[DISCUSSIONE UFFICIALE] Vibram Fivefingers

Moderatori: gambacorta, fujiko, gian_dil

airon11
Mezzofondista
Messaggi: 114
Iscritto il: 21 dic 2014, 15:05

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Vibram Fivefingers

Messaggio da airon11 »

Concordo sul discorso scalzi e sterrato...purtroppo io a inizio anno mi sono procurato una frattura al secondo metatarso su un sasso appuntito sullo sterrato scalzo..in realtà una piccola incrinatura chense e trasformata in frattura da stress continuando a Correrci sopra..
In ogni caso il piede se abituato piano piano può fare tanto...
Non farti spaventare da un po' di sterrato...fa paura più al cervello che ai piedi
Avatar utente
Nerevar
Maratoneta
Messaggi: 491
Iscritto il: 26 feb 2016, 13:54
Località: Livorno

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Vibram Fivefingers

Messaggio da Nerevar »

Concordo. A parte sul fatto che tu ti sia rotto un piede. Sfiga pura :( mi dispiace
Riccardo :beer:
(Vincitore del Tor Des Geant 2027)
airon11
Mezzofondista
Messaggi: 114
Iscritto il: 21 dic 2014, 15:05

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Vibram Fivefingers

Messaggio da airon11 »

Purtroppo capita...con o senza scarpe..era una pietraia abbastanza difficile.....l'importante è ripartire!
Cmq..anche su asfalto fa più impressione pensare di correre scalzo che farlo effettivamente..il corpo si trova subito a suo agio...
LeonardZelig
Novellino
Messaggi: 21
Iscritto il: 13 ago 2013, 22:09
Località: Göteborg (Sverige)

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Vibram Fivefingers

Messaggio da LeonardZelig »

Ebbene, oggi ho riprovato scalzo ed ho corso un 2km abbondanti.
Le sensazioni rimangono ottime se non fosse per il fatto che questa volta sono tornato a casa con delle fastidiosissime vesciche ai piedi.
Che dire...tutto sta a farci il callo a quanto pare!
airon11
Mezzofondista
Messaggi: 114
Iscritto il: 21 dic 2014, 15:05

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Vibram Fivefingers

Messaggio da airon11 »

Considera che sicuramente la pelle deve ispessirsi...ma le vesciche a volte non sono solo colpa della pelle ma anche della meccanica di corsa...se non corro pulito e nel modo giusto puoi avere rotazioni o trazioni nel piede che inducono uno sfregamento tra pelle e asfalto chenlei ura lenvesciche...
Se lancorsa e corretta tra la pelle e la terra non c'è sfregamento ma solo appoggio...
Con il tempo scalzo la tecnica.migliora e gli attriti da sfregamento calano...
Anche dopo mesi che nn andavo scalzo mi son fatto tranquillamente 3/4 km senza avere nessun problema di vesciche...( Magari è stata fortuna....)
LeonardZelig
Novellino
Messaggi: 21
Iscritto il: 13 ago 2013, 22:09
Località: Göteborg (Sverige)

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Vibram Fivefingers

Messaggio da LeonardZelig »

airon11 ha scritto:Considera che sicuramente la pelle deve ispessirsi...ma le vesciche a volte non sono solo colpa della pelle ma anche della meccanica di corsa...se non corro pulito e nel modo giusto puoi avere rotazioni o trazioni nel piede che inducono uno sfregamento tra pelle e asfalto chenlei ura lenvesciche...
Se lancorsa e corretta tra la pelle e la terra non c'è sfregamento ma solo appoggio...
Con il tempo scalzo la tecnica.migliora e gli attriti da sfregamento calano...
Anche dopo mesi che nn andavo scalzo mi son fatto tranquillamente 3/4 km senza avere nessun problema di vesciche...( Magari è stata fortuna....)
Bisogna anche considerare il fatto che di questi tempi - fine Luglio - il sole surriscalda l'asfalto e i piedini ne hanno risentito.
Poi certamente la tecnica di corsa ha fatto il resto :D
Riproverò!
airon11
Mezzofondista
Messaggi: 114
Iscritto il: 21 dic 2014, 15:05

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Vibram Fivefingers

Messaggio da airon11 »

LeonardZelig ha scritto:
airon11 ha scritto:Considera che sicuramente la pelle deve ispessirsi...ma le vesciche a volte non sono solo colpa della pelle ma anche della meccanica di corsa...se non corro pulito e nel modo giusto puoi avere rotazioni o trazioni nel piede che inducono uno sfregamento tra pelle e asfalto chenlei ura lenvesciche...
Se lancorsa e corretta tra la pelle e la terra non c'è sfregamento ma solo appoggio...
Con il tempo scalzo la tecnica.migliora e gli attriti da sfregamento calano...
Anche dopo mesi che nn andavo scalzo mi son fatto tranquillamente 3/4 km senza avere nessun problema di vesciche...( Magari è stata fortuna....)
Bisogna anche considerare il fatto che di questi tempi - fine Luglio - il sole surriscalda l'asfalto e i piedini ne hanno risentito.
Poi certamente la tecnica di corsa ha fatto il resto :D
Riproverò!
Verissimo anche questo...sono abituato a correre di notte a causa lavoro...mi perdo le temperature calde che più amo purtroppo è i dettagli di asfalto rovente...[emoji23]
Torakiki
Novellino
Messaggi: 31
Iscritto il: 15 mar 2015, 21:43

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Vibram Fivefingers

Messaggio da Torakiki »

Ciao, vorrei provare a utilizzare una five fingers, diciamo che inizialmente la utilizzerei per camminare e fare gli esercizi in palestra con brevi prove sul tapis roulant e magari successivamente per iniziare a correre (se adatte per me).
Secondo voi può andare bene un modello tipo le EL-X o le Kso Evo che hanno anche un prezzo più contenuto?
O quali modelli consigliereste?
Devo prima "imparare" a camminare e usare per correre queste scarpe, quindi pensavo a uno dei due modelli che ho indicato, o secondo voi, potrei prendere direttamente un modello adatto anche alla corsa? tipo V-run o V-trail visto che le userei successivamente in un parco con sterrato?
Grazie!
eziosax
Novellino
Messaggi: 42
Iscritto il: 2 giu 2016, 11:13
Località: Ravenna

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Vibram Fivefingers

Messaggio da eziosax »

Io al tuo posto andrei direttamente con le v-run o le v-trail partendo dal fatto che le userai prevalentemente per correre..e se lo sterrato é poco o comunque con poche pietre v-run..se invece vuoi farti una collezione di fivefingers..inizia con le altre :)
Rimini marathon 2016 5:01:48
Maratona di ravenna 2016 3:43:16
21 km pb 1:43:30
Torakiki
Novellino
Messaggi: 31
Iscritto il: 15 mar 2015, 21:43

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Vibram Fivefingers

Messaggio da Torakiki »

Grazie Ezio, non ho resistito, sono andato in negozio e iero ho portato a casa le V-Run black yellow.
Ho provato ad indossare e la sensazione della calzata è stata ottima.
Sono andato al parco a provarle e un primo tratto della stradina è su ghiaietto, ho provato a correrci ma probabilmente anche il fatto di avere piedi delicati e non abituati sentivo male e quindi ho raggiunto la lingua d'asfalto passando sull'erba.
Dopo averci camminato un pò ho provato a correre e viene naturale appoggiare la parte anteriore del piede, non sò se la corsa era corretta ma ho alternato tratti in cui camminavo e tratti in cui correvo.
Alla fine ho fatto circa 4Km e il risultato sono polpacci un pò doloranti (me lo aspettavo) e una piccola vescica alla base dell'alluce destro.
Adesso recupero facendo anche stretching e poi proverò un'altra uscita usando le calze apposite per vedere se migliora il confort.
Ho preso un 42, per le scarpe da corsa utilizzo il 43 e con le scarpe normali 42/42,5; ho notato però che senza calze spingendo bene in fondo le dita, riesco ad infilare posteriormente un dito tra scarpa e tallone, con le calze la situazione migliora.
Misurando il piede con il metro e inserendo nella tabella della Vibram mi esce addirittura il 43, boh
Mi sembra strano che il mio numero sia 41 per le five fingers, comunque le proverò, anche se devo dire che correndo senza calze non ho mai avuto problemi di sfilamento della scarpa.
Vediamo...ciao!

Torna a “Natural Running”