consiglio allenamento

Esperienze, discussioni, consigli per abbattere i nostri limiti sui 10.000 m

Moderatori: franchino, Doriano, fujiko, gambacorta

Avatar utente
tom.91
Ultramaratoneta
Messaggi: 1689
Iscritto il: 9 nov 2013, 8:10

Re: consiglio allenamento

Messaggio da tom.91 »

Quindi è meglio aumentare il numero di ripetizioni, velocizzare il recupero, mentre la ripetuta in sè meglio al ritmo gara anche se si può spingere di piu'? :nonzo:
Quindi la storia del recupero da fermo e la ripetuta corsa alla morte è tutta una bufala...
3000m: 9'17" (Romano di Lombardia - 8/4/2017)
5000m: 16'04" (Cinisello Balsamo - 25/6/2017)
10000m: 34'03" (Gavardo - 22/4/2017)
10km strada: 33'16" (Magenta - 5/2/2017)
Mezza Maratona: 1h14'44" (Vittuone - 21/2/2016)
marcominuti

Re: consiglio allenamento

Messaggio da marcominuti »

Sì. Il mio allenatore (Mauro Resteghini, dell'Atletica Riccardi Milano) mi ripete sempre che il nostro cervello deve diventare come un metronomo per le nostre gambe. Cioè, più si corre al ritmo gara, più ci si troverà a proprio agio. Il che non significa che si farà meno fatica durante la competizione ma che semplicemente si correrà ad un'andatura a cui si è molto abituati.
Avatar utente
tom.91
Ultramaratoneta
Messaggi: 1689
Iscritto il: 9 nov 2013, 8:10

Re: consiglio allenamento

Messaggio da tom.91 »

Ok, grazie delle risposte ne terrò conto...
Hai lo stesso allenatore di un mio amico, è tesserato alla Riccardi...lui però è un marziano (1'52" sugli 800 :hail:)
3000m: 9'17" (Romano di Lombardia - 8/4/2017)
5000m: 16'04" (Cinisello Balsamo - 25/6/2017)
10000m: 34'03" (Gavardo - 22/4/2017)
10km strada: 33'16" (Magenta - 5/2/2017)
Mezza Maratona: 1h14'44" (Vittuone - 21/2/2016)
marcominuti

Re: consiglio allenamento

Messaggio da marcominuti »

:thumleft: :thumleft: :thumleft:

Io sono ancora nella "vecchia" società, però dal prossimo anno passo pure io in Riccardi...
Avatar utente
tom.91
Ultramaratoneta
Messaggi: 1689
Iscritto il: 9 nov 2013, 8:10

Re: consiglio allenamento

Messaggio da tom.91 »

Che fortuna! Hai una bella opportunità, a vedere i tempi dei loro mezzofondisti devono avere degli allenatori molto validi...
3000m: 9'17" (Romano di Lombardia - 8/4/2017)
5000m: 16'04" (Cinisello Balsamo - 25/6/2017)
10000m: 34'03" (Gavardo - 22/4/2017)
10km strada: 33'16" (Magenta - 5/2/2017)
Mezza Maratona: 1h14'44" (Vittuone - 21/2/2016)
marcominuti

Re: consiglio allenamento

Messaggio da marcominuti »

Beh, Mauro, tra gli altri, allena Jamel Chatbi (campione italiano sui 10000 e su campestre)...
Avatar utente
ChippZ
Top Runner
Messaggi: 6187
Iscritto il: 9 dic 2011, 17:23
Località: Vignate - Milano

Re: consiglio allenamento

Messaggio da ChippZ »

Premetto che non voglio criticare nessuno, ma vorrei esporre il mio punto di vista. Anzi, il parere del mio allenatore (o dei miei, visto che ne ho due.. uno per corrispondenza -e quello di cui mi fido di più- e uno sul campo). Il primo una volta mi disse che:"se si migliora su una cosa, di conseguenza si migliora anche sul resto". Il senso è che io, teoricamente, potrei fare tutti gli allenamenti mirati per la distanza di 1500m (per esempio) e, a lungo andare, riscontrerei anche dei miglioramenti anche su quelle più lunghe (ma ovviamente in proporzione minore se preparassi sempre le distanze lunghe).
Questo è quanto mi aveva risposto quando gli chiesi se tutti gli allenamenti velocissimi che facevamo in pista (da ripetute sui 100m, a ripetute sui 500m a poco meno di 3':00"/km) potevano servirmi per migliorare anche sui 10 km. Il mio PB sui 10 km è 3':54"/km).

Però, fare allenamenti molto più veloci dei ritmi indicati nelle varie tabelle, non è una novità per me. Anche il mio allenatore "principale" mi fa fare molti allenamenti veloci e, tra tutte e due gli allenatori, nel giro di QUATTRO mesi sono passato da fare ripetute sui 1000m da 3':40" a farle in 3':30" (e ho provato a farne qualcuna anche sui 3':20"). In tutti i casi sempre con 2' di recupero da fermo.
Le mie sensazioni? Ora se mi dovessero dire di fare 8x1000m in 3':45" (RG - 9"), ma anche a 3':40" (RG - 15"), mi metterei a ridere: nel senso che le correrei con pochissima fatica.

Purtroppo ancora non ho fatto una gara sui 10 km, l'ultimo PB è di marzo, ma dopo tutto questo tempo penso che ora come ora in condizioni ottimali potrei avvicinare il 37 alto. Un'altra cosa: non so da quanti mesi è che non faccio più una ripetuta maggiore di 1000m, ma se le dovessi fare, penso di poter stare tranquillamente sotto i 3':45" (almeno 4 ripetute).

Quindi, dopo cinque mesi (ma anche di più) senza aver preparato molto nello specifico i 10'000 metri, ora potrei essere migliorato di quasi un minuto (anche se, a detta degli allenatori, in condizioni ottimali potrei anche stare sotto i 37':30", ma ovviamente sono solo "prognostici").
Il mio parere è che, se è vero quanto si trova su qualsiasi tabella o come ha scritto marcominuti o gli altri, allora se da adesso iniziassi a seguire i ritmi da voi indicati, mi troverei a preparare la distanza a ritmi che ormai sono da considerarsi facili per me.
Senza contare che ora sono migliorato moltissimo anche sulle brevi distanze, dagli 800m ai 3000m.
Ragionando all'inverso, se avessi sempre seguito quei ritmi, allora adesso magari mi ritroverei già con un nuovo PB, ma mi sarei complicato la vita dovendo fare sempre più fatica in quanto poi mi sarebbe toccato affrontare ritmi di cui non sarei ancora pronto (un conto è partire riuscendo a correre a 3':30" e cercare di rallentare, un conto è partire riuscendo a correre a 3':40" e cercare di aumentare!!).

Ripeto però che è da molto tempo che non provo più una gara di 10 km, ma se facessi un tempo di circa 1' migliore, allora i miei allenatori avrebbero ragione sulla preparazione.

Vi scrivo i miei ritmi delle ripetute: PB sui 10 km attuale: 3':54"
- 200m = 2':40" (RG - 1':14"). Potrei arrivare anche a 20-30 ripetute con 2' di recupero, ma di solito non superiamo le 10 prove.
- 300m = In caso di poco recupero: 3':10" (RG - 44"). Il mio record è stato di 25x300m, rec 1' da fermo tutte sotto i 3':10"/km. In caso di meno prove e più recupero: 2':50"-2':55" (RG - 1':05" - 1').
- 400m = 3':05" - 3':10" (RG - 50" - 40"), ma ne ho fatta anche qualcuna sui 2':50" (RG - 1':05").
- 500m = Tra i 3':10" (RG - 40") ed i 3':00" (RG - 55"), salvo qualcuna ancora più forte.
- 1000m = Tra i 3':35" ed i 3':25" (RG - 20" - 30"), ma ne ho fatta anche qualcuna sui 3':20" (RG - 35").
Altre ripetute: per il momento non pervenute.

Dite che devo rallentare? ;)

(ovviamente ho scritto cercando un dialogo aperto, non voglio criticare o offendere persone o programmi)
Il mio nuovo blog, raccolta di interviste di atletica: https://paroledicorsa.blogspot.it/
800m = 2':16" 2017
1.5km = 4':43" 2014
3km = 10':22" 2014
5km = 17':39" 2014
10km = 37':40" 2014
Mezza = 1h:26':27" 2015
simone03031986
Ultramaratoneta
Messaggi: 1111
Iscritto il: 7 giu 2011, 13:25
Località: Provincia PN

Re: consiglio allenamento

Messaggio da simone03031986 »

Dico la mia: secondo me gli allenamenti che descrrivi tu ti portano ad avere un'ottima velocità di base ma se vuoi fare un salto di qualità sopratutto dai 5000m in su dovresti allungare la distanza delle ripetute e accelerare il recupero (io lo faccio al ritmo della CM oppure della CS), di conseguenza rallentare i ritmi.
Ovviamente è una mia modesta opinione
188cmx71.5kg,nato86,Ambit2R
PB1k→2'50'_1500-4'24''_3k→9'09''_5km→16'27''_10km→36'29''_MM→1h20'20''
A3:Cumulus 16 A2:X-Scream A5: Cascadia9 e Speedcross3
DIARIO http://www.runningforum.it/viewtopic.php?f=1&t=32137 core pp53-55-61
COGITO, ERGO...RUN
Avatar utente
ChippZ
Top Runner
Messaggi: 6187
Iscritto il: 9 dic 2011, 17:23
Località: Vignate - Milano

Re: consiglio allenamento

Messaggio da ChippZ »

Ovviamente nel periodo pre-gara lunga inserisco anche ripetute più lunghe, fino ai 2000m, ma per ora non le ho scritte visto che sono passati più di 4 mesi da quando ho fatto la gara e quelle ripetute.
Per quanto riguarda il recupero io lo faccio sempre da fermo, indipendentemente dal ritmo o dalla distanza della prova. A detta del mio allenatore:"il recupero correndo fa trasformare l'allenamento più in un variato o un medio, cambiando sostanzialmente il tipo di allenamento, e di conseguenza non ci si riesce a concentrare per bene sulle prove".

Anche se, a dire il vero, a maggio ho fatto una mezza (la mia prima) e anche in quel caso NON HO fatto nessuna ripetuta maggiore di 1000m (e, incredibilmente, nelle due settimane pre-gare ho fatto di tutto e di più:"19x200m, un 5000m tirato al massimo con PB, un 8x1000 a 3':35" e quattro giorni prima della gara un medio di 14 km a RG mezza). Ah, e fino a prima della gara non avevo mai corso per più di 17 km. :smoked:

Insomma, dipende un po da cosa mi fanno fare, ma qualsiasi cosa mi preparino riscontro sempre degli ottimi risultati! ;)
Il mio nuovo blog, raccolta di interviste di atletica: https://paroledicorsa.blogspot.it/
800m = 2':16" 2017
1.5km = 4':43" 2014
3km = 10':22" 2014
5km = 17':39" 2014
10km = 37':40" 2014
Mezza = 1h:26':27" 2015
Avatar utente
tom.91
Ultramaratoneta
Messaggi: 1689
Iscritto il: 9 nov 2013, 8:10

Re: R: consiglio allenamento

Messaggio da tom.91 »

@Chippz quindi il tuo allenatore ti fa correre le ripetute molto piu' forte del ritmo gara? Cioe' l'esatto contrario di quello che mi ha detto marcominuti...
Ma forse e' perche' tu prepari distanze di mezzofondo e lui gare piu' lunghe? Non so...

Inviato dal mio GT-S5570I con Tapatalk 2
3000m: 9'17" (Romano di Lombardia - 8/4/2017)
5000m: 16'04" (Cinisello Balsamo - 25/6/2017)
10000m: 34'03" (Gavardo - 22/4/2017)
10km strada: 33'16" (Magenta - 5/2/2017)
Mezza Maratona: 1h14'44" (Vittuone - 21/2/2016)

Torna a “10.000 - Allenamento”