Esce il Polar RCX5

Moderatori: fujiko, gambacorta, gian_dil

manta
Novellino
Messaggi: 28
Iscritto il: 8 mar 2011, 21:19

Re: Esce il Polar RCX5

Messaggio da manta »

@innovatel, felice di esserti stato di aiuto....io , se avessi avuto modo di provarlo non lo avrei comprato!!!! ero convinto che si potesse interfaccciare con il ProTrainer5, invece la politica Polar per il RCX5 ti costringe ad avere sempre un collegamento ad internet per scaricare gli allenametni fatti, visualizzarli ed impostare/registrare i nuovi!!!! un'asssurdità!!!! e poi, la limitazione a soli 4 step....veramente ridicola!!! come fanno a definirlo un prodotto per PRO!!!!!..

la cosa più assurda che trovo è l'impossibilità di impostare, nei lunghi allenamenti, il passo medo a giro/lap...
mi spiego, volendo correre, ad esempio 10 km in progressione, con aumento del ritmo ogni 1 o 2 km di almeno 10"-15" di velocità, non è possibile impostare un controllo di velocità al giro/lap....nessuno strumento nè Polar, Nè Garmin ha questa funzione di controllo!!!!! eppure, andando a rivedere l'allenamento fatto, l'andatura media a giro/lap è un dato che viene sempre riportato!!!
conseiderando che l'andatura attuale (sia che si usi il GPS, che il foot pod) non è mai costante - ovviamente -, l'unico controllo attendibile sarebbe appunto la media su giro/lap, impostata dall'utente...ebbene, nessuno nè Poar, Nè Garmin permette questo tipo di controllo....allora tanto vale tornare a correre su un percorso segnato con il vecchio cronografo al polso!!!!

per il nuoto in mare, anche con la muta non mi ha rilevato la frequenza cardiaca.
Leggendo bene sul sito Polar, infatti non si parla mai di mare....si parla di acqua!!!!!! infatti, poi viene specificato che la salinità del mare può favorire la conduzione dell'impulso elettrico del cuore tanto da disperderlo a tal punto da non esser rilevato dall' sensore al polso!!!! in piscina, aggiunge la POLAR, l'alta densità di cloro potrebbe, al contrario, bloccare il segnale!!!!!quindi, in parole povere, c'è sempre l'incertezza del segnale!!!
in vasca, la fascai scivola o si muove quel pò che basta per far perdere il segnale...ho letto che qualcuno si è auto costruito una fascia in neopredo larga 15 cm da mettere su per tenere meglio attaccato al corpo la fascai...sembra di aver un reggiseno!!!! :-)

in bici, ho ance i sensori bici, và bene....nessun problema!!! e vorrei vedere!!!!

il sensore GPS è piccolo e comodo, si utilizza solo se si vuole vedere il percorso su mappa e per misurazioni specifiche successive...ma la piattaforma web è verametne scarsa, minimale!!!! facile, semplice da usare...non è certo da PRO!!!!!! pituttosta da "DUMMIES"...

per la registrazione dei dati confermo che è molto "capiente"...si può impostare la registrazione ogni secondo (molto particolareggiata), ogni 3 o 5 secondi......scarico tutto giornalmente, e conservo i dati in memoria dell'orologio per 15-20 giorni, e non si è mai riempita completametne....10-12 ore di allenamento settimanali..quindi, tutto sommato una ottima qualità di registrazione.

ciaooooooooooooooo
Avatar utente
innovatel
Ultramaratoneta
Messaggi: 1428
Iscritto il: 1 mar 2008, 23:58
Località: Pandino [CR]

Re: Esce il Polar RCX5

Messaggio da innovatel »

manta ha scritto:la limitazione a soli 4 step....veramente ridicola!!! come fanno a definirlo un prodotto per PRO!!!!!
Questo è vero anche perchè alla fine della fiera ho visto che basta poco per fare un lap :)

manta ha scritto:per il nuoto in mare, anche con la muta non mi ha rilevato la frequenza cardiaca.
di bene in meglio
manta ha scritto:Leggendo bene sul sito Polar, infatti non si parla mai di mare....si parla di acqua!!!!!! infatti, poi viene specificato che la salinità del mare può favorire la conduzione dell'impulso elettrico del cuore tanto da disperderlo a tal punto da non esser rilevato dall' sensore al polso!!!! in piscina, aggiunge la POLAR, l'alta densità di cloro potrebbe, al contrario, bloccare il segnale!!!!!quindi, in parole povere, c'è sempre l'incertezza del segnale!!!
la precisione alla fine non esiste
manta ha scritto:il sensore GPS è piccolo e comodo, si utilizza solo se si vuole vedere il percorso su mappa e per misurazioni specifiche successive...ma la piattaforma web è verametne scarsa, minimale!!!! facile, semplice da usare...non è certo da PRO!!!!!! pituttosta da "DUMMIES"...
A vedere le immagini sembra bella, evidentemente non è usabile. Quando avevo letto dei 99 lap x allenamento avevo chiesto sulla pagina FB della polar chiarimenti. Mi spiego. Io ogni km sul garmin ho il lap (salvo per gli allenamenti a tempo) e questo vuole dire che anche nei lunghi in bici da corsa l ho. Ora trovo assurdo che se hai memoria non puoi lappare oltre i 99 lap ... te lappa ed occupa lo spazio che hai.

Mi hanno detto, o meglio me lo ha detto la Martina Dogana, che puoi anche evitare di lappare così regolarmente e poi lappi a pc. Sinceramente mi sembra assurdo anche perchè potrei avere il bisogno di vedere nel post o non essere subito a casa
manta ha scritto:per la registrazione dei dati confermo che è molto "capiente"...si può impostare la registrazione ogni secondo (molto particolareggiata), ogni 3 o 5 secondi......scarico tutto giornalmente, e conservo i dati in memoria dell'orologio per 15-20 giorni, e non si è mai riempita completametne....10-12 ore di allenamento settimanali..quindi, tutto sommato una ottima qualità di registrazione.
qualcosa di buono c'è :)

col garmin scarico regolarmente ... ogni tanto cancello .. ma anche quando manda lui i primi beep di memoria piena ... hai voglia ... :)
manta
Novellino
Messaggi: 28
Iscritto il: 8 mar 2011, 21:19

Re: Esce il Polar RCX5

Messaggio da manta »

faccio fatica a credere che Martina Dogana usi l'RCX5.....come fà con i 4 step di allenamento???????????? mah...forse farà come si faceva una volta, lo usa come semplice cronometro!!!!ed ogni tanto butta un occhio alle FC.... :-)

adesso che ce l'ho me lo tengo...ma il prossimo sarà un semplice cardio, con almeno 50 lap e 100 wr (tanto da poterlo usare in estate mare, ogni tanto, anche seza FC!!!!)

io non trovo la necessità di lappare così tanto..50 lap bastano ed avanzano, poichè alla fine mi alleno sugli stessi percorsi, ben cononsciuti e oramai ban misurati....basta un cronometro per capire a quansto si stà andando!!!! :-)
ciaoooooooooo
Avatar utente
innovatel
Ultramaratoneta
Messaggi: 1428
Iscritto il: 1 mar 2008, 23:58
Località: Pandino [CR]

Re: Esce il Polar RCX5

Messaggio da innovatel »

Bhe ... alla fine mi sono abituato bene perchè col garmin faccio auto-lap ... altrimenti avrei fatto un lap gigante e poi lappavo a pc
Avatar utente
matteoveronese
Aspirante Maratoneta
Messaggi: 199
Iscritto il: 25 ago 2011, 18:41

Re: Esce il Polar RCX5

Messaggio da matteoveronese »

Cosa intendi per 4 steps, 99 lap sono pochi per un allenamento?
Io ho impostato un lap auto ad ogni km, e tutto funziona bene...
Avatar utente
innovatel
Ultramaratoneta
Messaggi: 1428
Iscritto il: 1 mar 2008, 23:58
Località: Pandino [CR]

Re: Esce il Polar RCX5

Messaggio da innovatel »

matteoveronese ha scritto:Cosa intendi per 4 steps, 99 lap sono pochi per un allenamento?
Credo che intenda quello che intendo io ovvero

step1. vai a tot ...
step2. vai a tot + x ...
step3. vai a tot + x + y ...
ecc ecc
StepN. vai a tot ... e recupera

in pratica non basi più gli allenamenti sulla distanza finale ma su delle "regole" che ti dettano l'allenamento sia in termini di quanto tempo che di ritmi o FC.
manta
Novellino
Messaggi: 28
Iscritto il: 8 mar 2011, 21:19

Re: Esce il Polar RCX5

Messaggio da manta »

innovatel ha scritto:
matteoveronese ha scritto:Cosa intendi per 4 steps, 99 lap sono pochi per un allenamento?
Credo che intenda quello che intendo io ovvero

step1. vai a tot ...
step2. vai a tot + x ...
step3. vai a tot + x + y ...
ecc ecc
StepN. vai a tot ... e recupera

in pratica non basi più gli allenamenti sulla distanza finale ma su delle "regole" che ti dettano l'allenamento sia in termini di quanto tempo che di ritmi o FC.
...proprio così!!!! esatto!!!!


ieri, allenamnto in MTB di 1h50'....i primi 15' le FC erano impazzite!!! l'RCX5 si comporta come tutti gli altri cardiofreq...ogni tanto sbacchetta anche lui!
ieri sera, allenamento di corsa...il GPS ci ha messo 5 minuti prima di agganciare i satelliti...proprio come tutti i normali GPS in circolazione...
quindi, confermo, niente di particolare...niente di PRO!!!!
Avatar utente
innovatel
Ultramaratoneta
Messaggi: 1428
Iscritto il: 1 mar 2008, 23:58
Località: Pandino [CR]

Re: Esce il Polar RCX5

Messaggio da innovatel »

manta ha scritto:ieri, allenamnto in MTB di 1h50'....i primi 15' le FC erano impazzite!!! l'RCX5 si comporta come tutti gli altri cardiofreq...ogni tanto sbacchetta anche lui!
Vuoi vedere l allenamento col garmin l'altro giorno? :D
manta ha scritto:ieri sera, allenamento di corsa...il GPS ci ha messo 5 minuti prima di agganciare i satelliti...proprio come tutti i normali GPS in circolazione...
Io quando esco dal lavoro ... lo accendo ... 10 minuti vado a casa ... e ... magari ha la quota ancora sballata ... 310xt
chemako
Maratoneta
Messaggi: 370
Iscritto il: 21 dic 2007, 17:36

Re: Esce il Polar RCX5

Messaggio da chemako »

io con il polar mai avuto problemi , valori perfetti e stabili da sempre sia con rs200 che adesso con rcx , forse la tua fascia ha qualche problema !
Per qyello che serve a me lo trovo eccellente molto meglio dei garmin e timex da me posseduti , l'oggetto perfetto non esiste e se esistesse costerebbe qualcosa di Piu dei300 che costano polar e garmin etc
FIRENZE-ROMA-CARPI-TORINO-PRAGA-VENEZIA-LONDRA-NEW YORK-PICENO-BERLINO-MILANO-STOCCOLMA-DUBLINO-VALENCIA-VIENNA-FRANCOFORTE-PARIGI-MUNICH-BARCELLONA-RIGA-CHICAGO-MIAMI-COPENAGHEN-ROTTERDAM-HONOLULU-EDIMBURGO-HELSINKI
manta
Novellino
Messaggi: 28
Iscritto il: 8 mar 2011, 21:19

Re: Esce il Polar RCX5

Messaggio da manta »

ciao, chemako.
...l'oggetto perfetto è quello che si addice alle proprie esigenze!!!! e può costare anche pochi euro!!!!!!!

....quì si parla di uno strumento, l'RCX5, pubblicizzato come esser adatto ad allenamenti di triathlon e di livello professionistico!!!!....di questo si può discutere.....
....che si possa ritenere accettabile, per uno strumento "professionale", letture di frequenze cardiache -a volte- inverosimili (come -ti assicuro- tutti i comuni cardiofrequenzimetri!!!!!), passi...
....che si possa ritenere accettabile che il nuovo ricevitore GPS soffra dei medesimi problemi di ricezione dei tradizionali ricevitori di altre marche, passi...

però, consentimi almeno di fare un appunto sul fatto che il software on-line è a dir poco "scandaloso"!!!!!!!!!!! solo 4 step di allenamento!!!! ed in più, come oggi - in questo preciso momento in cui scrivo - è inaccessibile poichè in manutenzione!!!!!!!!! inaccessibile da questa mattina!!!!!! quindi con l'impossibilità di creare allenamenti, caricarli sul proprio RCX5, etc,etc,etc,....ma perchè non considerare la possibilità che l'utente preferisca ANCHE scaricare i propri dati sul proprio PC e magari, utilizzare un software già evoluto come i il PPT5 della stessa Polar????


@chemacio, in un precedente post mi sembra che tu abbai scritto di aver il sensore da scarpa S3+...bene, ti chiedo se risponde con una certa precisione al cambio di passo (accelerazioni/decellerazioni) ...grazie
ciaooo

Torna a “Polar”