Migliorare il "motore"

Esperienze, discussioni, consigli per abbattere i nostri limiti sui 10.000 m

Moderatori: franchino, Doriano, fujiko, gambacorta

BonfiF
Novellino
Messaggi: 6
Iscritto il: 6 gen 2014, 23:23

Migliorare il "motore"

Messaggio da BonfiF »

Ciao a tutti.

Ieri ho corso la mia prima gara in assoluto, la Run tune up a Bologna. Venendo da tre giorni di febbre a 38, e avendo, quindi, paura di non arrivare in fondo, ho affrontato il percorso con un passo tranquillissimo (almeno per me) di 5:40 al km.

Adesso mi ritrovo a dover pianificare il futuro pensando come affrontare i prossimi mesi di allenamenti.

Nel leggere questo blog mi è parso di capire che per migliorare le prestazioni sia necessario "potenziare" il proprio motore.
Proprio per questo, ho deciso di ripartire seguendo un piano di allenamento volto ad affrontare ( e migliorare) il mio passo sui 10km che si assesta, adesso, sui 4e40.
Dopo questo tipo di allenamento (pensavo a 6/8 settimane, ditemi se può andare), mi concentrerei sulla preparazione di una 21km, probabilmente la mezza di Verona del 15 febbraio.

Vorrei sapere da voi più esperti se un ragionamento del genere ha senso; vi chiederei, inoltre, se il programma di allenamento suggerito nel blog sia valido, o se ne conoscete di più efficaci (dalle vostre esperienze). ho poi notato che nel programma in preparazione ai 10 proposto dal blog non sono presenti lavori in salita, dal vostro punto di vista allenamenti del genere sono utili? Io non ne ho mai fatti e volevo sapere il vostro parere.

Grazie mille in anticipo
marcominuti

Re: Migliorare il "motore"

Messaggio da marcominuti »

Il tuo ragionamento non fa una piega. Cerca di velocizzare prima di tutto.

In merito alle salite, in genere vengono inserite nella fase di costruzione (diciamo, nel caso di 10k e mezze, tra i 4 e i 3 mesi prima della gara).

Torna a “10.000 - Allenamento”