che non sarebbe poi male!

ciao e buon week end di corsa :)
manta
Novellino
Messaggi: 28
Iscritto il: 8 mar 2011, 21:19

Re: Esce il Polar RCX5

Messaggio da manta »

ciao.
Io lo uso oramai da 6 mesi (versione col GPS).

Ho potuto verificare che comunque esistono anche per il Polar RCX5 "errori" nelle frequenze cardiache come in tutti gli altri cardiofrequenzimetri, quindi è nella media!!!!! ho usato in passato sia garmin che timex, quindi per mia esperienza gli errori sono un pò comuni a tutti....

La ricezione/triangolazione del satellite è paragonabile con i prodotti GPS GARMIN. Testato - in svariate occasioni - correndo con altri runners dotati di vari modelli GARMIN al polso, ha rilevato le stesse andature di velocità e distanza percorsa....quindi anche quì nella media!!
I tempi di ritardo nell'agganciare i satelliti sono praticamente identici...pochi minuti, in stesse condizioni.

Il software a corredo è scarso, veramente insufficiente!!! NOn è affatto un prodotto professionale da questo punto di vista; infatti non si possono creare allenamenti complessi, visto che il software on-line permette solo la creazione di allenamenti basati solo su 4 steps!!!!RIDICOLOOOOOO!!!!!!!!!!! Anche il "vecchio" GARMIN 205 è più avanti da questo punto di vista!!!!!
Sarebbe stat meglio consentire anche agli utenti del RCX5 di poter utilizzare il software tradizonale PPT5, molto più potente della piattaforma WEB.

Di comodo c'è che scaricando on-line tutti gli allenamenti fatti, li si possono rivedere sempre avendo a disposizione un collegamento internet.

Ottimo prodotto se si vuole un unico strumento da usare sia in bici che nella corsa e che funga anche da orologio sempre al polso.

Lo uso anche nel nuoto in vasca; in mare (quest'estate!!) non c'è stato verso di fargli rilevare le frequenze cardiache. In piscina và un pò meglio, ma si deve nuotare con il body o con la maglietta di lycra affinchè la fascia cardio sia sempre a contatto con il corpo e non scivoli via ad ogni virata!!!

Dopo 6 mesi di uso intensivo, la batteria comincia a segnalare la necessità di sostituzione.

IL GPS soffre - come tutti - di difetti di "ritardo" nelle accellerazioni, decellerazioni e soprattutto nei percorsi "coperti" da fogliame (tipo pineta, per intenderci!!!).
Sono tentato di regalarmi il sensore da scarpa S3+, ma non sò se il problema dei ritardi nelle accellerazioni/decellerazioni viene risolto dal foot pod, non avendo esperienza in merito...quindi, chiedo a chemako di illuminarmi a riguardo.
ciaoooooooooo
Avatar utente
innovatel
Ultramaratoneta
Messaggi: 1428
Iscritto il: 1 mar 2008, 23:58
Località: Pandino [CR]

Re: Esce il Polar RCX5

Messaggio da innovatel »

@manta -> GRAZIE!!! Mi hai fatto risparmiare parecchi €€€ ... alla fine i "problemi" sono gli stessi che ho col garmin resto col garmin ... anche se magari te col polar non arrivi a correre tra i 200 e 240 battiti ... però poi se si assesta ho valori quasi validi.

Per quanto riguarda la F.C. in mare avevo letto che riesce a prenderla se hai la muta sopra. Invece in piscina non ci sono problemi. Interessante anche il fatto che scivoli la fascia.

... scusa? 4 step? ma scherza vero? mi sembra non assurdo ... di più!!!

Sinceramente una cosa che mi sono chiesto leggendo è la seguente: memorizza 99 allenamenti massimo con al massimo 99 lap. bene ... quanto cavolo può registrare questo polar? avrà una memoria dentro e questa sarà con un limite fisico ... però tra 99 memorizzazioni a 9801 (=99*99) la differenza è notevole!

buona giornata :)

Torna a “Polar”