Infortuni durante e post transizione

Moderatori: fujiko, gambacorta, gian_dil

Rispondi
Avatar utente
Nerevar
Maratoneta
Messaggi: 491
Iscritto il: 26 feb 2016, 13:54
Località: Livorno

Re: Infortuni durante e post transizione

Messaggio da Nerevar » 6 mar 2017, 12:22

Mike21 ha scritto:Ciao,
Come gestivi le piccole inevitabili vesciche? Nastravi?
quando mi è capitato non ci ho mai messo il nastro, ci ho corso normalmente sopra e così in breve tempo la parte nuova si uniforma con il resto.. ovviamente sto parlando di piccole vesciche non estese..
però ci hai sempre corso prima che scoppiassero, giusto?
Riccardo :beer:
(Vincitore del Tor Des Geant 2027)
Mike21
Novellino
Messaggi: 4
Iscritto il: 6 mar 2017, 9:57

Re: Infortuni durante e post transizione

Messaggio da Mike21 » 6 mar 2017, 17:09

Mike21 ha scritto:
Ciao,
Come gestivi le piccole inevitabili vesciche? Nastravi?
quando mi è capitato non ci ho mai messo il nastro, ci ho corso normalmente sopra e così in breve tempo la parte nuova si uniforma con il resto.. ovviamente sto parlando di piccole vesciche non estese..


però ci hai sempre corso prima che scoppiassero, giusto?
sì, prima dopo e durante..
Avatar utente
Nerevar
Maratoneta
Messaggi: 491
Iscritto il: 26 feb 2016, 13:54
Località: Livorno

Re: Infortuni durante e post transizione

Messaggio da Nerevar » 6 mar 2017, 18:48

Mike21 ha scritto: sì, prima dopo e durante..
Accidenti, e non ti si spellavano mai? Correvi con le ferite esposte?
Riccardo :beer:
(Vincitore del Tor Des Geant 2027)
Avatar utente
tomaszrunning
Top Runner
Messaggi: 10315
Iscritto il: 25 apr 2013, 19:50
Località: Sarzana

Re: Infortuni durante e post transizione

Messaggio da tomaszrunning » 6 mar 2017, 19:19

Mike, attento a non quotare i messaggi
viewtopic.php?f=17&t=21455
10K 42'48'' 01/5/14 Aulla
21K 1:35'41" 18/1/15 Torre del Lago
42K 3:27'06'' 14/12/18 Pisa
50K 4:40' 23/04/16 Sarzana in allenamento
Mike21
Novellino
Messaggi: 4
Iscritto il: 6 mar 2017, 9:57

Re: Infortuni durante e post transizione

Messaggio da Mike21 » 10 mar 2017, 15:14

da Nerevar » 6 mar 2017, 18:48

Mike21 ha scritto:
sì, prima dopo e durante..


Accidenti, e non ti si spellavano mai? Correvi con le ferite esposte?
Sì, a causa della corsa scoppiava la bolla e poi veniva via la pelle.. Non so probabilmente non è la best practice ma ormai ho fatto così :beer:
davide32
Novellino
Messaggi: 44
Iscritto il: 24 ago 2014, 11:52

Re: Infortuni durante e post transizione

Messaggio da davide32 » 30 giu 2017, 9:50

io non riesco piu' a recuperare corro in ff da piu' di un anno senza alcun problema e ora ho un' infiammazione al tendine d'achille che se sto a riposo un po passa ma dopo quando riprendo, dopo 3 km di corsa ritorna maledizione!!
kappa2
Maratoneta
Messaggi: 284
Iscritto il: 6 gen 2014, 14:57

Re: Infortuni durante e post transizione

Messaggio da kappa2 » 12 lug 2017, 13:19

Alla fine per molti soggetti la corsa minimale porta problemi al tendine d'Achille. Transazione accurata o meno.
Personalmente non ho più recuperato appieno, anche dopo qualche anno dalla mia eesperienza minimale il mio punto debole resta il tendine dd'Achille che d'altronde è restato più spesso dell'altro.
Per me resta una magnifica strada che solo pochi possono percorrere.
Avatar utente
Nerevar
Maratoneta
Messaggi: 491
Iscritto il: 26 feb 2016, 13:54
Località: Livorno

Re: Infortuni durante e post transizione

Messaggio da Nerevar » 16 lug 2017, 17:41

Io son dell'idea che se non hai problemi anatomici dei piedi (alluce valgo, robe così) o problemi posturali gravi, si possa sempre fare la transizione. Basta essere seguito da chi sa come è fatto un piede e come deve guidarti con esercizi specifici di rinforzo dei piedi (ed al momento gli specializzati in BTS secondo me sono gli UNICI che ne sanno qualcosa) e di tutte le catene posturali impegnate nel gesto, basta essere seguiti da chi sa come farti fare la transizione, basta essere pazienti ed aumentare molto lentamente (conosco gente che è passata da fare le maratone a fare 18 km di media, pensando di andare lentamente. lentamente significa che parti da correre CINQUE MINUTI e ti fermi, e dopo 3 giorni ne fai sei, con i sensi all'erta se qualcosa non va anche il più piccolo insignificante dolorino).

Ne ho visti di tutti i colori: chi pensa che basti corricchiare sulla sabbia, fare due saltelli e allungare la catena posteriore, chi dice che prendi e corri tanto basta imparare la tecnica, chi ti piazza sopra una sfera bose (o come diavolo si chiama) ti fa fare due esercizini ridicoli e poi ti mette un paio di Altra ai piedi e ti dice corri con queste. La transizione va fatta con la SCIENZA, non con le trovate commerciali. Ci vogliono due palle così. E sai perchè?

Siamo stati per decenni con scarpe fatte male, coi tacchi da 2 cm sotto al piede e con le dita compresse. Ci vuole un terapista che ti guardi e ti PERSONALIZZI il percorso. Ci vuole l'allenamento funzionale per rinforzare tutti i muscoli deficitari che noi corridori abbiamo. La transizione va fatta come dio comanda. Chi te la fa apparire come una cosa tranquilla, dice cavolate.

Transizione fai da te=fallimento quasi assicurato.
Riccardo :beer:
(Vincitore del Tor Des Geant 2027)
mark984
Aspirante Maratoneta
Messaggi: 208
Iscritto il: 20 mar 2017, 8:36

Re: Infortuni durante e post transizione

Messaggio da mark984 » 29 lug 2017, 10:51

L'altro giorno ho corso un km in discesa.
Temo di aver esagerato con la velocità, metatarsalgia al piede sinistro.
173x62
5km 19'40" 03/05/18
10km 40'40" 02/09/18
Mezza 1 29'11 14/10/18
davide32
Novellino
Messaggi: 44
Iscritto il: 24 ago 2014, 11:52

Re: Infortuni durante e post transizione

Messaggio da davide32 » 1 ago 2017, 16:45

comunque adesso sto facendo rinforzo tramite esercizi prescritti da un osteopata e un preparatore barefoot..ho sospeso la corsa a vedere se recupero col tda ...massaggi col mattarello ogni giorno ...per ora senza correre ovvio che ho meno male ma se rinizio so che il tda non e' ancora ok...a volte mi chiedo se conviene lo stesso fare gli allungamenti e gli esercizi nella fase di riposo...ma io senza corsa non riesco a stare sbrocco ..ho corso in ff per piu' di un anno e ora a stare fermo sbrocco :-)
Rispondi

Torna a “Natural Running”