Vivobarefoot

Moderatori: gambacorta, fujiko, gian_dil, d1ego

Avatar utente
F-lu
Moderatore
Messaggi: 1560
Iscritto il: 7 gen 2013, 11:45
Località: Rosà (VI)

Re: Vivobarefoot

Messaggio da F-lu »

lost_highway ha scritto: 5 giu 2018, 23:08 Qualcuno di voi sta usando i sandali Total Eclipse?
Io! e riscontro alla perfezione quello che evidenzi pure tu :mrgreen:
Devo ancora mettermi all'opera per fermare l'escursione della "T" tra i lacci. Pensavo direttamente di provare una cucitura, sfruttando le abilità sartoriali della moglie.
Per quanto riguarda la taglia, invece, confermo: io per tutte le Vivobarefoot porto il 42. Con le Eclipse porto il 40 "giusto".
fai correre anche tu il :pig: di RF, scopri--> qui <--come!

Next: UB100 - TuscanyCrossing100Miglia (nel 2021..)
Brevetto M.Grappa Trail Running: 1|2|3|v|v|v|v|v|v|10|

GC - Strava
fredyguarin14
Mezzofondista
Messaggi: 95
Iscritto il: 23 feb 2018, 11:12

Re: Vivobarefoot

Messaggio da fredyguarin14 »

Ragazzi, conto in una vostra risposta. Vorrei acquistare un paio di vivobarefoot per la vita quotidiana che mi possano servire durante tutto l'arco dell'anno. Per il momento inizio così poi vorrei vedere per un paio di scarpe Vivo da corsa. Lavoro da geometra in ufficio e quindi non posso mettere FF e sandali. Volevo sapere che modello è pertinente e poi anche una buona scarpa da corsa sempre Vivo. Infine vorrei sapere come vi ci trovate e se dopo l'uso quotidiano il corpo si sia abituato al minimalismo e l'arco plantare si sia formato e il piede abbia raggiunto un livello più "umano". Grazie in anticipo,.
Avatar utente
lost_highway
Mezzofondista
Messaggi: 60
Iscritto il: 19 feb 2017, 11:46

Re: Vivobarefoot

Messaggio da lost_highway »

Ciao Fredy,
io ho acquistato il mio primo paio a gennaio di quest'anno, a Vienna, e da allora ne ho già comprati altri 4 (per le diverse stagioni e occasioni). Le uso pochissimo per correre e più per la vita di tutti i giorni. Ci ho messo un po' ad abituarmici (niente di grave, per lo più qualche fastidio al polpaccio che si doveva distendere), ma ora faccio fatica quando devo usare scarpe più strette, con più suola o (ancora peggio) con un po' di tacco. Confermo anche che la forma del piede e l'appoggio sono sensibilmente cambiati, e posso aggiungere che la mia schiena e le mie ginocchia stanno molto meglio di prima.
Per il modello, tieni solo in considerazione lo spessore e il tipo di suola, oltre alla possibilità di inserire un'eventuale soletta. Per il resto è questione di gusti. Quelle che uso di più sono ancora le prime acquistate, ovvero le Primus Trek Leather, che possono andare bene pressoché per tutto l'anno (sono solo un po' calde d'estate, ma sono anche pressoché impermeabili e al tempo stesso traspiranti) e per molte occasioni. Quelle che mi hanno deluso di più sono le Primus Trio II, leggerissime e perfette d'estate ma la parte in stoffa sotto la mesh si è un po' usurata, come però avviene per tutte le scarpe con quel tipo di tessuto.
Come scarpa da tutti i giorni, credo che una delle preferite dagli utenti sia la Gobi, ma a me piace meno. Ora ci sono anche degli stivaletti, che mi piacerebbe provare per sostituire i Blundstone che ogni tanto ancora uso.
Per le scarpe da corsa lascio la parola a chi ne sa più di me. Ho provato solo le Primus Trail FG, con cui mi sono trovato bene, ma per lo meno per correre su strada andrei su altre marche (Merrell, ...).
fredyguarin14
Mezzofondista
Messaggi: 95
Iscritto il: 23 feb 2018, 11:12

Re: Vivobarefoot

Messaggio da fredyguarin14 »

I fastidi al polpaccio dove erano localizzati? Forse sto vivendo la stessa cosa e mi sto preoccupando inutilmente. Il polpaccio e la gamba sinistra in generale mi danno l'impressione di non allungarsi bene. Mi descrivi come è stato e per quanto tempo è durata questa sensazione? Grazie.
Avatar utente
lost_highway
Mezzofondista
Messaggi: 60
Iscritto il: 19 feb 2017, 11:46

Re: Vivobarefoot

Messaggio da lost_highway »

È durata per qualche settimana, per cui nei primi giorni a volte le alternavo con altre scarpe (specie se dovevo camminare molto, quando le ho acquistate ero in vacanze e in città cammino molto). Erano dolori muscolari, anche per me l'impressione era quella. Ora che ricordo, avevo anche qualche leggero fastidio alle ginocchia (il mio punto debole) che però è passato in fretta.
fredyguarin14
Mezzofondista
Messaggi: 95
Iscritto il: 23 feb 2018, 11:12

Re: Vivobarefoot

Messaggio da fredyguarin14 »

Quindi anche tu avevi sta sensazione di non allungare bene la gamba. Comunque corri anche minimal o ci cammini soltanto?
Avatar utente
drainuzzo
Maratoneta
Messaggi: 361
Iscritto il: 31 gen 2012, 22:47

Re: Vivobarefoot

Messaggio da drainuzzo »

Gobi II prese oggi primo giorno di utilizzo. Non male per ora. Penso che prenderò anche le solette termiche per ora esaurite sul sito
:batman: Immagine :batman:
ghoghi15
Mezzofondista
Messaggi: 62
Iscritto il: 28 feb 2019, 15:52

Re: Vivobarefoot

Messaggio da ghoghi15 »

Ciao a tutti, vedo che non ci sono interventi da un pezzo, ma ci provo comunque.
Vediamo,tramite un paio di v-run e vapor glove 4 mi sono avvicinato al mondo minimalista notando grossi benefici per i miei guai fisici(unito a millemila esercizi giornalieri che seguo da qualche mese). Tra le tante marche tra cui scegliere ho deciso di provare un paio di vivo da poter indossare anche nella vita quotidiana(no corsa)
più qualche passeggiata tra asfalto e sterrato di campagna tranquillo.
Guardando sul sito esteticamente ho ristretto la scelta tra Geo Shell, Primus Lite III e Primus trail II FG(o primus trial knit fg non ho ben compreso la differenza) con quest'ultime che dovrebbero essere quelle che fanno più al caso mio. Con il numero sono indirizzato su un 44, dalla loro tabella è quello che mi vien fuori con un piede di quasi 27,5 cm, sul modello invece avete consigli o cose da considerare che mi sfuggono? grazie
ps.sapete se c'è qualche codice sconto attivo?
Avatar utente
lost_highway
Mezzofondista
Messaggi: 60
Iscritto il: 19 feb 2017, 11:46

Re: Vivobarefoot

Messaggio da lost_highway »

Ciao, si tratta di una scelta personale, sia per ragioni di estetica sia - soprattutto - perché cambia la vestibilità e soprattutto cambia la suola.
Ti consiglierei le Trail, le knit mi sembrano interessanti ma non so se siano anche durevoli.
Le migliori Vivo che abbia mai avuto sono state le Primus Trek Leather, che erano di fatto delle Trail FG con tomaia di pelle impermeabile.
Le Lite sono più leggere, soprattutto ganno una suola più sottile e, per come sono fatte, potresti avere problemi se intendi usarle con una soletta interna (le ho provate tutte e neanche nelle Gobi la soletta resta ferma, come invece accade nelle varie Trail ed ex Trek, perché la suola è più "sagomata" sulla forma del piede).
Le Geo Shell non le conosco, esteticamente mi piacciono poco (come quasi tutte le ultime Vivo, ahimè) e mi sembrano un po' troppo "strutturate", ma è davvero questione di gusti.
ghoghi15
Mezzofondista
Messaggi: 62
Iscritto il: 28 feb 2019, 15:52

Re: Vivobarefoot

Messaggio da ghoghi15 »

lost_highway ha scritto: 18 giu 2021, 17:01 Ciao, si tratta di una scelta personale, sia per ragioni di estetica sia - soprattutto - perché cambia la vestibilità e soprattutto cambia la suola.
Ti consiglierei le Trail
Intanto grazie per la risposta.
Le trail sarebbero le primus trail ii fg che ho indicato?
Vorrei evitare sinceramente le mezze misure come suola tipo le geo court, cioè vorrei una vivo "vera concettualmente" in tutto e per tutto. La mia preoccupazione se così si può dire è prendere una scarpa più debolina come tomaia rispetto ad altri modelli.

Torna a “Natural Running”