[DISCUSSIONE UFFICIALE] Vibram Fivefingers

Moderatori: gambacorta, fujiko, gian_dil, d1ego

Avatar utente
sunmoonking
Maratoneta
Messaggi: 389
Iscritto il: 21 lug 2015, 12:15

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Vibram Fivefingers

Messaggio da sunmoonking »

@fitzcarraldo beh, purtroppo l'articolazione delle dita non la sfrutto quasi per nulla: avendo l'alluce ben più importante delle altre dita queste ultime riescono solo ad affacciarsi nella sede prevista per loro dalle scarpe ](*,) Diciamo che per come sono concepite le FF ci viaggiano due numeri di differenza tre l'alluce e le restanti dita!
Insomma, la loro idea è più che buona, però poco rispondente alla conformazione generale dei nostri piedi! Avrebbero dovuto tenere conto delle tre tipologie di piedi che sono le predominanti e creare i loro modelli per ognuna delle tre. Loro invece ne hanno sviluppata una sola e se ci rientri bene, altrimenti ti adegui oppure lasci perdere [-X [-X [-X Ovviamente è questa la fregatura dello standardizzare il mercato di moda oggi nella nostra globalizzazione :afraid:

Tornando alle v-trek quindi per la corsa queste possono essere viste come un modello di completamento della fase di transizione?

P.S. ma ci sono altre aziende che hanno sviluppato un progetto a cinque dita simile alle FF?
Ogni istante è pienamente prezioso
...carpe diem!

Via Veritas Vita
Avatar utente
fitzcarraldo
Aspirante Maratoneta
Messaggi: 241
Iscritto il: 25 gen 2017, 18:35

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Vibram Fivefingers

Messaggio da fitzcarraldo »

Non mi risulta che ci siano altre scarpe a cinque dita, ho visto qualcosa con alluce separato ma cinque dita nient'altro.

Le V-trek non le vedo interessanti per il running, forse hanno un po' più di grip ma altri vantaggi non ne vedo.
non so che caratteristiche intendi per una scarpa da transizione, ma nella V-trek non trovi niente di sostanzialmente diverso dalle altre FF.
per correre su asfalto alla fine le più ammortizzate sono le v-run, per quanto possano mai essere ammortizzate le FF.
Avatar utente
sunmoonking
Maratoneta
Messaggi: 389
Iscritto il: 21 lug 2015, 12:15

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Vibram Fivefingers

Messaggio da sunmoonking »

In tal caso mi sa che dovrei dare un'occhiata alle vivobarefoot, teoricamente per la conformazione del mio piede dovrei avere una maggiore libertà di movimento delle dita visto l'ampio spazio all'avampiede di cui pare siano munite… Per caso le hai provate? Potrebbe valerne la pena provarle? Quali differenze ci sarebbe da aspettarsi con le FF?

Quindi su asfalto le v-run sono da preferire alle v-trail? Queste ultime nel fuoristrada le trovo davvero eccellenti e ci ho corso con vero piacere (parlo di sterrato semplice, niente di estremo); sull'asfalto finora mi sono limitato a pochi km di corsa: forse più per "timore reverenziale", perché l'unico inconveniente facendo qualche discesa impegnativa è dato dal leggero sfregamento dell'avampiede sulla scarpa, ma devo provarle coi calzini, magari risolvo così…
Ogni istante è pienamente prezioso
...carpe diem!

Via Veritas Vita
Avatar utente
ubald
Ultramaratoneta
Messaggi: 1829
Iscritto il: 24 ago 2012, 10:05
Località: Gela e Bari

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Vibram Fivefingers

Messaggio da ubald »

sunmoonking ha scritto: 21 feb 2021, 21:18 @fitzcarraldo beh, purtroppo l'articolazione delle dita non la sfrutto quasi per nulla: avendo l'alluce ben più importante delle altre dita queste ultime riescono solo ad affacciarsi nella sede prevista per loro dalle scarpe ](*,)
hai l'arco mediale basso?
Avatar utente
sunmoonking
Maratoneta
Messaggi: 389
Iscritto il: 21 lug 2015, 12:15

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Vibram Fivefingers

Messaggio da sunmoonking »

@ubald no no, ho solo le altre quattro dita più corte dell'alluce (rispetto all'illice è quasi un cm e mezzo più lungo)
Ogni istante è pienamente prezioso
...carpe diem!

Via Veritas Vita
Avatar utente
elidun
Mezzofondista
Messaggi: 85
Iscritto il: 21 gen 2018, 10:34
Località: Reggio Emilia

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Vibram Fivefingers

Messaggio da elidun »

Per la corsa su strada le migliori per me sono le V-Run, nulla da eccepire. Comode, leggere come una piuma, non senti di averle addosso (a differenza delle V-Trail che personalmente ho trovato troppo "ingombranti" e rigide, oltre che fastidiose all'attaccatura e ai lati delle dita).

Poi le V-Run sono resistentissime: le mie hanno fatto ormai 1000 km, ho consumato i tasselli e sto correndo sull'intersuola :oops: , eppure non accennano ancora a mollare. Quindi come rapporto qualità/prezzo/durata... una bomba!!
Avatar utente
sunmoonking
Maratoneta
Messaggi: 389
Iscritto il: 21 lug 2015, 12:15

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Vibram Fivefingers

Messaggio da sunmoonking »

Bene grazie, allora se confermo le FF, prendo proprio le v-run…
Intanto però mi sta crescendo la curiosità per le vivobarefoot: qualcuno le avute entrambe? Cosa aspettarsi rispetto alle FF? E il numero è da prendere lo stesso per entrambe?
Ogni istante è pienamente prezioso
...carpe diem!

Via Veritas Vita
Avatar utente
elidun
Mezzofondista
Messaggi: 85
Iscritto il: 21 gen 2018, 10:34
Località: Reggio Emilia

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Vibram Fivefingers

Messaggio da elidun »

Spiacente, mai provate.
Avatar utente
sgorratoad
Novellino
Messaggi: 48
Iscritto il: 9 mag 2014, 16:02

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Vibram Fivefingers

Messaggio da sgorratoad »

Ciao @sunmoonking,

personalmente ho sia FiveFingers (2x V-Run, KSO EVO, V-Aqua e una vecchia Seeya) che Vivobarefoot (Geo Racer 2, Geo Court).
Di entrambe calzo il 43: FF risultano come una seconda pelle, Vivo rimane spazio minimo per non avere dita dei piedi che toccano e sfregano in punta.
Personalmente le Vivo le ho comperate successivamente e per una questione di "accettazione sociale" (attendo con impazienza il giorno in cui potrò presentarmi in ufficio in FF): a mio parere le FF sono ineguagliabili in quanto a sensazione barefoot. Mentre con FF sembrerà di avere piede nudo con la minima necessaria protezione per il piede, con le Vivo si avrà comunque la sensazione di indossare una scarpa (nonostante drop 0, toebox larga, suola sottile e flessibile).
Anche correndo liberta ed articolazione di movimento, propriocezione e conseguente controllo dell'appoggio, rinforzo naturale del piede sono di gran lunga a vantaggio di FF.

In conclusione, a parte per aspetti estetici o come dicevo prima di "accettazione sociale", personalmente non vedo vantaggi di Vivo su FF e anzi le vedo limitanti sui benefici sopra citati di FF: per barefoot running a mio parere niente si avvicina a FF.
ghoghi15
Mezzofondista
Messaggi: 62
Iscritto il: 28 feb 2019, 15:52

Re: [DISCUSSIONE UFFICIALE] Vibram Fivefingers

Messaggio da ghoghi15 »

Ciao a tutti, chiedo un consiglio sulla taglia da scegliere. Ho preso una v-run taglia 44(sulla scatola son riportati 27,5 cm) e le dita hanno tutte un pò di spazio,però ho deciso di tenerle reputandole comunque comode(passeggio,corpo libero,anche tenerle al posto di scarpe tradizionali quando la situazione lo consente,niente corsa) anche se avverto quei 2-3 mm di troppo.
Ora per fare anche qualche camminata su sentieri più impegnativi ho deciso di prendere anche le v-trek(non impermeabili, dovrebbero essere quelle che più si addicono al mio uso) che riportano addirittura 26,5 cm e misurdole sento tutte le dita toccare, quindi anche venissero un pochetto immagino siano piccole,dico bene?
La seconda domanda è le v-trek e v-run calzano circa uguale?
Infine, volendo ristrutturare il piede e non essendo quindi abituato a questo tipo di scarpe è possibile che le vrun ora leggermente lunghe e larghe, vadano a calzarmi un pò meglio?
Trovo comunque strano che non ci sia una taglia intermedia tra il 43(26,5 cm) ed il 44(27,5).

Torna a “Natural Running”